Tag: Restauro

- di Redazione

Prosegue l’opera di restauro della madonne dei Ferri a Borgo a Mozzano

Il restauro dell’opera raffigurante la Madonna delle Grazie conosciuta a Borgo a Mozzano anche come Madonna del Sasso, o dei Miracoli, ma molto di più con il nome di “Madonna dei Ferri”. L’iniziativa del restauro nasce  dai componenti della confraternita di Misericordia. Da oltre mezzo secolo  ” la madonna dei Ferri ” è anche  la Santa Patrone del Comune. Infatti ieri come oggi è viva l’adorazione della “madonna dei ferri” per tutte le realtà del comune di Borgo a Mozzano. L’opera, che non è esattamente un affresco, è riconducibile al 500 ma nei secoli successivi sono  state apportate varie modifiche anche piuttosto importanti, l’intervento attuale, della squadra dello specialista Lorenzo Lanciani, riporterà a breve questa immagine sacra al suo aspetto originale. L’obiettivo dei restauratori è di riconsegnare alla comunità Borghigiana l’opera completamente recuperata entro le festività natalizie.

- di Redazione

Restauro delle Mura di Barga, si prosegue con il secondo lotto di lavori

BARGA – Dopo il  bel lavoro concluso a luglio sul Piazzale del Fosso con la ristrutturazione e la valorizzazione del tratto di mura castellane che va da Porta Reale fino al Bastione del Fosso, sono attualmente in corso gli interventi che riguardano un’altra storica e preziosa porzione delle mura di Barga, quella che va da Porta Macchiaia, l’altra porta di ingresso all’antico castello, fino all’antico acquedotto. Il tutto fa parte del progetto “Restauro conservativo e riqualificazione del sistema delle fortificazioni di Barga” Come già avvenuto per le mura del Fosso anche qui si sta procedendo alla ripulitura delle mura stesse ed al loro protezione, per consolidare la tenuta e la difesa delle pietre I lavori sono eseguiti, come per il piazzale del Fosso, dalla ditta Lorenzini Pietro Il risultato, anche se non siamo ancora alla conclusione, è già notevole e le foto dei lavori scattate dai barghigiani si sprecano sui social. “A che punto siamo? Siamo al 70% dei lavori –…

- di Redazione

Guai per il tetto della chiesa di San Pietro in Campo. Servono soldi e lavori.

SAN PIETRO IN CAMPO – Il tradizionale concerto benefico di Natale che viene organizzato nella chiesa di San Pietro in campo a dicembre dall’Unità Pastorale, servirà quest’anno per venire in aiuto alla stessa chiesa di San Pietro che da un po’ di tempo presenta guai seri di infiltrazioni. Come ci fa sapere la parrocchia c’è da rimettere mano presto al tetto che era stato ristrutturato insieme a tutta la chiesa con i lavori terminati nel 2007. Il tutto a causa di uno scivolamento del manto di copertura che sta provocando infiltrazioni di acqua piovana che si sono aggravate. Il problema prima era circoscritto ad un’area ma ora, anche dopo alle frequenti piogge dei giorni scorsi, si è esteso un po’ a tutta la chiesa. Come ci fa sapere don Stefano Serafini è stato anche deciso di chiudere un ingresso laterale della chiesa, come forma di prevenzione onde evitare eventuali rischi per le persone. Il concerto, con canti natalizi, vedrà in…

- di Sara Moscardini

Le celebrazioni di Santa Elisabetta al Conservatorio

Come tradizione, la domenica più vicina al giorno di Santa Elisabetta d’Ungheria, 17 novembre, ha visto un pomeriggio di incontro e condivisione, all’insegna dell’arte e della fede, nella chiesa che a Barga porta il nome di questa santa. La Fondazione Conservatorio di S. Elisabetta, con il presidente Alberto Giovannetti in testa, ha promosso come ogni anno una iniziativa di stampo culturale volta a valorizzare il grande patrimonio storico – artistico conservato presso i locali della chiesa e dell’ex-convento di Santa Elisabetta, un’istituzione che per i barghigiani è non solo motivo di orgoglio, ma anche di affetto particolare, visti i legami con la storia dell’istruzione sul nostro territorio. Così, alla presenza di un folto pubblico, dell’amministrazione comunale rappresentata dall’assessore Salvateci e del proposto Mons. Stefano Serafini, si è presentata una delle opere d’arte del Conservatorio, la “Madonna del Rosario”, recentemente oggetto di restauro. A parlare di questo dipinto, conservato su uno degli altari laterali della chiesa, sono stati Marcello Lera della…

- di Redazione

Finito il restauro del portone del Duomo

Si sono recentemente conclusi a Barga i lavori per il restauro del portone principale del Duomo di Barga. Il lavoro, seguito in tutte le sue parti dalla Soprintendenza ai Beni Culturali della Provincia di Lucca e Massa Carrara, attraverso il funzionario Claudio Casini e la direzione strutturale dell’Architetto Piero Biagioni di Castelvecchio Pascoli, è stato realizzato dal laboratorio di Restauro di Enrico Modena con la collaborazione di Guido Menichetti; e cofinanziato in parte dalla Propositura di Barga e in parte dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Il portone risulta adesso di un colore verde bronzeo che ben si intona con il resto della facciata del Duomo. Anche le ante delle porte interne sono state ripulite e riprese del colore ligneo iniziale; ora manca il poter intervenire anche sugli altri portoncini, alcuni dei quali necessitano di restauro, dando un unico colore a tutti i portoni del duomo. “Ringrazio a nome di tutta la comunità, quanti professionalmente, operativamente e con il…

- di Redazione

Grazie agli Alpini a nuovo la fontana ottocentesca della Vignola

Una la pensano e cento ne fanno. Lo avevamo già scritto per i validissimi componenti del Gruppo Alpini di Barga, non nuovi ad operazioni di recupero del patrimonio architettonico e non solo della loro Barga. La loro cittadina se la portano nel cuore e lo dimostrano con tante iniziative di valorizzazione, di supporto sociale, con tanti eventi. L’ultimo progetto concluso proprio in questi giorni è stato il completo restauro della bella fontana ottocentesca che si trova all’intero del giardino del podere della Vignola; sede, ogni mese di luglio, della bella “piazzetta” proposta dalla Parrocchia durante la festa del centro storico. La fontana da anni versava in cattivo stato. Le due belle sculture laterali erano state smosse e rischiavanmo di cedere a causa dello scivolare del poggio retrostante il monumento. Anche i due specchi laterali, realizzati con pietre di diaspro composte a figure geometriche, erano ormai seriamente danneggiate e pure la parte centrale, composta di tufo, presentava diverse lesioni. Gli alpini…

- di Redazione

Partito il restauro del portone del Duomo

Verso il restauro del portone dell’ingresso principale del Duomo di Barga. I lavori sono iniziati in questi giorni e sono stati commissionati dall’Unità Pastorale di Barga, grazie ad un contributo concesso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca pari a 8 mila euro. Il portale principale del Duomo risale al 1937 ed era statto restaurato l’ultima volta nel 2000. Da tempo era necessario intervenire per eliminare le profonde fessurazioni create dalle intemperie che avrebbero potuto, senza un intervento accurato, creare in futuro danni irrimediabili. Il progetto di restauro del portone, realizzato su legno di castagno e abete con rosoni scolpiti, è stato redatto dall’architetto Piero Biagioni insieme al restauratore Enrico Modena di Ghivizzano. Primo step dei lavori, come ci fa sapere il ptroposto don Stefano Serafini, il trattamento antitarme che verrà completato nei prossimi giorni ed una serie di saggi dello stato del legno, soprattutto nelle zone maggiormente colpite da intemperie e umidità. I saggi hanno permesso di evidenziare anche…

- di Redazione

Il ministro Giannini a Casa Pascoli “Straordinario lavoro di recupero. Proseguire su questa strada”

Questo restauro è stato uno straordinario lavoro di recupero che chiude un percorso per aprire le porte ad un altro ambizioso progetto per il recupero e la valorizzazione di tutto il borgo di Caprona. Così in sostanza il ministro all’istruzione Stefania Giannini a conclusione della visita di oggi a Casa Pascoli in occasione dell’inaugurazione dei lavori di recupero, consolidamento e restauro realizzati dal 2012 ad oggi. “E’ con un filo di emozione che rivedo Casa Pascoli dopo tanti anni; conservavo un ricordo meraviglioso ma anche di una trascuratezza della casa museo che questo restauro ha finalmente superato. E’ stato svolto uno straordinario lavoro di recupero di un patrimonio che era essenziale salvaguardare; una salvaguardia che ha visto anche la valorizzazione digitale dell’intero patrimonio documentale e librario di casa Pascoli. Un grande merito della Fondazione Pascoli, del Comune di Barga e di tutti gli enti che vi hanno preso parte. Oggi, nel 160° anniversario della nascita del poeta, celebriamo una grande…

- di Redazione

Da Tiglio l’appello a sostenere i restauro della chiesa. Serve l’aiuto di tutti

TIGLIO – Sono in corso a Tiglio delicati e costosi interventi di restauro che riguardano la chiesa di San Giusto.Gli interventi, voluti e messi in atto da tutta la comunità, riguardano gli affreschi della cupola e l’antico organo.Gli affreschi si presentano da tempo fortemente deteriorati a causa delle continue infiltrazioni di acqua piovana provenienti dalla copertura e ciò implica che la visione del disegno sia confusa e alterata rispetto alla policromia originale. L’affresco , realizzato da Giuseppe Parenti nel 1777, raffigura l’Assunzione di Maria accolta in cielo dalla Trinità, dagli Angeli e da una schiera di Santi. Un primo restauro avvenne nel 1892 ad opera di Enrico Catignani, mentre l’intervento attualmente in corso è stato affidato alla ditta RE.DE’ di Carlo Sassetti, di Nave (LU).L’Organo risale al 1920 e fu costruito dalla “Fabbrica di Organi di Chiesa” dei fratelli Turrini di Pieve Fosciana. I lavori di restauro sono in questo caso stati affidati al Dott. Riccardo Lorenzini della Conservazione e…

- di Francesca Tognarelli

San Pietro in Campo festeggia la riapertura della Chiesa

Un anno fa veniva restituita alla comunità la Chiesa di San Pietro Apostolo.Si festeggia così il primo anniversario della Consacrazione e dedicazione della chiesa riaperta al culto il 12 settembre del 2007 dopo importanti interventi di restauro. In programma tutta una serie di appuntamenti voluti dall’Unità pastorale di Barga, San Pietro in Campo e Sommocolonia che vedono anche il patrocinio del Comune di Barga. A questo proposito, è il consigliere comunale Vittorio Salotti ad aver seguito per l’Amministrazione comunale alcuni aspetti dell’organizzazione. Il programma prevede giovedì 11 settembre una Santa Messa (ore 21) presieduta dall’Arcivescovo di Pisa, Mons Giovanni Paolo Benotto. Alle 22.15, apertura presso la sala parrocchiale della mostra fotografica “La Chiesa di San Pietro Apostolo nel tempo”. Sabato 13 invece, alle ore 14.30 “Giovani Madonnari crescono”: in programma la seconda edizione “La salvaguardia del Creato”. Domenica alle ore 10, santa Messa e Battesimi. Alle 12,30, per concludere i festeggiamenti, è possibile partecipare a un pranzo organizzato presso la…