Economia & Commercio

- di Redazione

Lavoro +Bene comune: 128 persone assunte grazie al bando della Fondazione CREL

LUCCA –  Sono in tutto 128 le persone che, grazie al bando Nuove Assunzioni messo a punto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e finanziato per 1,1 milioni nell’ambito di una più ampia operazione denominata “Lavoro + Bene comune”, sono state assunte a tempo determinato – per un periodo da tre a dodici mesi – da associazioni del Terzo settore della nostra provincia. Un’operazione finalizzata proprio alla “ripartenza e all’occupazione” in questo drammatico contesto socio-economico determinato dalla pandemia Covid – 19 e orientata a intercettare le esigenze di persone e famiglie, nello spirito di fornire a chi ha bisogno gli strumenti utili per risollevarsi e superare la situazione di crisi, impegnandosi in prima persona in una nuova avventura professionale. Ma non solo: oltre a creare opportunità di lavoro nella drammatica congiuntura che ha investito il mondo, l’operazione varata dalla Fondazione Crl è nata con l’obiettivo di offrire l’occasione alle associazioni del Terzo settore di inserire forze fresche nel loro…

- di Redazione

Drastico calo di fiducia nella ripresa dei B&B e Case Vacanza Italiani.  Le prospettive e le speranze di ripartenza si spostano da giugno all’estate.

TURISMO – Se a inizio febbraio le speranze per la ripresa del settore erano basse, ma c’erano, a inizio marzo, in piena terza ondata, crollano del tutto. Il 40% delle strutture non ha ancora riaperto; il 50% non ha ancora ricevuto alcuna prenotazione per il 2021. I risultati del sondaggio: https://www.bed-and-breakfast.it/docs/SondaggioMarzo2021.pdf Il portale Bed-and-Breakfast.it insieme alle principali associazioni nazionali e regionali di categoria ha lanciato una petizione in cui chiede al Governo di includere anche il settore dell’ospitalità familiare non imprenditoriale, che rappresenta il 70% del comparto, nelle iniziative di sostegno e di rilancio, del tutto mancate nell’ultimo anno, inclusa la incomprensibile ed inescusabile esclusione dal bonus vacanze. Link alla Petizione: http://chng.it/fDzVrk4LPG

- di Redazione

Segreteria e social media: ancora posti disponibili per il corso gratuito per under 18 a Castelnuovo Garfagnana

CASTELN UOVO DI GARFAGNANA – Ancora posti disponibili per il corso SEMED – Segreteria Social Media che forma addetti all’organizzazione e gestione delle attività di segreteria, all’accoglienza e alle informazioni, organizzato a Castelnuovo Garfagnana dall’agenzia formativa Per-Corso in collaborazione con l’ISI Garfagnana. Questo corso è biennale e gratuito in quanto finanziato con risorse di Garanzia Giovani nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, ed è rivolto a minorenni che hanno terminato il primo ciclo di studi. Unisce la gestione di una segreteria, aziendale o di eventi, alla gestione dei social media per la promozione di imprese, negozi e prodotti. Perché queste cose sono entrambe importanti? “Il mondo del lavoro negli ultimi anni è profondamente cambiato e il corretto utilizzo dei social media è diventato competenza obbligatoria al fine di evidenziare a quante più persone possibile l’attività svolta dalle aziende – spiega Davide Puppa, docente dell’ISI Garfagnana che organizza il corso con l’agenzia formativa Per-Corso…

- di Redazione

Rivive il rito pasquale con la pasimata di Coreglia

COREGLIA – La Pro Loco di Coreglia promuove per la Pasqua 2021 la vendita della Pasimata coreglina, prodotta dalle aziemde del Comune ed in vendita presso il Forno di Mario Marini, la Pasticceria da Pino a Piano di Coreglia e tutte le botteghe di vicinato del comune. L’iniziativa vuole rimarcare l’impegno della Pro Loco a favore della rivalorizzazione delle ‘buone tradizioni’ popolari. La Pasimata è un pane dolce che si richiama allla tradizione antichissima delle massaie della Valdilserchio e della Garfagnana, realizzata solo con farina, uova, lievito, zucchero, uvetta. L’iniziativa sta avendo un grande successo per l’attenzione data ad un ‘dolce’ che testimonia la memoria di quando si dava ancora importanza allo scorrere lieto del tempo; un tempo lontano tanto caro a tutti e nel quale le donne preparavano il mangiare con il gusto di farlo e la pazienza dovuta  per i festeggiamenti della Santa Pasqua. La Pro Loco ringrazia i produttori che hanno accolto l’invito a produrre la Pasimata…

- di Redazione

Foreste, dalla Regione 6,5 milioni alle Unioni dei Comuni montani

MONTAGNA  (Fonte Toscana notizie) – E’ in arrivo alle Unioni dei Comuni montani la prima parte di risorse da destinare, come ogni anno, al presidio delle aree montane e ai servizi relativi, in particolare quello della forestazione. Ammonta a 6 milioni e 500mila euro (fanno parte del Fondo Unico) e sarà destinata alla gestione del patrimonio agricolo forestale, alle attività di lotta attiva antincendio boschivo e alla gestione del vincolo idrogeologico forestale. La Regione ha infatti delegato alle Unioni di Comuni la materia forestale che consiste nella gestione degli oltre 110mila ettari del patrimonio agricolo-forestale regionale, la funzione di lotta attiva agli incendi boschivi tramite la partecipazione al sistema AIB regionale e la gestione del vincolo forestale. Nel secondo semestre dell’anno sarà erogato l’altro 50 per cento del totale che è pari a 13 milioni a cui si aggiungono 6 milioni di fondi regionali connessi alla Legge regionale 39 del 2000. Nel complesso si tratta dunque di un impegno considerevole…

- di Redazione

Vano il tentativo dei commercianti e del comune. La banca chiuderà i battenti

Era in programma per ieri a Lucca l’incontro richiesto dai commercianti di Barga e dal comune per cercare di scongiurare la chiusura dello sportello BPM di Barga, l’ex Cassa di Risparmio di Lucca che si trova in Largo Roma. Sono state portate alla direzione centrale le oltre 500 firme raccolte per chiedere di evitare la chiusura, ma tutto è stato vano. La banca chiuderà i battenti con il mese di maggio. Perderà anche lo storico sportello di un altro istituto di credito. E Largo Roma sarà ancora un po’ di più spopolata delle sue attività… Nel giro di un anno già chiusi gli alimentari Caproni ed il Bar Onesti… Ora anche la banca… La decisione, come comunicato alla delegazione dei commercianti  che si è recata a Lucca, accompagnata dall’assessore Pietro Onesti per il comune di Barga,  fa parte di una riorganizzazione aziendale deliberata nel dicembre scorso e rientra nel progetto economico di razionalizzazione delle spese, che prevede di chiudere sul…

- di Redazione

Servizio Europa di area vasta – gestiti quasi due milioni di euro  per i progetti realizzati dal territorio

LUCCA – Ha gestito progetti per quasi due milioni di euro (1,7 milioni) tra il 2014 e il 2020 il Servizio Europa di Area Vasta della Provincia di Lucca. In tutto, sono stati 19 i progetti che il Servizio dell’amministrazione provinciale ha candidato e gestito sia in qualità di capofila, di partner, o di ente in convenzione. «Il Servizio Europa di Area Vasta – spiega il presidente della Provincia, Luca Menesini – nasce a seguito della Riforma Delrio nel 2016 e rappresenta un ottimo esempio di quello che vogliamo realizzare e, cioè, una Provincia che sia realmente ‘Casa dei Comuni’. Abbiamo fatto una scelta per certi versi impegnativa: quella di non disperdere la grande competenza che avevamo accumulato come ente dal 2002, quando era nato l’Ufficio Europa e che aveva il compito di intercettare i finanziamenti dell’Unione Europea per interventi prioritari per lo sviluppo del territorio. A causa della drastica riduzione delle competenze legata alla Riforma Delrio, abbiamo deciso di…

- di Redazione

VisitBarga.com. E’ online la versione inglese

BARGA – Ampliato nelle potenzialità informative è ora online la versione inglese del portale turistico VisitBarga.com che va ad affiancarsi a quella in italiano realizzata l’anno scorso. Il portale, realizzato e gestito dalla Pro Loco Barga, è dedicato al turismo del Comune di Barga. Permette ai visitatori di trovare informazioni utili raccolte in un solo sito e comprende già decine e decine di aziende del territorio. Aver messo online la versione inglese del portale vuol dire permettere ai turisti stranieri la ricerca di informazioni e allo stesso tempo migliorare la promozione turistica di Barga su internet. Come spiega il presidente Carlo Feniello, “Aver aggiunto la versione inglese, non è solo un ampliamento del portale turistico ma anche, e soprattutto, un messaggio indirizzato ai tanti visitatori stranieri che desiderano venire a Barga: stiamo lavorando per essere pronti ad accogliervi nuovamente non appena i viaggi turistici potranno riprendere”. La versione inglese del sito è stata curata gratuitamente da Mirella Dina Biagi, socio…

- di Redazione

Covid: apertura ristoranti attesa da 41%, 250 agriturismi con fiato sospeso per Pasqua. Le preoccupazioni di Coldiretti Lucca 

LUCCA –  VOltre 4 consumatori su 10 (41%) considerano la riapertura dei ristoranti una priorità seconda solo alla ripartenza della scuola ma l’attesa per le nuove misure restrittive rischia di fermare i programmi di viaggio di un italiano su tre (32%) per vacanze, gite fuori porta o visite a parenti e amici durante la ricorrenza prima dell’emergenza Covid. Sono due dei principali dati emersi dall’analisi di Coldiretti/Ixè sulle aspettative dei consumatori italiani in vista del nuovo Dpcm che avrà una percorrenza dal 6 marzo al 6 aprile così come preannunciato dal Ministero della Salute. “La possibilità di rimanere aperti durante il weekend, e quindi lo slittamento delle nuove eventuali misure di chiusura non più dalla domenica, ma dal lunedì successivo, è un ottimo passo in avanti. – spiega Andrea Elmi, presidente Coldiretti Lucca – Gli incassi del weekend valgono in questo momento l’80% del fatturato settimanale di ristoranti, pizzerie ed agriturismi duramente provati dallo smart working e dalle chiusure forzate…

- di Redazione

Cinquecento firme per dire no alla chiusura della banca

BARGA – Sono state cinquecento le firme raccolte dai commercianti di Barga per la petizione da presentare alla direzione di BPM per scongiurare la decisa chiusura dal 31 maggio dello sportello di Barga della banca, ex cassa di risparmio di Lucca. Le firme verranno recate il prossimo 10 marzo a Lucca, alla direzione centrale dell’istituto di credito, da una delegazione di commercianti e di cui farà parte anche la sindaca di Barga, Caterina Campani. Nell’incontro la delegazione farà presente le motivazioni che hanno portato alla petizione e la delusione per la annunciata chiusura dello sportello. Si tenterà chiaramente di richiedere alla banca un ripensamento sulla decisione che riguarda Barga, anche se non trapelano sensazioni positive in proposito. “E giusto però che almeno conoscano la delusione nostra e della popolazione per una decisione che penalizza la nostra comunità”, hanno detto i commercianti in un incontro all’aperto che giovedì è stato organizzato a Barga ed alla quale ha preso parte anche la…

- di Redazione

Nel portale Turismo in Garfagnana come inserire il proprio ristorante

GARFAGNANA – Lo scorso anno l’Unione Comuni Garfagnana, grazie ai proventi dell’imposta di soggiorno,  ha interamente rinnovato il sito istituzionale del turismo  www.turismo.garfagnana.eu. Nel portale è prevista una sezione dedicata a “Dove mangiare” con l’inserimento gratuito di una pagina per ogni attività di ristorazione che intenda aderire. A tale scopo si invitano tutti gli operatori della ristorazione della Garfagnana a far pervenire le informazioni necessarie ad implementare queste pagine secondo il modulo che trovate sotto che dovrà essere restituito per email a info@ucgarfagnana.lu.it e per conoscenza a info@turismo.garfagnana.eu (webmaster del sito) entro Lunedì 8 Marzo 2021 insieme ad almeno 5 foto ad alta risoluzione (max 2 mb) e almeno 1, destinata alla copertina, di formato 2000*600 pixel. Dopo un anno particolarmente difficile per tutti, che ha colpito duramente il settore turistico e della ristorazione,  anche questa piccola azione può  fornire  un’opportunità di  promozione e  un segno della volontà di ripartire insieme per la ripresa economica della valle. Scheda per Attività…

- di Redazione

Agriturismo, i contributi saranno liquidati già dalle prossime settimane

FIRENZE (FONTE TOSCANA NOTIZIE) – “Il bando regionale di sostegno agli agriturismo colpiti dall’emergenza Covid si è chiuso lo scorso dicembre, da allora gli uffici regionali hanno lavorato con solerzia, celermente, ma anche con scrupolo, facendo i controlli necessari per legge. Sono bel 4406 le aziende agrituristiche che hanno presentato domanda per ricevere l’indennizzo, un numero importante che non può essere gestito in pochi giorni”. Così l’assessore regionale all’agricoltura Stefania Saccardi risponde al consigliere regionale di Forza Italia Marco Stella, che tramite i media aveva sollevato dubbi su un’eccessiva lentezza nella gestione del bando. “Sono la prima a riconoscere l’importanza di una risposta celere – precisa Saccardi – e infatti ho da subito dato mandato agli uffici dell’assessorato di procedere velocemente anche per tranche, senza attendere di aver vagliato tutte le domande prima di iniziare a liquidare l’indennizzo agli aventi diritto. Tuttavia quando si gestiscono risorse pubbliche l’attenzione è necessaria, così come è necessario il rispetto delle procedure. I controlli…