Raccolta differenziata. Feniello “Cittadini virtuosi non premiati”

- 1

Sui dati dell’agenzia ARRR circa la produzione di rifiuti e la raccolta differenziata sul territorio regionale, dove spicca in Toscana il 24° posto di Barga, interviene il capogruppo di opposizione Francesco Feniello secondo il quale il comportamento virtuoso dei cittadini di Barga non è premiato però in alcun modo dall’Amministrazione Comunale che soprattutto fa poco per individuare coloro che producono in maggiore quantità rifiuti e che per questo dovrebbero essere maggiormente chiamati a contribuire.

“Direi che i cittadini di Barga sono stati virtuosi nella raccolta differenziata e nonostante questo non hanno avuto alcun risparmio in cartella. In merito al dato relativo alla produzione di 514 Kg per abitante questo non risponde al vero perché le statistiche dovrebbero tenere conto anche delle presenze stagionali e dei rifiuti prodotti dai visitatori in occasione di feste sagre ecc. .E’ difficile calcolare queste presenze ma non quelle degli ospiti delle strutture ricettive. Diciamo che la divisione pro capite dei rifiuti è molto più semplice farla in questo modo cioè dividendo la quantità prodotta per il numero di abitanti. Non è cosi. A mio avviso ogni abitante produce una quantità reale di rifiuti assai inferiore a quella indicata. Ecco perché gli organi preposti dovrebbero controllare le strutture ricettive non regolari, le occupazioni di suolo pubblico non regolari, ecc. al fine di ridistribuire i costi totali sostenuti per lo smaltimento dei rifiuti sui reali produttori e solo cosi i contribuenti onesti potrebbero vedere in cartella dei risparmi. Lavoreremo in questo senso ed invitiamo la nostra Amministrazione ad impegnarsi in questo.”

Tag: , ,

Commenti

1


  1. Nonostante i risultati della raccolta differenziata, l’Amministrazione a tutt’oggi non ha assunto alcuna iniziativa atta a calmierare le tariffe del tributo per la raccolta rifiuti, dopo questa segnalazione, cambierà qualcosa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*