Tag: raccolta differenziata

- di Redazione

Lunedì raccolta differenziata normale nel comune di Barga

BARGA – Lo rende noto l’assessore all’ambiente Francesca Romagnoli. Lunedì Valfreddana Recuperi effettuerà regolarmente il servizio di raccolta porta a porta dell’organico, negli orari e nelle modalità solite. Verrà effettuata regolarmente anche la raccolta del verde.

- di Redazione

Rifiuti, il servizio di raccolta va avanti normalmente ma chiude al pubblico l’eco centro di San Pietro in Campo

BARGA – Emergenza coronavirus. Da domattina 13 marzo  il centro di raccolta che Valfreddana Recuperi gestisce a San Pietro in Campo sarà chiuso al pubblico e qui non si potranno dunque conferire, fino a nuovo ordine, i  propri rifiuti. Lo rende noto l’assessore all’ambiente del comune di Barga, Francesca Romagnoli. Chi avesse particolari esigenze o situazioni di emergenza da risolvere può continuare a contattare il numero 3409871452 Per quanto riguarda lo spazzamento delle strade, contrariamente a quanto era stato indicato nei giorni scorsi, oggi il servizio è stato effettuato. Per la prossima settimana l’Amministrazione Comunale verificherà con l’azienda gestore dei rifiuti se è possibile proseguire nel servizio. L’assessore Romagnoli chiede ai cittadini anche una particolare collaborazione nel conferimento dei rifiuti negli appositi bidoncini nell’ambito della raccolta porta a porta, soprattutto in occasione del conferimento del  multi materiale. “C’è bisogno di andare il più possibile incontro alle esigenze degli operatori – spiega – ponendo il multi materiale all’interno dei contenitori in…

- di Redazione

Nuove modalità di raccolta differenziata. Primi incontri

Come annunciato nei mesi passati il Comune di Barga si appresta a passare al sistema di raccolta differenziata spinto, che porterà alla suddivisione del multilaterale pesante, tra leggero e vetro,. “Purtroppo – spiega l ‘Assessore all’Ambiente Francesca Romagnoli –   siamo in ritardo rispetto alle tempistiche che ci eravamo proposti, ma purtroppo il nuovo metodo di calcolo del Piano Economico Finanziario imposto da ARERA, e le nuove direttive riguardo all’entrata in vigore del gestore unico, ci hanno visto impegnati nel recepimento di nuove direttive e fatto rallentare l’organizzazione. Siamo comunque pronti per partire. Finalmente il 1° maggio,  purtroppo ripeto con un mese di ritardo,  partiremo con il nuovo sistema di raccolta.  I primi due incontri saranno il 31 marzo e il 2 aprile, rispettivamente  a Fornaci e Barga. Gli orari ed i luoghi saranno comunicati a breve, così come gli incontri nelle frazioni. Nel corso degli incontri saranno consegnati i sacchetti necessari per la raccolta del multilaterale. Nel corso del mese di…

- di Redazione

Rifiuti e raccolta differenziata. Come sarà il 2020?

BARGA – Con l’asessore all’ambiente Francesca Romagnoli abbiamo fatto il punto su quelli che saranno i prossimi impegni e le novità dal 2020 per il settore rifiuti e raccolta differenziata. “Per quanto riguarda la raccolta differenziata Barga è il 24° comune in Toscana per i risultati ottenuti con oltre l’83% di raccolta differenziata realizzato nel 2018 e proprio il fatto di avere un servizio con basi solide, eproprio il fattodi avere basi solide, spiega la Romagnoli, ha portato a decidere di fare un ulteriore passo in avanti. Doveva avvenire dal mese di febbraio, come precedentemente annunciato ed invece il tutto slitterà ad aprile, ma alla fine le novità arriveranno: “Dal 1 Aprile 2020 partirà, in linea con la normativa vigente, la suddivisione del multimateriale pesante, in multimateriale leggero e vetro. La separazione “a monte”, porterà dei risparmi all’amministrazione, che saranno investiti in servizi per la cittadinanza. Le utenze domestiche saranno dotate di appositi sacchi dove dovrà essere conferito il multimateriale…

- di Redazione

Raccolta differenziata e ambiente, tante novità alle porte, dalla raccolta del multimateriale all’obiettivo tariffa puntuale

BARGA – Ambiente, emergono importanti novità nel comune di Barga, in particolare dal settore raccolta differenziata. Novità che cominceranno dal 2020 e che ci sono state anticipate anche dall’assessora all’ambiente, Francesca Romagnoli. “Molte novità aspettano i cittadini del Comune di Barga in merito al servizi di raccolta dei rifiuti grazie alla preziosa sinergia fra Comune e ATI Sistema Ambiente – Valfreddana Recuperi, gestore del servizio da diversi anni – dice Romagnoli -: dal 1° febbraio partirà la suddivisione del multimateriale in multimateriale leggero e vetro. Questo, oltre ad essere un adeguamento alle nuove disposizioni legislative, comporterà un importante risparmio economico, in quanto saranno eliminati i costi di divisione meccanica del rifiuto nella fase finale. Sarano consegnati ai cittadini appositi sacchi dove dovrà essere conferito il multimateriale leggero, mentre il vetro potrà essere depositato nei contenitori in dotazione. I risparmi ottenuti portano ad un aumento dei servizi, come quelli di spazzamento, ma anche ad una previsione di diminuzione della TARI per…

- 1 di Redazione

Raccolta differenziata. Feniello “Cittadini virtuosi non premiati”

Sui dati dell’agenzia ARRR circa la produzione di rifiuti e la raccolta differenziata sul territorio regionale, dove spicca in Toscana il 24° posto di Barga, interviene il capogruppo di opposizione Francesco Feniello secondo il quale il comportamento virtuoso dei cittadini di Barga non è premiato però in alcun modo dall’Amministrazione Comunale che soprattutto fa poco per individuare coloro che producono in maggiore quantità rifiuti e che per questo dovrebbero essere maggiormente chiamati a contribuire. “Direi che i cittadini di Barga sono stati virtuosi nella raccolta differenziata e nonostante questo non hanno avuto alcun risparmio in cartella. In merito al dato relativo alla produzione di 514 Kg per abitante questo non risponde al vero perché le statistiche dovrebbero tenere conto anche delle presenze stagionali e dei rifiuti prodotti dai visitatori in occasione di feste sagre ecc. .E’ difficile calcolare queste presenze ma non quelle degli ospiti delle strutture ricettive. Diciamo che la divisione pro capite dei rifiuti è molto più semplice…

- 2 di Redazione

Barga tra i comuni più virtuosi in Toscana per raccolta differenziata. E’ seconda in provincia di Lucca

BARGA – Sono stati presentati i dati relativi alla produzione di rifiuti ed alla raccolta differenziata redatti dall’Agenzia Regionale Recupero e Risorse (ARRR) e relativi al 2018. Anche per il 2018 per quanto riguarda la Valle del Serchio,  Barga ha fatto la sua parte per la raccolta differenziata. Secondo i dati ARRR, il comune rientra, tra i primi 24 comuni in tutta la Toscana ad aver fatto la migliore raccolta differenziata nell’anno 2018. Con una percentualecomunque in flessione rispetto all’anno precedente,  scesa all’83,35% di raccolta differenziata dagli 84,36% del 2017 e dai 84,35% del 2016, ma comunque in grado di far ottenere il primo posto in Valle del Serchio ed il secondo in provincia di Lucca. In provincia di Lucca a far meglio di Barga è stato solo Capannori con una percentuale dell’85,58. Oltre a Barga e Capannori, al di sopra dell’80% di raccolta differenziata sono saliti per la provincia di Lucca,  Borgo a Mozzano (80,20%); Lucca (80,70%), Seravezza (80,06%).…

- di Redazione

Raccolta rifiuti festività, ecco le informazioni utili

Raccolta rifiuti nel comune di Barga. Ecco tutte le informazioni  da sapere in vista delle prossime festività natalizie. A dare notizia di come sarà articolata la raccolta dei rifiuti nei giorni festivi è l’assessore all’Ambiente, Giorgio Salvateci. Vediamo nel dettaglio: Mercoledì 26 dicembre, nessun servizio di ritiro  Martedì 1 gennaio 2019, il ritiro del rifiuto previsto da eco calendario avverrà su tutto il territorio comunale nel pomeriggio e quindi si invitano i cittadini ad esporre i bidoni nella mattina del primo dell’anno   Per gli interessati, il verde può essere conferito direttamente con mezzi propri all’isola ecologica in San Pietro in Campo  

- di Redazione

Raccolta rifiuti nel comune di Barga. Sabato 8 dicembre la raccolta avverrà come di consueto

Raccolta rifiuti nel comune di Barga. Sabato prossimo, 8 dicembre, la raccolta avverrà come di consueto. Nessun disagio per i cittadini. A dare la notizia è l’assessore all’Ambiente, Giorgio Salvateci: “Anche sabato prossimo, 8 dicembre, nonostante il giorno festivo la raccolta dei rifiuti verrà effettuata come da eco calendario in modo da offrire un adeguato servizio a tutti i cittadini”

- di Redazione

La raccolta del verde nel comune di Barga raddoppia la prossima settimana

Novità in arrivo per la raccolta del verde nel comune di Barga. A darne notizia l’assessore all’Ambiente, Giorgio Salvateci. In via eccezionale infatti la prossima settimana la raccolta raddoppia: alla giornata di martedì 27 novembre, come previsto da eco calendario, si aggiunge anche mercoledì 28 novembre. In sostanza si potrà esporre il verde per la raccolta due giorni. “Una decisione presa in via del tutto eccezionale – ha spiegato l’assessore Salvateci – per due motivazioni contingenti: la prima è che abbiamo una grande quantità di materiale da raccogliere, inoltre in questi giorni assistiamo anche a una riduzione di personale della ditta incaricata che ha alcuni operatori in infortuni. Questi due aspetti ci hanno spinto a raddoppiare per la prossima settimana la raccolta in modo da accontentare le richieste dei cittadini”.

- 4 di Redazione

Raccolta differenziata, Barga tra i comuni virtuosi in Toscana anche nel 2017

C’è anche il comune di Barga tra quelli indicati dalla Regione Toscana, con i dati relativi alla certificazione delle raccolte differenziate riferiti al 2017, come i più “bravi” per quanto riguarda  il riciclo di rifiuti. Barga rientra, secondo i dati certificati dall’Agenzia Regionale Recupero Risorse, tra i primi 14 comuni in tutta la Toscana ad aver fatto la migliore raccolta differenziata. Con una percentuale dell’84,36% di raccolta differenziata che si differenzia davvero di poco dal dato dell’84,35% del 2016. In provincia di Lucca a far meglio di Barga è stato solo Capannori con una percentuale dell’88,13%. Rispetto a Barga però Capannori ha fatto registrare un incremento ulteriore dei punti percentuali di raccolta differenziata, visto che lo scorso anno si assestava  all’86,66%. Nessuno altro comune della provincia è comunque salito, oltre a Barga e Capannori, al di sopra dell’80% di raccolta differenziata anche se comunque in tanti hanno superato la soglia minima per i comuni piàù virtuosi del 65 per cento…

- di Redazione

Raccolta differenziata, ecco i dati dei primi 8 mesi del 2018. Siamo all’83,36%

Era l’anno 2016 quando Barga si piazzava ai primi posti in tutta la Toscana tra i comuni più ricicloni relativamente ai dati sulla certificazione della raccolta differenziata dell’Azienda Regionale Recupero Risorse. Con un 84,85% nel 2016 siamo stati l’ottavo comune in Toscana ed il secondo in provincia di Lucca dietro solo a Capannori  che era avanti con l’86,66%. Per il 2016 si hanno anche i dati definitivi statistici raccolta dall’Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA)  che vedono un totale di raccolta differenziata di 4.224 tonnellate ed un totale di rifiuti prodotti di 5.023 tonnellate, con una media pro capite all’anno di 423 kg di rifiuti differenziati da ogni cittadino per un totale di rifiuti prodotti pro capite di 503 kg. I dati relativi alle certificazioni  non sono ancora disponibili per il 2017, ma lo saranno a breve. Comunque sia si sa per il momento che Barga ha raggiunto nel 2017 all’incirca l’84% di rifiuti differenziati e…