- di Redazione

Aggiornamento neve: sui fondovalle solo una leggera imbiancatura. Per sabato, da valutare

Se ne parla ormai da alcuni giorni ma, come ogni volta succede, per avere una previsione sufficientemente realistica per la neve in pianura, nelle nostre zone, dobbiamo attendere sempre le ultime emissioni delle carte e molte volte, pur così facendo, piccoli aggiustamenti possono vanificare ore ed ore di lavoro. Molto spesso mezzo grado in più o in meno, precipitazioni più o meno forti e continue, l’attivazione del Grecale nei bassi strati e molte altre componenti si modificano a pochissime ore dall’evento costringendo a rapide variazioni di rotta e vanificando una previsione, per quanto precisa e puntuale la stessa possa essere. Questo preambolo per far capire quanto sia difficoltoso prevedere la neve nei fondovalle in zone particolari come le nostre. Venendo a quello che più interesserà i lettori, possiamo confermare la possibilità di una nevicata, sicuramente di debole intensità, fino ai fondovalle per la mattina di questo venerdì 1 dicembre. Le precipitazioni inizieranno ad arrivare intorno all’alba per continuare più o…

- di Redazione

Terribile frontale sulla 445

CASTELNUOVO G. – Poteva avere conseguenze ben peggiori lo scontro frontale tra due auto avvvenuto nel pomeriggio a Castelnuovo, in località Acquabona. Due i feriti, per fortuna non gravi Sul posto due ambulanze, carabinieri e municipale.

- di Redazione

Cambiano gli orari dell’ambulatorio ostetrico del puerperio e dell’allattamento e della consegna dei libretti di gravidanza

VALLE DEL SERCHIO –  Nella zona Valle del Serchio cambiano i giorni e gli orari di apertura dell’ambulatorio ostetrico del puerperio e dell’allattamento e della seduta per la consegna dei libretti di gravidanza al consultorio di Gallicano, che – a partire dal mese di dicembre 2017 – saranno garantiti di martedì e non più di lunedì. Si evidenzia, quindi, il quadro completo degli orari in cui questi servizi verranno svolti negli ambulatori ostetrici del puerperio e dell’allattamento della Valle del Serchio, presenti – oltre che a Gallicano – anche a Castelnuovo Garfagnana e Barga: – MARTEDI’ ore 14.30 – 16.30 consultorio principale di GALLICANO – GIOVEDI’ ore 14.30 – 16.30 ambulatorio consultoriale all’ospedale di CASTELNUOVO – SABATO ore 11.00 – 14.00 ambulatorio consultoriale all’ospedale di BARGA Per quanto riguarda, invece, le sedute per la consegna dei libretti di gravidanza, questi gli orari che verranno assicurati a partire da mese di dicembre 2017: – MARTEDI’ ore 16.30 – 17.30 consultorio principale…

- di Redazione

VIVIMED . Servizi Innovativi per lo sviluppo della filiera del turismo nell’entroterra dell’area Mediterranea

Martedì 5 Dicembre, dalle ore 9.30, presso la Fortezza di Mont’Alfonso a Castelnuovo di Garfagnana, La Regione Toscana,  Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale,  organizza un workshop  di presentazione del progetto Interregionale Italia-Francia Marittimo  “VIVIMED . Servizi Innovativi per lo sviluppo della filiera del turismo nell’entroterra dell’area Mediterranea”. Oltre alla Regione Toscana, sono partner del progetto l’Agenzia regionale per il lavoro della Regione Autonoma Sardegna (capofila), Sardegna Ricerche SA, LUCENSE ScaRL,  Università degli Studi di Firenze, France Nature Environnement – Provence-Alpes-Côte-d’Azur, Agence du Tourisme de la Corse e Legambiente Liguria ONLUS. Gli obbiettivi di VIVIMED sono quelli di  stimolare e facilitare un percorso partecipativo pubblico-privato transfrontaliero a supporto del turismo nei territori dell’entroterra mediterraneo,  per lo sviluppo di servizi turistici innovativi e sostenibili, in una ottica di promozione integrata del patrimonio e delle risorse del territorio,  in grado di mettere in rete le potenzialità delle aree rurali,  partendo dalla valorizzazione dell’ecosistema naturalistico, degli insediamenti antropici e delle risorse locali. Molti gli interventi…

- di Redazione

Furti in sei abitazioni, denunciati tre giovani albanesi

FORNACI – I carabinieri hanno denunciato per furto e ricettazione tra giovani albanesi di 18, 19 e 26 anni, tutti e tre senza fissa dimora. I tre erano già stati arrestati a Barga lo scorso settembre e si trovano tuttora in carcere a Lucca. Adesso, dopo una serie di indagini, sono stati ritenuti responsabili dei furti avvenuti tra maggio e settembre in 6 abitazioni ed un negozio tra Castelnuovo, Barga e Lucca.

- 2 di Redazione

A fuoco il bus degli studenti: ecco le foto

Come già riportato in prima mattinata si è incendiato questa mattina il motore del bus che trasporta i ragazzi della media Valle, con partenza da Barga, agli istituti superiori di Castelnuovo. L’allarme è stato lanciato proprio dai ragazzi che hanno visto il fumo diffondersi nell’abitacolo dalla botola che dagli ultimi sedili permette di raggiungere il motore. A raccontarci l’accaduto uno degli studenti  barghigiani presenti sul bus, M.M., che ci ha inviato anche le foto dell’accaduto e che quindi ringraziamo.   “Già da Barga il pullman si è spento dopo la partenza, ma poi siamo partiti. Durante il percorso si sentiva un rumore strano nella parte posteriore e quando siamo arrivati di fronte alle scuole medie di Castelnuovo, si è visto prima una scia di fumo dietro il bus e poi il fumo che cominciava a salire dalla botola. Per uscire ho dovuto scavalcare alcuni sedili perché la plastica del pavimento cominciava a fondersi. Per fortuna siamo comunque riusciti ad uscir…

- 2 di Redazione

Bus Barga-Castelnuovo in fiamme. Fuggono dal mezzo gli studenti

Dopo i disservizi denunciati qualche settimana fa da un genitori con i pullman spesso stracarichi, una brutta avventura stamani per gli studenti che utilizzano il bus del servizio scolastico che da Barga giunge a Castelnuovo. Il motore del mezzo si è incendiato ed i ragazzi sono dovuti uscire dal mezzo in tutta fretta. L’allarme è stato lanciato proprio dai ragazzi che hanno visto il fumo diffondersi nell’abitacolo. L’autista ha prontamente fermato il mezzo e tutti sono scesi senza riportare per fortuna conseguenze. “Siamo scesi appena in tempo”, ci ha raccontato uno di loro. Il bus si trovava al momento dell’incendio del motore in via Roma ed era quindi quasi giunto a destinazione. Gli studenti hanno quindi proseguito a piedi. Resta lo spavento per l’accaduto ed anche il disappunto dei genitori dove non manca la preoccupazione anche per lo stato di salute dei mezzi del trasporto scolastico.

- di Dino Magistrelli

Esperto in meccatronica delle autoriparazioni? All’IPSIA  Simoni si può con il percorso IEFP

Da quest’anno c’è un motivo in più per scegliere l’Ipsia “Simoni” di Castelnuovo . Quale? Semplice! Si tratta del nuovo percorso IEFP in tecnico meccatronico delle autoriparazioni, che fornisce competenze meccaniche e elettroniche nel settore automotive. Il mondo di riferimento è quello manifatturiero delle autoriparazioni: un ambito strategico e in evoluzione in tutto il Paese; un settore doppiamente importante per il nostro territorio e, in particolare, per la Garfagnana, tradizionalmente legato all’automobile e agli sport ad essa collegati, a partire dal Rally del Ciocco e della Valle del Serchio, che con le sue 40 edizioni (nel 2018 saranno quarantuno) rappresenta un pezzo importante della storia del rally in Italia. Un’opportunità concreta per i giovani appassionati di autoriparazioni, che con questa formazione specifica potranno contare su ulteriori sbocchi professionali; una novità importante per le aziende del territorio, che in futuro avranno a disposizione personale in grado di occuparsi, dell’installazione e della manutenzione di auto. CHI È IL TECNICO MECCATRONICO DELLE AUTORIPARAZIONI?…

- di Redazione

Contro la violenza sulle donne, le iniziative di “Non ti scordar di me”

Sono molte le iniziative preparate dal centro di ascolto per donne vittime di violenza “Non ti scordar di te” in occasione del prossimo 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne. L’intento è quello di sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza sulle donne spesso caratterizzato da vergogna e silenzio e al contempo far conoscere a più persone possibili le realtà presenti sul territorio, che possono aiutare le tante donne vittime di maltrattamenti.   INAUGURAZIONE NUOVO SPORTELLO DEL CENTRO DI ASCOLTO Sabato 25 novembre, alle ore 16.00 sarà inaugurato un nuovo sportello del nostro Centro di Ascolto per donne vittime di violenza “Non ti scordar di te”, in loc. Villaggio Unrra a Castelnuovo di Garfagnana. Lo sportello, fortemente voluto dall’assessorato e Commissione pari opportunità di Castelnuovo di Garfagnana, sarà ospitato in un locale di proprietà del comune di Castelnuovo e andrà a potenziare la presenza sul territorio della associazione. I lavori di risistemazione dei locali e tinteggiatura hanno una…

- di Redazione

Esperti a confronto sulla patologia tiroidea in Valle del Serchio

CASTELNUOVO – Le patologie o disfunzioni della tiroide sono numerose e spesso chi ne soffre non lo sa o le trascura. Il teatro Alfieri di Castelnuovo ha ospitato un importante convegno dedicato a questa ghiandola il cui funzionamento influenza gran parte della nostra salute.   Il confronto, con medici ed esperti, ha riguardato nello specifico la iodoprofilassi e la patologia tiroidea in Garfagnana con un’attenzione particolare alle peculiarità del percorso diagnostico-terapeutico che permette anche un monitoraggio della situazione in Valle del Serchio, area in cui tradizionalmente vi è una significativa richiesta di queste attività. Perché la prevenzione, anche in questo settore, è fondamentale. Al termine dell’incontro l’amministrazione comunale ha donato una targa alla vedova del professor Aldo Pinchera che negli anni ’80 iniziò in Garfagnana un percorso di cura e di prevenzione sulla tiroide sensibilizzando la popolazione all’utilizzo del sale iodato.

- 1 di Redazione

Monitoraggio aria: “i sindaci facciano la loro parte”

“In valle del Serchio si muore più che altrove. Perché?” . Lo afferma e lo chiede il Comitato La Libellula che prosegue il suo impegno per richiedere l’installazione di una centralina di rilevazione dell’inquinamen to a Fornaci di Barga. “Quella che Pascoli chiamava “la valle del bello e del buono” nasconde tassi di mortalità per patologie tumorali e cardiovascolari ben al di sopra della media regionale. Dal 2011, data della pubblicazione dello studio del prof. Biggeri (Università di Firenze) ci chiediamo: perché? – dichiara il Comitato – Vogliamo capire. Per questo vogliamo centraline fisse di monitoraggio della qualità dell’aria, come previsto dalla legge. Ma non basta. Abbiamo chiesto a tutti i sindaci dei comuni di Garfagnana e Media Valle, all’Azienda Sanitaria, all’Assessorato Regionale, di aggiornare ed approfondire quello studio. Il prof. Biggeri, da noi interpellato si è nuovamente reso disponibile. Adesso le istituzioni devono fare la loro parte e formare subito un gruppo di lavoro che possa realizzare questo importante…

- di Redazione

Disadorna e altre storie. Il Ministro Franceschini a Castelnuovo per raccontare il suo libro

Torna la rassegna di incontri curata da Alba Donati, nel segno di un autunno tutto da leggere. Quattro incontri d’autore per animare l’autunno garfagnino prima delle luci natalizie. Il ministro Dario Franceschini è il terzo ospite della  rassegna voluta e organizzata dal Comune di Castelnuovo Garfagnana. Venerdì 24 novembre presenterà il suo ultimo libro, “Disadorna e altre storie” (La nave di Teseo): venti racconti, venti profili, venti atmosfere. Uno sfondo rarefatto e surreale tra una Roma inospitale, il Delta del Po e le nebbie di Ferrara per questa raccolta di racconti costruita come un girotondo di personaggi eccentrici, che ci fanno perdere nella nebbia che avvolge la pianura, scovare ricordi e amori lontani, vedere le storie con gli occhi dei protagonisti. Ne parlerà con lui la scrittrice e giornalista Ilaria Giannini. Franceschini, il cui esordio letterario risale al 2006 con “Nelle vene quell’acqua d’argento”, vincitore del francese Premier Roman de Chambéry l’anno seguente, presenta in Disadorna delle microstorie, che potrebbero essere venti incipit di racconti o di romanzi: poche…