Rubriche

- di Redazione

festa unità

volantino festa unità gallicano

- di Redazione

Una giornata (mondiale) dedicata alla Biodiversità in… Garfagnana

CAMPORGIANO – In occasione della giornata mondiale della biodiversità, appuntamento con una domenica Bio…diversa, un open day al Centro la Piana di Camporgiano, sede della sezione locale della banca regionale del germo plasma.   Da ben 19 anni ormai il 22 maggio è la giornata dedicata alle biodiversità, proclamata nel 2000 dall’Asemblea Generale dell’ONU per celebrare l’adozione della Convenzione sulla Diversità Biologica (Convention on Biological Diversity). Di fatto il 22 maggio è diventata una giornata dedicata alla difesa, alla tutela e alla conoscenza delle biodiversità. In valle del Serchio culla di un patrimonio straordinario di biodiversità la giornata è stata molto partecipata con il coinvolgimento di molte scuole grazie anche la rete di insegnanti, genitori e cittadini che fanno parte di ‘’Fridays For Future Valle del Serchio’, i quali hanno lanciato una campagna di adozione delle specie autoctone e a rischio di estinzione delle singole classi, di ogni ordine e grado. Teatro di tali iniziative il Centro La Piana a…

- di Redazione

Il Rotary premia gli studenti dell’Alberghiero di Barga

LUCCA – L’ottava edizione del concorso “Apriamoci alla città” promosso dal Rotary Club di Lucca, che ogni anno mette in palio borse di studio per gli Istituti Medi Superiori della Provincia, ha coinvolto quest’anno l’Istituto Alberghiero di Barga, i cui studenti sono stati chiamati a presentare un progetto tra cucina e turismo dal titolo “La valorizzazione del territorio attraverso i suoi prodotti”. I premi in danaro sono stati assegnati: al gruppo composto dagli alunni Elisa Biagioni, Gabriele Ballerini,e Tamara  Kaneva, risultato vincitore con il progetto Ostrica; al secondo classificato composto da Riccardo Pieretti, Fabio Marcaurelio e Edordo Manfredini con il progetto Garfagnando; ed al terzo gruppo composto da Leonardo Aquilini, Dario Mondini e Eleonora Puccetti.

- di Redazione

Studenti in visita alla Centrale Enel per il Concorso Play Energy

BORGO A MOZZANO – Una giornata all’insegna dell’energia rinnovabile, ma anche della storia e della cultura: è quella che hanno vissuto a Piano della Rocca, nel comune di Borgo a Mozzano e a Pisa gli alunni dell’Istituto Tecnico Industriale A. Santucci di Pomarance. I ragazzi della classe terza sez. A, infatti, guidati del professor Luca Antonelli, si sono aggiudicati il primo premio per la regione Toscana nella categoria “Secondaria di II grado” della 15° edizione del “Play Energy Enel”. Gli studenti hanno progettato e realizzato un piccolo dispositivo che, posizionato lungo le strade della città, permette di rilevare la qualità dell’aria tramite una App, simulando anche di fondare una start up e di attivarsi per la raccolta fondi attraverso il crowfunding.

- di Redazione

Gite scolastiche, più controlli preventivi sugli autobus e sui conducenti

LUCCA – Più controlli sulle gite scolastiche: sui mezzi di trasporto che vengono utilizzati ma anche sul personale delle società di trasporto. Il tutto per garantire in maniera preventiva la massima sicurezza degli studenti e delle loro famiglie. Questo l’obiettivo dell’iniziativa avviata dal Provveditorato su richiesta della Prefettura. L’annuncio è stato dato dal provveditore Donatella Buonriposi e dal direttore dell’Aci di Lucca, Luca Sangiorgio, alla presenza dei dirigenti di diversi istituti scolastici della Provincia. Le scuole distribuiranno un modulo alle aziende di trasporto che si sono aggiudicate il servizio di trasporto delle gite. Nel modulo le aziende dovranno fornire informazioni dettagliate sul mezzo usato ma anche sui conducenti (lampante il riferimento a quanto accaduto a Milano qualche settimana fa). In sostanza, il documento comporta un’assunzione di responsabilità delle ditte interessate e un invito a mettersi in regola con gli adempimenti richiesti qualora non lo fossero.

- di Redazione

Inaugurato il giardino al coperto della scuola dell’infanzia di Pescaglia

PESCAGLIA – Un’area ricca di colori al riparo dalla pioggia, dove le bambine e i bambini possono giocare, divertirsi e compiere attività educative. È questo il giardino al coperto realizzato dall’amministrazione comunale alla scuola dell’infanzia di Pescaglia utilizzando uno spazio che fino a poco tempo fa era destinato a parcheggio per le auto di proprietà del Comune, fra cui quelle della polizia municipale. Il sindaco Andrea Bonfanti, assieme all’assessore alle politiche educative Valerio Bianchi, ha partecipato alla festa per l’inaugurazione organizzata dalla scuola e dai genitori, anch’essi presenti al taglio del nastro.

- di Redazione

Un dolce tipico della tradizione locale: la Mandolata di Santa Lucia

BARGA – All’Alberghiero di Barga le tradizioni culinarie della Valle del Serchio hanno sempre un posto particolare nella didattica. Così è avvenuto anche stavoilta con una bellissima mattinata dove si è parlato di un dolce della tradizione locale: la Mandolata di Santa Lucia che viene preparata per Natale.   E’ una tradizione del Rione Santa Lucia, uno dei borghi storici di Castelnuovo; la sua ricetta si tramanda di padre in figlio da sempre e viene ripreparata ogni 13 dicembre – per Santa Lucia appunto – solo dai residenti. Miele di castagno cotto, noci finemente spezzettate e scaldate al punto giusto, un po’ di zucchero, olio di oliva sono i semplici ingredienti di questo specie di croccante che viene lavorato a mano, con un’arte davvero particolare e bellissima da osservare: il miele cotto viene prima lavorato a lungo formando una lunga treccia che viene più volte rivoltata e poi unito a mano alle noci, anch’esse debitamente scaldate per formare alla fine…

- di Redazione

Oltre mille alunni al progetto didattico del Consorzio di Bonifica

PROV. DI LUCCA – Per il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord la sicurezza idraulica parte dai banchi di scuola. Sono oltre 1300, per un totale di 64 classi, gli alunni che stanno partecipando con entusiasmo ai progetti didattici promossi dal Consorzio. Un lavoro impegnativo e ben coordinato, quello dell’Ente consortile, che ormai da 5 anni mira a far conoscere il territorio del comprensorio ai ragazzi, creando un legame speciale: quello dell’adozione” dei corsi d’acqua da parte dei giovani studenti. Un progetto in cui le ragazze e i ragazzi hanno anche imparato a rapportarsi in modo sostenibile con gli ecosistemi.

- di Redazione

La Pasimata d’oro approda nelle scuole a Barga

BARGA – La Pasimata d’Oro arriva a scuola. Sull’onda del concorso organizzato da Slow Food Garfagnana e Valle del Serchio e Confcommercio Lucca, In tale ottica sabato si terrà una giornata divulgativa e degustativa all’istituto alberghiero di Barga. Federico Calissi, cuoco dell’osteria Mulino Vecchio di Fabbriche di Vergemoli ed ex alunno dell’istituto superiore, terrà un laboratorio di cucina incentrato sulla pasimata con 23 alunni delle classi quarte. La dimostrazione si fermerà al primo impasto con lievito madre, ma i ragazzi avranno poi la possibilità di andare avanti nella lavorazione e magari partecipare proprio al concorso che si svolgerà sabato 6 aprile nel Loggiato Porta a Castelnuovo. La mattinata, che porta il titolo de “I dolci della tradizione”, sarà chiusa da Eliano Pieroni che mostrerà come si realizza la tradizionale Mandolata di Santa Lucia.

- di Redazione

21 marzo, è primavera; una piantina nel giardino

BARGA – Con il 21 marzo possiamo dire di essere entrati ufficialmente nella primavera. La data segna il primo equinozio dell’anno, forse anche il più atteso: sia dal regno vegetale che da quello animale; equinozio è il giorno in cui a durata del giorno è identica a quella della notte ma questo equinozio significa che a partire da questa data., . giorno dopo giorno la luce.. avrà sempre più spazio rispetto al buio.   Tutto ciò significa molto per la natura perché le piante si risvegliano e iniziano il ciclo riproduttivo per cui dopo le gemme arrivano i fiori e dopo i fiori i frutti e con i semi la nascita di nuove piante. E’ insomma la vera rinascita della natura A proposito di primavera, il 21 marzo è stato un giorno speciale alla scuola dell’infanzia di Fornaci di Barga dato che lo si è festeggiato con una bella pianta di photinia messa a dimora nel giardino della scuola. La…

- di Redazione

Le Misericordie giocano l’Asso; a scuola di soccorso fa tappa anche a Gorfigliano

MINUCCIANO – Una ‘scuola di soccorso’ per gli studenti toscani di ogni ordine e grado, dalle elementari alle superiori, che culmina con un corso avanzato di formazione all’uso del defibrillatore, riservato agli studenti dell’ultimo anno, appunto, delle scuole superiori. E’ il progetto Asso (acronimo di A Scuola di SOccorso) lanciato lo scorso anno dalla Federazione regionale delle Misericordie della Toscana, che nella sua prima stagione (l’anno scolastico 2017/2018) ha visto oltre 10 mila partecipanti in tutta la regione e quest’anno sta veleggiando verso il raddoppio del numero di studenti coinvolti. Venerdì 22 Marzo il progetto ASSO farà tappa a Gorfigliano, con una mattina di formazione che vedrà coinvolti gli alunni della Scuola Primaria “G. Gemignani” di Gorfigliano. Appuntamento dalle ore 10.30 alle ore 12.30, nei locali dell’Istituto

- di Redazione

Un corso di ceramica per i bambini della scuola Primaria e dell’Infanzia

FABBRICHE DI VERGEMOLI – Con l’occasione di sporcarsi un po’ e con la volontà di creare qualcosa con le proprie mani per i bambini della scuola Primaria e dell’Infanzia di Fabbriche di Vergemoli è iniziato un corso di ceramica.   Un corso realizzato da Steven Newell, un’artista di fama internazionale responsabile del centro artistico e turistico i Romiti situato a Fabbriche di Vallico, nel quale vengono realizzate numerose attività, come la creazione di oggetti in ceramica e in vetro. Il laboratorio di ceramica si svolge presso la scuola in loc. Isola e coinvolge tutte le classi della scuola Primaria e i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’Infanzia nelle differenti proposte organizzate e selezionate da Steven, sulla base delle disposizioni e delle esigenze dei bambini legate all’età. Si tratta soprattutto di un’attività di apprendimento e di condivisione e sarà sicuramente anche un’occasione di divertimento per i bambini. Un’esperienza importante a livello scolastico, che condivisa e molto apprezzata anche dalle insegnanti, ha…