Strade comunali. Si aggiusta il ponte dei Gasperetti. Intervento alla frana di Tiglio

- 1

Per la strada comunale di Tiglio, nel comune di Barga, interessata da un movimento franoso considerevole che mette a rischio il tracciato, che si è in particolare aggravato dopo gli eventi calamitosi del febbraio scorso, è notizia recente dell’ammissione a finanziamento, nell’ambito dei fondi per la difesa del suolo relativi agli eventi alluvionali del 1° febbraio 2019, per un contributo di oltre 300 mila euro che servono appunto per la sistemazione della frana esistente. Il Comune deve rendere ora l’opera cantierabile entro il mese di luglio prossimo, condizione indispensabile.

Per quanto riguarda le strade comunali il Comune di Barga ha presentato inoltre la richiesta a ENEL, Telecom ed altri enti pubblici di sostenere i costi dei lavori che dovranno essere realizzati per ripristinare le buche relative al ripristino insufficiente di tracce effettuate per la posa di tubi e cavi. In pratica il comune ha richiesto di coprire i costi per lavori non eseguiti a regola d’arte, che interessano alcuni tratti delle strade comunali.

A proposito di strade, in queste settimane altri lavori di asfaltatura straordinaria delle strade comunali sono stati eseguiti a Mologno ed a San Pietro in capo, lungo le strade di collegamento con Barga. In tutto qui sono stati spesi circa 30 mila euro.

Altri 70 mila euro (con i fondi destinati dallo stato al comune) saranno spesi per la sistemazione sia di alcuni tratti di strade della montagna. In particolare verranno utilizzati per la sistemazione e la messa in sicurezza, attesa da tempo, del ponte il loc. Gasperetti, tra Ponte di Catagnana e Sommocolonia; per la sistemazione del ponte di Tiglio e per quello sulla strada comunale in località Giuncheto. Queste opere devono essere cantierabili entro il 15 maggio e quindi si spera presto nei lavori.

Tag: , ,

Commenti

1

  1. Giuseppe Luti


    Certo le elezioni fanno svegliare chi dorme per anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*