Tag: presepe

- di Redazione

Ancora presepi. Mandateci la vostra foto.

Questa foto ce l’ha inviata l’agenzia di turismo Emblema Viaggi di Fornaci e ritrae il prersepe realizzato nella vetrina del negozio in via della Repubblica, 107 a Fornaci di Barga. Complimenti.Mandateci anche voi la foto del vostro presepe a: redazione@giornaledibarga.it

- di Redazione

Riparte il premio del presepe. Ecco le prime foto

In occasione delle festività natalizie torniamo a parlare di una tra le nostre tradizioni natalizie più belle, quella dedicata al Presepe, peraltro radicata nel territorio anche per la produzione artigianale di presepi ad opera di diverse imprese della Valle del Serchio. Con una serie di foto a colori che continueremo ad aggiornare tutti i giorni con i nuovi presepi che scoveremo in giro sul territorio, vogliamo testimoniare questa tradizione. Si tratta di Presepi che sono stati realizzati nel nostro comune; presepi di scuole, di privati cittadini, di botteghe. Quelli che abbiamo immortalato perché ubicato in luoghi visibili a tutti e che proprio per questo hanno il merito di valorizzare e tramandare maggiormente questa tradizione. Da quasi vent’anni Il Giornale di Barga, ad eccezione della pausa tecnica dell’anno passato, promuove con il Comune il premio “La tradizione del presepe” e siamo attenti a quelle che sono le espressioni di questa tradizione sul territorio. A tal proposito ricordiamo che tutti i presepi…

- di Sara Moscardini

Natale nell’Unità Pastorale di Fornaci

Questo Natale ha portato un gran numero di collaboratori dell’Unità Pastorale di Fornaci di Barga a cimentarsi con l’allestimento dei presepi nelle varie chiese parrocchiali. Al Cristo Redentore un manipolo di volontari, con l’aiuto dei giovani “Ragazzi del Cuore”, ha realizzato un notevole presepio a grandezza “quasi naturale”, sormontato da un mappamondo a rappresentare l’universalità del messaggio evangelico. Molto originale anche l’idea dei ragazzi del catechismo di Filecchio in età di Prima Comunione: hanno dato vita ad un mini-presepio in cui, grazie all’aiuto del computer, i bambini sono diventati in prima persona personaggi della composizione, con figure costruite in cartone. Le altre classi del catechismo sisono dedicate con lavoretti fatti a mano alla decorazione dell’enorme albero natalizio di fronte alle sale parrocchiali. Citiamo infine il delizioso presepe allestito dalla classe seconda elementare nella chiesa di Ponte all’Ania.I lavori per il Natale non si fermano però qui: queste vacanze presentano infatti un ricco carnet di iniziative.Si comincia, ovviamente, con la S.…

- di luca galeotti

Il magico presepe vivente di Barga

La proliferazione nel corso degli anni di manifestazioni del genere in tutta la Valle del Serchio ha forse limitato un po’ la presenza di visitatori al Presepe Vivente di Barga (la sera dell’antivigilia di Natale il 23 dicembre), che è la rappresentazione del genere più antica di tutta la vallata, ma non certo è cambiato il fascino di questa iniziativa che quest’anno si è peraltro presentata con una “veste nuova”. Nel senso che è stato cambiato e “concentrato” il percorso che ha portato alla scoperta di angoli e carraie del centro storico nuovi e suggestivi. Il tutto per regalare ancora più fascino al nostro presepe vivente.Dicevamo dei visitatori. Non sono stati sicuramente ai livelli delle prime edizioni del presepe, alla fine degli anni ’80, ma sono stati comunque tanti. Venuti anche da fuori provincia per vivere per un momento all’interno di un grande presepe, animato da tanti mestieri di un tempo.L’organizzazione, a cura del coordinatore Enrico Cosimini con il rinforzo…

- di Redazione

Il Presepe Vivente di Barga

Quella del Presepe Vivente (Barga, centro storico, la sera del 23 dicembre) è tra le iniziative più suggestive e più partecipate del Natale a Barga e vanta oramai una tradizione ventennale.L’appuntamento come sempre si svolgerà nella adeguata cornice dell’antico Castello di Barga, già di per sé un presepe a grandezza naturale.A proporlo sono tanti gruppi, tante associazioni, tanti volontari di tutto il comune sotto il coordinamento e l’impegno di Enrico Cosimini e con il forte appoggio dell’assessorato al turismo del comune di Barga.La sera dell’antivigilia di Natale il centro storico di Barga si trasformerà in un presepe a cielo aperto dove ritorneranno a vivere tanti antichi mestieri: l’arrotino, le lavandaie, i fabbri, gli scrivani, i mugnai, i carbonai. Verranno riprodotti anche diversi ambienti tipici di lavoro di un tempoI figuranti saranno tanti giovani barghigiani, ma non mancheranno anche tante associazioni locali e così pure i gruppi provenienti dai paesi limitrofi. In tutto dovrebbero essere in più di duecento e l’atmosfera…

- di l.g.

Medici e infermieri nel presepe del reparto medicina dell’ospedale di Barga

E’ davvero originale il bel presepe che le infermiere, assieme alla caposala Ida Motroni, hanno realizzato presso la U.O di Medicina dell’Ospedale “San Francesco” di Barga, diretta dal prof. Guidantonio Rinaldi.Ce lo aveva segnalato in questi giorni la signora Giovanna Malfatti e dobbiamo dire che le sue lodi per questo lavoro erano più che appropriate. E’ unpresepe diverso, insolito, perché al posto delle solite statuine con le figure in plastica o gesso, i personaggi del presepio sono raffigurati su sassi di fiume che sono stati dipinti a mano dall’infermiera Patrizia Santi. E il bello è che i personaggi – al di là di quelli più tradizionali ed importanti, a cominciare dalla Madonma e Gesù Bambino, per finire ai Re Magi – non sono più il pastorello od il fornaio e ancora meno la lavandaia e così via: sono invece il personale medico ed infermieristico che compone lo staff della Medicina di Barga; a cominciare dal primario insieme a tutti i…

- di Redazione

La tradizione del presepe: ecco le foto

In occasione delle festività natalizie dedichiamo questa pagina ad una tra le nostre tradizioni natalizie più belle, quella dedicata al Presepe, peraltro radicata nel territorio anche per la produzione artigianale di presepi ad opera di diverse imprese della Valle del Serchio. Con una serie di foto a colori che continueremo ad aggiornare tutti i giorni con i nuovi presepi che scoveremo in giro sul territorio vogliamo testimoniare questa tradizione. Si tratta di Presepi che sono stati realizzati nel nostro comune; presepi di scuole, di privati cittadini, di botteghe. Quelli che abbiamo immortalato perché ubicato in luoghi visibili a tutti e che proprio per questo hanno il merito di valorizzare e tramandare maggiormente questa tradizione.Da quasi vent’anni Il Giornale di Barga promuove con il Comune il premio “La tradizione del presepe” e siamo attenti a quelle che sono le espressioni di questa tradizione sul territorio. A tal proposito ricordiamo che tutti i presepi pubblici, quelli nelle vetrine, nelle scuole, nei giardini…

- di Redazione

Ecco tutti gli appuntamenti delle feste nel comune di Barga

E’ stato varato ufficialmente ieri il calendario delle iniziative che anime narro le festività natalizie nell’intero comune di Barga. Si inizia il prossimo 6 dicembre s si va avanti per un mese intero, con un programma veramente variegato.Il via ufficiale sabato 6 dicembre con il Concerto del Coro di Santa Lucia proveniente da Gallivare, la cittadina della Svezia gemellata con Barga, con musiche sacre della tradizione legata alla popolare Santa Lucia. Ancora sabato 6 dicembre apre la tre giorni (6, 7 e 8) dedicata a Barga Cioccolata (inaugurazione ore 11 nel centro storico). A Filecchio, Festa di San Nicolao con l’inaugurazione della nuova statua raffigurante San Nicola. Domenica 7 dicembre torna a Barga la tradizione con il Doppio dell’Immacolata: dalle ore 21,00 fino alle 22, la squadra dei campanari suonerà le antiche campane con una tecnica particolare per un’ora intera. Per l’occasione l’accensione della speciale illuminazione del Centro Storico curata dall’Amministrazione e in tutto il comune accensione delle luci natalizie.…