- di Redazione

La garfagnina Noemi Semplici quinta a Scansano nella MTB

Trasferta a Scansano Grosseto) per la Sc Garfagnana impegnata nella penultima prova del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile, nonché appuntamento del secondo atto dell’altro circuito nazionale del Campionato Italiano Giovanile di società. Spicca l’ottimo quinto posto di Noemi Semplici tra le Allieve I anno. In campo maschile, tra gli Junior (17/18 anni) Guido Pardini chiude al quattordicesimo posto. Negli Esordienti I anno (13 anni) buon prova di Alex Rossi e Robert Matteo Martinelli. Giornata sfortunata, invece, per Michele Bertoncini vittima di una brutta caduta e costretto a ricevere le cure dei medici. Nel contesto della giornata, infine, spazio anche alla gara dei Giovanissimi con la Sc Garfagnana che festeggia la vittoria tra le G3 (9 anni) di Irene Martinelli, con Marco Semplici che chiude sesto tra i G4 (10 anni).

- di Redazione

La Garfagnana lancia un grido di allarme sulla scuola.

GARFAGNANA – I Sindaci dell’Unione dei Comuni della Garfagnana sono molto preoccupati per la riduzione delle classi, decisa a livello regionale, nelle scuole materna, primaria e secondaria di primo grado della vallata. “Questa decisione va rivista quanto prima, devono essere trovate risorse e personale per riportare il numero di classi allo stesso livello dell’anno scolastico in corso. Siamo comuni delle aree interne, di aree svantaggiate dove la scuola è un presidio da non smantellare. E’ inutile che da una parte si ritenga fondamentale investire sulle aree rurali e disagiate del paese destinando somme consistenti per invertire il trend di calo demografico ormai palese e dall’altra, con decisioni prettamente matematiche, si dichiari la chiusura di alcune scuole o la riduzione del numero di classi.  Abbiamo investito in scuole nuove, moderne e adeguate alla sismicita’ del nostro territorio, non vogliamo che diventino scatole vuote finanziate con soldi pubblici. Chiediamo con forza che l’ufficio scolastico regionale ascolti le nostre istanze che riteniamo siano…

- di Redazione

Dopo 2 anni di stop tornano ad aprirsi al pubblico i licei classici

I Licei Classici d’Italia si sono aperti, anzi sono tornati ad aprirsi quest’anno alla cittadinanza, per mostrare e ribadire la vitalità e l’attualità della cultura classica.   Così venerdì sera al Liceo Classico Ludovico Ariosto di Barga che ha incontrato genitori, amici, studenti nella Notte Nazionale del Liceo Classico. Questa speciale notte bianca nasce  nel 2015 per dimostrare che il Classico è più vivo che mai e quindi si ripropone di valorizzare il significato dei classici, non solo per crescita personale, ma anche per rivendicare la loro importanza per il pensiero europeo. Lo ha spiegato chiaramente la dirigente scolastica dell’ISI di Barga, Iolanda Bocci che ha aperto la serata svoltasi nell’aula magna “Carradini” dell’ISI di Barga. Prima di allora era toccato agli studenti dell’alberghiero offrire a tutti i partecipanti un robusto aperitivo. Poi la parola è passata ai veri protagonisti, insegnanti, ma soprattutto bravissimi  studenti del Liceo barghigiano,  che in una serie di letture legate al tema di autori tra…

- di Redazione

Lieve aumento dei casi ma calano ricoverati e terapie intensive

I nuovi casi positivi registrati in Toscana sono 2358 (+124) su 16411 test effettuati di cui 2938 tamponi molecolari e 13473 test rapidi. Il tasso di positività è stabile al 14,3%. Sono 240 (+13) i nuovi contagiati in provincia di Lucca. I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 8.912.059. I ricoverati sono 522 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 23 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 10 nuovi decessi: 4 uomini e 6 donne con un’età media di 83,3 anni. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 2358 (+124) età media 48 TASSO POSITIVI 14,3% (ieri 14,3%) RICOVERATI 522 (-20 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 23 (-1 rispetto a ieri) DECESSI 10 età media anni 83,3 5 a Lucca   PROV. LUCCA 240 (+13) PIANA DI LUCCA 103 VALLE DEL SERCHIO 59 VERSILIA 77

- di Redazione

Gallicano, da lunedì lo svuotamento del bacino di Trombacco

L’intervento si è reso necessario per eseguire adeguamenti tecnici e attività di manutenzione e restyling. L’operazione sarà condotta da Enel Green Power. Da lunedì 9 maggio al via lo svaso del bacino di Trombacco, nel comune di Gallicano. L’annuncio da parte di Enel Green Power che condurrà l’operazione di svuotamento, necessaria per interventi di restyling e adeguamento tecnico: interventi manutentivi utili a garantire il passaggio in sicurezza della portata dell’invaso  e la massima efficienza nella gestione della diga, sia per quanto riguarda l’attività di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile sia per quanto concerne l’aspetto idrico e ambientale. A proposito di ambiente Enel Green Power, in occasione dello svuotamento, provvederà al recupero della fauna ittica presente all’interno del bacino e a tutte le attività di monitoraggio ambientale nel tratto di torrente a valle dell’invaso. Il lago – che alimenta la derivazione Trombacco-Gangheri della vicina centrale idroelettrica di Gallicano – verrà svuotato completamente in una settimana. Rimarrà vuoto per circa…

- di Redazione

Da lunedì 9 maggio al via lo svaso del lago di Trombacco

GALLICANO – A partire da lunedì 9 maggio Enel Green Power darà il via alle operazioni di svaso dell’invaso idroelettrico di Trombacco, situato nel Comune di Gallicano, per effettuare interventi manutentivi utili a garantire il passaggio in sicurezza della portata millenaria e la massima efficienza nella gestione della diga, sia per quanto riguarda l’attività di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile sia per quanto concerne l’aspetto idrico e ambientale. Enel Green Power ha concordato l’intervento e le operazioni con gli enti preposti, i quali hanno approvato il progetto dei lavori ed il relativo Piano Operativo di svaso, che verrà messo in atto con una particolare attenzione alle azioni di mitigazione ambientale. Enel Green Power, infatti, provvederà al recupero della fauna ittica presente all’interno del bacino, in conformità al relativo programma di salvaguardia autorizzato, con il progressivo abbassamento del livello e a tutte le attività di monitoraggio ambientale nel tratto di torrente a valle dell’invaso. L’invaso – che alimenta la…

- di Redazione

KME, sì dei lavoratori all’ipotesi di accordo aziendale

L’accordo ora approvato dai dipendenti è finalizzato alla protezione ed al rilancio dei siti produttivi in Italia: elemento fondamentale il fatto che il core- business dell’ azienda rimane la metallurgia e sono definiti investimenti in tutti gli stabilimenti del gruppo. Sì dei lavoratori di KME all’ipotesi accordo aziendale che era stato siglato nelle settimane scorse tra KME ed i sindacati FIOM, FIM e UILM. Come reso noto dai coordinatori nazionali dei tre sindacati per il  gruppo KME Michele Folloni (FIM) , Massimo Braccini (FIOM), Giacomo Saisi (UILM) a seguito dell’ipotesi del rinnovo del contratto aziendale del gruppo KME, sono state svolte le assemblee sindacali in tutti gli stabilimenti e poi l’accordo è stato votato tramite referendum. I lavoratori l’hanno alla fine approvato per l’89,61%. Si è votato naturalmente nei tre principali siti di KME in Italia: Firenze: 64 sì e 1 no; Fornaci di Barga: 395 sì – 27 no; Serravalle Scrivia: 128 sì – 40 no per un totale di…

- di Redazione

Sette milioni di euro per la tutela delle foreste toscane

FIRENZE (Fonte Toscana Notizie)  – Tutelare, organizzare e valorizzare i boschi toscani: anche per il 2022 la giunta regionale ha deliberato di destinare oltre 7 milioni di euro per sostenere queste attività. L’impegno riguarda la delega per la realizzazione degli interventi operati dalle Unioni e dai Comuni tramite l’impiego degli operai forestali che, oltre che per i lavori di forestazione, rivestono un ruolo essenziale nella lotta attiva agli incendi boschivi per i quali sono impiegati insieme alle forze del volontariato toscano. “E’ essenziale – ha detto la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi – per la valorizzazione e tutela del patrimonio forestale, poter contare sul presidio territoriale delle maestranze forestali, la cui professionalità ed esperienza è garanzia, ormai da quasi mezzo secolo, di un’azione quotidiana di manutenzione e controllo delle grandi superfici boscate che fanno della nostra Toscana che, non dimentichiamolo, è la regione più boscata d’Italia”. Il patrimonio agricolo forestale della Toscana si estende su una superficie complessiva di 109.785…

- di Redazione

Tatiana Pieri negli Ottavi di finale a S.Margherita di Pula

Dopo aver superato l’ungherese Lukacs la 23enne tennista luchese affronta oggi la russa Victoria Kan negli ottavi di finale del torneo sardo. Compito quasi proibitivo sulla carta per Tatiana che se la vedrà con la numero 6 del tabellone. La partita avrà inizio alle ore 15,30 circa.

- di Redazione

Grotta del vento interdetta ai pullman, sopralluogo delle istituzioni

Una delegazione della Regione Toscana guidata dal presidente Giani ha effettuato un sopralluogo in val Turrite a Gallicano dove i pullman turistici non riescono a superare l’arco del Nottolini. Da tempo l’accesso alla grotta del vento e a tutta la val di Turrite Gallicanese è limitato solo a Bus o mezzi di piccole e medie dimensioni, a causa del passaggio obbligatorio sotto l’arco del Nottolini, costruito per trasportare acqua a vantaggio dell’agricoltura locale. Nel passato i “pullman” transitavano in quanto erano più piccoli e più agili, ma oggi transitano solo bus sotto i 10 metri: quelli da turismo pero’ sono più lunghi e per non riescono a superare lo storico arco cosi’ la più importante attività turistica di questo territorio, finora non ha potuto ricevere comitive organizzate con pullman turistici. Per trovare una soluzione si è svolto un sopralluogo che ha visto la presenza dei sindaci di Gallicano David Saisi e di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini ed anche la…

- di Redazione

Scende ancora la curva della pandemia; meno casi e tasso di positività al 13,1%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 2521 (-1099) su 19240 test effettuati di cui 3112 tamponi molecolari e 16128 test rapidi. Il taso di positività scende al 13,10%. Sono 260 (-57) I nuovi contagiati in provincia di Lucca. I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 8.898.732. I ricoverati sono 592 (24 in meno rispetto a ieri), di cui 25 in terapia intensiva (3 in più). Oggi si registrano 13 nuovi decessi: 6 uomini e 7 donne con un’età media di 81,8 anni. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 2521 (-1099) età media 44 TASSO POSITIVI 13,1% (ieri 16,5%) RICOVERATI 592 (-24 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 25 (+3 rispetto a ieri) DECESSI 13 età media anni 81,8 1 a Lucca   PROV. LUCCA 260 (-57) PIANA DI LUCCA 105 VALLE DEL SERCHIO 54 VERSILIA 101

- di Redazione

Christopher Lucchesi cerca gloria e conferme alla mitica Targa Florio

Si corre venerdì e sabato la 106esima edizione della Targa Florio, terza prova del CIAR 2022. Al via su Skoda Fabia anche Cristopher Lucchesi che, nonostante la sua ancor giovane età, è già alla quinta esperienza sulle strade siciliane.   Lo scorcio iniziale della stagione rallistica nazionale ha detto che la crescita di Christopher Lucchesi prosegue in modo costante e…confortante. Nonostante i soli 23 anni compiuti il 15 febbraio scorso, il giovane pilota di Bagni di Lucca è già sulla breccia da diversi anni e come suo dirsi è cresciuto a pane e… rally. Il papà Gabriele è stato un apprezzato pilota ed oggi è di fatto il suo mèntore, mentre Titti Ghilardi (che lui definisce un sergente) lo affianca nell’abitacolo nella doppia veste di navigatrice e mamma. Dopo una lunga gavetta, e un percorso graduale senza salti nel buio, adesso Lucchesi Jr deve dimostrare di poter reggere le sorti del futuro del rallismo lucchese, o perlomeno diventarne uno dei…