Tag: tiglio

- di Redazione

Ai Pozzi di Tiglio

TIGLIO – Al lavatoio di Tiglio sono arrivati nuovi quadri e forse se ne aggiungeranno altri, spazio permettendo… Erano già presenti  un omaggio a Pascoli ed alla sua  ‘L’Ora di Barga’, una trilogia di quadri di Keith Haring , una notte stellata dalla Chiesa di San Giusto a Tiglio Alto ed un quadro contro la violenza sulle donne. Ora è arrivato un omaggio alla Befana di Barga con  un vecchio canto popolare dei primi del 900 che fu ritrovato e  magistralmente musicato dal Maestro Giancarlo Rizzardi, fondatore della scuola di musica  di Barga, della scuola di musica di Borgo a Mozzano e del  Festival BargaJazz . Un’altra opera rappresenta la  “Donna con il Liuto  ” di Picasso  del 1903, omaggio anche al Cubismo,  movimento artistico nato a Parigi.  Poi abbiamo Le Fate Ignoranti del 2001  di  Fernand Ozpetek, regista turco ed autore del  disegno.  C’è anche la riproduzione di un ‘opera di René Magritte del 1964. Il soggetto è un…

- di Redazione

Una panchina rossa a Tiglio anche nel ricordo di Mary Campbell

TIGLIO – Domenica 14 marzo a Tiglio verrà inaugurata una panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne ed il femminicidio, in ricordo di Vanessa Simonini. L’iniziativa è del comune di Barga, della commissione pari opportunità di Barga, della Confraternita di Misericordia di Tiglio e dell’Associazione Non Ti scordar di Te. Alle 11 ci sarà una celebrazione religiosa nella chiesa di Tiglio Alto; a seguire, alle 11,30, sotto gli archi della chiesa, l’inaugurazione della panchina rossa voluta in particolare uin ricordo di Vanessa Simonini, ma anche  di Mary Campbell, presidente della prima commissione pari opportunità di Barga e peraltro persona molto legata a Tiglio dove ha vissuto per tanti anni. L’evento naturalmente si svolgerà nel rispetto delle norme covid.

- 1 di Redazione

I novant’anni di don Giuseppe Cola

TIGLIO – Novant’anni per don Giuseppe Cola, il parroco della montagna barghigiana dove ha prestato praticamente da sempre il suo servizio sacerdotale. Gli anni don Giuseppe li ha compiuti martedì 2 febbraio e li ha festeggiati al Frascone con il fratello, le sorelle e i suoi familiari. In quei momenti ha ricevuto anche la gradita telefonata e gli auguri dell’arcivescovo della Diocesi di Pisa Giovanni Paolo Benotto. Mercoledì 3 febbraio poi, in serata,  nella sala parrocchiale con alcune persone di Tiglio e di Pegnana, a nome di tante altre che non si sono unite in festa causa le restrizioni anti covid, il proposto di Barga don Stefano Serafini, insieme al Sindaco Caterina Campani, alla consigliera Beatrice Balducci hanno rinnovato a don Cola  gli auguri per questo bel traguardo e per tanti altri da festeggiare insieme. Nell’ottobre 2020 si erano festeggiati di don Cola i 65 anni di servizio pastorale a Tiglio, Renaio e Pegnana. Il suo, da 65 anni, è stato…

- di Redazione

Riapre la strada di Tiglio

TIGLIO – Entro la mattinata riaprirà al traffico la strada principale di Tiglio dopo che il ponte è stato sgomberato da acqua e fango. Il collegamento è rimasto interrotto da ieri pomeriggio a causa dello straripamento del fossato che viene attraversato dal ponte in questione. Era già successo il 4 giugno scorso, nel corso della eccezionale ondata di maltempo che causò tanti danni. Il fossato raccoglie una notevole quantità d’acqua e di detriti che arrivano dalla montagna ed il danno causato a monte lungo il suo corso dalle frane del 4 giugno continua a farsi sentire anche oggi; in caso di forti ed eccezionali piogge gli interventi realizzati non sono stati sufficienti a risolvere del tutto la problematica. Lo straripamento crea disagi in particolare in quanto le spallette del ponte impediscono il deflusso delle acque. Tra gli interventi previsti a breve, spiega l’assessore alla protezione civile Pietro Onesti,  la demolizione di almeno una delle due spallette sostituita da guardrail, così…

- di Redazione

Don Giuseppe Cola, da 65 anni al servizio della comunità della montagna

TIGLIO -Stamani a Tiglio nella chiesa di San Giusto il proposto di Barga don Stefano Serafini  insieme alla comunità di Tiglio ha festeggiato con una semplice ma sentita cerimonia i 65 anni di servizio pastorale a Tiglio, Renaio e Pegnana di don Giuseppe Cola, il sacerdote che da così tanti anni è il punto di riferimento della montagna barghigiana. Don Cola che il 2 febbraio scorso ha compiuto 89 anni, ha molto gradito la festa della sua comunità a cui è davvero tanto affezionato. Il suo, da 65 anni, è un attaccamento sincero, vivo e duraturo a questa gente; di un sacerdote che ha speso la sua vita per gli altri, edificando silenziosamente la comunità di Tiglio e quella degli altri paesi che compongono la comunità. Un prete umile e mite che nel silenzio, nella riflessione e nella mitezza ha sempre cercato la crescita e il dialogo, riuscendo a farsi apprezzare anche dalle persone distanti dalla fede cattolica.

- di Redazione

A Tiglio quest’anno le rogazioni solo in diretta streaming

TIGLIO – Sabato 25 aprile Tiglio, anche senza partecipazione dei fedeli, almeno non materiale, celebrerà una sua importante tradizione, quella delle rogazioni. Il tutto per la festa di San Marco Evangelista in programma appunto sabato 25 aprile. Alle 10 ci sarà nella chiesa di San Giusto la celebrazione Eucaristica; al termine, nel piazzale antistante, la benedizione della Campagna. Il tutto avverrà naturalmente senza  concorso di popolo. Gli eventi saranno trasmessi in  streaming sulla pagina Facebook  Barga Unità Pastorale.   Le  “Rogazioni”sono delle suppliche, preghiere fatte con una certa decisione per invocare il buon raccolto nei campi e sono recitate in latino. Si tratta di un rito cristiano ripreso da una pratica pagana da Papa Liberio nel IV secolo, con lo scopo preciso di chiedere al Signore la protezione dei campi e del raccolto ma soprattutto di allontanare qualsiasi catastrofe Ancora oggi nella nostra provincia in alcuni luoghi viene vissuta come un tempo. E così avviene nel piccolo borgo collinare di Tiglio,…

- di Redazione

Mercoledì 25 marzo alle 17 in diretta su Noi Tv la santa messa dalla chiesa di Tiglio

TIGLIO – Dalla Chiesa di San Giusto a Tiglio Alto di Barga, mercoledì 25 Marzo alle ore 17 NoiTv trasmetterà, in diretta ed in streaming, la Santa Messa a porte chiuse celebrata da Mons. Stefano Serafini. La scelta della data per la santa messa officiata dal proposto di Barga non è casuale. La chiesa cattolica celebra ogni anno la festa dell’Annunciazione il 25 marzo, giorno che commemora l’incarnazione di Gesù Cristo nel grembo della Vergine Maria, esattamente nove mesi prima di celebrare la sua nascita a Natale e nella bella chiesina di Tiglio si trova l’altare della Santissima Annunziata che conserva due bellissime statue marmoree dell’angelo annunziante e della Vergine. Il gruppo Marmoreo dell’Annunciazione è molto venerato a Tiglio. La statua dell’Annunziata nel 1746 fu portata in processione  fuori dalla chiesa, in ringraziamento al forte terremoto  che si verificò nel luglio di quell’anno. Da allora, la processione viene ripetuta ogni cinquant’anni e così sarà nel 2046. Le due statue sono molto artiche…

- di Redazione

Buon compleanno Don Giuseppe Cola

TIGLIO -Tanti auguri a Don Giuseppe ola, parroco Tiglio di.tutta la montagna barghigiana che oggi é stato festeggiato dalla comunità di Tiglio per i suoi primi 89 anni. Nella mattinata Don Cola ha officiato la Santa messa nella chiesa di San Giusto, con  Don Antonio. Erano presenti molti paesani di Tiglio, Pegnana e delle frazioni limitrofe, alcuni membri della famiglia di Don Cola oltre all’assessore Lorenzo Tonini che ha portato gli auguri suoi e di tutta l’amministrazione comunale. Don Cola ha festeggiato con grande soddisfazione, contento in special modo dal calore e dall’affetto che gli ha dimostrato la sua gente. Buon Compleanno Don Cola!

- di Raffaele Dinelli

Un piccolo, grande record per Tiglio

TIGLIO – Con l’avvento del nuovo anno anche per il piccolo borgo montano è arrivato il tempo di fare qualche bilancio e di festeggiare uno splendido record di NASCITURI, come non accadeva  dal lontano 1989. Nei piccoli paesi  dove si contano meno di 100 abitanti il calo demografico lo si percepisce molto di più che nei centri abitati più grandi, forse perché ci si conosce tutti, si è portati a relazionarsi di più e ad avere un forte senso di comunità. Chi ci vive coglie subito che ci sono meno bambini a schiamazzare nella piazza, meno pallonate nei muri, meno chierichetti  alla messa, meno bimbi che passano a cantare la befana. Ecco quindi che vedere in un anno anche solo tre fiocchi  appesi ai portoni è si un segno di gioia ma soprattutto è un segno di speranza . I tre nascituri protagonisti di questo piccolo record sono Filippo, figlio di Laura Bernardi e Vincenzo Lorenzi, Aurora, figlia di Elena…

- di Redazione

Misericordia di Tiglio, è Paolo Balducci il nuovo governatore

TIGLIO – Dopo anni di buona guida affidata al Governatore Leonello Diversi (che comunque resta all’interno del direttivo con altro incarico), è Paolo Balducci a prendere in mano le redini della Confraternita di Misericordia di Tiglio. Persona, come la sua famiglia, molto impegnata per la comunità e quindi figura considerata ideale per ricoprire l’incarico più di responsabilità della Misericordia, che in questi anni ha fatto tanto anche per la valorizzazione e la cura del paese. La nomina è venuta nei giorni scorsi, nella prima riunione del magistrato. Le altre cariche assegnate sono quella di vice governatore a Laura Bernardi e di cassiere e segretario, incarico affidato a Davide Togneri. La Misericordia di Tiglio da anni, grazie ad una convenzione con il comune, si occupa della cura e della manutenzione del paese, ma è molto impegnata anche nella promozione e valorizzazione delle tradizioni della comunità oltre a svolgere un ruolo attivo anche in iniziative sociali e di volontariato del territorio barghigiano.…

- di Redazione

Si rinnova il direttivo della Misericordia di Tiglio. Sabato 18 e domenica 19 le elezioni

TIGLIO – Nel prossimo fine  settimana la Misericordia di Tiglio rinnova le cariche sociali; tutti i confratelli consorelle maggiorenni  possono esprimere le proprie preferenze e sono quindi invitati a partecipare. Lo comunica il Governatore Leonello Diversi. I seggi sono aperti sabato pomeriggio alla chiesina di Tiglio basso dalle 14 alle 16 e domenica mattina, presso la chiesa di Tiglio alto dalle 11 alle 12 e nel pomeriggio a Pegnana , presso la chiesina di San Pietro, dalle 15,30 alle 16,30 . Per le elezioni del Magistrato hanno presentato la propria candidatura Lauretta Agostini, Laura Bernardi, Mirella Giusti, Cristina Rossi, Rino Agostini, Paolo Balducci, Vittorio Biagi, Alberto Togneri e Davide Togneri (si possono esprimere un massimo di 5 preferenze). Per le elezioni del collegio dei probiviri: Riccardo Agostini, Francesco Marchetti , Leonello Diversi (massimo 2 preferenze); per le elezioni del collegio dei revisori dei conti: Marinella Mucci, Giuseppe Fiume, Dario Togneri, Otfried Dhame(massimo tre preferenze)

- di Redazione

Gli ultimi incontri con la befane e le befanate nel comune di Barga

BARGA – Chi si chiede se esista o meno la Befana non è certamente stato a Pegnana di Barga, dove da 14 anni è aperta la residenza ufficiale  della Befana, immersa in un bellissimo castagneto, a poche centinaia di metri dalla strada che porta a Renaio. In occasione del 6 gennaio giorno dell’Epifania la casa della Befana è stata presa d’assalto come tutti gli anni da centinaia di giovanissimi visitatori accolti come sempre dall’Associazione “Perché la tradizione ritorni”, che organizza le visite alla casa della Befana. Naturalmente c’era anche lei, la simpatica vecchina, che non ha risparmiato parole dolci e carezze per tutti i bimbi che l’hanno voluta incontrare. Gli incontri sono sempre molto emozionanti soprattutto se visti con gli occhi dei genitori e dei nonni che assistono con attenzione al dialogo tra la Befana e i bambini. Se a Pegnana è stata la Befana a farla da padrone più in basso a San Pietro in Campo nel corso del…