Tag: raccolta differenziata

- 1 di Redazione

Raccolta differenziata. Feniello “Cittadini virtuosi non premiati”

Sui dati dell’agenzia ARRR circa la produzione di rifiuti e la raccolta differenziata sul territorio regionale, dove spicca in Toscana il 24° posto di Barga, interviene il capogruppo di opposizione Francesco Feniello secondo il quale il comportamento virtuoso dei cittadini di Barga non è premiato però in alcun modo dall’Amministrazione Comunale che soprattutto fa poco per individuare coloro che producono in maggiore quantità rifiuti e che per questo dovrebbero essere maggiormente chiamati a contribuire. “Direi che i cittadini di Barga sono stati virtuosi nella raccolta differenziata e nonostante questo non hanno avuto alcun risparmio in cartella. In merito al dato relativo alla produzione di 514 Kg per abitante questo non risponde al vero perché le statistiche dovrebbero tenere conto anche delle presenze stagionali e dei rifiuti prodotti dai visitatori in occasione di feste sagre ecc. .E’ difficile calcolare queste presenze ma non quelle degli ospiti delle strutture ricettive. Diciamo che la divisione pro capite dei rifiuti è molto più semplice…

- 2 di Redazione

Barga tra i comuni più virtuosi in Toscana per raccolta differenziata. E’ seconda in provincia di Lucca

BARGA – Sono stati presentati i dati relativi alla produzione di rifiuti ed alla raccolta differenziata redatti dall’Agenzia Regionale Recupero e Risorse (ARRR) e relativi al 2018. Anche per il 2018 per quanto riguarda la Valle del Serchio,  Barga ha fatto la sua parte per la raccolta differenziata. Secondo i dati ARRR, il comune rientra, tra i primi 24 comuni in tutta la Toscana ad aver fatto la migliore raccolta differenziata nell’anno 2018. Con una percentualecomunque in flessione rispetto all’anno precedente,  scesa all’83,35% di raccolta differenziata dagli 84,36% del 2017 e dai 84,35% del 2016, ma comunque in grado di far ottenere il primo posto in Valle del Serchio ed il secondo in provincia di Lucca. In provincia di Lucca a far meglio di Barga è stato solo Capannori con una percentuale dell’85,58. Oltre a Barga e Capannori, al di sopra dell’80% di raccolta differenziata sono saliti per la provincia di Lucca,  Borgo a Mozzano (80,20%); Lucca (80,70%), Seravezza (80,06%).…

- di Redazione

Raccolta rifiuti festività, ecco le informazioni utili

Raccolta rifiuti nel comune di Barga. Ecco tutte le informazioni  da sapere in vista delle prossime festività natalizie. A dare notizia di come sarà articolata la raccolta dei rifiuti nei giorni festivi è l’assessore all’Ambiente, Giorgio Salvateci. Vediamo nel dettaglio: Mercoledì 26 dicembre, nessun servizio di ritiro  Martedì 1 gennaio 2019, il ritiro del rifiuto previsto da eco calendario avverrà su tutto il territorio comunale nel pomeriggio e quindi si invitano i cittadini ad esporre i bidoni nella mattina del primo dell’anno   Per gli interessati, il verde può essere conferito direttamente con mezzi propri all’isola ecologica in San Pietro in Campo  

- di Redazione

Raccolta rifiuti nel comune di Barga. Sabato 8 dicembre la raccolta avverrà come di consueto

Raccolta rifiuti nel comune di Barga. Sabato prossimo, 8 dicembre, la raccolta avverrà come di consueto. Nessun disagio per i cittadini. A dare la notizia è l’assessore all’Ambiente, Giorgio Salvateci: “Anche sabato prossimo, 8 dicembre, nonostante il giorno festivo la raccolta dei rifiuti verrà effettuata come da eco calendario in modo da offrire un adeguato servizio a tutti i cittadini”

- di Redazione

La raccolta del verde nel comune di Barga raddoppia la prossima settimana

Novità in arrivo per la raccolta del verde nel comune di Barga. A darne notizia l’assessore all’Ambiente, Giorgio Salvateci. In via eccezionale infatti la prossima settimana la raccolta raddoppia: alla giornata di martedì 27 novembre, come previsto da eco calendario, si aggiunge anche mercoledì 28 novembre. In sostanza si potrà esporre il verde per la raccolta due giorni. “Una decisione presa in via del tutto eccezionale – ha spiegato l’assessore Salvateci – per due motivazioni contingenti: la prima è che abbiamo una grande quantità di materiale da raccogliere, inoltre in questi giorni assistiamo anche a una riduzione di personale della ditta incaricata che ha alcuni operatori in infortuni. Questi due aspetti ci hanno spinto a raddoppiare per la prossima settimana la raccolta in modo da accontentare le richieste dei cittadini”.

- 4 di Redazione

Raccolta differenziata, Barga tra i comuni virtuosi in Toscana anche nel 2017

C’è anche il comune di Barga tra quelli indicati dalla Regione Toscana, con i dati relativi alla certificazione delle raccolte differenziate riferiti al 2017, come i più “bravi” per quanto riguarda  il riciclo di rifiuti. Barga rientra, secondo i dati certificati dall’Agenzia Regionale Recupero Risorse, tra i primi 14 comuni in tutta la Toscana ad aver fatto la migliore raccolta differenziata. Con una percentuale dell’84,36% di raccolta differenziata che si differenzia davvero di poco dal dato dell’84,35% del 2016. In provincia di Lucca a far meglio di Barga è stato solo Capannori con una percentuale dell’88,13%. Rispetto a Barga però Capannori ha fatto registrare un incremento ulteriore dei punti percentuali di raccolta differenziata, visto che lo scorso anno si assestava  all’86,66%. Nessuno altro comune della provincia è comunque salito, oltre a Barga e Capannori, al di sopra dell’80% di raccolta differenziata anche se comunque in tanti hanno superato la soglia minima per i comuni piàù virtuosi del 65 per cento…

- di Redazione

Raccolta differenziata, ecco i dati dei primi 8 mesi del 2018. Siamo all’83,36%

Era l’anno 2016 quando Barga si piazzava ai primi posti in tutta la Toscana tra i comuni più ricicloni relativamente ai dati sulla certificazione della raccolta differenziata dell’Azienda Regionale Recupero Risorse. Con un 84,85% nel 2016 siamo stati l’ottavo comune in Toscana ed il secondo in provincia di Lucca dietro solo a Capannori  che era avanti con l’86,66%. Per il 2016 si hanno anche i dati definitivi statistici raccolta dall’Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA)  che vedono un totale di raccolta differenziata di 4.224 tonnellate ed un totale di rifiuti prodotti di 5.023 tonnellate, con una media pro capite all’anno di 423 kg di rifiuti differenziati da ogni cittadino per un totale di rifiuti prodotti pro capite di 503 kg. I dati relativi alle certificazioni  non sono ancora disponibili per il 2017, ma lo saranno a breve. Comunque sia si sa per il momento che Barga ha raggiunto nel 2017 all’incirca l’84% di rifiuti differenziati e…

- di Redazione

Barga comune virtuoso per la raccolta differenziata. All’ottavo posto in Toscana, secondo in provincia di Lucca

BARGA –  C’è anche il comune di Barga tra quelli indicati dalla Regione Toscana, con i dati relativi alla certificazione delle raccolte differenziate riferiti al 2016, come i più “bravi” per quanto riguarda  il riciclo di rifiuti. Barga rientra, secondo i dati certificati, tra i 71 Comuni toscani che hanno superato l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata, ma non solo: Barga sarebbe anche tra quelli  con la maggior percentuale di raccolta differenziata raggiunta nel 2016: l’84,85%. E’ in Toscana l’ottavo comune in questa speciale classifica: Lamporecchio 87,83%,Serravalle Pistoiese 87,44%, Capannori 86,66%, Monsummano Terme 86,16%, Certaldo 85,35%, Montaione 85,12%, Fucecchio 84,86%, Barga 84,85%, Cerreto Guidi 84,33%, Vinci 84,08%. Oltre al bel risultato toscano sicuramente a dare ancor più soddisfazione è il dato provinciale, visto che inq eusto caso meglio di barga c’è solo Capannori che è un comune dove storicamente il riciclaggio lo si fa con impegno.Capannori come detto ha raggiunto nel 2016,  l’86,66%. Dietro a Barga ci sono Porcari 81,80%, Villa Basilica 80,32%,…

- di Redazione

Differenziata a gonfie vele, lotta a chi abbandona i rifiuti, riuso, non spreco. Ecco gli impegni per l’ambiente secondo Salvateci

Lotta a chi abbandona i rifiuti, ed impegno costante nella differenziazione dei rifiuti, ma anche nell’individuare nuove forme di risparmio energetico e di rispetto dell’ambiente. Parola di assessore all’ambiente Giorgio Salvateci che di questo ha parlato nell’ultimo consiglio comunale, durante la sua relazione in fase di approvazione del bilancio di previsione. La raccolta differenziata La raccolta differenziata, grazie anche al diffuso servizio porta a porta che raggiunge anche qualche piccola località, è stabile all’82% con picchi che arrivano all’85%.“Grazie al porta a porta sta andando a gonfie vele la raccolta differenziata- garantisce Salvateci – Ultimamente abbiamo aggiustato il servizio in alcune piccole località.In futuro, per quanto riguarda la raccolta differenziata, ci piacerebbe anche portare avanti l’operazione della “tariffa puntuale” che permette di far pagare ai cittadini l’imposta in base a quanti rifiuti producono, ma per il momento, anche per i costi necessari, l’operazione non è fattibile; ci sarebbe da cambiare tutti i bidoni della raccolta differenziata e dotate di lettori…

- di Redazione

Raccolta dei rifiuti non garantita il 15 giugno

Il Comune di barga rende noto che, visto lo sciopero nazionale indetto per il giorno mercoledì 15 giugno 2016 da tutte le aziende del settore igiene ambientale, non sarà garantito il regolare svolgimento della raccolta rifiuti prevista per tale giornata, ovvero la raccolta dell’indifferenziato.

- di Redazione

Raccolta differenziata dei rifiuti. Comune di Barga all’82%

Bilancio positivo per la raccolta differenziata dei rifiuti nel comune di Barga. Dopo il passaggio alcuni anni orsono al nuovo gestore rifiuti (ati Valfreddana recuperi – Sistema Ambiente) e dopo l’intensificazione della raccolta porta a porta, il Comune di Barga viaggia ormai alla quota fissa dell’82% di raccolta differenziata. La notizia è stata resa nota in questi giorni, durante il consiglio di presentazione del bilancio, dall’assessore all’ambiente Giorgio Salvateci che non ha nascosto la sua soddisfazione per questo risultato che pone, ha sottolineato, il Comune di Barga tra i comuni più virtuosi; sicuramente della provincia, ma anche della Toscana. Sicuramente un risultato, ha voluto rimarcare, che è merito anche dell’attenzione e della civiltà della popolazione che in questi anni ha risposto con spirito di collaborazione alla nuova organizzazione del sistema porta a porta che praticamente, a parte frazioni e luoghi isolate, investe tutto il territorio comunale. Ma ha espresso soddisfazione anche per il servizio del gestore rifiuti. Parlando del futuro…

- di Redazione

Lunedì ci sarà la raccolta dei rifiuti

L’Amministrazione Comunale, insieme al gestore del servizio di raccolta dei rifiuti Sistema Ambiente – Valfreddana recuperi, rendo noto che lunedì 6 aprile, nonostante la festività pasquale, verrà regolarmente effettuato il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta.Negli orari e con le modalità solitamente previste, verrà quindi effettuata la raccolta dell’organico in tutto il territorio comunale.