Tag: controlli

- di Redazione

Barga, controlli più fitti nel fine settimana pasquale

BARGA – Se il buon giorno si vede dal mattino… ieri un bel verbale di 400 euro più la maggiorazione per lo spostamento in auto senza un valido motivo. Così la Polizia Municipale di Barga che ha sanzionato una persona che era uscita di casa senza avere uno scopo permesso dal DPCM. Certo è che in questi giorni della Settimana Santa e con l’arrivo della Pasqua e della Pasquetta, onde soprattutto prevenire le “tentazioni” di chi potrebbe essere indotto a trasgredire dalla bella stagione dalla festività, i controlli si faranno ancora più serrati su tutto il territorio. Parola di comandante della Polizia Municipale di Barga, Cristina Saisi. “Ogni giorno sono impegnate sul territorio costantemente due pattuglie e c’è anche il supporto degli ausiliari del traffico per alcune attività di monitoraggio; mattina e pomeriggio – di dice la comandante Cristina Saisi – ma posso garantire che sabato, domenica e lunedì i controlli saranno ancora più serrati e ci sarà tolleranza zero…

- di Redazione

“Furbetti” degli spostamenti. Le Fiamme Gialle intensificano i controlli

LUCCA E VALLE DEL SERCHIO – Le Fiamme Gialle Lucchesi, sulla scorta delle indicazioni ministeriali ricevute, hanno intensificato i controlli in tutta la provincia allo scopo di prevenire qualsiasi comportamento che possa rivelarsi non conforme alle misure di contenimento del contagio previste dall’ultimo Decreto del 25 marzo scorso. Le misure di vigilanza adottate in ossequio a quanto stabilito nell’ambito dei Comitati Provinciali per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduti dal Prefetto di Lucca, hanno permesso ai finanzieri di individuare alcuni “furbetti” che, in barba alle restrizioni, si sono fatti trovare al di fuori dalla pertinenza delle proprie abitazioni senza nessuna giustificazione. Nel dettaglio, nella giornata di ieri, una pattuglia della Tenenza di Castelnuovo Garfagnana, durante l’espletamento dei controlli disposti dall’Autorità prefettizia, procedeva al controllo di una autovettura con tre persone a bordo. Su richiesta dei militari operanti, i tre soggetti esibivano le autocertificazioni sulle quali dichiaravano di recarsi a prelevare l’acqua presso la fonte in località “Acquabona”. Il successivo riscontro,…

- di Redazione

Polizia Municipale Barga; 157 i controllati per spostamenti; 116 i controlli nei negozi. Nessuna infrazione e denuncia

BARGA – I controlli del territorio, degli spostamenti e del rispetto delle regole dei decreti sul coronavirus da parte dei negozi vanno avanti nel comune di Barga. Ad oggi, come ci informa la responsabile facente funzioni del comando di Polizia Municipale di Barga, Gabriella Mazzolini, i controlli effettuati sugli spostamenti con autocertificazione sono stati in totale 157, mentre i negozi sottoposti a controllo sono stati 115. Fa piacere rilevare che nemmeno uno dei controlli effettuati ha portato a denunce: “La popolazione ed i negozi stanno rispondendo con grande responsabilità alle regole previste. Per quanto riguarda gli spostamenti, sia a piedi che in auto, tutti quelli che sono stati controllati avevano motivi che rientrano tra quelli previsti per gli spostamenti;, la maggior parte erano fuori per la spesa, oppure per lavoro” Va detto che in effetti nel territorio del comune di Barga la presenza di persone in giro è veramente limitata; segno che c’è il rispetto per quanto è stato disposto.…

- di Redazione

Unione Comuni Garfagnana: L’attività della Polizia Locale, servizio attivo e continuativo per l’emergenza Coronavirus

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – In relazione alle disposizioni urgenti e straordinarie per il contenimento della diffusione del Coronavirus, l’Unione Comuni Garfagnana, oltre all’attivazione del Centro Operativo Intercomunale di Protezione Civile della Garfagnana, ha potenziato in maniera continuativa il servizio di polizia locale gestito in forma associata. Il bilancio della settimana dell’attività di pattugliamento si chiude con oltre 300 controlli su tutto il territorio. Oltre alla verifica dei requisiti per la circolazione ai soggetti che transitano per necessità, si è proceduto anche a controlli giornalieri presso gli esercizi commerciali autorizzati a svolgere attività per verificarne l’applicazione delle norme igienico-sanitarie, di vendita e ingresso regolamentato dal rapporto “1 dentro 1 fuori” e riscontrandone un generalizzato rispetto. Tra i controlli effettuati rientrano nove casi di infrazione dell’art. 650 del Codice Penale per aver circolato senza valido motivo dichiarato nell’autocertificazione e un caso di infrazione dell’art. 496 per falsa dichiarazione. Il stretto coordinamento con le altre Forze dell’Ordine i servizi di controllo e posto…

- di Redazione

Coronavirus, 500mila test in Toscana. Interesse primario la tutela di medici, infermieri e operatori

FIRENZE – “La sanità toscana si conferma come un vero e proprio patto per la salute, un patto collettivo e in questo momento ci sentiamo comunità più di sempre”. Con queste parole il presidente Enrico Rossi ha aperto il videomessaggio odierno in cui ha fatto il punto sui numeri che raccontano di come la Toscana si sta muovendo e sta affrontando l’emergenza, “un momento senza precedenti ma in cui tutti stanno collaborando”. Screening sierologico – Partirà una vera e propria campagna di screening diffusa. Sarà potenziata la diagnosi col tampone così da migliorare il contenimento della malattia, andando nella direzione dell’isolamento delle persone che risultassero positive. Il prossimo passo è il test sierologico, un esame del sangue che svela la presenza di anticorpi indicativi del passaggio del virus e che ci aiuterà nel prendere le migliori decisioni su isolamento e guarigione. La Regione ha ordinato a più fornitori di mettere a disposizione 500mila test. Interesse primario è la tutela dei medici,…

- di Redazione

Vigili urbani anche a Fabbriche di Vallico per  verificare il rispetto dell’Ordinanza sul Coronavirus Covid-19.

FABBRICHE DI VALLICO – Nell’ambito del monitoraggio i vigili urbani dell’Unione Comuni della Garfagnana stanno verificando il rispetto del DPCM. A Fabbriche di Vallico si fa il possibile per essere rispettosi dell’ordinanza sul Coronavirus; i vigili urbani hanno anche dato risposte alla comunità sulle domande che gli venivano poste. Il bar del paese è chiuso come gli altri negozi che non avevano la deroga. Presso il negozio di alimentari si può entrare solo uno per volta. “Un grazie ai nostri operatori di Polizia Municipale che ci fanno sentire come le istituzioni, anche in momenti dolorosi, ci sono. E’ innegabile che vedere una donna o un uomo in divisa, che sia quella di un medico, di un poliziotto, un vigile del fuoco o di un vigile urbano dà l’idea della presenza dello Stato e del fatto che non siamo in mezzo al caos ma ad un ordine necessario per la nostra tutela – afferma Michele Giannini Sindaco di Fabbriche di Vergemoli…

- di Redazione

Coronavirus, sindacati scrivono al prefetto: “Controlli serrati in strutture sanitarie private”

Controlli serrati nelle struttura sanitarie private per verificare il rispetto delle misure di sicurezza previste dalle ultime disposizioni nazionali. Lo chiedono con urgenza i sindacati le segreterie dei sindacati Fp Cgil,  Uil Fpl e Fisascat Cisl nella provincia di Lucca con una lettera inviata al Prefetto, all’azienda Usl Toscana nord ovest, ai Comuni della Pian a di Lucca, della Valle del Serchio e ai Comuni della Versilia. Il punto è chiaro: non esistono solo le strutture sanitari pubbliche su cui vigilare ma ce ne sono tante altre, pubbliche in appalto a soggetti terzi o completamente private rispetto alle quali il monitoraggio del rispetto delle disposizioni di legge non può essere certo meno restrittivo per limitare il diffondersi del contagio da coronavirus Sars-CoV-2. Un appello diretto in prima battuta la prefetto, come rimarca il segretario della Fp Cgil, Michele Massari: “Abbiamo fiducia che, in quanto rappresentante diretto del governo sul territorio, il Prefetto chiederà tutte le verifiche del caso su tutte…

- di Redazione

Partono i controlli con il tele laser sulle strade del comune di Barga. Campani: “Obiettivo non far cassa, ma combattere l’alta velocità”

BARGA – “Visto le numerose sollecitazioni ad intervenire che ci sono venute da diverSe località del territorio che sono Barga, Castelvecchio, San Pietro in Campo, Fornaci e Ponte all’Ania dove l’alta velocità risulta un pericoloso  problema – ci spiega la sindaca del comune di Barga Caterina Campani insieme al vice sindaco Vittorio Salotti che ha lavorato a fondonper organizzare questa operazione – come prima cosa abbiamo deciso di mettere in funzione il tele laser.- Non vogliamo però che questo sia soluzione da utilizzare per far cassa, tanto è che nel bilancio di previsione 2020 è stata addirittura diminuita la somma prevista in entrata relativa alle contravvenzioni legate al codice della strada. Proprio per questo prima di partire con questa attività di controllo vogliamo che tutta la popolazione sia debitamente informata della possibilità di essere sottoposto a controlli della velocità in particolare in queste strade.” Così appunto la prima cittadina di Barga ed il vice Salotti  che parlano della prima iniziativa…

- di Redazione

Carabinieri, conclusa l’operazione Estate sicura. Ecco il bilancio

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – L’operazione “estate sicura” dei Carabinieri del Comando Provinciale di Lucca si è conclusa con successo anche in Garfagnana e Media Valle. I risultati conseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Castelnuovo di Garfagnana, con i Reparti dipendenti, Nucleo Operativo e Radiomobile e 11 Stazioni, sono stati importanti. Gli obiettivi dell’Operazione Estate Sicura sono stati la prevenzione e il contrasto dei reati in genere, con particolare attenzione ai reati contro il patrimonio e al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Dal 1° giugno al 31 agosto sono stati perseguiti 263 reati con un calo di circa l’8% rispetto allo stesso periodo del 2018; risultato di un significativo sforzo organizzativo e di impegno dell’Arma sul territorio dove si sono svolti ben 1824 servizi preventivi nel corso dei quali sono stati sottoposti a controllo 7361 soggetti e 5463 veicoli dei quali 15 recuperati e/o sequestrati. Nel dettaglio, nel periodo dell’operazione i furti sono calati del 12% circa, attestandosi a 103 contro…

- di Redazione

Estate sicura, tanti controlli in queste settimane dei Carabinieri. Ecco il bilancio

E’ proseguita, incessante, l’attività di controllo dei Carabinieri denominata “Operazione Estate Sicura”, che ha interessato la Garfagnana e la Media Valle. I Carabinieri della Compagnia di Castelnuovo di Garfagnana e dei Reparti dipendenti, Nucleo Operativo e Radiomobile e le undici stazioni locali, hanno eseguito fino ad oggi un numero elevato di servizi preventivi e di contrasto dei reati in genere, con particolare attenzione ai reati contro il patrimonio e al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nonché una più incisiva vigilanza delle principali vie di comunicazione, delle zone rurali e di tutti gli obiettivi sensibili. Durante tutta l’attività i militari hanno sottoposto a controllo un considerevole numero di persone, di mezzi nonché di esercizi pubblici e luoghi vari di aggregazione – altrettanti i controlli alle persone sottoposte a misure ristrettive e ai possessori di armi. Inoltre nel corso dei controlli della circolazione stradale sono state cospicui i controlli eseguiti con l’etilometro e consistente il numero delle contravvenzioni elevate. Nelle ultime…

- di Redazione

Operazione antidroga nelle scuole: negativi i controlli

Stamani i Carabinieri del Comando Compagnia di Castelnuovo Garfagnana, a seguito di preventivi accordi intercorsi all’inizio dell’anno scolastico tra il Comando Provinciale carabinieri di Lucca e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Lucca e Massa, hanno eseguito uno specifico ed articolato servizio di controllo rientrante nell’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi e all’interno degli istituti scolastici della Valle del Serchio. L’operazione, denominata “Scuole sicure” avviata già dall’inizio dell’anno scolastico in tutto il territorio della Garfagnana e della Media Valle, ha come obiettivi la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di devianza giovanile, con particolare riferimento al consumo di sostanze stupefacenti e alle condotte violente inquadrabili in episodi di bullismo e cyberbullismo . Sinora i Reparti della compagnia di Castelnuovo e le undici stazioni Carabinieri del territorio hanno svolto servizi mirati nelle immediate vicinanze dei plessi scolastici e nelle prossimità degli scali ferroviari e dei bus, monitorando i fenomeni in argomento ed acquisendo anche segnalazioni varie meritevoli…

- di Redazione

Nuova attività di controllo dei Carabinieri. Ritirati cinque patenti e denunciati due giovani per possesso di droga

Nelle ultime settimane sono proseguiti i controlli da parte della Compagnia carabinieri di Castelnuovo di Garfagnana. I militari, nell’ambito degli ordinari servizi preventivi giornalieri, hanno incentrato le attività sulla prevenzione e repressione dei reati, con particolare attenzione ai reati contro il patrimonio e al controllo della circolazione stradale. Numerosi i posti di controllo lungo le maggiori vie di comunicazione e le verifiche nei locali pubblici e/o nei principali luoghi di aggregazione. Nello specifico, il Nucleo Radiomobile ha eseguito numerosi controlli con l’etilometro, elevando 32 contravvenzioni per violazioni varie al Codice della strada, con il ritiro di 5 patenti di guida, di cui  4 per guida in stato di ebbrezza. Di queste ultime violazioni due di natura amministrativa per un tasso alcolico compreso tra 0,5 e 0,8 g/l e due di natura penale – con denuncia all’autorità giudiziaria, per un tasso alcolico compreso tra 0,8 e 1,5 g/l. Infine, nel corso di un servizio antidroga sono state segnalate due persone alla…

  • 1
  • 2