- di Redazione

Jasmine Paolini subito fuori al torneo di Miami WTA 1000

Pesante uscita di scena nei 64esimi di finale per Jasmine Paolini al torneo WTA 1000 di Miami. La 26enne tennista lucchese è stata infatti battuta nettamente in due set (6-1; 6-2) dalla russa Ekaterina Aleksandrova. La partita è durata solo 61 minuti e francamente non ha avuto storia.

- di Redazione

Ecco le semifinali della Viareggio Women’s Cup; Milan a Porcari

Sono rimaste in quatto a contendersi la 3a edizione della Viareggio Women’s Cup. Oggi (ore 15) in programma le due semifinali: a Pietrasanta si affrontano le danesi del Broendby e il Bologna, a Porcari invece arriva il Milan (nella foto) che misurerà la forza delle statunitensi del Westchester United, vincitrici del girone 2. Una sfida tutta da seguire quella dello stadio porcarese con le rossonere allenate da Davide Corti che rappresentano una delle migliori realtà in Italia nella loro categoria. Ma la realtà del calcio americano al femminile è nettamente superiore a quella maschile in fatto di qualità e allora questo Westchester potrebbe essere avversario pericoloso per il Milan. In caso di parità supplementari e rigori. Ricordiamo che la finalissima della Viareggio Women’s Cup si giocherà venerdì 25 marzo (ore 16) sempre a Porcari.

- di Redazione

Al via il parco regionale dei progetti di rigenerazione urbana

TSCANA (Fonte Toscana Notizie) – La Regione Toscana, su proposta dell’assessore all’assetto del territorio, Stefano Baccelli, ha deciso di costituire un parco regionale che raggruppa i progetti di rigenerazione urbana elaborati dai Comuni. “L’obiettivo – spiega Baccelli – è quello di riuscire a intercettare meglio i finanziamenti comunitari, nazionali e regionali. All’apposito tavolo di coordinamento che abbiamo costituito con Anci Toscana, sono arrivate ben 1.256 proposte, provenienti da 172 Comuni e 6 Unioni di Comuni, per un valore di investimento complessivo pari a circa tre miliardi di euro. Siamo quindi di fronte ad una banca dati di straordinario rilievo, che testimonia della capacità progettuale e programmatoria dei nostri enti locali”. Le proposte sono state redatte da Comuni grandi e piccoli di tutte le provincie della Toscana. Il Parco regionale mira a di costruire e ad attuare una strategia omogenea per la riqualificazione urbana e dell’abitare attraverso la raccolta dei progetti in un apposito database di rigenerazione urbana e dell’abitare. Il Parco…

- di Redazione

Ristori Covid a Rsa, saranno mantenuti anche dopo la fine dell’emergenza

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) –  I ristori per le spese di prevenzione e sanificazione nelle Rsa non verranno interrotti con la fine dell’emergenza Covid ma saranno mantenuti fino al 30 giugno 2022. E’ quanto stabilisce una delibera della giunta regionale approvata su proposta dell’assessora regionale alle politiche sociali Serena Spinelli. Con il termine della fase di emergenza, stabilito al 31 marzo, sarebbe decaduta di fatto la delibera con la quale erano state istituite queste misure, giustificate dallo stato di necessità connesso alla pandemia. Il provvedimento assunto dalla giunta consentirà invece di dare sostanziale continuità a queste misure affinché anche nei prossimi mesi vengano mantenute nelle strutture azioni e misure di vigilanza rispetto al contagio. “Sappiamo bene quanto siano stati duri gli ultimi due anni per le nostre Rsa, in prima linea nella lotta alla pandemia” evidenzia Serena Spinelli. “Le misure di ristoro – prosegue – hanno rappresentato una  risposta parziale ma, spero significativa, che siamo contenti di poter continuare a…

- 1 di Redazione

Caro energia per i comuni; Uncem: “Comuni stanno spegnendo l’illuminazione per risparmiare”

VALLE DEL SERCHIO  – I Comuni aspettano dal Governo il riparto dei 200 milioni di euro stanziati la scorsa settimana e destinati agli Enti locali per contrastare il caro-energia. Molti Enti stanno segnalando a Uncem che per risparmiare sono costretti a spegnere punti di illuminazione pubblica. Uncem auspica il riparto avvenga in tempi rapidi, per consentire ai Comuni di inserire le cifre ricevute nel bilancio preventivo. Si tenga conto anche dei Comuni, molti montani, che hanno reti di teleriscaldamento e dunque costi energetici organizzati in modo diverso. Di certo, ai primi 200 milioni dovranno seguire altri strumenti finanziari per supportare Comuni e cittadini, per far fronte all’aumento delle bollette

- di Redazione

Coronavirus, nuovi casi vicini a quota mille in provincia. I dati della Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – In provincia di Lucca casi di nuovi in crescita con i numeri di nuovi positivi che si riavvicinano a quota mille. Sono oggi per la precisione 947 per un tasso giornaliero provinciale per 100 mila abitanti pari a 248,77. In Toscana invece, i nuovi casi registrati sono 6.778 su 42.520 test di cui 8.140 tamponi molecolari e 34.380 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 15,94% (67,1% sulle prime diagnosi). Per quanto riguarda la Valle del Serchio Villa Collemandina, Castiglione, Careggine e Minucciano sono,nel territorio dell’ASL Toscana Nord Ovest, tra i primi cinque comuni con il più alto tasso giornaliero ogni 100 mila abitanti: Villa Collemandina con 9 casi e 710,90; Castiglione con 10 casi e tasso 577,03; Careggine con 3 casi e tasso 575; Minucciano con ben 10 casi e tasso 530. Seguono poi i comuni di Sillano Giuncugnano con 5 casi (494); San Romano 5 (363); Piazza al Serchio 8 (363); Fosciandora 2…

- di Redazione

Piccole Aquile, grandi risultati per il settore giovanile del GS Orecchiella Garfagnana

GARFAGNANA – Domenica 20 marzo si è svolta a Pontedera la prima giornata di Coppa Toscana per le province di Lucca, Pisa, Pistoia e Massa. Ottimi risultati per le piccole Aquile del GS Orecchiella Garfagnana nelle gare in programma: 60m Biathlon Ragazzi e Ragazze, 1000m Biathlon Ragazzi e la Staffetta 4X100 Ragazze. Nei 1000 metri categoria Ragazze vittoria per Stella Pastine con il tempo di 3:23.4; ottime prova per Aurora Ovbude Osasere 5^ con il tempo di 3:47.7, Maria Laura Angelini 8^ con il tempo di 3:50.2 e Monia Grassi 16^ con il tempo di 3:56.2; al maschile bene anche Alessio Cinapri 37° e Sergio Turriani 44°. Nella seconda gara in programma, i 60 metri, ancora bravissimi i nostri giovani portacolori: Stella Pastine 5^, Monia Grassi e Maria Laura Angelini al 17° posto con lo stesso tempo , 23^ Aurora Ovbude Osasere , al maschile Sergio Turriani 38^ , Alessio Cinapri 60°. Risultati individuali ottimi impreziositi dall’argento nella staffetta 4×100…

- di Redazione

Ecco le prime qualificate agli ottavi della Viareggio Cup

Si sono giocate oggi le partite della terza ed ultima giornata della fase eliminatoria del Gruppo A che ha sancito la qualificazione agli ottavi di finale di; Bologna, Sassuolo, Milan, Carrarese, Parma, Genoa e Spal. Martedì la fase a gironi si chiuderà con le partite del Gruppo B e avremo così il quadro completo degli ottavi di finale. BOLOGNA – DON TORCUATO   9 – 0 A.P.I.A – SASSUOLO   0 – 11 MILAN – CARRARESE   3 – 3 WESTCHESTER – PARMA   1 – 3 GENOA – PONTEDERA   6 – 2 SPAL – UYSS NEW YORK   7 – 0      

- di Redazione

Rete aziendale trapianti : l’ospedale di Lucca in primo piano; numeri importanti nell’ultimo triennio, nonostante la pandemia

LUCCA – L’ospedale “San Luca” di Lucca si conferma tra gli ospedali più virtuosi della rete aziendale nell’ambito della donazione di organi e tessuti. Al “San Luca” nel triennio 2019-2021 sono infatti stati segnalati 49 donatori di organi, con la restituzione di una nuova prospettiva di vita a 33 pazienti in lista d’attesa per un’insufficienza d’organo ormai terminale. Sempre a Lucca, oltre ai donatori di organi, sono stati identificati ben 146 donatori di cornea. Sono numeri importanti, che contribuiscono a una performance aziendale di alto livello. Le attività di identificazione e segnalazione dei donatori di organi e tessuti sono da tempo livello essenziale d’assistenza per le Aziende sanitarie e costituiscono una fase imprescindibile nel percorso trapiantologico. Negli ultimi due anni la pandemia Covid 19 ha messo a dura prova gli ospedali che in maniera imprevista e repentina hanno dovuto rapidamente riorganizzare le proprie attività dando la priorità all’assistenza dei pazienti colpiti dal virus. L’impatto della pandemia sui reparti di Terapia…

- di Redazione

Covid-19. I positivi di oggi in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – I nuovi casi registrati in Toscana sono 2.105 su 11.889 test di cui 5.199 tamponi molecolari e 6.690 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 17,71% (51,9% sulle prime diagnosi). Anche in provincia di Lucca meno nuovi casi, data la concomitanza con il fine settimana ed i meno tamponi che si effettuano in questi giorni. I positivi sono stati in tutto 289. In Valle del Serchio i comuni con casi sono stati: Careggine 6 (tasso giornaliero per 100 mila abitanti 1.151,63); Fabbriche di Vergemoli 2 (276); Camporgiano 5 (241); Piazza al Serchio 4 (180); Minucciano 3 (159); Castiglione 2 (115); Gallicano 4 (110); Bagni di Lucca 6 (104); Borgo a Mozzano 6 (87); Barga 8 (83); Villa Collemandina 1 (78); Coreglia 3 (57); Castelnuovo di Garfagnana 1 (17).

- di Redazione

Da una costa all’altra degli States; Jasmine Paolini ci riprova da #45

Tra poche ore Jasmine Paolini torna in campo dopo essersi spostata da una costa all’altra (tre fusi orari) degli Stati Uniti:: da Indian Wells in California a Miami, in Florida. Si tratta pur sempre di tornei importanti, anche in questo caso un WTA 1000. Nei 64esimi di finale la tennista lucchese affronterà la russa Ekaterina Alexandrova. Sorteggio del tabellone (parte bassa) non troppo fortunato per Jasmine che in caso di successo se la vedrà nei 32esimi con la bielorussa Victoria Azarenka testa di serie numero 12 del torneo. Intanto nella classifica WTA la Paolini è al momento #45.

- di Redazione

Il Barga torna sconfitto da Pontecosi

PONTECOSI – L’atteso match tra Pontecosi e Barga finisce 2-0, identico punteggio della gara di andata; i garfagnini di mister Mugnaini  si sono ripetuti anche domenica scorsa, ottenendo tre punti fondamentali in chiave salvezza. Era uno scontro diretto con l’importanza della posta in palio alta ed il Pontecosi è stato bravo a farla sua confermando come negli ultimi due mesi i garfagnini abbiano trovato la quadratura dando continuità ai risultati, vincendo tante partite, ma soprattutto trovando quell’ onda di risultati positivi importanti per risalire la classifica e mettendosi da ieri in una posizione di assoluta tranquillità. Dall’ altra un Barga che dopo la vittoria della domenica precedente a San Filippo ambiva a dare continuità cercando di fare risultato positivo nel fortino apache del Pontecosi; anche ieri mister Raffaelli ha dovuto fare la conta degli effettivi registrando per l’ ennesima domenica le assenze di Reti, Gavazzi, Rigali, Ferrari, Napolitano. Ma non deve essere una scusante;  aver perso lo scontro diretto di ieri significa…