- di Redazione

MTB, Guidi campione italiano nel cross country; seconda piazza per Mirco Balducci

BARGA – MTB, barghigiani in evidenza ai campionati italiani di XCO (cross country) svoltisi sabato 10 luglio a Bielmonte Oasi Zegna in provincia di Biella. Qui hanno infatti brillato il barghigiano Lorenzo Guidi che ha conquistato la maglia tricolore ed il tigliese e pluricampione master Mirco Balducci arrivato invece al secondo posto nella sua categoria. La gara si è svolta su tracciati di circa 5 km con ostacoli artificiali come salti, tronchi, rocce e sentieri tecnici sia in salita che in discesa che erano da ripetersi più volte a seconda della categoria. La categoria in cui gareggiava l’inossidabile Mirco Balducci (master 3 dai 40/44anni) è partita verso mezzogiorno su un tracciato che prevedeva in tutto 4 giri. Mirco (che corre per la ASD Tondi Sport) si portava subito in testa su Alberto Riva del Pavan free bike, ma al secondo giro un sasso ha danneggiato la ruota posteriore; un guaio avvenuto purtroppo lontano dal box assistenza e questo ha portato…

- di Redazione

Danza sportiva, sesto posto agli italiani di Rimini per Pietro ed Elisabetta

RIMINI – Ottima prova quella dei giovani ballerini Pietro Buti anni 14 di Barga ed Elisabetta Citti anni 13 di Ghivizzano, che frequentano la Scuola di Ballo Melody SSD di Piano di Coreglia, per i cui colori l’11 luglio  hanno preso parte alla fase finale dei Campionati italiani di danza sportiva, svoltosi a Rimini ottenendo una onorevolissima sesta piazza.- Pietro e Elisabetta hanno preso parte alla disciplina Danze standard, competizione impegnativa sui  cinque balli valzer, tango, viennese, slow Fox  e quikstep. I due ballerini di casa nostra partecipavano alla categoria B1 14/15 anni. Hanno superato la fase ad eliminazione e sono arrivati a ballare la finale conseguendo il risultato del Sesto posto che è davvero un grande risultato se peraltro si considera che sono stato l’unica coppia toscana ad esibirsi nella finale. Pietro ed Elisabetta ballano insieme in coppia dall’agosto 2019  e mentre per Pietro era la terza partecipazione ad un campionato italiano per Elisabetta era la prima esperienza. Il…

- di Redazione

La festa a Fornaci

FORNACI – Come già scritto Fornaci è stata un po’ la località al  centro dei festeggiamenti ieri sera, dopo la vittoria sofferta, ma meritata dell’Italia ai rigori, contro una Inghilterra che pensava già di avere il titolo in tasca. Dal paese sono passati tutti i caroselli delle auto provenienti dalla Valle del Serchio e le foto che ha scattato il nostro collaboratore Graziano Salotti bene rendono l’idea del clima che si respirava in una via della Repubblica invasa dal tricolore e dalla festa. Molto bene!

- di Redazione

A Castelvecchio ecco il nuovo negozio “Firmato Monica”

CASTELVECCHIO PASCOLI – Domenica 11 luglio è stata festa a Castelvecchio per l’apertura del nuovo negozio della parrucchiera Monica Meoni, presente a Castelvecchio dal 2004 con il suo “Firmato Monica”. Una vera e propria piccola bomboniera (ma lo era anche il negozio precedente) quella che ha aperto i battenti in via Pascoli da ieri;  in quella che un tempo era l’edicola di Rodolfo e Franca Pedreschi. E’ stato bello che sia stata proprio la cara Franca, in ricordo anche di Rodolfo, ad inaugurare il locale. Per l’Amministrazione Comunale era presente il vice sindaco Vittorio Salotti che ha ringraziato Monica per il suo lavoro e per questo bel negozio regalato alla comunità castelvecchiese; curato fin nei minimi particolari e indubbiamente ora fiore all’occhiello per la comunità. Tanti i presenti alla inaugurazione che hanno commosso Monica. Del resto la clientela è stata vicina a lei in questo periodo in cui è stato necessario organizzare il trasferimento che non era stato programmato ma…

- di Redazione

Il festival Tra Le Righe chiude tra gli applausi

BARGA –  Con la partecipazione di Edoardo Raspelli che ha spiegato ombre e luci della cucina italiana, si è chiuso sabato pomeriggio il festival letterario tra le righe di Barga apertosi ai primi di luglio. Raspelli, definito “il critico gastronomico più severo d’Italia”, ha chiuso la manifestazione nella piazzetta del teatro dei Differenti e lo ha fatto in una serata che davvero interessante. Introdotto dalla tennista e fotomodella Anita Fissore che collabora con lui da anni, ha raccontato, intervistato da Andrea Giannasi, tanti aneddoti della sua lunga carriera di cronista di gastronomia come ama definirsi lui stesso. Il penultimo appuntamento della rassegna era stato invece dedicato alla presentazione del primo romanzo storico dedicato a Barga “La Reliquia del disonore” del barghigiano Massimo Capanni. Il lavoro di Capanni è infatti il primo romanzo barghigiano di genere ambientato nel 1200 all’epoca degli assedi dei lucchesi. Il tutto a concludere un calendario 2021 davvero interessante per un bilancio come al solito positivo del…

- 1 di Redazione

La festa europea di Barga

BARGA – Anche nei paesi del comune di Barga è stata grande e sentita la festa per la vittoria degli Europei da parte della nostra Nazionale. Dopo la roulette dei rigori e dopo i tre sbagli consecutivi dei giocatori inglesi è stato un crescendo di feste che hanno coinvolto tutte le comunità. A Fornaci di Barga è stato un via vai continuo di caroselli di auto con le bandiere tricolori e di festa per strada. Anche a Barga tanti si sono dati alla pazza gioia per la vittoria. Al Fosso ed al Giardino i punti principali di ritrovo. Nella cittadina era stato allestito anche un maxischermo per assistere alla partita, ma tanti hanno visto la partita o presso amici, o in casa o nei locali che si erano attrezzati per la partita, come ad esempio a San Pietro in Campo, al Circolino, al Bar Sport a Barga, al pub Shamrock, al Bar Rossi. Al Bar del Paolo Gas. In giro…

- di Redazione

A Fornaci il cardinale Lorenzo Baldisseri

FORNACI – Domenica 11 luglio il cardinale Lorenzo Baldisseri ha celebrato la messa delle 11.15 presso la chiesa del Cristo Redentore a Fornaci. Tanti sono i ricordi che legano il cardinale a questa unità pastorale. Per molti anni il fratello don Silvio è stato parroco a Loppia prima e, dopo la parentesi pisana a sant’Ermete, a Fornaci. Durante l’omelia don Lorenzo ha ricordato le opere d’arte lasciate in dono alla chiesa nuova di Fornaci proprio dal fratello,  in particolare la porta di bronzo giubilare  inaugurata nel giugno 2001 dallo stesso cardinale quando era Nunzio apostolico in India e Nepal. Nel saluto iniziale don Giovanni Cartoni, l’arciprete di Fornaci, ha voluto sottolineare che per il Cardinale  ricordare che per lui Fornaci  era un porto sicuro negli anni in cui svolgeva il suo servizio diplomatico passando qui le sue vacanze in compagnia del fratello e di tanti amici fornacini e non solo con i quali,  nonostante le distanze, ha mantenuto le relazioni.…

- di Redazione

A Renaio per San Paolino il benvenuto a don Simone Binelli

RENAIO – Ieri a Renaio una festa di San Paolino speciale. Il patroni del paese è stata anche l’occasione per il primo incontro della comunità con don Simone Binelli che dalla parrocchia di Stazzema presto si trasferirà a Renaio dove andrà a vivere nella abitazione dietro la chiesa di San Paolino. Davanti ad una chiesa piena di gente,  naturalmente con il rispetto delle distanze, don Simone ha concelebrato insieme al proposto di Barga don Stefano Serafini ed a don Antonio Pieraccini, storicamente legato alla comunità della montagna barghigiana dove ha prestato servizio per diversi anni. Per don Simone una scelta sicuramente significativa quella di risiedere a Renaio, in una comunità che in pianta stabile conta una popolazione di poco più di venti persone guardando al solo paese di Renaio, ma dove tanta è ora la curiosità di conoscere il nuovo sacerdote. A salutarlo ieri tanti abitanti del paese e la corale di Renaio, Montebono e Catagnana, con il rinforzo anche…

- di Redazione

- di Redazione

La Libellula sulla sentenza della lavoratrice allontanata dalla fabbrica perché non gradita

FORNACI –  Il Movimento La Libellula che tanto ha osteggiato in questi anni il progetto pirogassificatore di KME, interviene anche sulla recente sentenza del tribunale che ha ritenuto legittima la richiesta di KME di far allontanare la dipendente di una cooperativa dalla sua fabbrica in quanto persona non gradita. La dipendente in questione, come hanno rilevato i sindacato ed in particolare la FIOM, leggendo la sentenza, era risultata non gradita per le sue opinioni ci9rca il progetto del piro. In suo difesa quindi il Movimento: “I timori che avevamo più volte espresso, mai chiariti da KME, hanno purtroppo trovato conferma da quanto riportato da un comunicato del sindacato FIOM: la dipendente di una cooperativa che opera all’interno di KME fu allontanata nel novembre 2020 dopo 20 anni di servizio dallo stabilimento grazie a una “clausola di non gradimento” motivata proprio dalla partecipazione alla nostra manifestazione del 13 ottobre 2020 contro la realizzazione del pirogassificatore. Una manifestazione, è bene ribadirlo, non…

- di Redazione

Fornaci al Cubo, largo alla cultura e alle varie forme di espressione artistica

FORNACI – A Fornaci davvero un programma di qualità  per la fine di luglio. C’è infatti il festiva Fornaci al Cubo, un cartellone di eventi interessanti che terminerà sabato 31 luglio con il reading di Alessandro Haber dedicato alle poesie di Charles Bukowski (lo spetacolo Haberowsky) che vedrà in scena con lui, per la parte musicale, il noto musicista barghigiana Andrea Guzzoletti. Il tutto in uno spettacolo che non sarà solo reading di poesia, ma anche canto, interpretazione, recitazione. Fornaci al Cubo è stato presentato questa mattina a nella sala consiliare di Palazzo Pancrazi dai principali organizzatori di questo programma che mette insieme l’associazione culturale Venti d’Arte, CIPAF Fornaci, comune di Barga, ma che coinvolgerà (con speciali spazi pensati anche per loro nel corso delle varie serate), anche le associazioni di fornaci. Si tratta di un vero e proprio festival multidisciplinare che spazia dalla musica, al cinema, al teatro e che avrà come teatro il palco installato in Piazza IV…

- di Redazione