Tag: ISI

- di Redazione

Iacopo Ortolani e la storia di Plinio all’ISI di Barga

A dimostrazione della continua volontà di essere parte attiva del mondo esterno e di tutto quello che non concerne strettamente il mondo della scuola, sabato 15 febbraio l’ISI di Barga dedicherà la tradizionale iniziativa ”Incontro con l’autore” a Iacopo Ortolani e al suo libro “La forza che ho dentro”, scritto per raccontare la storia di suo figlio Plinio, colpito da diabete mellito di tipo 1 a soli 19 mesi. La storia di Plinio e il dramma della famiglia, i presunti errori sanitari e la vicenda umana che ha vissuto e vive questo nucleo familiare.Scopo fondamentale del libro quello di sensibilizzare su una malattia sempre più diffusa quanto sottovalutata che, se non identificata e trattata tempestivamente, può portare a conseguenze irreparabili. La malattia è caratterizzata da sintomi chiari e facilmente riconoscibili per cui è importante informare le persone in modo che chiunque sia in grado di riconoscerla. Ma soprattutto è importante informare quelle famiglie dove il Diabete va a colpire i…

- di Redazione

Musica all’ISI di Barga

L’ISI di Barga si impegna a promuovere l’ascolto e la pratica della musica, disciplina tanto importante nella tradizione italiana quanto trascurata dagli ordinamenti scolastici nazionali. Grazie a un accordo con il prestigioso teatro della Scala a Milano, gli studenti dell’ISI hanno avuto e avranno la possibilità di fruire a prezzi notevolmente scontati di alcuni spettacoli in cartellone. In particolare un primo appuntamento si è tenuto nel mese di gennaio (Šostakovič, Desyatnikov, Rossini), mentre l’11 febbraio era in programma la “Lucia di Lammermoor” di Donizetti; per finire, il 13 marzo, verrà eseguita la sinfonia n. 5 di Čajkovskij diretta dal Maestro Daniel Barenboim.Ma non finisce qui. L’Istituto ha anche attivato un coro scolastico le cui prove si tengono nel pomeriggio, dedicato all’esecuzione di brani classici e di musica leggera. Oltre a incentivare la conoscenza e lo studio della musica il coro è un importante momento educativo, in cui gli studenti imparano il valore dell’impegno, della responsabilità e della collaborazione in un…

- di Redazione

Per la giornata della memoria le testimonianze di due sopravvissute

Le scuole dell’ISI di Barga hanno celebrato anche stamani la Giornata della memoria, dedicata alle vittime dell’olocausto.Come tutti gli anni, nell’aula magna dell’ISI, si è svolto un incontro con alcuni testimoni di quegli anni terribili e dell’orrore dello sterminio.Coordinati al giornalista Andrea Giannasi, salutati da Silvia Redini in rappresentanza della dirigenza ISI, e dal sindaco Marco Bonini e l’assessore Giovanna Stefani, sono intervenute Daniela Sarfatti e Piera Rossi.Entrambe vivono a Livorno e sono impegnate nel donare la memoria di questi fatti agli studenti e, in particolare, Daniela Sarfatti è parte attiva della comunità ebraica. Veneziana, ad appena 20 giorni di vita fu arrestata dalle le SS naziste assieme alla madre, che le raccontò poi ogni momento della tragedia.La Rossi, di cui riportiamo sotto l’intervento integrale, ha raccontatola sua diretta esperienza, di rifugiata, anzi nascosta, proprio nelle nostre montagne per cercare di sfuggire alle deportazione. Appena bambina trovò ospitalità con la famiglia prima a Fabbriche di Vallico, con l’aiuto dal parroco…

- di Redazione

L’ISI di Barga a Firenze per il Giorno della Memoria

Oggi, lunedì 27 gennaio, Giorno della Memoria, 87 studenti e sette docenti dell’ISI di Barga si sono recati al “Mandela Forum” di Firenze per partecipare al meeting “Chi salva una vita, salva il mondo intero – Alla ricerca dei Giusti”; la rassegna, organizzata dalla Regione Toscana, dall’Unione delle Province Toscane e dal Comune di Firenze, si è proposta di rendere la memoria un elemento vivo: le lezioni del passato sono infatti occasione di riflessione sulle contraddizioni e sulle speranze del nostro tempo, evitando la retorica commemorativa della “celebrazione” che produce semplificazione e banalizzazione (del male).Molti gli interventi di sopravvissuti e testimoni del genocidio perpetrato dai nazifascisti: citiamo quelli di Tatiana e Andra Bucci (deportate ad Auschwitz all’età di 4 e 6 anni) e di Marcello Martini (staffetta partigiana della Resistenza toscana, deportato a Mauthausen all’età di 14 anni).Parte del meeting è stata dedicata a ricordare le azioni dei Giusti, di coloro cioè che a rischio della vita hanno salvato i…

- di Redazione

Successo dei ragazzi dell’ITI “Ferrari” alla manifestazione “Nice to meet you”

Anche quest’anno l’ITI Ferrari di Borgo a Mozzano ha partecipato alla manifestazione “Nice to meet you” organizzata dalla Provincia di Lucca, nell’ambito delle iniziative di divulgazione della cultura scientifica promosse da Pianeta Galileo.Gli alunni, coordinati dai docenti di indirizzo, hanno allestito un piccolo laboratorio per coinvolgere i ragazzi in visita in brevi ma significative attività sperimentali per. L’obiettivo era quello di dimostrare che si può imparare divertendosi: luci, colori, scintille, sostanze invisibili, giochi d’acqua alla scoperta di una chimica sorprendente e affascinante. Gli alunni del “Ferrari” hanno avuto inoltre in questo modo la possibilità di presentare l’offerta formativa del loro istituto e la didattica innovativa che lo caratterizza. Anche quest’anno l’interessante iniziativa dei ragazzi dell’ITI di Borgo a Mozzano ha riscosso grande successo e sono state tante le visite allo stand dei ragazzi delle scuole del territorio; dai piccolini della scuola dell’infanzia fino ai ragazzi degli istituti superiori.

- di Redazione

Orientamento scolastico 6: un guida per conoscere le nostre scuole superiori: Istituto Tecnico Settore Economico “Alberto Magri”

Entro il mese di febbraio dovranno essere depositate le preiscrizioni alle scuole superiori per gli studenti che frequentano la terza media. E’ partita così nelle settimane scorse, anche in tutte le scuole superiori della Valle del Serchio, l’attività di orientamento rivolta ai giovani della terza media ed alle loro famiglie, per favorire la migliore scelta per una scuola realmente rispondente alle necessità ed alle aspirazioni di ogni singolo alunno.Barga è a capo dell’Istituto superiore di Istruzione che racchiude le scuole superiori di Barga e Borgo a Mozzano e l’offerta è più che ampia e qualificata.Per favorire al massimo la conoscenza delle nostre scuole, che indubbiamente rappresentano un importante patrimonio nell’offerta formativa globale della Valle del Serchio, stiamo presentando in queste settimane l’offerta formativa e le caratteristiche di ogni istituto to. Ecco adesso una panoramica sull’Istituto Tecnico Settore Economico “Alberto Magri”.Vi ricordiamo prima i prossimi appuntamenti che permetteranno di visitare le scuole e conoscere queste realtà anche con il dialogo con…

- di Redazione

Orientamento scolastico 5: un guida per conoscere le nostre scuole superiori: Istituto Tecnico Settore Tecnologico “Enzo Ferrari”

Entro il mese di febbraio dovranno essere depositate le preiscrizioni alle scuole superiori per gli studenti che frequentano la terza media. E’ partita così nelle settimane scorse, anche in tutte le scuole superiori della Valle del Serchio, l’attività di orientamento rivolta ai giovani della terza media ed alle loro famiglie, per favorire la migliore scelta per una scuola realmente rispondente alle necessità ed alle aspirazioni di ogni singolo alunno.Barga è a capo dell’Istituto superiore di Istruzione che racchiude le scuole superiori di Barga e Borgo a Mozzano e l’offerta è più che ampia e qualificata.Per favorire al massimo la conoscenza delle nostre scuole, che indubbiamente rappresentano un importante patrimonio nell’offerta formativa globale della Valle del Serchio, stiamo presentando in queste settimane l’offerta formativa e le caratteristiche di ogni istituto to. Ecco adesso una panoramica sull’Istituto Tecnico Settore Tecnologico “Enzo Ferrari”.Vi ricordiamo prima i prossimi appuntamenti che permetteranno di visitare le scuole e conoscere queste realtà anche con il dialogo con…

- di Redazione

Orientamento scolastico 4: un guida per conoscere le nostre scuole superiori: il Liceo Classico “L. Ariosto”

Entro il mese di febbraio dovranno essere depositate le preiscrizioni alle scuole superiori per gli studenti che frequentano la terza media. E’ partita così nelle settimane scorse, anche in tutte le scuole superiori della Valle del Serchio, l’attività di orientamento rivolta ai giovani della terza media ed alle loro famiglie, per favorire la migliore scelta per una scuola realmente rispondente alle necessità ed alle aspirazioni di ogni singolo alunno.Barga è a capo dell’Istituto superiore di Istruzione che racchiude le scuole superiori di Barga e Borgo a Mozzano e l’offerta è più che ampia e qualificata.Per favorire al massimo la conoscenza delle nostre scuole, che indubbiamente rappresentano un importante patrimonio nell’offerta formativa globale della Valle del Serchio, stiamo presentando in queste settimane l’offerta formativa e le caratteristiche di ogni istituto to. Dopo la presentazione di Alberghiero e Liceo Linguistico e delle Scienze Umane ecco una panoramica sul Liceo Classico “L. Ariosto”Vi ricordiamo prima i prossimi appuntamenti che permetteranno di visitare le…

- di Redazione

Orientamento scolastico 3: un guida per conoscere le nostre scuole superiori: il Liceo Linguistico e delle Scienze Umane “Giovanni Pascoli”

Entro il mese di febbraio dovranno essere depositate le preiscrizioni alle scuole superiori per gli studenti che frequentano la terza media. E’ partita così nelle settimane scorse, anche in tutte le scuole superiori della Valle del Serchio, l’attività di orientamento rivolta ai giovani della terza media ed alle loro famiglie, per favorire la migliore scelta per una scuola realmente rispondente alle necessità ed alle aspirazioni di ogni singolo alunno.Barga è a capo dell’Istituto superiore di Istruzione che racchiude le scuole superiori di Barga e Borgo a Mozzano e l’offerta è più che ampia e qualificata.Per favorire al massimo la conoscenza delle nostre scuole, che indubbiamente rappresentano un importante patrimonio nell’offerta formativa globale della Valle del Serchio, abbiamo pensato di presentare, istituto, per istituto, l’offerta formativa, ma soprattutto le caratteristiche di queste nostre realtà. Dopo il primo articolo generale, che potete trovare qui , e dopo la presentazione dell’Istituto Alberghiero “F.lli Pieroni”, ecco una panoramica sull’offerta de,l Liceo Linguistico e delle…

- di Redazione

Orientamento scolastico 2: un guida per conoscere le nostre scuole superiori: l’istituto alberghiero “F.lli Pieroni”

Entro il mese di febbraio dovranno essere depositate le preiscrizioni alle scuole superiori per gli studenti che frequentano la terza media. E’ partita così nelle settimane scorse, anche in tutte le scuole superiori della Valle del Serchio, l’attività di orientamento rivolta ai giovani della terza media ed alle loro famiglie, per favorire la migliore scelta per una scuola realmente rispondente alle necessità ed alle aspirazioni di ogni singolo alunno.Barga è a capo dell’Istituto superiore di Istruzione che racchiude le scuole superiori di Barga e Borgo a Mozzano e l’offerta è più che ampia e qualificata.Per favorire al massimo la conoscenza delle nostre scuole, che indubbiamente rappresentano un importante patrimonio nell’offerta formativa globale della Valle del Serchio, abbiamo pensato di presentare, istituto, per istituto, l’offerta formativa, ma soprattutto le caratteristiche di queste nostre realtà. Dopo il primo articolo generale, che potete trovare qui , vi presentiamo adesso nel dettaglio gli istituti, ricordandovi i prossimi appuntamenti che permetteranno di visitare le scuole…

- di Redazione

Orientamento scolastico: un guida per conoscere le qualità delle nostre scuole superiori (Capitolo 1)

Entro il mese di febbraio dovranno essere depositate le preiscrizioni alle scuole superiori per gli studenti che frequentano la terza media. E’ partita così nelle settimane scorse, anche in tutte le scuole superiori della Valle del Serchio l’attività di orientamento rivolta ai giovani della terza media ed alle loro famiglie, per favorire la migliore scelta per una scuola realmente rispondente alle necessità ed alle aspirazioni di ogni singolo alunno.Per quanto riguarda l’ISI di Barga, l’orientamento ha preso il via, con un notevole successo di presenze, lo scorso sabato 14 dicembre con l’avvio dell’iniziativa “Scuola aperta”. Gli appuntamenti per conoscere le scuole dell’ISI di Barga si terranno anche i prossimi 11 e 25 gennaio, 1 e 15 febbraio dalle ore 15 alle 17.30. La Dirigente Scolastica Giovanna Mannelli e i docenti incontreranno gli studenti di terza media e le loro famiglie per illustrare le caratteristiche delle scuole che offre l’ISI.Per favorire al massimo la conoscenza delle nostre scuole, che indubbiamente rappresentano…

- di Redazione

Presto la nuova sede dell’ITI “Fermi” di Borgo a Mozzano

In occasione della giornata di “Scuola aperta”, il 14 dicembre u. s., presso la sede dell’ITI “Ferrari” di Borgo a Mozzano, si è tenuto un incontro con i genitori degli alunni delle terze medie, incontro al quale ha partecipato il sindaco Poggi.Il primo cittadino di Borgo a Mozzano ha annunciato che la nuova sede dell’ITI sarà ultimata entro il mese di maggio 2014. Quindi l’anno scolastico 2014/2015 vedrà finalmente gli alunni entrare nell’edificio ex sede della ditta “Record” che è stato ristrutturato negli anni passati e che ora si appresta ad essere completato.Grazie ai contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e all’impegno, anche finanziario, del comune borghigiano si è dunque arrivati a veder concretizzato quello che sembrava un sogno ambizioso: una scuola nuova, grande, efficiente, ben equipaggiata, vicina alla stazione ferroviaria e al nuovo palazzetto dello sport che sarà inaugurato entro il mese di gennaio 2014 e presso il quale gli alunni dell’ITI potranno svolgere le lezioni di…