Tag: barga vecchia

- di Luca Galeotti

Va avanti Live in Barga 2013. Il centro storico vi aspetta

E’ entrato nel vivo del suo ricco programma Live in Barga, la grande festa del centro storico di Barga partita lo scorso 11 luglio e che andrà avanti tutte le sere fino a domenica 21 luglio con tanti appuntamenti con la musica live, mostre d’arte, iniziative culturali, e con tante occasioni per trascorrere una bella serata nelle piazze più suggestive dell’antico Castello in compagnia dei ristoranti e delle attività locali e delle associazioni che organizzano le altre “piazzette”. Ieri sera, sabato 13 luglio, anche il picco per quanto riguarda i visitatori. Ogni piazza, ogni luogo di Live in barga è stato gettonatissimo dal pubblico e tanta gente ha affollato i concerti previsti nei punti musicali strategici di Barga vecchia. Tanta buona musica di qualità e rigorosamente live, alla fine, tante occasioni per mangiare e bere bene e soprattutto rilassarsi ed incontrare gente, tante occasioni anche di cultura ieri sera nel centro storico con la “prima” de “La caduta di Gierusalemme”…

- di L.G.

Ecco il programma completo di Live in Barga 2013. Si parte giovedì con un calendario strepitoso

Live in Barga edizione 2013, ci siamo. Parte giovedì 11 luglio e si concluderà dopo 10 giorno, domenica 21 luglio, l’edizione 2013 di “Live in barga”, ovvero quella che fino a qualche anno fa è stata chiamata festa delle Piazzette o anche Festa del Centro Storico di Barga.Dieci giorni di gastronomia, musica, divertimento, eventi artistici ed offerte culturali d’eccezione per questa manifestazione che nel corso degli ultimi anni si è rifatta il look puntando soprattutto a migliorare la qualità delle sue proposte e divenendo un punto di riferimento indiscusso per la movida di tutta la Valle del Serchio ; richiamando, di anno in anno, migliaia di visitatori e soprattutto tanti e tanti turisti.A presentare questa mattina il programma il sindaco di Barga, Marco Bonini assieme ad Alessandro Rizzardi per il BargaJazz Club e Maurizio Poli per Pro Loco e Liberia Poli, che sono tra i principali organizzatori della manifestazione barghigiana. L’organizzazione sarà infatti a cura del Comune di Barga, della…

- 2 di Redazione

Via della Fontana e il degrado di Barga Vecchia

Allego alla presente fotografie scattate oggi, 2 luglio, in Via della Fontana.Si tratta di un piccolo tratto di circa quindici metri, ma che, se ancora ce ne fosse bisogno, dimostra come l’abbandono completo di manutenzione di questa frequentatissima strada di Barga Castello, sia ormai una grande piaga, insieme a tutte le altre, della noncuranza e negligenza della nostra Amministrazione Comunale.Non ci sono scuse, Barga Vecchia non viene presa nella considerazione che merita, e soprattutto non si vuol capire quello che vale e può rappresentare in una prospettiva futura dal punto di vista turistico, commerciale e culturale. A Barga i turisti, quelli che riescono ad arrivarci, vengono per vedere Barga Vecchia. Non certo per vedere il “Giardino”.Quindi, invece di indire concorsi e bandi vari per “rifare” la zona del “Giardino”, sarebbe meglio, molto meglio, indire concorsi e bandi per valorizzare Barga Vecchia. Il nostro fiore all’occhiello che tutti ci invidiano. Ma che sta morendo di inedia e di indifferenza soprattutto della…

- di luca galeotti

Il magico presepe vivente di Barga

La proliferazione nel corso degli anni di manifestazioni del genere in tutta la Valle del Serchio ha forse limitato un po’ la presenza di visitatori al Presepe Vivente di Barga (la sera dell’antivigilia di Natale il 23 dicembre), che è la rappresentazione del genere più antica di tutta la vallata, ma non certo è cambiato il fascino di questa iniziativa che quest’anno si è peraltro presentata con una “veste nuova”. Nel senso che è stato cambiato e “concentrato” il percorso che ha portato alla scoperta di angoli e carraie del centro storico nuovi e suggestivi. Il tutto per regalare ancora più fascino al nostro presepe vivente.Dicevamo dei visitatori. Non sono stati sicuramente ai livelli delle prime edizioni del presepe, alla fine degli anni ’80, ma sono stati comunque tanti. Venuti anche da fuori provincia per vivere per un momento all’interno di un grande presepe, animato da tanti mestieri di un tempo.L’organizzazione, a cura del coordinatore Enrico Cosimini con il rinforzo…

- di Redazione

La banca è tornata nel castello di Barga dopo trent’anni

Nel centro storico di Barga è tornata finalmente anche una banca. Dopo che in questi anni l’antico Castello è tornato a rinascere con tante attività commerciali che hanno aperto i battenti, adesso è arrivato a far capolino anche un istituto di credito che oramai mancava da Barga vecchia da quasi di trent”anni.A realizzare questo progetto è stata la Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno che in via di Mezzo ha aperto uno sportello bancomat.Per la cronaca, il primo a prelevare il contante dal nuovo sportello è stato il sindaco Sereni che ha testato immediatamente l’operatività del bancomat, dopo aver inaugurato il nuovo piccolo punto di riferimento per la Cassa dentro Barga Vecchia, assieme al presidente della CRl Alberto Varetti , al direttore generale Francesco Minotti, ai vice direttore Roberto Doveri e Silvano Piacentini ed alla responsabile di area della Valle del Serchio, Ida Battaglini.Proprio Varetti, dopo il taglio del nastro e la benedizione di rito del proposto don…

- di Luca Galeotti

WiFi nel centro storico di Barga, partiti i lavori. Obiettivo copertura totale

Da qualche tempo è iniziata nel centro storico di Barga l’operazione “Wi-Fi” voluta dall’Amministrazione Comunale e realizzata grazie alla collaborazione di Smai srl di Pieve Fosciana, che fornisce i servizi informatici dell’Amministrazione Comunale. Una prima antenna per garantire la copertura e quindi per permettere a tutti i visitatori del centro storico di connettersi senza spese alla rete, è stata installata sulle finestre di Palazzo Pancrazi, sede del comune, e già fornisce una copertura di Piazza Salvi. Prossimamente (forse la prossima settimana) un’altra antenna verrà installata anche in piazza Angelio ed anche in questo luogo presto si potrà utilizzare smartphone e tablet per connettersi senza problemi dal centro storico di Barga. Può darsi che a breve il servizio venga esteso anche a Piazza del Teatro. Per il momento il progetto è in fase embrionale, i lavori sono in corso ed il servizio deve essere ancora ottimizzato. Si avrà comunque a disposizione un certo periodo di tempo, circa 2 ore, per utilizzare…