Cronaca

- di Redazione

A FORNACI TANTE PROPOSTE CON IL NEGOZIO DI GIANNI MATTIELLO

FORNACI – Il 1° Maggio a Fornaci ha portato davvero una bella novità. Negli ampi spazi fino a poco tempo fa occupati dal negozio La Casalinga si è straferito infatti il negozio di Gianni Mattiello, quello che si trovava in loc. La Quercia, lungo la statale, aperto ben 23 anni fa.Il trasferimento non solo ha arricchito Fornaci di un’attività veramente importante, che offre una vasta scelta di prodotti soprattutto nel settore sportivo, per il tempo libero ed automobilistico, ma ha anche permesso a Gianni Mattiello di ampliare notevolmente la sua esposizione e la sua offetta.Così adesso, in pieno centro a Fornaci, di fronte a Piazza IV Novembre, trovate un negozio che offre accessori auto, accessori ed abbigliamento per moto, articoli da campeggio, articoli da giardino, riparazione e vendita bici, abbigliamento sportivo invernale ed estivo, calzature ed attrezzature per trekking e alpinismo. Insomma, un bel po’ di roba.Ii prodotti sono di qualità ma soprattutto l’offerta è ampissima: se in questi settori…

- di Redazione

PRIMO MATRIMONIO STRANIERO A BARGA

Riparte la “stagione dei matrimoni felici” come soprannominata dal sindaco l’usanza di sposarsi nella cittadina –Ha aperto la stagione dei matrimoni stranieri celebrati a Barga. Dopo lo scorso anno quando sono state decine le coppie provenienti da tutto il mondo che hanno scelto di coronare il loro sogno d’amore a Barga, il 2 maggio si sono uniti in matrimonio nella cittadina due giovani provenienti lui dalla Gran Bretagna e lei dall’Olanda. A celebrare il primo matrimonio della bella stagione il sindaco di Barga, Umberto Sereni, che ha accolto i parenti (in parte arrivati da oltremanica e in parte della cittadina visto che lo sposo ha alcuni parenti che vivono proprio a Barga) nella sala consiliare di Palazzo Pancrazi. II familiari barghigiano sono la famiglia Morganti nota soprattutto per l’impegno di Giancarlo nell’organizzazione del Festival Lirico Opera Barga ed anche per i suoi trascorsi calcistici.I due sposi che hanno scelto Barga sono Dominic William Moore e Tychè Pas. Per loro gli…

- di Redazione

VENTI ANNI DI “GIOIA” PER JOHN BELLANY

Una serata per celebrare venti anni di gioia “twenty years of J-O-Y”come era stata intitolata. E’ quella che si è svolta presso l’elegante cornice dell’agriturismo I Cedri di Leonardo e Daniela Mordini ad Albiano, mercoledì sera 30 aprile, dedicata al grande pittore scozzese John Bellany che si è ritrovato assieme ad uno stretto gruppo di amici intimi per celebrare il 20° anniversario del trapianto di fegato che gli ha restituito una nuova vita; venti anni di nuova vita.Alla serata ha preso parte a nome dell’amministrazione comunale anche il consigliere comunale Rino Simonetti che ha donbato ad un Bellany visibilmente commosso la bandiera di Barga.Ospite speciale, a sorpresa, l’artigiano scozzese, realizzatore di pregiate cornamuse, Hamish Moore che da qualche mese ha aperto un suo studio anche a Barga in Piazza Angelio: ha eseguito per l’artista diverse melodie scozzesi con le sue “Scottish small bag pipes”, tra le quali il brano favorito di John Bellany, “Road to Dundee”.Il trapianto di fegato ha…

- di Alessandr Marchi

IL NUOVO DIRETTIVO DEL COMITATO 1° MAGGIO

Ecco tutti i componenti del consiglioMerita sicuramente conoscere meglio coloro che sono i principali artefici della festa di Fornaci assieme all’amministrazione Comunale, ovvero i componenti del Comitato 1° Maggio nel quale si ritrovano i rappresentanti di diverse associazioni fornacine che collaborano all’evento: Moto Club Fornaci, US Fornaci, Volley Fornaci, Pesca Sportiva, il Gruppo Mineralogico. Il Comitato ha visto recentemente la nomina del nuovo consiglio direttivo. Maurizio Bianchi è stato riconfermato alla carica di presidente mentre suo vice è stato nominato Saverio Fiori. Compongono poi il direttivo il segretario Amerigo Paita, il cassiere Nicola Barsotti, l’addetto a pubbliche relazioni e stampa Alessandro Marchi. Consiglieri del comitato sono poi Adolfo Biagiotti, Milvio Sainati, Raffaello Lucchesi e Bruno de Carli.

- di Luca Galeotti

COMMOZIONE E PARTECIPAZIONE ALLA GIORNATA IN RICORDO DI DON PIERO

Tante celebrazioni nel primo anniversario della morte, con la partecipazione dell’Arcivescovo della Diocesi di Pisa, mons. Giovanni Paolo Benotto –Una giornata sentita e speciale per tutta la comunità barghigiana, quella del 30 aprile, primo anniversario della morte di Mons. Piero Giannini, proposto di Brga per tanti anni e figura indimenticata che ha caratterizzato la vita barghigiana, non solo a livello religioso.Una giornata resa ancora più intensa e solenne dalla presenza del nuovo arcivescovo della Diocesi di Pisa, mons. Giovanni Paolo Benotto che proprio in questa occasione ha fatto la sua prima visita ufficiale a Barga, testimoniando così anxhe la sua lunga amicizia con mons. Giannini.Tutto si è svolto nel pomeriggio con le celebrazioni che si sono aperte presso il conservatorio di Santa Elisabetta dove è stato presentato il libro “Don Piero: un cammino insieme”, che riporta una serie di testimonianze e scritti che confratelli, amici e collaboratori hanno voluto fissare per ricordare la personalità del sacerdote e dell’uomo, della sua…

- di Redazione

NUOVI FONDI PER PROGETTI DESTINATI A INFANZIA, ADOLOSCENZA E GIOVANI

Gli ha approvati nei giorni scorsi la conferenza dei sindaci della Valle del Serchio. –Approvati dalla Conferenza dei Sindaci per l’Istruzione della Valle del Serchio progetti per 142mila euro. Nella seduta di lunedì che si è tenuta a Barga, Palazzo Pancrazi, la Conferenza presieduta da Renzo Pia ha approvato all’unanimità investimenti destinati a progetti, nuovi o di potenziamento, per l’infanzia, adolescenza e giovani. A questo proposito da segnalare che 43mila euro sono stati indirizzati a “FornaciInform@” per il potenziamento dei punti di informazione e servizi della Valle del Serchio. Così nascerà un centro informazioni destinato ai giovani recuperando lo stabile che una volta era utilizzato come magazzino accanto alla stazione ferroviaria di Fornaci, nell’ambito del progetto più ampio del recupero della stazione avviato dall’Amministrazione comunale.Il progetto che rivuarda Fornaci porterà in soatanza alla creazione di un centro polivalente per l’educazione e la formazione dei ragazzi di Fornaci e non solo in quanto si inserisce in unap più ampia operazione che…

- di Matteo Casci

VANDALI IN AZIONE A VILLA GHERARDI

Danni ad alcune statue ed alcuni materassi incendiatiAtti vandalici a Villa Gherardi, lo storico palazzo che fa parte degli immobili a disposizione dell’Istituto Alberghiero di Barga, da anni chiuso per la mancanza dei requisiti antisismici e per il quale presto partiranno i lavori che porteranno alla sua riapertura.Lo scorso 26 aprile ignoti avrebbero forzato un paio di finestre che danno accesso alla villa danneggiando alcune statue che si trovano all’interno, alcuni quadri e dando fuoco a dei materassi che si trovavano nelle stanze superiori. Il fatto sarebbe avvenuto nella mattinata e ad accorgersi che stava accadendo qualcosa di strano sarebbe stato il custode degli immobili delle scuole, Renato Masi, che ha immediatamente avvertito i Carabinieri della stazione di Barga.Sul posto sono così sopraggiunti sia i carabinieri che i Vigili del Fuoco che hanno messo in sicureza i focolai di incendio causati dai materassi in fiamme e limitando così il propagarsi delle fiamme, che avebbero potuto danneggiare seriamente il palazzoSugli atti…

- di com. stampa

AN E AZIONE GIOVANI: MA I DEPURATORI FUNZIONANO?

Un comunicato stampa dei circoli di AN e di Azione Giovani dopo le segnalazioni di alcuni cittadiniI circoli di Azione Giovani e di Alleanza Nazionale di Barga intervengono sulla stampa per segnalare il grave stato di manutenzione dei depuratori esistenti nel comune di Barga. Lo fanno con una nota a firma dei presidenti dei due circoli, Luca Mastronaldi (AN) e Amedeo Terzo Chiappa (Azione Giovani).I due presidenti denunciano che numerosi cittadini hanno segnalato il pessimo stato dei depuratori delle acque comunali ipotizzando che le acque esauste non vengano per niente depurate e finiscano direttamente nei corsi d’acqua. “A seguito di queste segnalazioni – scrivono – abbiamo fatto un breve sopralluogo su alcuni impianti per renderci conto personalmente dello stato dei suddetti depuratori. Dalle foto che abbiamo scattato risulta evidente lo stato di degrado e di abbandono in cui essi versano. Solo uno di quelli da noi visitati appare in buono stato ma non siamo riusciti a capire se è in…

- di Redazione

UN 25 APRILE DIVERSO

Arrivano a Barga le ceneri del sindaco di Hayange, Joseph AqueUn 25 aprile particolare per Barga. Alle 11 è convocato a Palazzo Pancrazi un Consiglio comunale straordinario per ricordare la figura di Joseph Aque, vice sindaco della cittadina di Hayange, prematuramente scomparso. A Barga arriveranno la moglie, la figlia e nipote di Joseph per portarne le ceneri che saranno tumulate nel Cimitero cittadino seguendo le sue volontà.Il sindaco Umberto Sereni e tutta l’Amministrazione comunale vogliono così ricordare l’opera di un amico che ha lavorato per il gemellaggio fra le due cittadine firmato nel 2003 e che in molte occasioni è venuto a Barga per una visita rimanendo sempre affezionato alla cittadina. Quello con Hayange è stato un gemellaggio fortemente voluto anche dallo scomparso vice sindaco. Hyange infatti si trova nella regione della Moselle, terra dove molti barghigiani ed abitanti della Valle del Serchio in passato sono andati a cercare una migliore fortuna. Negli anni diverse sono state le occasioni di…

- di Redazione

IL SENSO DELLA VITA: LE SCULTURE IN GIARDINO DI ALDO LUCCHESI

Ancora un obbiettivo raggiunto dall’apprezzato scultore e pittore di origine fornacina Aldo Lucchesi; il conosciuto artista ha recentemente completato una pregevole ed originale opera: un vero e proprio parco delle sculture che ha visto come teatro naturale un terrazzamento localizzato all’altezza dell’incrocio fra la via comunale ed il bivio per la località Vicari a Filecchio, di fronte alla sua abitazione.“Il senso della vita”, questo è l’impegnativo tema trattato dal Lucchesi con le sue sculture; lavorando su sassi della zona, è riuscito a rappresentare la natura nel suo insieme, talvolta benigna, altre volte matrigna. Lungo tutto il terrazzamento rappresentazioni di situazioni umane felici si alternano infatti ad altre di assoluta drammaticità e sgomento. Ad arricchire il tutto l’artista ha aggiunto immagini che richiamano alle principali opere d’arte nella nostra storia come ad esempio la Divina Commedia, con le raffigurazioni del viaggio del Sommo Poeta attraverso l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso; oltre a raffigurazioni di alcuni dei personaggi che hanno segnato…

- di Luca Galeotti

QUASI 100 VESPE AL GIRO DEL COMUNE DI BARGA

Tanti i partecipanti provenienti anche da Genova, Siena e Carrara.Sotto la benedizione di una splendida giornata di sole, come ormai più nessuno se lo aspettava dopo settimane di pioggia, si è svolto domenica 20 aprile il secondo giro del Comune di Barga in Vespa, organizzato dal Vespa Club di Barga.Naturalmente la “girata” era riservata ai vespisti doc, anche se si sono aggiunti scooter e moto di nuova generazione e moto d’epoca, ma le Vespe sono state comunque più di 80 con gruppi provienti da Chiavari, da Siena, da Carrara, dal Vespa Club Garfagnana e dal Vespa Clkub di Lucca. Anche le Vespe presenti eran davvero di tutti i tipi: si andava dai vespini 50 ed i vesponi 150 degli anni ’50, ’60, fino ai mezzi più moderni (si far per dire).La manifestazione ha avuto inizio in piazza Gobetti a Barga da dove è partito il lungo giro che ha toccato Renaio, Tiglio, Filecchio, Ponte all’Ania, Fornaci, San Puetro in Campo,…

- di Lugal

FUNGO RECORD… E FUORI STAGIONE!!!

Un porcino dal pese di 1 kg.Fungo record e per di più fuori stagione. Quando nessuno se lo aspettava al ristorante trattoria Da Riccardo sul Fosso, a Barga, sono arrivati alcuni porcini freschi di giornata! Sono quattro in tutto ed il più grande ha davvero dimensioni record e pesa circa 1 kg. A mostrarci il fungo ed i suoi “compagni” è il titolare della trattoria “bargo-scozzese” Riccardo Orsucci che ci conferma l’eccezionalità dell’evento: “A parte il fato che funghi così grossi non se ne trovano spesso, lo straordinario è il ritrovamento di funghi in questo periodo, quando nessuno se lo aspettava – afferma – Nemmeno i fungaioli dal fiuto più raffinato ci credevano e stamani hanno fatto la fila per vedere questi funghi!”.A trovare il fungo record è stato un fungaiolo di montagna, un abitante nei monti tra Barga e Coreglia che è solito rifornire la trattoria di prodotti genuini locali. Qui infatti la qualità è d’obbligo.A Riccardo abbiamo chiesto…