- di Redazione

Soccorso in notturna a lieto fine per un’escursionista in difficoltà sul Monte Fiocca

Avventura a lieto fine per un 34enne escursionista originario di Viareggio. L’uomo, che stava effettuando un piccolo trekking itinerante in zona Monte Sumbra, dove aveva bivaccato la notte precedente, aveva deciso di salire il Monte Fiocca percorrendo il sentiero per poi discendere verso il Passo Sella. Nella fase di discesa, anziché percorrere il sentiero, ha scelto di scendere verso valle percorrendo la difficoltosa cresta del Monte Fiocca. Questo tratto infatti presenta una serie di passaggi molto delicati ed esposti. Con il passare delle ore e con l’aumento della stanchezza e delle difficoltà oggettive date dal terreno impervio, l’uomo ha chiesto aiuto telefonando al fratello. Intorno alle 20 di Giovedì la richiesta di aiuto è arrivata alla Stazione di Querceta del Soccorso Alpino Toscano: le squadre si sono messe in cammino ed hanno raggiunto l’escursionista che è stato messo in sicurezza e ricondotto lentamente a valle ricorrendo anche ad una serie di manovre tecniche di recupero. L’uomo, stanco e senza riserve…

- di Redazione

Incidente sulla Fondovalle, strada bloccata per i soccorsi

GALLICANO – Incidente stradale sulla Fondovalle a Gallicano. Due persone sono rimaste ferite ma in maniera non grave. Per consentire i soccorsi però la strada è stata chiusa e si sono formate lunghe code in entrambi i sensi di marcia. Sul posto, oltre al 118 sono arrivati i carabinieri e la polizia municipale.

- di Redazione

Vagli rilancia la “Fanciulla del Lago”

VAGLI SOTTO – A dieci anni dalla straordinaria scoperta della tomba di una giovane ligure apuana risalente a due secoli Avanti Cristo, l’amministrazione comunale di Vagli Sotto vuole rilanciare turisticamente l’alto contenuto culturale legato al ritrovamento di questo sito. La tomba, fu scoperta per caso durante la realizzazione di una strada alternativa al paese di Vagli Sopra e si trovava proprio in questo luogo a due passi dall’attuale cimitero. La straordinarietà del ritrovamento è la ricchezza di oggetti che accompagnavano la giovane ligure apuana nel suo ultimo viaggio: anelli, spille, cinture e molto altro ancora. Tutti i reperti sono catalogati e posizionati all’interno di teche che potranno essere osservate nella sala consigliare del comune di Vagli Sotto fino alla fine di settembre. Inoltre per promuovere l’iniziativa verrà realizzato un breve documentario che descrive e unisce la giovane ligure apuana “fanciulla di Vagli” a due luoghi di culto come l’Eremo di San Viviano e la Chiesa Romanica dedicata a Sant’Agostino. Sarà…

- di Redazione

Pieve Fosciana, grazie ai volontari dall’antica fontana torna a sgorgare l’acqua

PIEVE FOSCIANA – Nella prima metà del secolo scorso erano poche le famiglia ad avere l’acqua potabile in casa, per cui le fontane pubbliche erano molto importanti. Quella che vediamo era collocata nel centro di Pieve Fosciana davanti al palazzo comunale, poi negli anni 50 è stata spostata in periferia abbandonata un po a se stessa. Ma oggi, grazie ad alcuni volontari di Pieve Fosciana questa bella e antica fontana in ghisa tornerà a sgorgare acqua fresca a disposizione di chi frequenta il parco giochi.

- di Redazione

Opera Barga 2018

Il Festival Opera Barga, giunto alla edizione numero 52,  si terrà quest’anno per quanto riguarda la nostra provincia da 27 luglio al 5 agosto,  con eventi tra Lucca, Barga, S. Pancrazio di Lucca. Per quanto riguarda Barga, tra i concerti in programma lo spettacolo che si terrà domenica 29 luglio. Al teatro dei Differenti di scena Histoire du Soldat di Igor Stravinsky (Danzatori Matteo Ceccarelli, Claudia Catarzi, Caterina Basso; Narratore – Thomas Hunt; Coreografia – Caterina Basso; Ensemble Le Musiche diretto da Simone Bernardini). In programma poi  a Barga tanti altri concerti: il 28 luglio (concerto Ensemble Le Musiche, Weber e Bottesini);  30 luglio (Ensemble Le Musiche, Beethoven);  lunedì 30 luglio (Forte Piano Barga,  Teatro dei Differenti ore 21.30, Sonate di Haydn e Mozart);  2 agosto (Fortepianobarga ore 19, Sonate di Haydn e Mozart);  3 agosto (Barga, Julien Libeer, Piano Barga); 5 agosto (Teatro dei Differenti Barga, PianoBarga) A Barga (Volta dei Menchi, Piazza Angelio, Chiostro S. Elisabetta) si svolgeranno…

- di Redazione

Giovannetti: via del Volto Santo? Ora c’è una legge che permette di valorizzare il progetto

Via del Volto santo e non solo. Dalla regione arrivano importanti novità. Le rende note la consigliera regionale Ilaria Giovannetti che proprio sugli itinerari sacri e sulla via del Volto santo in particolare aveva promesso nelle stetimane scorse il proprio fattivo interessamento. Giovannetti riporta il l via libera del Consiglio regionale alla proposta di legge “Disposizioni per il riconoscimento, la valorizzazione e la promozione dei cammini regionali”, prima disciplina regionale che riconosce i cammini, ai fini della loro valorizzazione e promozione turistica, proposta dalla consigliera Pd Lucia De Robertis. “Per la Valle del Serchio – esordisce –  sarà importante puntare all’inserimento della via del Volto Santo appunto” “Con  questa nuova normativa regionale sarà possibile finalmente lavorare per un pieno riconoscimento dei cammini e quindi una loro più facile fruizione e valorizzazione, in tutta la Toscana e quindi anche nella nostra provincia di Lucca. Non solo la Francigena, ma anche la via del Volto Santo, che attraversa più comuni ed è…

- di Redazione

Dori Ghezzi a Castelnuovo racconta il “suo” Faber

CASTELNUOVO G. – Con un cartellone di grande interesse ha preso il via a Castelnuovo Garfagnana la seconda edizione della rassegna letteraria “ La bella estate”. Curata da Alba Donati e organizzata dall’amministrazione comunale di Castelnuovo, la rassegna propone 9 appuntamenti ospitati dall’ex pattinaggio ai piedi della Rocca Ariostesca. Il ciclo di incontri è stato aperto da Ermanno Cavazzoni ed è proseguito con Dori Ghezzi e Francesca Serafini che hanno parlato del libro dedicato a Fabrizio de Andrè. L’incontro con Dori Ghezzi e Francesca Serafini si è svolto alla presenza di un folto  pubblico ed è stato condotto da Fabrizio Diolaiuti. L’appuntamento verrà trasmesso nei prossimi giorni sulla nostra emittente.

- di Redazione

Orrido di Botri, escursionista senza casco cade e batte la testa; trasportato a Cisanello

BAGNI DI LUCCA – Lunedì pomeriggio il Soccorso Alpino è intervenuto nel comprensorio dell’Orrido di Botri. Un escursionista durante il rientro a Ponte a Gaio è caduto sbattendo violentemente la testa contro una roccia procurandosi una grave lesione all’orecchio e altri traumi al viso e all’addome. L’uomo, originario della Provincia di Pisa, a quanto riferito dal Soccorso Alpino, era entrato assieme ad un’altra escursionista nella parte turistica dell’Orrido di Botri eludendo la normale prassi di accesso dove viene effettuato il controllo dell’equipaggiamento che prevede l’obbligatorietà del casco. La donna ha dato l’allarme e sono intervenuti sul posto l’elisoccorso di Pavullo con medico a bordo, la squadra del Soccorso Alpino Toscano della stazione di Lucca e l’ambulanza della Croce Rossa. Il ferito è stato recuperato e trasportato all’ospedale Cisanello. A causa della concomitanza di altri interventi e della gravità delle condizioni del ferito, l’urgenza ha reso necessaria la richiesta di intervento dell’elisoccorso emiliano con il tecnico del Soccorso Alpino dell’Emilia Romagna a bordo.  Un…

- di Redazione

La comunità di Coreglia celebra i 25 anni di sacerdozio di don Nando

COREGLIA – C’era l’intera comunità di Coreglia Antelminelli a salutare don Nando Ottaviani che ha festeggiato i 25 anni di sacerdozio. Don Nando ha incontrato amici e paesani presso il campo sportivo . C’era l’intera comunità di Coreglia Antelminelli a salutare don Nando Ottaviani che ha festeggiato i 25 anni di sacerdozio. Don Nando ha incontrato amici e paesani presso il campo sportivo dove varie associazioni locali hanno allestito tutto il necessario per far sentire il  ringraziamento all’instancabile pastore che oltre a Coreglia svolge il suo mandato anche in altre parrocchie della zona: Don Nando Ottaviani L’arrivo al campo sportivo è stato salutato dalle note della Filarmonica Catalani, poi con la partecipazione di molti altri religiosi tra cui  il Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Lucca Michelangelo Giannotti è stat celebrata la santa messa animata dalla locale corale ritmica Nel corso dell’omelia, Don Nando ha ricordato il suo percorso umano e religioso iniziato a Lugano in Svizzera e proseguito poi in Lucchesia,…

- di Redazione

A Sillano-Giuncugnano 200mila euro per la messa in sicurezza di un tratto del Serchio

E’ in corso un importante intervento di manutenzione straordinaria avviato dal Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord sul fiume Serchio, presso Sillano-Giuncugnano, per ripristinare le situazioni di dissesto presenti e far crescere la sicurezza idraulica del territorio. Il cantiere, che ha richiesto un investimento di 200mila euro, si inserisce nel quadro dei finanziamenti dell’Unione Europea, ricercati ed ottenuti dal Consorzio sulla linea di stanziamento del Piano di Sviluppo Rurale. Le opere di difesa spondale consistono nella costruzione di una scogliera, a difesa della sponda, lunga circa 150 metri in massi ciclopici cementati; e nella realizzazione di una canaletta, utile a far confluire nel fiume l’acqua di scorrimento superficiale, ed evitare allagamenti ed esondazioni. Gli interventi anche in questo caso, come tutti quelli realizzati dal Consorzio, hanno la caratteristica di non essere invasivi per l’equilibrio ambientale dell’area interessata. “Coi soldi dell’Unione europea, possiamo offrire risposte importanti ed efficaci al territorio e ai cittadini, alle problematiche da loro evidenziate e al loro…

- di Redazione

Barghigiani in evidenza al Trail del Monte Forato

Si è corsa domenica l’edizione numero quattro del faticosissimo Trail del Monte Forato, gara di corsa in montagna inserita nel calendario “Correre intorno alle Apuane 2018” ed organizzata dall’ASD Parco Alpi Apuane con l’autorizzazione della FIDAL e della UISP , il patrocinio della regione Toscana e del comune di Fabbriche di Vergemoli., Tanti i concorrenti al via per una gara a tratti tecnica ed a tratti molto impegnativa per i dislivelli su un percorso di 13 km, partenza da Fornovolasco e ritorno in paese dopo aver raggiunto il Monte Forato con un dislivello di circa 800 metri. Per quanto riguarda gli atleti di casa nostra da registrare il terzo posto assoluto del barghigiano Diergo Strina (Parco Alpi Apuane”. Davanti a lui primo Federico Petrucci e secondo Fabrizio Ridolfi entrambi del GS Orecchiella. Ottima anche la prova del barghigiano Andrea Bernardini del Gruppo Marciatori Barga con il più che onorevolissimo sesto posto assoluto. Al 26° posto assoluto la bargjhigiana Stefania Giovannetti…

- di Redazione

150 mila euro a Fabbriche di Vergemoli per tre sentieri turistici grazie al Programma Sviluppo Rurale

Fabbriche di Vergemoli  – Soddisfazione a Fabbriche di Vergemoli per le buone nuove arrivate da un bando regionale. Questa volta il piccolo ma attivo comune ha ottenuto 150 mila euro per la creazione e manutenzione di tre sentieri turistici, finanziamenti importanti ottenuti tramite il PSR – Programma Sviluppo Rurale. 40 mila euro per un sentiero che da San Luigi collega la parte di Gallicano, zona Cardoso e 110 mila euro per altri due sentieri a ridosso dell’abitato di Fornovolasco, zona Grotta del Vento. Sentieri questi ultimi che partono dal Boscaccio e da Fornovolasco fino alla Grotta del Vento. “Abbiamo puntato moltissimo sulla promozione turistica del nostro territorio – precisa il sindaco Giannini – investendo in progettazione e credendo in uno sviluppo sostenibile tramite il turismo e la riscoperta delle nostre bellezze naturali. In questo senso abbiamo favorito la creazione di nuovi posti di lavoro e nuovi percorsi turistici anche partecipando ai bandi del PSR – Programma Sviluppo Rurale. Siamo risultati vincitori…