Mastronaldi sui suoi avversari

-

“Non sono voluto entrare a gamba tesa sulle inutili diatribe e schermaglie tra il vari candidati a sindaco delle varie liste – queste tra le altre cose le parole di Luca Mastronaldi, candidato a sindaco della lista del Cuore, nell’ultimo comunicato stampa prima di chiudere la campagna elettorale, che poi continua –  Mi sento di criticare però i cambiamenti di rotta di un PD allo sfascio, che prima ha fatto accordi in regione per la realizzazione del pirogassificatore in Fornaci di Barga, poi per motivi elettorali cambia idea e dice di opporsi a questo scellerato progetto. Non credo che la Campani o chi per lei non sapesse e non sappia, ciò che è accaduto e ciò che è stato detto nelle varie riunioni tenutesi tra la regione Toscana, il comune di Barga e rappresentanti istituzionali governativi. Facile ora dire che sono contrari dopo che con le stesse forze politiche regionali, quelle PD, hanno deciso di realizzarlo. Mi sento anche di criticare chi, come il candidato a sindaco Feniello, più volte invitato a fare una lista unica con la mia, ha preferito rimanere in un gruppo dove anche il committente responsabile della lista è un ex vice-sindaco del PD, lista che mi viene da pensare sia stata creata dai soliti noti sempre per contrastare una vera alternativa democratica alla guida del territorio. C’è stata poi l’ultima lista in ordine di apparizione sulla scena politica barghigiana, quella di Simonini, criticabile da subito in quanto come unico scopo della discesa in campo è stato quello, concordato con le alte sfere dirigenziali della KME, di appoggiare la realizzazione di un pirogassificatore a Fornaci di Barga, lo stesso personaggio che a Fornoli si opponeva alla realizzazione di un impianto per la produzione di energia a biomasse. Ma dov’è la coerenza. Una lista, quella di Simonini, che ha manifestato in una pubblica assemblea, il sogno nel cassetto di realizzare, se eletto sindaco, un gattile nel comune. Argomento importante quello del randagismo ma non al punto da costituire obiettivo politico di un quinquennio di governo”.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*