Tag: elezioni

- di Redazione

Artefici del nostro avvenire

BARGA – Ormai ci siamo. Questa domenica 26 maggio sarà il giorno in cui i cittadini del comune di Barga decideranno il loro futuro, amministrativamente parlando, per i prossimi cinque anni. Questa domenica sarà il giorno delle elezioni europee, ma da noi quello che più importa è che sarà il giorno delle elezioni comunali per eleggere sindaco e nuovo consiglio comunale. Tutta la campagna elettorale, a volte anche animata e con tensione e parole al vetriolo, si è svolta proprio sulla questione comune di Barga, con in testa la vicenda gassificatore, ma non solo. In tutte le nostre frazioni da più di un mese a questa parte, non si parla d’altro che di chi sarà il nuovo sindaco, di chi vincerà e di chi perderà, di quello che ci vuole o non ci vuole per il nostro comune. A giocarsi la poltrona di primo cittadino di Barga, sono in quattro: l’attuale vice sindaco Caterina Campani. Campani, sostenuta da una lista civica…

- di Redazione

Mastronaldi sui suoi avversari

“Non sono voluto entrare a gamba tesa sulle inutili diatribe e schermaglie tra il vari candidati a sindaco delle varie liste – queste tra le altre cose le parole di Luca Mastronaldi, candidato a sindaco della lista del Cuore, nell’ultimo comunicato stampa prima di chiudere la campagna elettorale, che poi continua –  Mi sento di criticare però i cambiamenti di rotta di un PD allo sfascio, che prima ha fatto accordi in regione per la realizzazione del pirogassificatore in Fornaci di Barga, poi per motivi elettorali cambia idea e dice di opporsi a questo scellerato progetto. Non credo che la Campani o chi per lei non sapesse e non sappia, ciò che è accaduto e ciò che è stato detto nelle varie riunioni tenutesi tra la regione Toscana, il comune di Barga e rappresentanti istituzionali governativi. Facile ora dire che sono contrari dopo che con le stesse forze politiche regionali, quelle PD, hanno deciso di realizzarlo. Mi sento anche di…

- 1 di Redazione

Azione Cattolica Barga. Rosario e comizi “Noi stiamo con don Stefano”

Il Consiglio direttivo di Azione Cattolica dell’Unità Pastorale di Barga si associa e condivide pienamente quanto scritto ieri al Giornale di Barga ed ai paesani di Albiano e del Comune di Barga da Mons. Stefano Serafini, Moderatore dell’Unità Pastorale ed Assistente Ecclesiastico dell’Associazione. L’ideale politico dell’Azione Cattolica, da sempre ispirato al perseguimento del Bene Collettivo, non può che prendere le distanze da comportamenti come quelli stigmatizzati da Mons. Serafini. Il Bene Collettivo che la Politica deve perseguire non è rivolto a singoli o gruppi, ma alla totalità del genere umano, ed è su questi argomenti l’Azione Cattolica promuove e promuoverà sempre iniziative, confronto e formazione per i propri iscritti e per chiunque si riconosce negli ideali Evangelici e prenderà le distanze da chiunque neghi questi valori o li utilizzi a fini strumentali. Azione Cattolica Italiana UP Barga Il Presidente Valter Ghiloni

- 7 di Redazione

Don Stefano Serafini: “Con il rosario si prega, non si fanno comizi”

Ecco la lettera aperta che ha diffuso il proposto di Barga don Stefano Serafini.   Carissimi paesani di Albiano e del comune di Barga, ho accolto la richiesta fatta da ogni schieramento politico di utilizzare la Saletta parrocchiale di Albiano per poter incontrare la gente del luogo in questo periodo pre-elettorale. Sapevo che facendo questo venivo meno ad una regola ecclesiale  che vieta di dare spazio nelle nostre strutture ad eventi di matrice partitica. Visto la richiesta unanime per una  proposta inerente al nostro territorio come le elezioni amministrative e che esprimeva la “par condicio” dando a tutti la possibilità di ascolto e confronto con la popolazione, ho dato questa possibilità consapevole che ad Albiano non ci sono altri spazi privato – pubblico se non questa saletta. Considerando che in questi ambienti si educa ai valori del Vangelo e della Fede,  tengo a precisare il mio disappunto sui fatti ultimi manifestati da un  politico che  in un comizio elettorale,  ha…

- di Redazione

Ieri sera la diretta di Noi Tv con i candidati a sindaco per Barga

BARGA – Ieri sera, in un teatro dei Differenti gremito, con la presenza in platea anche di tutti i candidati al seggio di consigliere comunale (che per le elezioni comunali di Barga sono 61) si è svolto l’atteso confronto tra i quattro candidati a sindaco trasmesso in diretta dall’emittente Noi Tv. Il conduttore Egidio Conca, con la solita professionalità che lo ha contraddistinto in tutte le puntate di confronto politico dal titolo “Occhio al sindaco”, ha intervistato i quattro candidati, Francesco Feniello, Simon e Simonini, Luca Mastronaldi e Caterina Campani, su varie tematiche e problematiche. Si è parlato di commercio e delle ricette di ogni candidato per favorirlo; di manifestazioni culturali e di cultura in generale anche legata al turismo; di quello che fare per le frazioni e degli interventi necessari per le scuole del comune e naturalmente, domanda immancabile in questa campagna elettorale, posta dal nostro direttore Luca Galeotti, su quale l’atteggiamento del nuovo sindaco in caso il progetto…

- di Redazione

Il candidato a sindaco Feniello scrive ai ministeri per il controllo della qualità dell’aria nel comune di Barga

BARGA – Il candidato a sindaco per la lista civica Progetto Comune, Francesco Feniello, ha scritto una lettera al Ministero dell’Ambiente ed a quello ella sanità,  per segnalare la situazione di criticità ambientale del territorio e la mancata attuazione del PAC (Piani azione comunali)  per il controllo e la riduzione delle emissioni inquinanti e gli effetti degli stessi sulla salute pubblica; cosa ribadita nei giorni scorsi anche nelk’incontro pubblico organizzato dalla Libellula. F Ai ministri chiede che si faccia il possibile per ripristinare nel comune di Barga la presenza di una centralina di controllo dell’aria permanente, come era presente in passato.   “La centralina di rilevamento posizionata in piazza 4 novembre a Fornaci di Barga negli anni 1995-1997, è stata rimossa da Arpat perché l’amministrazione comunale non ha rinnovato allora il permesso di occupazione del suolo pubblico dovendo ripavimentare la piazza. – dice Feniello elencando tutta una serie di situazioni – Da diversi anni per negligenze, dimenticanze o forse per…

- di Redazione

Valle del Serchio, come avere le certificazioni sanitarie per le elezioni 2019

VALLE DEL SERCHIO – E’ stato stilato il programma operativo per il rilascio gratuito dei certificati destinati agli elettori affetti da patologie che ne impediscano o rendano difficoltoso l’esercizio di voto (art. 41 DPR 16 maggio 1960, n. 570; art. 29 L. 5 febbraio 1992, n. 104) in vista delle consultazioni elettorali di domenica 26 maggio 2019 rivolte ai cittadini della zona Valle del Serchio. I professionisti dell’Azienda sono disponibili per le certificazioni necessarie per il voto domiciliare durante il consueto orario di apertura degli ambulatori: Centro Socio Sanitario di Piazza al Serchio: il lunedì dalle ore 9.30 alle 12.30; Centro Socio Sanitario di Castelnuovo Garfagnana: martedì e giovedì dalle ore 9 alle 11; Centro Socio Sanitario di Gallicano: venerdì dalle ore 9.30 alle 12.30; Centro Socio Sanitario di  Fornaci di Barga: martedì e giovedì dalle ore 10.30 alle 12; Centro Socio Sanitario di Fornoli: mercoledì dalle ore 10 alle 12.30; Centro Socio Sanitario di Borgo a Mozzano: dalle ore…

- di Redazione

La Libellula, giovedì l’incontro con i candidati a sindaco di Barga

Si terrà giovedì 9 maggio alle 21,15 presso il cinema Roma di Barga l’incontro del movimento La Libellula coi candidati alla carica di sindaco nel comune di Barga Caterina Campani, Francesco Feniello, Luca Mastronaldi e Simone Simonini. Dovranno rispondere alle 19 domande sui temi ambientali e sanitari che sono state loro inviate e che poi saranno pubblicate sul sito del movimento. . Durante la serata saranno poste ai candidati alcune tra le domande più significative: “Ma anche altre inedite – fa sapere la Libellula – riguardanti i temi più scottanti del nostro comune, tra cui ovviamente la vicenda del pirogassificatore KME, un tema che ci pare centrale in questa campagna elettorale, anche leggendo i programmi delle quattro liste; le domande saranno in prevalenza le stesse per tutti, ma ve ne saranno anche alcune personalizzate, viste le peculiarità delle quattro liste che sono davvero molto diverse tra loro per storia e orientamento.” A presentare le domande ai candidati  sarà  Leonardo Mazzei…

- di Redazione

Presentazione ufficiale per ViviAmo Barga e per la candidata a sindaco Caterina Campani

Si è svolta questo pomeriggio in una delle stanze dell’hotel Villa Moorings di Barga, di fronte ad un pubblico numeroso, la presentazione di Caterina Campani e della lista ViviAmo Barga che la sosterrà nella campagna per il seggio di sindaco di Barga per il prossimo mandato amministrativo. Quarantatré anni, di Barga, laureata in scienze politiche, esperta di programmazione socio sanitaria, collabora professionalmente con Federsanità; da dieci anni è protagonista in consiglio comunale: per i primi cinque nella veste di capogruppo di maggioranza, nei secondi depositaria della strategica delega al bilancio e quale vice sindaco a fianco del sindaco uscente Marco Bonini. “La mia candidatura è stata una scelta molto ragionata e soprattutto difficile perché so le grandi responsabilità che ha un primo cittadino e gli impegni e le problematiche che ci attendono – ha detto –  ma poi ha prevalso l’idea di portare avanti il mio impegno civico, di proseguire il percorso portato avanti in questi anni; un percorso che…

- 5 di Redazione

Lista del cuore – Mastronaldi sindaco. Ecco i componenti della sua squadra

Lista del Cuore – No al pirogassificatore, ha reso noti oggi i nomi dei candidati al consiglio comunale, della squadra che sosterrà la candidatura a sindaco di Luca Mastronaldi che in questi giorni ha avuto anche la benedizione di Fratelli d’Italia. Della lista fanno parte uno dei fondatori del gruppo Facebook No al pirogassificatore, il fornacino Marco Bertoncini, l’insegnante barghigiana Alessandra Romiti ed anche la figlia Alessia Carbonara,, il giornalista barghigiano Tommaso Boggi, la dipendente di farmacia Ilaria Fontana di Barga, Maicol Nardini di Mologno, il fornacino Lando Landi, anche lui molto attivo nelle battaglie del No al pirogassificatore, Eleonora Guarini, aiuto cuoco di Barga, le fornacine Francesca Da Prato, Michela Lorenzi, Tosca Riani, Lisa Livia Landi, Tania Verona di Piano di Coreglia, Roberto Donati di Barga. La presentazione ufficiale della lista e della candidatura di Luca Mastronaldi ovviamente, è fissata per domenica 28 aprile, al Republic di Fornaci di Barga in via della Repubblica, alle 18.

- di Redazione

Fratelli d’Italia: riconosciamo in Mastronaldi il nostro candidato sindaco

Si fanno sentire i dirigenti provinciali del partito di Giorgia Meloni ad un mese dalle elezioni amministrative che decreteranno il nuovo sindaco di Barga. “Riconosciamo in Luca Mastronaldi il nostro candidato sindaco –  afferma il segretario provinciale Marco Chiari –  un uomo determinato e motivato di cui oggi la politica ha più che mai bisogno. Sul tema sicurezza, di cui oggi tanto si parla, siamo assolutamente favorevoli ad un’azione diretta e concreta, ma non ci dimentichiamo che le priorità sono molte, a partire dal rilancio, necessario, dell’economia locale, con investimenti e incentivi per imprenditori e negozianti, per far tornare l’economia a girare come un tempo. E sulla questione gassificatore – prosegue Chiari – non è vero quanto recentemente scritto e cioè che prendiamo posizioni antisviluppo (il riferimento è alle dichiarazioni del sottosegreratio Picchid ella Leg ndr). Tutt’altro: viva l’innovazione, viva la modernizzazione, naturalmente quando è fatta nella massima tutela dell’ambiente e del territorio che ci circonda. A Barga i cittadini…

- di Redazione

Fosciandora: Simone Castelli candidato sindaco per la lista “Alternativa e costituzione”

FOSCIANDORA – Il Gruppo Alternativa e Costituzione per Fosciandora si ripresenterà alle  prossime elezioni comunali.  “Si tratta – come spiega un comunicato – di una lista civica, ma con un chiaro orientamento  politico, di sinistra, alternativa e progressista. La sua attività in questi anni, oltre ad essersi caratterizzata nel territorio comunale, si è estesa anche a problematiche di più larga visione; ricordiamo la battaglia, vittoriosa, contro la fusione tra i Comuni di Fosciandora, Pieve Fosciana e San Romano in Garfagnana; l’attività contro il referendum costituzionale Renzi/Boschi del 2016; infine la chiara posizione di contrarietà alla realizzazione del Pirogassificatore a Fornaci di Barga. Il candidato Sindaco sarà Simone Castelli, geologo,  34 anni, residente al Ponte di Ceserana.  Laureatosi in geologia all’Università di Pisa nel 2012, ha intrapreso l’attività libero professionale e opera anche come insegnante presso le  scuole secondarie primo grado. Ha la passione del calcio che pratica a livello amatoriale. Simone ha fatto parte fin dall’inizio del gruppo Alternativa e…