RSA Belvedere autorizzata all’ingresso nuovi ospiti

-

BARGA- Nonostante tutti i suoi sforzi, il Coronavirus non è mai riuscito a entrare nella RSA “Belvedere”, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”. I tamponi sui 31 ospiti e 28 operatori hanno infatti sempre dato esito negativo e adesso la struttura diretta da Valter Poli, come annuncia egli stesso, è aperta a nuovi ingressi. Il Piano approvato dalla USL Toscana Nord Ovest prevede infatti che il nuovo ospite si presenti munito di un tampone negativo recente (effettuato quindi non oltre le precedenti 4r8 ore) e venga collocato in una camera singola per un periodo di isolamento lungo 14 giorni. Superata questa fase e in assenza di sintomi, questi potrà finalmente iniziare a convivere con tutti gli altri residenti.

«La possibilità di accogliere nuovi ospiti è adesso un importante passo sulla strada del progressivo ritorno alla normalità» aggiunge il direttore Poli. «Proprio per questo speriamo che un aggiornamento del Dpcm Conte autorizzi al più presto anche gli abbracci degli ospiti coi loro familiari dopo quattro mesi di forzata separazione fisica. Da parte nostra ci siamo già attrezzati per consentire a un solo parente, previo appuntamento, incontri a distanza sotto il loggiato del giardino della residenza».

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*