- di Redazione

Al Tuo Minimarket, una bella novità

BARGA – Dal giugno 2019, quando il nostro mondo era ancora normale e non conosceva pandemia, guerra, prezzi alle stelle, in via Pontevecchio lo storico alimentari Marchetti è divenuto Il Tuo Minimarket, portato avanti con grandissima passione , sotto lo sguardo amorevole e giornaliero della Laura, che non manca mai di fare una visita da queste parti, di Dalida e Maruska Gonnella. Nei giorni scorsi da registrare una bella novità per questa bottega di alimentari di Barga, che tiene alto il nome delle piccole botteghe, della tradizione commerciale di paese. Il vecchio banco, che ha scritto la storia degli ultimi 38 anni di questa attività, prima con Franco e Laura Marchetti e poi con Dalida e Maruska, è stato rimpiazzato da un nuovissimo bancone di ultima generazione con tante funzionalità in più e che permette non solo una bella esposizione, ma anche di garantire al meglio la tanta qualità dei prodotti che si servono in questo piccolo, ma ricercato negozio…

- di Redazione

- di Redazione

Aperta la mostra “La pittura dell’Immaginifico”

BARGA – Si è tenuta ieri, giovedì 4 agosto 2022 alle ore 18, l’inaugurazione della mostra d’arte contemporanea ‘La Pittura dell’Immaginifico’ a Barga, alle Stanze della Memoria. In mostra le opere di Claudio Cargiolli, Marco Manzella, Alessandro Tofanelli, tre artisti toscani di autentico talento, sorretti da un’appassionata frequentazione quotidiana della pittura. Alla presenza della sindaca di Barga Caterina Campani, del consigliere regionale Mario Puppa, della curatrice Lucia Morelli, di Laura Biangiarelli titolare della Galleria Bernabò di Milano e dei tre artisti, la presentazione della mostra si è tenuta in Sala Consiliare, a Palazzo Pancrazi. Avendo la mostra il patrocinio del Ministero della Cultura, il Senatore Andrea Marcucci ha inviato i suoi più sinceri auguri per la buona riuscita di un evento così importante. L’occasione è stata preziosa per illustrare la genesi dell’evento nato grazie alla sinergia tra il Comune di Barga e la Galleria Bernabò che, oltre alla mostra, per l’intera estate 2022, ha deciso di trasferirsi a Barga da…

- di Redazione

A Loppia una intensa serata di musica e lirica

Il Serchio delle Muse, con il suo programma di concerti lirici in Valle del Serchio, ha colto un altro centro con la serata andata in scena nella splendida cornice della Pieve romanica di Loppia che la sera del 4 agosto, con una notevole presenza di pubblico attento e competente, ha accolto il soprano Linda Campanella e il mezzo soprano Annamaria Chiuri accompagnati dall’Ensemble Orchestra Arché diretta da Ottaviano Tenerani. Gli artisti hanno regalato una serata speciale di bella musica, offrendo una ottima prova che ha convinto tutti. Nel repertorio della serata il Concerto IV Op. 6 di Arcangelo Corelli; Il Concerto IV, due violini, viola e basso di Francesco Durante e lo Stabat Mater di Giovan Battista Pergolesi che nella sua esecuzione è stato alla fine sottolineato da grandissimi applausi. Prossimo appuntamento stasera 5 agosto nella chiesa del Convento di San Francesco a Borgo a Mozzano alle ore 21. In scena saranno sempre le due artiste accompagnate dall’Ensemble Arché e…

- di Redazione

La Nardini Liquori sbarca a Boston e negli “States”

Ventiquattro pallets di prodotti. Quindicimila bottiglie in tutto. E’ pronto a partire per gli Stati Uniti (la spedizione entro due settimane) un importante ordine di prodotti della Enrico Nardini Liquori di Fornaci, la realtà storica che da un secolo produce liquori nel comune di Barga e che tra i suoi prodotti di punta ha il mitico rum da correzione Leone 70 molto diffuso nelle provincie di Lucca, Massa, Pistoia ed anche in Emilia. Dopo circa due anni dalla prima spedizione in Usa, fermati purtroppo dal cataclisma Covid, i tempi sono finalmente maturati ed è arrivata la seconda commessa per appunto 15 mila bottiglie di dieci prodotti, tutti realizzati dalla Nardini Liquori. Per alcuni nome ed etichetta tradizionale, come l’amaro Aster uno dei prodotti storici della “Nardini”, per altri etichetta ed anche in alcuni casi nomi diversi, “adeguati” alle esigenze di mercato americane; così lo storico Punch al Mandarino è diventato  “Evil Eye” con etichetta tutta nuova; completamente  ridisegnata anche l’etichetta…

- di Redazione

Torna il Memorial Loriano Bulgarelli

SAN PIETRO IN CAMPO – Sabato 27 agosto a San Pietro in Campo tornerà un appuntamento dedicato a tutti i vespisti e gli amici di Loriano Bulgarelli, socio del Vespa Club Barga improvvisamente scomparso alcuni anni orsono. Si terrà in suo ricordo il 5° Memorial, organizzato dal Vespa Club Barga in collaborazione con la famiglia di Loriano. Il ritrovo alle 16  presso la chiesa di San Pietro in Campo, il paese di Loriano; alle 17 la partenza di un giro in Garfagnana di circa 30 km con merenda offerta dalla famiglia e club. Il rientro a San Pietro in Campo o è previsto per l’ora di cena,, giusto in tempo per non perdersi l’appuntamento con  la sagra del Maiale che si tiene a San Pietro in campo. Non è richiesta quota di partecipazione ed evento aperto a tutti i mezzi con (massimo) di tre ruote!

- di Redazione

Al Torneo di Green Volley di Lucchio

LUCCHIO – La squadra  “C’è una Rizza al Campo 3” vince il torneo di “Green Volley 4×4 misto – 8° Memorial Marco Pacini”. Il torneo, organizzato  dall’ Associazione Lucchio Ambiente, era giunto all’ottava edizione. Le gare si sono svolte al campo sportivo del suggestivo e storico paese del comune di Bagni di Lucca arroccato sulle montagne che dividono Lucca da Pistoia. Alla competizione hanno partecipato 16 squadre provenienti da Toscana e Liguria. Dopo un commosso e partecipato minuto di silenzio per ricordare l’amico Marco Pacini, i team si sono sfidati sotto un sole cocente che ha messo a dura prova la tenuta atletica dei partecipanti. In finale sono arrivate due squadre che, con formazioni simili, si erano sfidate anche nella scorsa edizione (tenutasi prima della pandemia, nel 2020) ma, quest’anno, con esito opposto: il risultato finale ha visto, infatti, prevalere la squadra “C’è una Rizza al campo 3” , composta dai barghigiani Leonardo Umberto Conti Marchetti (già giocatore della Pallavolo Fornaci, poi…

- di Redazione

Tutto pronto per la Serata Omaggio a Pascoli

BARGA – Il 10 agosto è una notte speciale: è la notte delle stelle cadenti; è la notte cantata da Giovanni Pascoli (che a Castelvecchio Pascoli passò gli ultimi anni della sua vita, i più produttivi) nell’intensa poesia “X Agosto”. Da oltre trenta anni in questa data la Fondazione Giovanni Pascoli, l’associazione Serchio delle Muse, la Misericordia di Castelvecchio ed il Comune di Barga organizzano la Serata Omaggio a Pascoli, di anno in anno arricchita dalla partecipazione di grandi interpreti e ottimi musicisti per fondere musica e poesia in un evento indimenticabile, che si terrà anche per quest’anno nell’adeguata cornice del piazzale del Fosso. Il Fosso ospita l’evento ormai da tre anni, ma si tratterà dell’ultima volta. Dal prossimo anno, quando saranno conclusi i lavori in corso a Casa Pascoli, l’evento tornerà infatti nel suo luogo abituale, il giardino della casa del poeta e della sorella Mariù. A parte la variazione del Fosso per il resto il cliché sarà quello di…

- di Redazione

Da Paganini a Piazzolla

BARGA – Il Barga Art & Music Festival promosso dalla The Portrait Painting Gallery di via di Borgo, propone per il suo quarto appuntamento il concerto di due giovani musicisti emergenti dal titolo “Da Paganini a Piazolla”. Si tratta di un concerto da camera che avrà luogo domenica 7 agosto dalle 11,30 alle 12,30 presso la Galleria. Protagonisti di questo appuntamento  Damiano Bertucelli (chitarra) ed Ester Saccenti (violino). Con loro un viaggio musicale, accompagnato dai suoni romantici della chitarra e dalla calda brillantezza del violino. Il programma: Mauro Giuliani, Duetto concertante op. 52 Jacques Ibert, Entr’acte Niccolò Paganini, Centone di sonate N.1, op. 64 Astor Piazzolla, Histoire du Tango

- di Pier Giuliano Cecchi

Anno 1779: le strade della Comunità di Barga (quarta parte). La storia della Porta di Borgo e le sue vie.

Come accennato nel precedente e terzo articolo eccoci a uscire in questi 1779 dalla Porta di Borgo per vedere cosa ci prospetta di tracciati da seguire il nostro tecnico Francesco Merrighi, autore in quell’anno del Campione delle strade della Comunità di Barga. Prima di iniziare però crediamo sia opportuno dire qualcosa anche di questo importante sito difensivo di Barga, che oggi non mostra niente del suo passato, salvo il nome che genericamente si può sentire nominare ancora oggi, ma che ieri ebbe un’importanza che ai giorni nostri ci sfugge e solo si può intuire, proprio perché non è rimasto niente di ciò che ieri contraddistingueva questo luogo. Infatti, secondo le ricerche dello scrivente con l’ausilio di Pier Carlo Marroni, contenute nel libro Le antiche Porte di Barga – Il Ponte di Borgo- 2012 (1), qui il luogo non era assolutamente come oggi vediamo. Infatti, quando si arrivava alla fine della discesa di Piazza, l’erta che conduce al centro del Castello,…

- di Redazione

Considerazioni sulla cittadinanza onoraria di Barga

A una settimana di distanza dal bellissimo riconoscimento che mi è stato tributato dalla Sindaca Caterina Campani e dal Consiglio comunale, vorrei ringraziare, come avrei voluto fare in occasione della premiazione del San Cristoforo d’oro,  sul palco del teatro dei Differenti di Barga. Mi accingo solo ora a farlo dopo aver metabolizzato questo meraviglioso riconoscimento che la comunità tutta mi ha tributato. Avrei voluto dire tante cose quel pomeriggio, ma in parte mi hanno preceduto sia le parole cariche anche di affetto della sindaca di Barga Caterina Campani, sia il senatore Andrea Marcucci con il ricordo di mio papà e dell’amicizia che lo legava al suo, che ringrazio. Mi ero in realtà preparata una scaletta da seguire, ma l’emozione è stata molto forte nonostante mi fossi preparata i giorni precedenti a reggere la tensione; perché non sono una persona che ama stare sui palchi, mentre mi piace molto lavorare dietro le quinte, ma soprattutto mi piace molto organizzare gli eventi; che siano…