- di Dino Magistrelli

Si presenta a Gramolazzo il libro di Giorgetti

Sabato 3 febbraio, alle ore 17, nella sala conferenze della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana a Gramolazzo, sarà presentato il libro postumo di monsignor Corrado Giorgetto (1921-2013) edito dall’Unione Comuni Garfagnana – Banca dell’Identità e della Memoria, insieme al Centro promozionale per la conoscenza e lo sviluppo della Garfagnana di Gramolazzo con il contributo di Bvlg- Credito Cooperativo e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Interverranno Nicola Poli sindaco di Municciano e presidente dell’Unione Comuni, Enzo Stamati presidente della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana, Francesco Pinagli direttore della Banca dell’Identità e della Memoria, Edoardo Paladini del Farinello con il ricordo di monsignor Corrado Giorgetti, la sua vita e le sue opere. La presentazione del libro sarà tenuta da Dino Magistrelli. Coordinatori dell’iniziativa Marco Comparini presidente del Centro promozionale e Sergio Canozzi che, insieme a Dino Magistrelli, ha coordinato questa edizione postuma. Monsignor Corrado Giorgetti, da tutti conosciuto in Garfagnana come don Corrado, come desiderava essere chiamato, è stato un conosciuto…

- di Redazione

Trasporto pubblico locale,  in arrivo 22 nuovi bus e 35 paline “intellingenti” sul territorio provinciale

L’acquisto di 22 nuovi autobus (in prevalenza per il servizio extraurbano) per la rete territoriale della provincia di Lucca, l’installazione di 35 paline “intelligenti” in grado di indicare i tempi di arrivo dei bus alla fermata e lo sviluppo di una APP per le informazioni in tempo reale su percorsi dei bus, ma anche una nuova governance con precisi compiti affidati a Regione, Province e Comuni. Sono queste alcune delle novità che saranno introdotte con l’applicazione del Contratto-ponte del Trasporto pubblico locale stipulato dalla Regione Toscana che avrà due anni di validità (2018-2019) e che segna un nuovo corso del TPL a livello regionale, anche in vista del futuro contratto con il nuovo gestore del servizio. Oggi – mercoledì 31 gennaio – a Palazzo Ducale l’incontro sul tema promosso dalla Provincia di Lucca che ha presentato ai Comuni, dal punto di vista operativo, le novità introdotte dal Contratto-ponte che punta, tra l’altro, a garantire la migliore governance per il nostro…

- di Redazione

Il Cristianesimo in Garfagnana. Si presenta il libro postumo di Corrado Giorgetti

GRAMOLAZZO – Il Centro promozionale per la Conoscenza e lo sviluppo  della Garfagnana presenta il libro postumo di Mons. Corrado Giorgetti “Il Cristianesimo in Garfagnana. Le origini e la sua diffusione” edito dalla Banda dell’Identità e della Memoria della Unione dei Comuni della Garfagnana. La presentazione avrà luogo nella sala Conferenze BVLG di Gramolazzo sabato 3 febbraio 2018 alle ore 17- Interverranno Nicola Poli, sindaco di Minucciano Presidente Unione Comuni Garfagnana; Enzo Starnati; Presidente Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana; Francesco Pinagli, Direttore Banca dell’Identità e della Memoria. Il libro sarà presentato dal Prof. Dino Magistrelli con il coordinamento di Marco Comparini, Presidente del Centro Promozionale. Ci sarà anche una introduzione biografica sulla vita e le opere di Don Corrado Giorgetti a cura di Edoardo Paladini “Del Farinello”.

- di Redazione

Nuove regole per i professionisti del taglio boschivo

PROVINCIA DI LUCCA – Dal 1 gennaio l’antico mestiere del taglialegna è entrato in una nuova fase, sulla base delle modifiche alla legge regionale 39 del 2000 che riguardano il mondo della forestazione.   Le nuove disposizioni introducono una più corretta regolamentazione di questo mestiere dotandolo di regole che tutelano i professionisti sul piano della sicurezza. Ovviamente l’argomento non riguarda coloro che hanno un bosco di proprietà ed esercitano il taglio della legna per fabbisogno familiare, bensì le imprese che lavorano nel settore del taglio boschivo. Questi aggiornamenti di legge hanno lo scopo ben preciso di rendere più sicuro il lavoro sotto molti punti di vista, ed è giusto, che chi lo fa per professione sia certificato, autorizzato e tutelato con il rilascio del tesserino identificativo per operatori forestali. L’argomento sarà al centro dell’incontro che si svolgerà presso l’Unione dei Comuni della Garfagnana lunedì 5 febbraio alla presenza di funzionari regionali e addetti ai lavori con la partecipazione dell’Assesore Regionale…

- di Redazione

Il deposito Museale di arte sacra a Castiglione Garfagnana

A Castiglione Garfagnana dal 2014 c’è il Deposito Museale di notevole importanza. Un museo di arte sacra da fare invidia a grandi città, a cominciare da Lucca.  Un tesoro inestimabile di storia e di fede. S dirigerlo il prof. Pietro Paolo Angelini che in questi anni ha svolto un lavoro encomiabile nel raccogliere e spesso salvare anche dal degrado, opera d’arte e pezzi di valore inestimabile. L’opera di recupero negli anni passati è stata realizzata grazie ai volontari di Castiglione di Garfagnana sotto la guida di Elisa Pieroni. E’ stato scoperto così un vero e proprio tesoro da salvaguardare e custodire. Il museo allestito all’interno dell’Oratorio del Santissimo Sacramento e Santa Croce contiene icone, addobbi, strumenti ecclesiastici che hanno caratterizzato la fede nel borgo di Castiglione negli ultimi secoli. Un tesoro che racconta l’importanza dell’arte nella fede dal Gotico al Barocco fino ai giorni nostri. Di tutto questo ci parla il direttore Pietro Paolo Angelini che in questi giorni siamo…

- di Redazione

Informa Salute parla di Agopuntura

LUCCA – E’ una terapia medica complementare dall’efficacia riconosciuta ormai da tempo, capace di curare moltissimi disturbi. Stiamo parlando dell’agopuntura, protagonista della prossima puntata di Informa Salute in onda in diretta questo mercoledì alle ore 21 su NoiTv. Secondo la letteratura scientifica, l’agopuntura si è dimostrata efficace in terapia del dolore (per combattere cefalee, dolori ossei e muscolari, dolori post operatori), disturbi neurologici (come nevralgia del trigemino, neuropatie, ictus), ma anche malattie respiratorie, gastroenteriche, disturbi dell’apparato genitale maschile e femminile, disturbi urinari. L’agopuntura è una terapia medica che si avvale della stimolazione di particolari zone del corpo con aghi metallici. E’ una pratica della Medicina tradizionale cinese secondo la quale il Qi (l’energia) scorre nel corpo attraverso i meridiani(canali); il blocco di uno o più di questi meridiani provoca la malattia. A parlarci del ruolo dell’agopuntura nella medicina integrata saranno tre dei massimi esperti toscani: Giovanni Paterni, medico agopuntore e responsabile della branca delle Medicine Complementari al Centro di Sanità Solidale di Lucca, Franco Cracolici, medico agopuntore direttore…

- di Redazione

Richieste di contributo alla Fondazione Banca del Monte di Lucca: aperto il bando

LUCCA – Richieste di contributo alla Fondazione Banca del Monte di Lucca: aperto il bando. Sono aperte le richieste di contributi per iniziative e progetti da realizzare nell’anno 2018 e nell’anno 2019 e, per le scuole, nell’anno scolastico 2018/19. Sono previste due scadenze diverse. Per le iniziative o progetti di istituti scolastici di ogni ordine e grado o comunque attinenti alla scuola, la domanda deve essere presentata on line entro il 15 aprile 2018, mentre il modulo di richiesta cartaceo e la documentazione cartacea, a conferma dell’avvenuto inserimento telematico e con la sottoscrizione in originale, dovrà essere spedita alla Fondazione o portata a mano entro e non oltre il 30 aprile 2018. Per tutte le altre iniziative e gli altri progetti, la domanda deve essere presentata on line entro il 28 febbraio 2018, mentre il modulo di richiesta cartaceo e la documentazione cartacea, a conferma dell’avvenuto inserimento telematico e con la sottoscrizione in originale, dovrà essere spedita alla Fondazione o…

- di Redazione

Vagli Sotto, quasi ultimato il museo dei cavatori

VAGLI SOTTO – Dopo il ponte sul lago, il volo dell’angelo e le opere di riqualificazione del territorio comunale di Vagli Sotto, il sindaco Mario Puglia torna alla carica e annuncia un’altra novità per aumentare l’offerta turistica, frutto della stretta collaborazione tra Comune ed Asbuc.   In questi giorni sono in corso gli interventi per ultimare il Museo dedicato alla storia e al lavoro dei cavatori. Da anni la comunità mette da parte attrezzi piccoli e grandi legati al duro lavoro nelle cave. A breve, queste testimonianze della lavorazione del marmo potranno essere ammirate e anche viste all’opera. All’interno del museo che sarà ad ingresso libero si potrà vedere come veniva tagliato e lavorato il marmo. Il tutto grazie all’impegno della Cooperativa Apuana che pochi giorni fa ha inaugurato una segheria ultra moderna e oggi collabora attivamente affinché la storia di questo lavoro sia conosciuto anche fuori dai confini comunali.

- 1 di Redazione

Terre di confine, vivere a San Pellegrino in Alpe

Stavolta siamo saliti in alto, abbiamo raggiunto San Pellegrino in Alpe,  una frazione divisa tra i comuni di Castiglione di Garfagnana e di Frassinoro, tra la Toscana e l’Emilia, situata a 1525 m s.l.m., sul versante appenninico che guarda la Toscana. Una terra di confine questa dove vive un ristretto numero di abitanti. Proprio uno di loro, Paolo Lunardi, titolare dello storico ristorante albergo L’Appennino – Da Pacetto, ci parla del cosa vuol dire vivere con un piede in Emilia ed uno in Toscana, che cosa è insomma una terra di confine. Pregi e difetti del risiedere in un borgo montano che peraltro detiene anche il record di essere nell’Appennino il borgo montano abitato più in quota. Ringraziamo ancora una volta Abramo Rossi per le riprese e tutta l’assistenza. [fbvideo link=”https://www.facebook.com/giornaledibarga/videos/744126935776081/” width=”670″ height=”400″ onlyvideo=”0″]

- di Redazione

I Colori del Serchio, questa settimana si parla di Barga, di Corfino e di Colognora di Pescaglia

Si parlerà anche di Barga e di tanti luoghi e tradizioni da scoprire della nostra vallata nei prossimi appuntamenti de I Colori del Serchio, trasmissione ideata e condotta da Abramo Rossi e in onda su Noi Tv. Per Barga si parlerà dei prossimi interventi di ripristino degli archi della Ripa e della messa in sicurezza del versante della rupe su cui sorge il Duomo. Ecco gli orari della prossima settimana settimana modificati a causa delle dirette dei corsi mascherati di Viareggio. Domenica 28 Gennaio ore 9 / 15 e ore 21; Lunedì 29 gennaio ore 12.00; Martedì 20 gennaio  ore 23.15; Mercoledì 31 gennaio  ore 12.00; Giovedì 1 febbraio ore 23.15; Venerdì 2 febbraio  ore 12.00 e ore 2.00 Ecco gli argomenti trattati nel programma: Con la compagnia dell’Escara di Corfino andremo al metato per la battitura delle castagne. Conosciamo gli interventi che verranno fatti  al Duomo di Barga e di Gallicano  Impariamo a potare le rose con Ivo Poli Dalla chiesa di Colognora di…

- di Redazione

Istruzione: scade il 7 febbraio il bando per i contributi per acquisto libri  e materiale didattico riservato alle famiglie con ISEE fino a 20mila euro

LUCCA – C’è tempo fino al prossimo 7 febbraio per chiedere i contributi, messi a disposizione dalla Provincia grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, destinati alle famiglie con Isee fino a 20mila euro, per sostenere le spese di acquisto di materiale scolastico (libri e materiale didattico vario) degli alunni che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado che non hanno beneficiato dei fondi statali e regionali del cosiddetto “Pacchetto scuola 2017-2018”. Per supportare le necessità di questi nuclei familiari e garantire comunque il diritto allo studio dei ragazzi in età scolare, i due enti hanno suddiviso il contributo in due parti. La prima, di 30mila euro, sarà destinata alle scuole superiori di primo e secondo grado per il progetto Banca del Libro che prevede il comodato gratuito dei testi scolastici anche per accrescere il numero dei fruitori ed incrementare così i libri destinati a ciascuno degli studenti beneficiari. La seconda (70mila euro), ossia quella relativa al…

- di Redazione

Il Giorno della Memoria celebrato tra i giovani

LUCCA – Il Polo Scientifico Fermi-Giorgi di Lucca ha ospitato la cerimonia organizzata dalla Prefettura per il Giorno della Memoria, in ricordo della persecuzione dei cittadini ebrei e degli italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti.   E’ stata una celebrazione diversa dal consueto, in mezzo ai giovani, per diffondere tra le nuove generazioni il messaggio di riflessione e di ricordo della Shoah. Il Polo Scientifico Fermi-Giorgi di Lucca ha ospitato la cerimonia organizzata dalla Prefettura per il Giorno della Memoria, in ricordo della persecuzione dei cittadini ebrei e degli italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti. Oltre alle istituzioni civili e militari, alla mattinata ha partecipato anche Clara Wachsberger in rappresentanza della comunità ebraica e dell’associazione “Figli della Shoah”. Il prefetto Simonetti e il vicesindaco di Lucca Lemucchi hanno consegnato le medaglie d’onore alla memoria di due militari italiani deportati e internati in Germania: Danilo Bolcioni, rappresentato dalla nipote Danila Simoni, e Bruno…