Feniello, incontro con il senatore Mallegni

- 2

Un incontro con il senatore Massimo Mallegni per il candidato a sindaco di Progetto Comune, Francesco Feniello. E’ avvenuto in questi giorni e la cosa e ha suscitato ovviamente una certa curiosità sugli esiti.

“L’incontro mi è stato richiesto dal senatore Mallegni – ci dice Feniello – che era in zona per altri motivi, ed io ho voluto parlare con lui come ho fatto con tutti gli altri, da Mastronaldi al gruppo di Bertoncini, ma anche altri esponenti politici come l’on. Zucconi. Comunque sempre su esplicita richiesta. Preciso anche che in questi mesi non sono mancati incontri e confronti anche con altre forze politiche quali Rifondazione Comunista.

In tutti questi incontri avvenuti con le forze politiche , abbiamo sempre ribadito come punto fermo la nostra contrarietà e opposizione al pirogassificatore

Comunque sia il nostro intento di una lista unica il cui punto caratterizzante e unificante è il no al pirogassificatore, alla fine non può essere portato avanti in quanto non ci sono le condizioni.  Il nostro lavoro prosegue comunque spedito ed a breve andremo  alla presentazione della nostra squadra e del nostro programma”.

Tag: , , ,

Commenti

2


  1. SIG, FINIELLO , HO VISSUTO IN PRIMA PERSONA TUTTI GLI EVENTI E MANIFESTAZIONI CONTRO L’INCENERITORE E NON RICORDO LA SUA PRESENZA O QUALCHE DICHIARAZIONE IN MERITO.
    MI SORPRENDE LA SUA LA SUA VELOCE ED INASPETTATA CANDIDATURA, ANCHE COME PRESIDENTE ASBUC!


    • Buonasera Sig. Leonardo.
      Con immenso piacere leggo la sua domanda perché, questo, dimostra il Suo interesse verso le notizie che mi riguardano. Sono sempre stato a Barga, conosco tante persone con il nome “Leonardo” ma probabilmente non conosco Lei. Per questo motivo non ricordo di averLa vista agli eventi e manifestazioni da Lei citati. Ero presente alle assemblee organizzate dalla Libellula sia a Fornaci che a Barga; alla manifestazione a Fornaci di Barga; presso la sede della Libellula in Fornaci di Barga nel corso di alcuni incontri; a Firenze alla consegna delle firme in Regione ecc.. Mi dispiace di non ricordare la Sua presenza. Il rammarico più grande è quello che, probabilmente, Lei, nel corso degli eventi sopra citati, non ha mai parlato con il sottoscritto altrimenti, altri, l’avrebbero vista e citata come hanno fatto in merito ad altri incontri a Lei noti . Anzi, sicuramente, avrebbe ricevuto qualche telefonata dai soliti “NOTI” per giustificare le sue “malefiche azioni” (parlare con Feniello). In merito alla veloce candidatura, posso dire che, se si riferisce alla candidatura Asbuc, non è stata così veloce avendo rispettato l’iter procedurale previsto per le elezioni dei rappresentanti . Se invece si riferisce alla mia candidatura a Sindaco, che per Lei è veloce e inaspettata, per me non è stata né veloce né inaspettata ma meditata, sentita e richiesta da numerosi elettori, i quali sperano e credono in un cambiamento. Inoltre, candidatura richiesta da alcuni componenti della mia lista i quali credono come me nel bene comune e non nel bene di pochi. Ho sempre partecipato agli eventi e pubblicato qualche lettera solo ed esclusivamente a titolo personale e non come Presidente ASBUC . Spero di poter incontrare anche Lei con immensa gioia, almeno da parte mia.- Francesco Feniello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*