Cronaca

- di Sara Moscardini

Filecchio: tutto pronto per la sagra

Fervono i preparativi per l’organizzazione dell’edizione 2009 della Sagra Polenta e Uccelli iniziativa promossa dalla Parrocchia di Santa Maria Assunta in Loppia, che quest’anno taglia il traguardo delle 41 edizioni. La manifestazione – la più longeva del comune di Barga ed una delle prime in tutta la Valle – si svolgerà dal 4 fino al 13 Settembre presso i locali parrocchiali di Filecchio chiudendo, come ormai tradizione, il calendario delle manifestazioni estive barghigiane.Anche per quest’anno i volontari della parrocchia hanno approntato un calendario di iniziative particolarmente ricco ed interessante. L’apertura avverrà in grande stile venerdì 4 settembre con la terza edizione del concorso canoro intitolato “La voce della Festa”: a sfidarsi saranno alcuni dei più talentuosi giovani cantanti della nostra zona in una serata che si annuncia certamente scoppiettante. A seguire, in ognuno dei due week end, a partire dalle ore 21,00, si esibiranno sul palco di Filecchio alcuni dei più conosciuti interpreti di liscio della zona. Nella mattina di…

- di m.e.c.

Alla sagra del maiale variazioni sul tema

La sagra del maiale a San Pietro in Campo non si ferma neanche durante la settimana e martedì e giovedì ha offerto agli affezionati alcune variazioni sul tema: martedì sera fish & chips per tutti, mentre giovedì si sono potuti gustare crostini di ogni tipo con le buonissime salse preparate dalle donne del paese, gustati dagli intervenuti non solo per il piacere del palato ma anche per il nobile intento di finanziare i lavori parrocchiali.Dopo queste divagazioni, diventate ormai da anni due appuntamenti abituali tra il primo e il secondo fine settimana dedicato al maiale, sabato e domenica (anche a pranzo) si torna a cucinare il vero protagonista della festa.Porchetta, fegatelli, grigliati e altre bontà vi aspettano per l’ultima parte della 30° edizione della Sagra del Maiale, con, ovviamente, musica dal vivo e divertimento. nelle foto di Matteo Casci la serata dedicata al fish & chips

- di Luca Galeotti

Cade per 50 metri sull’Appennino. Grave motociclista

Brutta avvenuta per un gruppo di quattro giovani motociclisti impegnati in una escursione enduro sull’Appennino barghigiano.Un giovane centauro, Stefano Ambrogi, 27 anni, residente a Vorno, è rimasto gravemente ferito dopo essere precipitato in un burrone per oltre 50 metri. Illesi gli altri 2 piloti, anche loro lucchesi, che partecipavano alla escursione condotta dal pilota fornacino Aldo Cheloni che fungeva da guida, conoscendo la zona.L’incidente è avvenuto attorno alle 16 di oggi pomeriggio in loc. Pian dell’Altaretto, proprio ai piedi del Monte Giovo.Il gruppo si era avventurato su un sentiero che proseguendo conduce sulla vetta del Giovo. Dopo una semicurva la guida e gli altri due piloti al seguito si sono resi conto che mancava all’appello proprio l’Ambrogi. Era l’ultimo della fila proprio perché dei tre enduristi lucchesi era il più esperto. I suoi compagni hanno immediatamente allertato il soccorso alpino e sono tornati indietro. In un tratto particolarmente stretto del sentiero hanno trovato la moto, una KTM 250 due tempi,…

- di Redazione

Per la valorizzazione del Museo del Castagno di Colognora

Oggi 20 agosto 2009 si è tenuto presso la sede del Museo del Castagno di Colognora di Pescaglia un incontro fra l’associazione medesima e la Giunta della Comunità Montana Media Valle del Serchio. “L’Associazione con il suo Museo, ricco di oggetti ed attrezzi, custodisce un patrimonio cheha caratterizzato l’esistenza, la cultura e l’esperienza di molte persone per diversi secoli, e che oggi finalmente viene di nuovo apprezzata e valorizzata. Il Museo permette di rievocare nei visitatori quelle suggestioni, quelle atmosfere, che oggi per noi appaiono magiche ma che in realtà sono state reali per intere generazioni, e che tutt’oggi, seppur con metodologie differenti, vengono mantenute dagli abitanti della montagna. La castagna, è bene non dimenticarlo, è stata fonte di sostentamento per intere generazioni per molti secoli, e non ultimo in quello scorso durante gli eventi bellici. Ma il castagneto non è stato solo castagna, o farina, ma è stato anche lettira per gli animali, paleria per le attività agricole, legna…

- di Redazione

Si ricostruisce ex-novo la palestra delle Medie di Fornaci

Sono iniziati martedì scorso i lavori per la completa demolizione e ricostruzione della palestra della scuola media di Fornaci. Al suo posto studenti e insegnanti avranno un nuovo edificio, funzionale e costruito secondo i più moderni criteri antisismici. Costo dell’operazione 850mila euro. L’intervento è eseguito dalla ditta Centauro di Firenze che ha vinto la gara di appalto indetta dal Comune di Barga. I lavori sulla palestra seguono quelli su tutto l’edificio delle medie che è stato interamente ricostruito con criteri antisismici e inaugurato nel gennaio 2007, dedicando una targa ai bambini scomparsi nella tragedia di San Giuliano di Puglia.Questa non è la sola novità che riguarda palestre e strutture sportive sul territorio comunale visto che in totale l’Amministrazione Comunale in un progetto più ampio sulle palestre scolastiche spenderà 2 milioni di euro. Un milione e 400mila euro arrivano da Regione e da fondi europei mentre il resto è coperto con finanziamenti dell’ente.“Quanto stiamo realizzando – ha spiegato l’assessore all’Istruzione Renzo…

- 1 di Redazione

Viabilità in Piangrande: il comune pensa a come migliorla

L’Amministrazione Comunale in questi mesi sta lavorando anche a parcheggi e viabilità nel nostro territorio. Un tema centrale tanto che il primo cittadino ha delegato, ad occuparsene, il consigliere Stefano Santi. Fra le questioni aperte, la verifica della viabilità nella zona del Piangrande e quindi il riesame del senso unico di Via Pietro Funai e Via Giacomo Puccini. Un’area molto popolata con nuovi insediamenti abitativi realizzati in questi anni che quindi necessita di un particolare attenzione. Da oltre un mese infatti l’Amministrazione ha incaricato l’Ufficio Tecnico e la Polizia Municipale di effettuare una valutazione tecnica sull’assetto della viabilità nel Piangrande. Relazione che ormai è in fase di ultimazione da parte degli stessi uffici e che sarà a breve presa in esame dalla giunta. “Fra le molte iniziative che stiamo portando avanti – ha spiegato ieri il primo cittadino Marco Bonini – abbiamo da tempo richiesto ai nostri uffici di procedere a una verifica della viabilità di questa zona in particolare…

- di m.e.c.

La Sagra del Maiale vi aspetta

Si conclude in positivo (come potevamo dubitare del contrario?) il primo fine settimana de La Sagra del Maiale di San Pietro in Campo, giunta quest’anno al trentesimo anniversario. Come al solito, sotto i castagni de “I Biagi” si sono potute gustare le prelibatezze a base dell’ottima carne di maiale prodotta dalla Macelleria di Cesare Casci, nella vicina località l’Arsenale.Buonissima la porchetta, i grigliati, e gli immancabili fegatelli di maiale, gustosissima ricetta della tradizione, e le torte fatte dalle donne del paese, alle quali, da qualche anno si affiancano anche le crepes cucinate al volo dai ragazzi del Comitato Paesano. Per concludere la serate, ballo liscio, e per rendere il tutto un po’ più emozionante la lotteria della sagra: in premio per questa prima settimana un maiale da cento chili e altre leccornie del Cesare Casci.La sagra fa il bis, con l’ottimo cibo e la super lotteria il fine settimana prossimo, aperta anche la domenica a pranzo, ma durante la settimana…

- di Redazione

Tempesta di fulmini sulla Valle del Serchio

Uno spettacolo che in tanti non possono dire di aver mai visto quello che la natura ci ha regalato ieri sera verso le 22. In diversi punti delle vette che circondano la Valle del Serchio, dalle Apuane alle Pizzorne, dalla Cima dell’Omo al Rondinaio, si sono verificate delle spettacolari tempeste di fulmini. Saette e lampi davvero impressionanti che si susseguivano in continuazione si sono scaricate a terra in un’atmosfera surreale e soprattutto non accompagnata da nessuno rombo o tuono. Solo un balletto di saette che ha affascinato più di una persona che in quelle ore si trovava all’aperto.Le foto che vi proponiamo sono state scattate dall’astronomo Roberto Bacci sulla strada 445 che porta a Castelnuovo Garfagnana

- di Redazione

Dal Paolo Gas arrivano le 500

Questa domenica tutta la Valle del Serchio ha fatto registrare raduni motoristici di tutti i livelli, molti impostati alla valorizzazione del vintage. Uno di questi, grazie all’organizzazione locale del Bar del Paolo Gas sul Fosso, con il supporto del Comune di Barga, è passato anche da Barga. Si trattava del Raduno delle mitiche Fiat 500 organizzato dall’appassionatissimo Danilo Lenzi, nell’ambito delle iniziative collaterali legate alla Sagra dei Cigerani di Fosciandora.A Barga, adeguatamente rifocillati dall’aperitivo preparato dallo staff del Bar del Fosso, sono arrivati gli equipaggi di oltre cinquanta 500. Ce n’era per tutti i gusti: dalla 500 abarth con i colori originali, alla familiare bianchina, alla coupé, per poi passare a tutti i vari modelli di 500 che si sono succeduti negli anni del boom di questa piccola, adorabile vettura che è rimasta nel cuore di tutti gli italiani.Tra i partedcipanti anche un gruppo di appassionati cinquecentisti provenienti dalla repubblica di San Marino, invitati espressamente dal titolare del Bar, Paolo…

- di m.e.c.

Fornaci In…canta il pubblico

Prima edizione col botto per Fornaci In…Canto, concorso musicale ideato e realizzato dalla Scuola Musica di Barga, Venti d’Arte e Comune di Barga, con la partecipazione del Maestro Massimo Salotti. L’evento ha visto, nella serata di sabato 22 agosto l’avvicendarsi di bravissimi cantanti sul palco allestito in Piazza IV Novembre divisi in due categorie: solisti e band musicali, che hanno presentato anche alcuni brani inediti. A valutare le performance degli artisti una giuria di tutto rispetto composta da professionisti del settore musicale e del costume, presieduti dall’ex – presidente del Teatro del Giglio di Lucca, Aldo Tarabella.In palio premi speciali per più di mille euro in buoni spesa offerti dai negozi del circuito commerciale di Fornaci di Barga, e, ai primi classificati assoluti per le due categorie, oltre a una targa di riconoscimento, un viaggio a scelta tra 250 destinazioni italiane.La serata è stata condotta da Stefano Barsotti, speaker di Radio 2000, ma il palco ha visto protagonista anche l’assessore…

- Commenti disabilitati su 800 firme per la riapertura pomeridiana delle Poste di Redazione

- di Redazione

800 firme per la riapertura pomeridiana delle Poste

Oltre 800 firme ha raccolto a Barga una petizione promossa nei mesi scorsi da un gruppo di cittadini che intendevano protestare per la chiusura pomeridiana dell’ufficio postale di Barga.Sono ormai alcuni mesi che l’ufficio postale di Largo Roma non effettua più orario pomeridiano, ma ora più che mai i disagi sono ancorasensibilmente avvertiti dalla popolazione. Costretta a sovraccaricare l’ufficio di lavoro, con conseguenti code e ritardi, nelle ore mattutine per spedire posta, ritirare pensioni o pagare bollettini o versare sui propri conti correnti postali.Tra i promotori della petizione Mauro Moscardini, uno dei titolari dell’Hotel La Pergola di Barga che poi ha presentato la domanda, firmata appunto da più di 800 abitanti, all’amministrazione comunale di Barga ed all’Amministrazione di Poste Italiane.Nella petizione si sottolinea che la chiusura pomeridiana provoca notevole disagio alla cittadinanza e peraltro contribuisce alla riduzione del volume di lavoro dell’ufficio stesso, facendone rischiare il declassamento ulteriore.Nella petizione si chiede soprattutto al comune, nell’interesse dei cittadini e delle attività…