Cronaca

- di Matteo Casci

Le mongolfiere sulla cittadina barghigiana

Sabato 6 settembre si è svolta la festa delle mongolfiere presso la Villa Biondi. La manifestazione si è svolta in una delle maestose ville di Barga di proprietà della Sig.ra Francesca Biondi. L’evento è stato organizzato dall’associazione Barga Città Aperta coordinata dalla Sig.ra Anna Hunt. La serata, oltre allo spettacolo del volo delle mongolfiere, ha offerto dell’ottimo Cabab preparato per l’occasione dai ragazzi dell’associazione.Dopo qualche incertezza e imprevisto le mongolfiere si sono alzate in volo facendo rimanere a bocca aperta le tante persone accorse allo spettacolo. Un evento unico e stupendo che rende la città di Barga sempre più importante e attivà.

- di Francesca Tognarelli

Evocava 2008. Gran successo per lo spettacolo CHI HA AMMAZZATO GIACOMO PUCCINI?

CHI HA AMMAZZATO GIACOMO PUCCINI?Il 6 e 7 Settembre 2008 alle 17.30 si è svolto presso la Cava Barghetti, Seravezza (LU), uno spettacolo insolito e ironico dal titolo “ CHI HA AMMAZZATO GIACOMO PUCCINI? ”, ideato e coordinato da Maurizio Guidi, Piero Nannini e Andrea Tessieri e interpretato da Massimo Grigò con Piero Nannini, autore del testo. Musica diG.Puccini elaborate da Nicolao Valiensi. Lo spettacolo è stato organizzato e prodotto da Evocava.L’affluenza del pubblico è stata alta per entrambe le giornate ritenendo lo spettacolo divertente e diverso dalle molteplici rappresentazioni fatte in tutta la Toscana in occasione dei 150 anni dalla nascita di Giacomo Puccini. Insomma, il successo si è concretizzato.Lo spettacolo, raccontano Maurizio Guidi e Andrea Tessieri, è stato ispirato alle memorie del “pretino musicofilo” di Puccini, don Pietro Panichelli. Siamo nel 1918 l’anno in cui Pea pubblica il suo “Giuda”, che sarà l’anno successivo rappresentato dalla compagnia di Annibale Ninchi nel Bosco Apuano, e “La rosa di Siom”,…

- di Matteo Casci

Ancora arresti per spaccio di droga

Giovedì pomeriggio i carabinieri della stazione di Barga, dopo una perquisizione in località Ponte di Campia, hanno denunciato all’autorità giudiziaria un 26 enne A.A. residente del posto che possedeva nella propria abitazione nove piante di canapa indiana e 8 grammi di hashish. Il giovane è stato denunciato per produzione traffico e detenzione illecita di sostenze stupefacenti. Il nucleo dei carabinieri di Castelnuovo Garfagnana l’altra notte è intervenuto presso un Bar di Gallicano perchè un giovane in stato di ebrezza recava disturbo ai clienti e alle persone che si trovavano nei dintorni.

- di Matteo Casci

Dal 15 settembre tutti sui banchi

Le vacanze estive sono finite e per molti giovani si torna a scuola.Dopo un’estate calda ricca di appuntamenti serali, è tornato per molti giovani il tempo di riaprire i libri scolastici in vista del 15 settembre data in cui inizierà l’anno scolastico 2008/09 . Per le scuole superiori della nostra zona si è registrato rispetto all’anno passato un aumento di ragazzi iscritti. Buon inizio.

- di Matteo Casci

Finale di burraco

Mercoledì 3 Settembre si è svolto presso gli impianti da tennis di Barga il secondo torneo di burraco organizzato dai gestori e dal Circolo Burraco di Barga.Molti i partecipanti che nonostante la sera un’po fredda sono venuti volentieri per giocare e passsare una serata divertendosi. I vincitori del torneo sono stati 3 coppie che hanno vinto come I° un pasto dalla Trattoria da Riccardo sul Fosso, II° una bottiglia di vino con cantucci, III° due salami. Un ringraziameno importante va al Circolo burraco di Barga in particolare a Baldo Lucchesi e Donati Alessandro per la loro presenza al torneo e ai gestori dei campi da tennis per aver messo a disposizione il posto. Classifica:I° Silvana Moscardini – Brega Giovanni = 67 (p)II° Turicchi Luca – Adami Silvia = 65 (p)III° Martinelli Marco – Turicchi Simone = 61 (p)IV° Angeli Simone – Adami Daniele = 59 (p)V° Gonnella Greta – Caracausi Antonio = 57 (p)VI° Orsucci Angela – Casci Matteo =…

- 1 di Francesca Tognarelli

Percentuale di raccolta differenziata e sanzioni

In pochi mesi la percentuale di raccolta differenziata nel Comune di Barga è salita al 42%. Il dato iniziale, meno di cinque mesi fa, si attestava al 22%.Parola dell’assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Salvi, che nell’ultima seduta consiliare ha presentato il nuovo dato relativo al mese di giugno, confermato anche per luglio. L’obiettivo è di aumentare ancora la raccolta differenziata arrivando a percentuali considerevoli entro la fine dell’anno. Un risultato possibile grazie all’introduzione da parte del nuovo gestore della raccolta rifiuti, Aimeri Ambiente, in accordo con l’Amministrazione Comunale, di nuove modalità di raccolta porta a porta ampliando anche in modo considerevole le zone interessate. L’occasione è stata l’approvazione del nuovo Regolamento per la raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani e per il decoro urbano. Il consiglio infatti ha approvato tutta una serie di sanzioni per i trasgressori delle modalità di raccolta dei rifiuti e indirizzate anche a conservare il decoro punendo chi ad esempio imbratta i muri con scritte o abbandona…

- di Matteo Casci

Il lunedì si gioca a Burraco

Lunedì sera presso il bar Roxy a Fornaci di Barga si è svolto il torneo di burraco. Il Torneo è stato organizzato da un gruppo di appassionati del gioco appartenenti al Circolo Burraco di Barga. Il Circolo barghigiano ringrazia i proprietari del bar per l’ospitalità e invita grandi e piccini ai prossimi tornei. Motivo di imparare a giocare e perchè no divertirsi.

- di Francesca Tognarelli

Nuovo asilo nido in San Pietro in Campo

Apre alla fine di settembre il nuovo asilo nido. Il Consiglio comunale di Barga nella seduta di martedì scorso ha approvato all’unanimità il regolamento per i servizi destinati alla prima infanzia. Questo significa che sarà aperto il nuovo asilo nido nei locali della ex scuola di San Pietro in Campo dove l’Amministrazione in questi anni ha attivato un Centro Gioco Educativo. Il nuovo nido ha 20 posti ed è destinato ai piccoli dai 12 ai 36 mesi senza discriminazione di sesso, razza, etnia, cultura, religione favorendo l’inserimento di bambini diversamente abili o in condizioni di svantaggio socio-culturale. L’apertura è fissata alla fine di settembre appena chiuso il bando per formare la graduatoria per l’accesso. L’orario è di otto ore giornaliere con servizio mensa. L’Amministrazione ha già pubblicato il bando per accedere al nido: la domanda va presentata entro il 19 settembre prossimo. L’apertura del nido è stata annunciata in consiglio dall’assessore alle Politiche Giovanili, Nicola Boggi, che ha spiegato anche…

- di Francesca Tognarelli

Evocava presenta: Chi ha ammazzato Giacomo Puccini?

Il 6 e 7 Settembre 2008 alle 17.30 presso la Cava Barghetti, Seravezza (LU), verrà presentato uno spettacolo insolito e ironico dal titolo “ CHI HA AMMAZZATO GIACOMO PUCCINI? ”, ideato e coordinato da Maurizio Guidi, Piero Nannini e Andrea Tessieri e interpretato da Massimo Grigò con Piero Nannini, autore del testo. Musica di Nicolao Valiensi. Lo spettacolo è organizzato e prodotto da Evocava.Lo spettacolo, raccontano Maurizio Guidi e Andrea Tessieri, è ispirato alle memorie del “pretino musicofilo” di Puccini, don Pietro Panichelli. Siamo nel 1918 l’anno in cui Pea pubblica il suo “Giuda”, che sarà l’anno successivo rappresentato dalla compagnia di Annibale Ninchi nel Bosco Apuano, e “La rosa di Siom”, verso la fine del mese di ottobre, dirige un “Maggio” nella pineta del Cinquale, sono presenti Giacomo Puccini e il figlio, Tito Ricordi, Gioacchino Forzano, il pittore Viner e Angelo Magrini, come ricorda Mentre si svolge la rappresentazione arriva la notizia che le truppe italiane hanno nuovamente varcato…

- di Francesca Tognarelli

Il Corpo Forestale dello Stato a Fornaci di Barga

La Forestale ritorna così ad avere un presidio nel territorio del comune di Barga. Il nuovo comando di stazione sarà operativo entro la fine del mese di settembre. A darne notizia è il consigliere comunale con delega alla Protezione Civile, Pietro Onesti, che nelle scorse settimane con il sindaco Umberto Sereni ha effettuato dei sopralluoghi per trovare una adeguata sede al Corpo Forestale. La scelta è ricaduta su Fornaci dove accanto alla Farmacia, in via Galileo Galilei, il Comune ha deciso di mettere a disposizione i propri locali che si trovano al piano terra, negli spazi in parte occupati dall’Ufficio Distaccato del Comune. La sede è quindi a piano terra, visibile e accessibile. A Fornaci presteranno servizio in tutto 3 uomini del Corpo Forestale: il comandante e 2 addetti. Ma non è solo questa la novità per Fornaci. Infatti il Ministero ha dato il via libera alla realizzazione di un corso formativo per i Vigili del Fuoco Volontari che troveranno…

- di RSU Luvata

Luvata. L’8 settembre un nuovo incontro per decidere le sorti dei lavoratori

La questione dello stabilimento Luvata di Fornaci di Barga. Dal primo settembre è iniziata la procedura di mobilità, quindi di licenziamento collettivo, che in 75 giorni dovrà portare alla soluzione del problema relativo all decisione della società finlandese di dismettere la produzione di cavo superconduttore dallo stabilimento di Fornaci di Barga. In questo tempo dovranno essere avviate le contrattazioni per la ricollocazione del personale in esubero, cioè le 49 persone attualmente impiegate, o trovata una soluzione alternativa quale potrebbe essere l’acquisto dell’unità produttiva da parte di terzi. Il giorno 8 settembre prossimo ci sarà un nuovo incontro in Provincia dove sono stati convocati tutti gli esponenti politici e sindacali nonchè i rappresentanti di Luvata per avviare un percorso comune per la salvaguardia dei posti di lavoro. In questi giorni i lavoratori hanno attuato diverse ore di sciopero contro la decisione dell’azienda di procedere con la messa in mobilità del personale.

- di Francesca Tognarelli

Scuola: La Banca del Libro

Tra qualche settimana riaprirà l’anno scolastico. Sarà motivo di preoccupazioni per le famiglie spesso alle prese con l’aumento delle spese, in particolare per i necessari libri di testo.L’Istituto Statale di Istruzione di Barga ha da tempo trovato una soluzione e così un valido aiuto per i genitori attivando una Banca del Libro. Da oltre dieci anni, l’ISI è stata la prima scuola in Valle del Serchio a percorre questa strada, le famiglie possono contare su un meccanismo, ormai rodato, per risparmiare sull’acquisto dei libri oppure averli in comodato d’uso. “Sono più di dieci anni – ha detto la dirigente Giovanna Mannelli – che la nostra scuola ha una Banca del Libro per gli studenti. Siamo stati pionieri in questo. Da una parte le famiglie acquistano i libri con un buon risparmio e dall’altra mettiamo a disposizione dei testi scolastici in comodato d’uso. In questo modo diamo un valido aiuto alleggerendo una voce di spesa sostanziosa nel budget familiare”. Il meccanismo…