Tag: elezioni

- di Redazione

La Libellula sulle elezioni comunali a Barga

A seguito di numerose voci pervenute in questi giorni, il movimento La Libellula torna a chiarire,, quella che è la sua posizione nei confronti delle prossime elezioni amministrative per il comune di Barga. “Come già ribadito, la Libellula è un movimento di carattere apartitico: ciò significa che non prenderà parte alle elezioni comunali con un suo simbolo e nessuna delle liste che si presenteranno sarà in alcun modo riconducibile direttamente o indirettamente a noi e alla nostra attività; non esiste e non esisterà nessuna “Lista Libellula” né alcuna lista che possa considerarsi nostra diretta rappresentante. Ciò, come avevamo già scritto, non significa che si assista passivamente alla tornata elettorale; il movimento considera non solo un suo diritto, ma anzi un suo dovere informarsi su quelle che sono le intenzioni dei futuri candidati a sindaco sui problemi che più ci stanno a cuore; a questo proposito abbiamo preparato una serie di domande da porre loro che verranno rese pubbliche insieme alle risposte ricevute, in modo che i cittadini conoscano le idee dei possibili…

- di Redazione

Elezioni comunali Barga, il PD gioca l’asso Caterina Campani per la candidatura a sindaco

Sarà Caterina Campani il candidato a sindaco per il centro sinistra. Il suo nome è emerso in maniera definitiva ieri sera nel corso di una riunione del PD decisiva avvenuta a Barga. Dopo un dibattito durato alcuni giorni Vittorio Salotti ha deciso di ritirare la sua candidatura e così è saltato anche lo spettro delle primarie che era una delle opzioni ancora in ballo. Salotti sarà comunque elemento di spicco nell’eventuale nuova  giunta di centro sinistra, andando a ricoprire l’incarico di vice sindaco come fa sapere una nota del PD comunale. Ora tornerà al lavoro la commissione che dovrà individuare la squadra dei candidati al consiglio comunale insieme a Caterina Campani, per formare una squadra in grado di affrontare il prossimo appuntamento di maggio. Presto dunque  per parlare dei candidati al consiglio e di quelli papabili per gli eventuali assessorati, oltre al ruolo certo di Salotti, ma Campani assicura che con al fianco Salotti ora inizierà il lavoro per la…

- di Redazione

Centro destra e elezioni amministrative. Iniziate le manovre di Forza Italia per un’alleanza con Lega e Fratelli d’Italia

Di ipotesi candidatura a sindaco per quanto riguarda Forza Italia, nella riunione prevista ieri a Fornaci, in realtà almeno ufficialmente non si è parlato. Alla presenza del consigliere regionale Maurizio Marchetti e del senatore Massimo Mallegni si è invece commentato, ed a quanto pare con soddisfazione, l’accordo di massima raggiunto a livello provinciale, fra le forze politiche del centro-destra, per affrontare uniti la prossima tornata di elezioni amministrative. Accordo di massima che prevede di mettere insieme non solo Forza Italia e Lega, ma anche e soprattutto Fratelli d’Italia. Proprio Mallegni e Lucchesi hanno ribadito l’importanza di un accordo provinciale di tale genere per affrontare con maggiore forza la prossima tornata elettorale. Certo è che al momento, a livello locale, appare ancora incerta la reale posizione di Fratelli d’Italia che da altre parti è in linea con l’ipotesi di accordo, ma qui appare più in difficoltà a seguire tale tracciato; in particolare del suo referente locale Luca Mastronaldi. Sono infatti davvero…

- 1 di Redazione

Elezioni comunali, le grandi manovre verso il voto di maggio

Il voto per le amministrative della prossima primavera si avvicina a grandi passi ma ancora poche sono le notizie ufficiali che si registrano da parte delle principali forze politiche e civiche protagoniste su Barga. Proviamo comunque, a distanza di alcune settimane dalla nostra prima lettura della situazione, ad aggiornare i nostri lettori partendo dalle poche certezze e dai tanti rumors su coalizioni e nomi papabili per la successione di Marco Bonini sullo scranno più alto di Palazzo Pancrazi. Per quanto riguarda gli schieramenti in campo appare abbastanza scontata per lo meno la corsa dei due blocchi tradizionali  di centro-destra (i nomi di cui si parla per la carica di sindaco senza trovare però alcuna conferma sono i soliti: Ivano Carlesi, Simone Simonini, Daniele Ballati) e centro-sinistra (dalla margherita che stanno sfogliando riformisti e progressisti barghigiani sono rimasti come possibili candidati a sindaco i “petali” Caterina Campani e Vittorio Salotti). Profondamente divisi sulla visione generale delle strategie amministrative come pure sull’apertura…

- di Redazione

Coalizione con Forza Italia? Mastronaldi (Fratelli d’Italia) dubbioso: “Diremo comunque la nostra dopo il direttivo provinciale”

A proposito di possibili coalizioni tra le forze politiche in vista delle prossime elezioni comunali, dopo le parole di apertura di Santini e di Forza Italia a Fratelli d’Italia, almeno a livello locale non sembrano arrivino, sponda Fratelli d’Italia, troppi consensi per il momnento. Il coordinatore di Barga, Luca Mastronaldi dice: “Il direttivo di Fratelli di Italia si riunirà a breve e le linee politiche verranno decise allora. Prima non si decide nulla. La linea politica del partito la pone il direttivo provinciale e solo dopo diremo la nostra. Certo è che sul candidato non ci devono essere imposizioni su nomi possibili. Comunque sia credo che anche Forza Italia, prima di rilasciare dichiarazioni pubbliche, avrebbe dovuto interpellare quantomeno i responsabili comunali . Per quanto mi riguarda e per come la vedo, una intesa di coalizione pare difficile: penso alle posizioni opposte sulla vicenda pirogassificatore. Almeno personalmente io non voglio certo attendere il progetto per discuterlo come auspicato da Forza Italia…

- di Redazione

Verso le elezioni; il PD al lavoro per individuare candidati ed alleati. Ecco i nomi che girano per la poltrona a sindaco

Se in ambito del centro destra per le elezioni comunali di fatto il cammino ufficiale è iniziato in questi giorni, con il comunicato diffuso stamani sull’incontro di Forza Italia avvenuto lunedì e con il nome di Ivano Carlesi come candidato a sindaco che gira, comunque non confermato, da qualche giorno, nel centro sinistra il PD è al lavoro da alcune settimane, dopo l’incontro-confronto organizzato nei giorni scorsi a Renaio. E’ stata intanto nominata la commissione che è al lavoro per prima cosa per pensare alle candidature, sia del sindaco che dei candidati della lista che vuole ricevere l’eredità dell’Amministrazione Comunale a marchio PD e sinistra. Di nomi non ne sono trapelati a livello ufficiale ma anche in questo caso non è un mistero che da tempo girino le voci circa una possibile candidatura di Vittorio Salotti di San Pietro in campo, ex assessore al bilancio del primo mandato di Bonini sindaco; dell’attuale vicesindaco barghigiano Caterina Campani ed anche del consigliere…

- di Redazione

Forza Italia al lavoro per le elezioni. Obiettivi: presto il candidato e puntare ad una coalizione della destra

La destra si prepara ad affrontare il prossimo impegno con le elezioni comunali. Forza Italia, LA lega e forse anche Fratelli d’Italia hanno iniziato i confronti nel tentativo di arrivare uniti alla tornata elettorale con un candidato a sindaco univoco. Almeno questo pare l’intento di Forza Italia come annuncia in un comunicato il referente locale Guido Santini: “Lunedì, scorso, presso la sede istituzionale di Forza Italia a Fornaci di Barga, si è svolta una importante riunione degli iscritti e simpatizzanti – scrive – Molte le persone presenti ed entusiaste per la nuova struttura operativa che il partito ha saputo darsi, anche grazie all’impegno e alla presenza costante del Senatore Massimo Mallegni, punto di riferimento per iscritti e simpatizzanti. I temi all’ordine del giorno sono stati la situazione politica del Comune di Barga, le prospettive del centro-destra e naturalmente l’individuazione del candidato sindaco per le elezioni amministrative 2019.” Si tratta per ora solo di voci di corridoio  ma un nome a Fornaci…

- di Redazione

Il cammino verso le elezioni del PD di Barga è iniziato

ll Partito Democratico di Barga a confronto in vista dei prossimi importanti appuntamenti, a cominciare dalle amministrative comunali in programma a maggio 2019. C’è una sfida importante, come quella di governare il comune di Barga per i prossimi cinque anni, dopo esecutivi di centro-sinistra che si passano ormai il testimone da più di vent’anni e dopo i segnali negativi che sono venuti a livello nazionale delle ultime tornate elettorali, ma anche da quelli che arrivano dal territorio. Da qui l’idea di una giornata di lavoro rivolta a tutti gli iscritti ed i simpatizzanti del PD del comune di Barga dal titolo “Barga futura” che si è svolta sabato mattina nella ex scuola elementare di Renaio. Una iniziativa su cui esprime apprezzamento il senatore e capogruppo PD al Senato Andrea Marcucci intervenuto al dibattito e che ha giudicato questa la strada da seguire. Aprire un confronto tra tutte le forze in campo a cominciare da quelle che sono anche le problematiche…

- di Redazione

Verso le elezioni comunali, il PD di Barga a confronto

Il PD di Barga a confronto in vista dei prossimi importanti appuntamenti, a cominciare dalle amministrative comunali in programma a maggio 2019. C’è una sfida importante, come quella di governare il comune di Barga per i prossimi cinque anni, dopo esecutivi di centro-sinistra che si passano ormai il testimone da più di vent’anni. Da qui l’idea di una giornata di lavoro e di confronto rivolta a tutti gli iscritti ed i simpatizzanti del PD del comune di Barga dal titolo “Barga futura”. L’appuntamento è per sabato mattina dalle 9,30 presso la ex scuola elementare di Renaio. Il tutto organizzato dalla segreteria PD di Barga. Sarà l’occasione di confronto e dibattito sul futuro del partito e sul come affrontare le tematiche locali con particolare attenzione all’operato dell’Amministrazione Comunale di Barga alla vigilia della sua scadenza. L’obiettivo è quello di avviare un percorso verso elezioni amministrative del 2019. Alla giornata di Renaio saranno presenti tra gli altri il Senatore e capogruppo PD…

- 1 di Redazione

Pirogassificatore, alla lettera aperta di ASBUC replica subito il sindaco

Immediata, via social e precisamente tramite Facebook, la risposta, anche un po’ piccata, del sindaco di Barga, Marco Bonini alla lettera aperta del presidente dell’ASBUC , Francesco Feniello: “Leggo con attenzione e un pizzico di amarezza la lettera del presidente dell’ASBUC, che fra l’altro arriva dopo la mia risposta a KME sul consiglio definito farsa e sceneggiata. I consigli comunali rappresentano il luogo di discussione e decisione per l’intera comunità, ancor di più lo è stato il Consiglio al Cinema Roma sul pirogassificatore, sia per l’argomento che per la tanta partecipazione. L’attacco dell’azienda prende spunto dal fatto che già alla Festa dell’ Unità, da parte mia in primis e dagli altri esponenti PD intervenuti, era stato espresso il proprio disappunto a questo progetto.  Se comunque il presidente dell’ASBUC vuole questo chiarimento, forse significa che conosce poco sia il Sindaco sia il funzionamento del consiglio comunale, che decide in base alle discussioni e le argomentazioni portate dagli intervenuti.  Oppure che l’appuntamento…

- 2 di Redazione

Nei comuni Dem della media Valle la riflessione sul voto

Il voto negativo in Media Valle per il Partito democratico; il mancato distacco di Marcucci su Mallegni ed anzi la sua sconfitta secca in alcuni comuni come Borgo a Mozzano e Bagni di Lucca, , in una Media Valle del Serchio a forti toni DEM, il segno lo ha lasciato. C’è amarezza e delusione  tra i sindaci che governano questo territorio e che in generale si sarebbero attesi un risultato non di questa portata al negativo. Non ha dubbi il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreucetti, membro anche del direttivo territoriale del PD. Qui Marcucci è stato superato dai candidati della destra Mallegni ed anche da Pagnini del Movimento 5 stelle e pure Baccelli è finito terzo dietro a Zucconi (destra) e Landi (5 stelle): “Certo per il PD è stata una sconfitta, per il PD e per Renzi. – dice il sindaco –  A livello generale in questo voto ha prevalso una forte avversione nei confronti dei profughi…

- 1 di Redazione

Piano di risanamento ambientale e ipotesi pirogassificatrore, ecco le risposte dei candidati a Camera e Senato (uninominale)

Come promesso e come richiesto ai candidati alle prossime elezioni per le circoscrizioni lucchesi, La Libellula ha pubblicato le loro risposte circa i due queisiti inviati a tutti nei giorni scorsi. La Libellula aveva chiesto di rispondere in breve tempo e in maniera molto sintetica (con un SI / NO / NON RISPONDO) a due domande ritenute cruciali: se si riteneva necessario che la Valle del Serchio si doti di un piano di risanamento della qualità dell’aria; e se il candidato si dichiarava  favorevole o contrario all’ipotesi manifestata da KME di costruire un pirogassificatore nello stabilimento di Fornaci di Barga per il trattamento dei rifiuti di cartiera al fine dell’autoproduzione  di energia elettrica Le domande erano state inviate a Andrea Marcucci e Stefano Bacceli, candidati rispettivamente ai collegi uninominali di Senato e Camera per la colazione di centro sinistra, a Luna Caddeo e Francesco Corrotti, candidati per i collegio uninominali di Camera e Senato per Potere al Popolo; a Riccardo Zucconi e Massimo Mallegni,…