- di Redazione

Castelnuovo sconfitto dal Viaccia nel recupero della 10a giornata

Un gol di Querci condanna il Castelnuovo alla sconfitta (0-1) sul campo del Viaccia nel recupero della gara non disputata il 5 novembre scorso. La sconfitta patita dai gialloblu di mister Pisciotta in terra pratese relega la blasonata compagine garfagnina in una posizione di classifica anonima e con la preoccupazione di cominciare a guardarsi alle spalle. Alla ripresa del campionato (domenica 7 gennaio alle 14,30) ci sarà un ghiotto derby garfagnino Castelnuovo-Pieve Fosciana. Ma si sono giocati anche altre due partite (come vediamo dalla grafica) mentre il resto della decima di andata andrà in scena sabato pomeriggio. Intanto sul mercato il Viareggio ha preso il centrocampista, classe 2003, Marco Coppola. Arriva dal Camaiore. Le sue prime parole “Per me vestire questa maglia è una grande emozione”.

- di Redazione

- di Redazione

Cefa in leggero progresso ma cala un pokerissimo di sconfitte

Cade ancora il Centro Computer Cefa Basket, impegnato nel campionato di Divisione Regionale 2, sconfitto per 57 a 60 da Endas Pistoia nell’ultima gara del 2023. Quinta sconfitta consecutiva, settima stagionale e momento non facile in casa dei garfagnini dopo una settimana turbolenta che ha portato alle dimissioni del coach Michele Rocchiccioli. La squadra è scesa in campo guidata dal capitano Andrea Ferrando e col supporto del veterano Andrea Angelini oltre che del vice coach Saverio Sergiampietri. La società valuterà durante la sosta come andare avanti. Intanto, contro Pistoia un segnale di reazione c’è stato con il Cefa che è tornato a far canestro e giocarsi la partita dopo le ultime due brutte uscite. Il campionato tornerà il 7 gennaio con il Cefa impegnato a Prato.

- di Redazione

Barga sceglie il miglior Castagnaccio

Un contest per scegliere il miglior Castagnaccio delle feste: l’iniziativa, che ha animato il fine settimana a Barga, è giuta alla 14esima edizione e porta la firma della associazione Lake Angels Come tutti gli anni grandissima partecipazione di concorrenti e di pubblico per la simpatica iniziativa, edizione numero 14, del Trofeo Il castagnaccio del Natale, vero e proprio concorso riservato ai castagnacci più buoni, tra quelli decretati dalla giuria popolare, ovvero da coloro che li assaggiano e li votano nell’urna. Il trofeo, organizzato come sempre dall’associazione dei Lake Angels, è intitolato a Natale Bertolini, figura indimenticata della “vecchia Barga” e nei primi anni dell’evento uno dei principali vincitori della manifestazione. Tantissimi i concorrenti e tantissimi a degustarli come detto; il tutto sotto la Loggia del Capretz che ha accolto alla perfezione questo simpatico ed originale evento che ormai è diventato una tradizioen delle feste di Natale a Barga. Per l’edizione di questo sabato 16 dicembre alla fine, per la cronaca…

- di Redazione

Dall’8 settembre 1943, il cammino verso la liberazione. Un documentario per le scuole sui mesi difficili della guerra in Valle del Serchio

PROVINCIA DI LUCCA – Alcune aree della nostra provincia hanno ospitato la registrazione di un importante documentario che ricorda il periodo della seconda guerra mondiale dall’armistizio dell’8 settembre 1943 che dette il via al periodo della Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo, ai mesi a seguire. L’associazione Il Circo e La Luna residente presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana ha creato questo documentario che in particolare è rivolto alle scuole secondarie della Valle del Serchio. Porta il titolo: “Una ritirata devastante”. L’asse Italo-Tedesca ritenne troppo esposta la zona delle fortificazioni tra Borgo a Mozzano e Ponte a Moriano, per questo decise di ritirarsi di 20 km più a nord; da quel momento per circa 8 mesi, quella parte della Valle del Serchio si trasformò in un vero campo di battaglia. Il Progetto è stato realizzato con il contributo della Regione Toscana grazie alla partecipazione al bando incentrato sulla valorizzazione del patrimonio storico, politico e culturale dell’antifascismo e della Resistenza e…

- di Redazione

Ridolina Christmas Tour 2023. Appuntamento sabato 23 dicembre

LUCCA – Sabato 23 dicembre torna il mirabolante “Christmas Tour” promosso dall’Associazione Ridolina. I clown-dottori porteranno sorrisi e allegria nel reparto di oncoematologia pediatrica e pediatria dell’ospedale Santa Chiara di Pisa, nel reparto di pediatria dell’ospedale San Luca di Lucca e nella RSA San Cataldo di Maggiano di Lucca e animeranno la giornata con musica dal vivo, palloncini, magie e gag improvvisate. Il tour natalizio sarà nei reparti e lungo le strade, grazie alla presenza del mitico mezzo anni ’30 Ridolone, del gruppo di percussioni afro-brasiliane della Versilia Pedrasamba, della Sbanda ’78 Show Band di Montecatini Terme, del Gruppo del Carnevale di Veneri, presente con musica, maschere e coriandoli, dei motociclisti Riders Association Triumph – RAT di Lucca, del motoclub di Lucca, di una piccola delegazione delle macchine della Pisa Eventi Auto ASD e della Pubblica Assistenza di Chiesina Uzzanese.   Il programma Dalle 8.30 alle 10.30 Ospedale Santa Chiara, Pisa Dalle 10.30 alle 11.00 Lungarno, Pisa Dalle 12.00 alle…

- di Redazione

Rudy Michelini trionfa al Ciocchetto Event 2023

La mattinata, e parliamo dell’alba garfagnina, è pungente. Il clima è freddo ma l’ambiente si riscalda subito per una seconda tappa del 32esimo Ciocchetto Event che si profila di altissimo profilo tecnico. Si riparte con i 76 equipaggi rimasti in lizza dopo la relativa scrematura del sabato. Ma soprattutto si scaldano i motori al sorgere del sole con Rudy Michelini padrone assoluto della corsa.   Il menù della giornata prevede altre 8 PS (quattro volte Stadio e Noi Tv) da sciropparsi, brevi ma nervose e con ritmo incalzante. Insomma, la domenica tanto per non cambiare, sarà ancora battaglia. In realtà Michelini e Spinetti con la loro Skoda Fabia della MM Motorsport Porcari, hanno vantaggio robusto che potrebbero andare anche a gestire. Ed invece già sul primo giro il capofila fa intendere di non voler concedere neppure le briciole agli invitati al tavolo del rally sotto l’albero. Dietro la classifica è roba delicata, quasi da infarto con Tosi, Ciavarella e Andreucci…

- di Redazione

Ghiviborgo batte il Cenaia (3-1) e si conferma al settimo posto

La 16esima giornata del girone E offriva una buona occasione alla squadra di Nico Lelli di rimpinguare la classifica rinfrancata dalla vittoria (3-0) a tavolino sull’Orvietana. Al Carraia i biancorossi hanno superato 3-1 il Cenaia. Reti di Carcani, Carli e Gibilterra. Di Ferretti il punto dei verdearancio ospiti.   Arriva il Cenaia ma è vietato fare i conti senza l’oste che in questo caso saranno 90 minuti intensi e di assoluta concentrazione. Al Carraia splende il sole e la temperatura è gradevole almeno all’ingresso in campo delle due squadre. Nel Ghiviborgo non c’è Pietro Carcani, passato in settimana al Livorno, ma c’è il gemello Tommaso: sarà protagonista. Lelli passa al 3-4-1-2. Il Cenaia di Jacobelli è in ripresa ed è tornato a credere nella salvezza. Perchè no. Padroni di casa nel tradizionale biancorosso; ospiti in nero con bande verticali verde e arancio. La gara è piacevole e il Cenaia fa la sua parte. Il match si sblocca al 33esimo: bel…

- di Redazione

Quando il treno si blocca al passaggio a livello…

Una scena quasi da rivivere quel capolavoro di film che è, e resta, “Non ci resta che piangere”. Beh, la stessa cosa la devono aver pensata anche gli abitanti del comune di Fosciandora che sabato sera sono rimasti isolati per due ore (dalle 18,30 alle 20,30) poichè il treno, che viaggiava in direzione Castelnuovo, è rimasto bloccato proprio all’altezza del passaggio a livello di Ponte di Ceserana. Tutti coloro che dovevano rientrare verso il capoluogo o le altre frazioni limitrofe si sono trovati bloccati e ben presto la fila di macchine si è allungata e il nervosismo è salito. Di certo rimanere per due ore dall’altra parte del Serchio in attesa con le temperature rigide di questi tempi, non è stato affatto piacevole. A tutto ciò aggiungiamo che l’inconveniente e il disagio non sono nuovi. Una cosa può consolare tanto sdrammatizzare: una volta ripartiti e attraversato il ponte nessuno si è ritrovato nel 1492, quasi 1500. Nel breve video qualcuno…

- di Redazione

Michelini domina la prima tappa del Ciocchetto 2023 in una splendida cornice naturale e di pubblico

Dopo le prime 8 prove speciali Rudy Michelini su Skoda Fabia R5 e’ saldamente in testa al rally del Ciocchetto: dietro il pilota lucchese (primo su tutte le prove) battaglia a tre per il podio fra Andreucci, Tosi e Ciavarella. Domenica la tappa conlusiva con diretta su NoiTv dell’ultima prova a partire dallae 14.15.

- di Redazione

Anche a Idrotherm 2000 il premio della Banca Versilia, Lunigiana e Garfagnana

GRAMOLAZZO – Si è svolta sabato 16 dicembre nella Sala Congressi di Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana a Gramolazzo la cerimonia di consegna dei premi all’eccellenza 2023 voluti dalla Bvlg. A Idrotherm 2000 azienda leader  nella produzione di tubi per conduzione di acqua, gas, idrogeno, telecomunicazioni con sede a Castelnuovo di Garfagnana e Barga è stato assegnato il premio per l’imprenditoria – una scultura dell’artista Emanuele Giannelli – consegnato dal Presidente Stamati alla titolare Laura Citti.  “E’ un grande onore ricevere questo riconoscimento  – ha affermato Laura Citti – da un Istituto bancario che ha un radicamento territoriale significativo e che davvero ringrazio per averci scelto; per noi è una conferma di una identità di vedute: la nostra azienda ha una forte attaccamento al territorio, un territorio ricco di valori che decliniamo ogni giorno nel nostro continuare a fare impresa con serietà e professionalità nei nostri stabilimenti di Castelnuovo e Barga, insieme al nostro personale che in questo territorio vive e…

- di Redazione

Linea Lucca-Aulla. Da gennaio riprende la circolazione tra Castelnuovo e Piazza al Serchio

GARFAGNANA – Sulla linea Lucca – Aulla Lunigiana riprenderà il prossimo 5 gennaio la circolazione ferroviaria tra Castelnuovo Garfagnana e Piazza al Serchio. Sono in fase di ultimazione i lavori di manutenzione straordinaria di Rete Ferroviaria Italiana, Società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, iniziati lo scorso giugno al ponte sul Rio Cavo, situato in località Camporgiano fra le stazioni di Piazza al Serchio e Castelnuovo Garfagnana. Durante le attività di manutenzione programmate, i controlli e i monitoraggi strumentali effettuati da RFI avevano fatto emergere la necessità immediata di progettare ed effettuare ulteriori lavorazioni urgenti e improrogabili in corrispondenza di una delle arcate del ponte. Durante le attività di cantiere sono stati coinvolti oltre 40 tecnici di RFI e delle ditte appaltatrici con l’uso di numerosi mezzi e attrezzature. Da oggi, 16 dicembre, sui sistemi di vendita dell’impresa ferroviaria sarà di nuovo visibile l’orario ferroviario sull’intera linea Lucca – Aulla Lunigiana.