- di Redazione

Storico argento per il GP Alpi Apuane alla Festa del Cross

Grandissimo risultato per la società del presidente Graziano Poli che conquista il secondo posto alla Festa del Cross di Trieste alle spalle del Casone Noceto. Grazie al quinto posto di Paul Tiongik e agli ottimi piazzamenti di Bouamer e Guerra è arrivata una splendida medaglia d’argento. Risultato prestigioso che permetterà al GP Parco Alpi Apuane di partecipare nel febbraio 2023 alla Coppa Campioni di Cross. Il movimento del cross lucchese si conferma in grande spolvero con il secondo posto in campo femminile del GS Orecchiella Garfagnana ed il settimo del GS Lammari.

- di Redazione

Calano i contagiati in Toscana ma sale ancora il tasso di positività

I nuovi casi di covid 19 registrati in Toscana sono 3.723 ( -520) su 23.569 test di cui 7.133 tamponi molecolari e 16.436 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi sale al 15,8% .

- di Redazione

110 anni di ferrovia in Garfagnana – seconda parte – con Umberto Sereni

PIAZZA AL SERCHIO – Per i Giovedì al Museo – Gli incontri de La Giubba si terrà il 17 marzo alle ore 21.00 la seconda parte dell’incontro Il sogno realizzato. 110 anni di ferrovia in Garfagnana, con Umberto Sereni. L’evento, organizzato dal Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico, è fruibile in modalità online prenotandosi al link: https://bit.ly/marzo22museo ; sarà inoltre trasmesso in diretta da Radio Music Lab, web radio di Piazza al Serchio, sul sito: www.radiomusiclab.com e tramite l’app: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.besh81.rml. Partendo dalla sua pubblicazione Il sogno realizzato. Storia sociale e politica della ferrovia per la Garfagnana (Pacini Fazzi, Banca dell’Identità e della Memoria, 2011), il Professor Umberto Sereni ha illustrato, in un primo evento a dicembre scorso, le vicende politiche ed economiche che hanno segnato la costruzione della strada ferrata fra Lucca ed Aulla, lungo quasi cent’anni di storia. In questo secondo appuntamento la narrazione riprenderà da quel 25 luglio 1911 quando la linea arriva a Castelnuovo Garfagnana, coprendo così la prima tratta di…

- di Redazione

Gli operatori turistici si ritrovano a Gramolazzo

GRAMOLAZZO – Sarà vicino al lago di Gramolazzo, uno dei luoghi simbolo per il turismo in Garfagnana, il primo incontro tra operatori turistici della Garfagnana promosso dal Consorzio Garfagnana Produce e Confcommercio Lucca&Massa Carrara. L’appuntamento è fissato per lunedì pomeriggio alle ore 17 presso il Mini Hotel gestito dalla famiglia Gabanti. Lo scopo dell’incontro è mettere al corrente gli operatori delle tante novità che riguardano il comparto turistico della zona anche a seguito della nascita del nuovo Ambito che vede la Garfagnana unita alla Media Valle. Per creare un gruppo numeroso e fare rete, Consorzio e Confcommerio hanno pensato di dislocare una serie di incontri sul territorio per permettere a tutti di partecipare. Per chi non potrà essere presente lunedì a Gramolazzo, quindi, ci saranno altre due occasioni: il 21 marzo, alle ore 17, a Camporgiano, presso il Mulin del Rancone, o il 23 marzo, alle ore 21,a Castelnuovo presso l’albergo ristorante La Lanterna. Le due realtà hanno deciso di…

- di Redazione

Jasmine Paolini da favola batte la fortissima Sabalenka

La 26enne tennista lucchese ottiene il successo più prestigioso della carriera al torneo di Indian Wells. Jasmine supera infatti in tre set (2-6; 6-3; 6-3) la bielorussa Aryna Sabalenka, testa di serie numero 2 del torneo californiano e numero 3 delle classifiche mondiali. E’ la prima vittoria contro una Top 10, e solo la seconda su una Top 20 dopo quella ottenuta proprio a Indian Wells lo scorso ottobre contro Elise Mertens. Jasmine conferma quindi il terzo turno conquistato nella scorsa edizione del BNP Paribas Open e compie un altro passo verso la Top 40 che potrebbe diventare molto più vicina se dovesse vincere la prossima partita in porgramma lunedì contro la 29enne svizzera Viktorija Golubic.

- di Redazione

Gran derby Real Forte-Ghiviborgo; Seravezza a Borgo S.Donnino

La 28esima giornata del campionato di serie D propone come piatto forte la sfida di Forte dei Marmi. Neroazzurri favoriti sulla squadra di Vangioni che torna in campo dopo tre settimane di stop forzato causa covid. All’andata il Real Forte s’impose per 2 a 0. Trasferta insidiosa del Seravezza sul campo dei parmensi del Borgo San Donnino. Ricordiamo che il Ghiviborgo deve recuperare addirittura tre partite. La prima in programma sarà quella casalinga contro il forte Lentigione anticipata a sabato 19 marzo anzichè domenica 20 come previsto in un primo momento. Ma vediamo il quadro delle partite in programma oggi con inizio alle ore 14,30: BORGO S. DONNINO – SERAVEZZA CORREGESE – RIMINI FANFULLA – ALCIONE MILANO FORLI – PRATO MEZZOLARA – ATHLETIC CARPI PROGRESSO – LENTIGIONE RAVENNA – AGLIANESE REAL FORTE Q. – GHIVIBORGO SAMMAURESE – SASSO MARCONI TRITIUM – BAGNOLESE

- di Redazione

Testa coda ad Altopascio; Tau Calcio ospita il River Pieve

La 17esima giornata (già sesta del girone di ritorno) mette di fronte ad Altopascio il Tau e il River Pieve nel più classico dei testacoda. Gli amaranto vogliono difendere il vantaggio di quattro punti sulla Lastrigiana. Da segnalare anche Castelnuovo-Signa e la trasferta del Camaiore a Pontremoli. Memore del soffertissimo successo del match di andata (2-1) maturato solo nel recupero su autorete il Tau Calcio non si fida nel match, chiamiamolo pure testacoda, della 17esima giornata che lo vede opposto al River Pieve di Pacifico Fanani. Il traguardo per la squadra di mister Cristiani non è poi così lontano ma non bisogna commettere errori anche perchè la Lastrigiana, che insegue a quattro punti, non ha nessuna intenzione di mollare. 37 punti il Tau, 11 il River Pieve: ovvero sulla carta non ci sarebbe partita ma il campo spesso è un’altra cosa. E allora si gioca al comunale di Altopascio in una giornata di sole da clima però tutt’altro che primaverile.

- di Redazione

Crescita del +15,3% dell’export in provincia di Lucca nel 2021

Crescita del +15,3% dell’export in provincia di Lucca nel 2021 Analisi realizzata a cura dell’Ufficio Studi, Statistica e Politiche economiche della Camera di Commercio di Lucca Lucca, 11 marzo 2022 –Hanno superato i 4,5 miliardi di euro, segnando una crescita del +15,3% rispetto al 2020 (600 milioni in più) le vendite all’estero dalla provincia di Lucca registrate nel 2021.In particolare, si evidenzia che la dinamica con un aumento del +8,3% su base annua sostenuto dal commercio con i paesi dell’area UE positiva nel quarto trimestre dell’anno. In Italia l’incremento delle esportazioni nell’anno ha toccato il +18,2% e in Toscana ha raggiunto il +16,8%, un rimbalzo legato al recupero delle elevate flessioni registrate da molti territori nel 2020, quando Lucca aveva invece contenuto le perdite. Il risultato rilevato per Lucca risulta a ogni modo superiore anche a quanto registrato nel 2019, anno rispetto al quale le esportazioni risultano più elevate del 10,4% (+423 milioni), come quelle toscane, mentre quelle nazionali del…

- di Redazione

Da lunedì attivi due nuovi autovelox sulle strade provinciali

PROVINCIA DI LUCCA – I due autovelox sono stati posizionati sulla sp n. 2 Lodovica qualche centinaio di metri dopo il Ponte di Rivangaio andando in direzione Castelnuovo Garfagnana dov’è vigente il limite di velocità a 90 km/h e l’altro sulla SP n. 25 del Morianese all’altezza dell’Osteria da “Pio” dov’è c’è un limite di 50 km/h. Saranno attivati e quindi funzionanti da lunedì 14 marzo i due autovelox acquistati dalla Provincia di Lucca per i controlli sulle strade di competenza e il rispetto dei limiti di velocità e delle norme del codice della strada. I due autovelox sono stati posizionati sulla sp n. 2 Lodovica qualche centinaio di metri dopo il Ponte di Rivangaio andando in direzione Castelnuovo Garfagnana dov’è vigente il limite di velocità a 90 km/h e l’altro sulla sp n. 25 del Morianese all’altezza dell’Osteria da “Pio” dov’è c’è un limite di 50 km/h. Entrambi i rilevatori di velocità saranno attivi sia di giorno che di notte e la presenza delle…

- di Redazione

Jasmine Paolini batte la Boulter; ora c’è la Sabalenka

Jasmine Paolini ha superato senza problemi i 64esimi di finale del torneo WTA 1000 di Indian Wells in California. La 26enne tennista lucchese ha infatti sconfitto in due set (6-3; 6-2) la britannica Kaie Boulter giunta dalle qualificazioni fino al tabellone principale. Sabato nei 32esimi di finale Jasmine dovrà affrontare la testa di serie #2 Aryna Sabalenka, giocatrice bielorussa che ha battuto cinque anni fa sull’erba di Ilkley, ma contro la quale ha perso l’ultimo match a Linz nel 2020. Certamente si tratterà di un ostacolo durissimo.

- di Redazione

Gran derby Real Forte-Ghiviborgo; Seravezza in trasferta

La 28esima giornata del campionato di serie D propone come piatto forte la sfida di Forte dei Marmi. Neroazzurri favoriti sulla squadra di Vangioni che torna in campo dopo tre settimane di stop forzato causa covid. All’andata il Real Forte s’impose per 2 a 0. Trasferta insidiosa del Seravezza sul campo dei parmensi del Borgo San Donnino. Ricordiamo che il Ghiviborgo deve recuperare addirittura tre partite. La prima in programma sarà quella casalinga contro il forte Lentigione che probabilmente sarà anticipata a sabato 19 marzo anzichè domenica 20 come previsto in un primo momento. Ma vediamo il quadro delle partite in programma domenica 13 marzo con inizio alle ore 14,30: BORGO S. DONNINO – SERAVEZZA CORREGESE – RIMINI FANFULLA – ALCIONE MILANO FORLI – PRATO MEZZOLARA – ATHLETIC CARPI PROGRESSO – LENTIGIONE RAVENNA – AGLIANESE REAL FORTE Q. – GHIVIBORGO SAMMAURESE – SASSO MARCONI TRITIUM – BAGNOLESE    

- di Redazione

Caro carburante, Azione Ncc: “Aziende allo stremo, serve il rimborso delle accise al 100%”

TOSCANA – “Il caro carburante e il piano europeo per la mobilità elettrica rischiano di stringere in una morsa mortale tante aziende. Serve un intervento da parte del governo”. Il neo portavoce di Azione Ncc, Francesco Ruo, chiede così attenzione per una categoria, quella degli autonoleggi con conducente, molto toccata dall’aumento dei prezzi della benzina. “In questo momento – dice Ruo – come Azione Ncc vogliamo portare all’attenzione due grandi problemi. Il primo riguarda il rimborso delle accise del 100%: ne possono usufruire i trasportatori di merce, mentre per il Ncc non è così. Abbiamo chiesto il perché al governo e ci hanno detto che non ci sono i fondi. Dai loro calcoli la cifra da coprire è intorno ai 250 milioni di euro, non è un importo alto: ci chiediamo come è possibile che un governo non abbia la copertura per questi fondi, mentre sono state trovate quelle per i monopattini. Le aziende sono allo stremo,  serve un aiuto”.…