Cronaca

- di Maria Elena Caproni

Tournee’ oltreoceano per i musicisti Bacchetti e Guzzoletti

Grandi notizie dal musicista barghigiano Andrea Guzzoletti, che con il DJ Garfagnino Luca Bacchetti attraverserà l’oceano il 25 settembre verso Seattle, Honolulu e Maui per una entusiasmante tourneè che li vedrà protagonisti fino al 3 ottobre.Dal 6 fino al 12 ottobre si sposteranno poi a riscaldare i più esclusivi club di musica underground di Los Angeles, Toronto e New York. A Seattle e Toronto i due musicisti incontreranno l’Art director della Wagon Repair, etichetta musicale che produrrà il primo album di Luca Bacchetti, affiancato oltre che da Andrea, da Roberto Cecchetto e Stefano Onorati Nelle due foto gli artisti Andrea Guzzoletti e Luca Bacchetti

- di Redazione

L’Annale XXII della Storia d’Italia di Einaudi

Sabato 20 settembre nella Sala Consiliare di Palazzo Pancrazi è stato presentato l’Annale XXII della Storia d’Italia di Einaudi, Il Risorgimento. Curato da Alberto Mario Banti e Paul Ginsborg.La presentazione è stata curato dallo stesso prof. Banti con il contributo del sindaco di Barga, Umberto Sereni che ha particolarmente voluto questo incontro.Nutrita la presenza di appassionati di storia, studenti universitari e studiosi a questa iniziativa che insieme al comune di Barga è stata organizzata dal Punto Einaudi di Lucca.L’incontro è stata anche l’occasione per parlare del libro di Banti, dal titolo “L’onore della nazione” edito anch’esso da Einaudi.

- di Redazione

Renaio: quarantore e brutto tempo

Il maltempo ha messo in seria difficoltà la festa delle Quarantore di Renaio, celebrata lo scorso 21 settembre. Alcune delle iniziative in programma per la giornata sono saltate come la tradizionale processione e la cerimonia per l’intitolazione della fontana del paese all’indimenticata Eva, per tanti anni la titolare del bar, emporio, ristoro di Renaio. La bottega che ha tenuto viva la comunità.Solo le Sante Messe del mattino e del pomeriggio, durante il quale c’è stata anche l’esposizione dell’altissimo, si sono potute svolgere con regolarità, con una larga partecipazione di fedeli.L’inaugurazione della fontana è stata posticipata ad oggi pomeriggio quando la lapide con su scritto “Fontrana dell’Eva” è stata scoperta alla presenza dell’assessore comunale Gabtiele Giovannetti.La fontana era stata realizzata un anno fa da due abitanti del posto: Sergio Guidi con la collaborazione di Luciano Gonnella. Anche i due artefici hanno preso parte alla cerimonia.

- di Redazione

Un dono di Clare al Comune

L’artista Richard Clare ha donato una sua opera al Comune di Barga. L’affermato artista inglese, che da alcuni anni vive e lavora nella cittadina, ha consegnato nelle mani del sindaco, Umberto Sereni, un suo quadro dedicato a Barga. Un gesto apprezzato dal primo cittadino che ha ringraziato Clare per la sensibilità dimostrata verso Barga invitandolo a continuare a tenere aperto il suo studio in via di Mezzo, nel centro storico. L’opera sarà collocata all’interno del Palazzo Comunale.In Inghilterra Clare è un artista apprezzato e molto conosciuto; qui ha realizzato numerose mostre personali. Proprio in questi giorni infatti Clare è in Inghilterra dove nelle prossime settimane si terranno due sue mostre, a Liverpool e Birmingham. Poi farà ritorno a Barga per riaprire il suo studio che nei mesi estivi è stato visitato da molti turisti anche per vedere i suoi lavori realizzati in notturna. Si possono infatti ammirare delle suggestive vedute di Barga dipinte di notte plein-air, con una tecnica e…

- di Luca Galeotti

Fiocco azzurro… in ambulanza

Fiocco azzurro in ambulanza. Non accade spesso, anzi, quasi mai e invece è successo stamattina su un mezzo del 118 della Misericordia di Borgo a Mozzano dove è venuto alla luce un bel maschietto di 3 kg e 180 che adesso si gode in piena salute i suoi primi giorni di vita nella nursery dell’ospedale San Francesco di Barga. La madre del bimbo è una giovane marocchina, E. M., di 20 anni che con la sua famiglia risiede a Corsagna e questo era il suo secondo partoTutto è accaduto in pochi attimi verso le 9, sulla strada provinciale di Loppia, a pochi chilometri oramai dall’ospedale di Barga dove si stava attendendo l’arrivo della puerpera.Ad assistere la donna era in quel momento il medico del 118, Roberto Bronzini: “Mi ero reso conto che il parto era ormai questione di tempo – ci dice – ma sinceramente pensavo che saremmo riusciti a far nascere il bimbo in ospedale. Invece, mentre affrontavamo le…

- di f.g.

Il recupero del ponte medievale di Loppia

La Regione Toscana finanzia anche in media Valle un progetto per la riqualificazione della sentieristica rurale presente nel territorio della Comunità Montana . I soldi investiti dalla Regione sono oltre 115mila euro per interventi che poi saranno realizzati dalla Comunità Montana della Media Valle. La notizia è stata confermata ieri in occasione del sopralluogo in uno dei primi siti dove inizieranno a breve i lavori.Si tratta in questo caso del recupero e la valorizzazione del ponte medievale in prossimità della Pieve romanica di Loppia e della vecchia strada che unisce la Pieve a Filecchio, la famosa via del Solco. Qui saranno spesi 33mila euro destinati a sistemare e realizzare muri a secco e le antiche pavimentazioni della strada. I finanziamenti sono arrivati, grazie al lavoro della Comunità Montana della Media Valle, in relazione al Piano di indirizzo per le montagne toscane della Regione, e sono destinati anche a numerosi altri interventi: nel comune di Coreglia si punterà alla preservazione delle…

- di M.E.C.

Al via i corsi di ballo

Anche quest’anno l’A.S.D. Focus 2000 Barga, associata alla Federazione Italiana Danza Sportiva organizza corsi di ballo per adulti e bambini a Fornaci di Barga e a Pieve Fosciana.Le lezioni avranno inizio a Fornaci il 22 settembre e si terranno nella palestra delle scuole elementari il lunedì e il giovedì dalle ore 21; a Pieve Fosciana gli incontri avranno inizio mercoledì 1° ottobre e si terranno nella palestra del paese il mercoledì ed il venerdì sempre alle ore 21.In entrambi i casi la direzione tecnica sarà presieduta dai professionisti competitori Christian Costa e Barbara Benedetti,mentre le lezioni saranno tenute da Marco Biagioni e Loredana Giovannetti, diplomati presso l’Istituto Superiore di Danza Sportiva, affiancati da ballerini competitori di classe A Sauro Guidi e Roberta Pioli. Per informazioni ed iscrizioni potete rivolgervi al 3477433468

- di Redazione

Operativo a Barga il centro d’ascolto per la prevenzione dell’usura

Da mercoledì 10 settembre è operativo presso la sede dell’Arciconfraternita di Misericordia di Barga l’annunciato Centro di Ascolto per la prevenzione dell’usura.I giorni in cui sarà possibile accedere al servizio sono il mercoledì mattina dalle ore 10 alle ore 12 e il venerdì pomeriggio dalle ore 16 alle 18.In quei giorni e in quegli orari, telefonando al n. 0583 722 209 potranno essere presi appuntamenti con volontari esperi in materia bancaria con i quali si potrà discutere, in un rapporto di assoluta riservatezza e salvaguardia della privacy, delle proprie difficoltà economiche e ricevere tutte le indicazioni necessarie a superare i momenti di difficoltà con la riorganizzazione, attraverso banche convenzionate con la Fondazione Toscana per la Prevenzione dell’Usura, delle proprie esposizioni finanziarie ricevendo le necessarie garanzie a copertura dell’operazione.Possono rivolgersi al Centro le famiglie e le piccole imprese in difficoltà finanziarie che, una volta portata a termine la pratica, potranno vedere un futuro più sereno per la propria vita e le…

- di Redazione

Bambini, torna il coro!

Sono aperte le iscrizioni per prendere parte al coro di voci bianche ed ai corsi di canto moderno dei “Piccoli Usignoli” di Barga. L’iniziativa è rivolta ai bambini dai 4 agli 11 anni.Per informazioni ed iscrizion i si può telefonare a: 3478284906

- di Redazione

Idrocentro a Expotorre.it

Ottime notizie dal Gruppo Idrocentro, che ha una sua sede operativa anche a San Pietro in Campo, che nel weekend del 12-13-14 settembre ha esposto ed illustrato i propri prodotti alla manifestazione Expotorre.it in provincia di Cuneo per presentare e proporre insieme ad altri 130 espositori le nuove tecnologie per un’edilizia sostenibile.Nei tre giorni di fiera i visitatori sono stati oltre 4000 (600 il venerdì, 1700 il sabato e 1800 la domenica) ed hanno assistito nelle diverse giornate a convegni su “Caratteristiche prestazionali dell’involucro edilizio evoluto: esempi applicativi di conformita’ energetica e soddisfacimento di parametri di comfort ambientale e environmental impact” tenutosi il venerdì, durante il quale si è discusso di “case passive” e risparmio energetico.Il sabato l’argomento della certificazione energetica degli edifici e degli impianti a basso impatto ambientale è stato ripreso e ampliato nel forum “New energy buildings”, indirizzato a tutti i professionisti (progettisti e installatori) del risparmio energetico e che ha visto la partecipazione di oltre 300…

- 1 di Redazione

I cacciatori sul piede di guerra

E’ maretta negli ambienti della caccia in valle del Serchio.I cacciatori sono sul piede di guerra nei confronti dell’Amministrazione Provinciale. Il motivo sta nel denunciato fallimento dei lanci di selvaggina operati dall’ ATC Lucca 12.A farsi portavoce della protesta sono i cacciatori del comune di Barga che hanno inviato alla stampa una lettera fatta pervenire al presidente della Provincia.“I cacciatori del comune, come del resto anche quelli della Garfagnana e della Media Valle portano a conoscenza l’Amministrazione Provinciale, titolare de disciplinari per la caccia – scrivono i cacciatori rappresentati nella lettera da Ivo Pieri – che i lanci di selvaggina operati dall’ ATC Lucca 12 si sono rilevati un fallimento totale nel suo complesso; basti pensare che lungo il fiume Serchio dove sono stati immessi fagiani e starne ad oggi si contano solamente pochi supersiti, si parla di quote intorno al 2 /3 per cento.Tale situazione rimarca anche quest’anno, come avvenne negli anni scorsi, anche se bisognava registrare un aumento…

- di Redazione

Tiglio: il degrado della mulattiera

C’è bisogno di un intervento sulla vecchia mulattiera che da Coreglia raggiunge il paese di Tiglio e da qui scende fino a Barga. Lo chiede, a nome della popolazione della zona, Ivo Pieri, abitante di Tiglio.Pieri evidenzia che nel tratto tra Tiglio e Coreglia ormai da diversi anni manca un qualunque tipo di manutenzione del tracciato e diversi sono i tratti divenuti impervi o addirittura pericolosi; tutto questo, nonostante la strada sia sempre stata molto frequentata sia dalla popolazione del posto che da gruppi di turisti che da Coreglia vogliono raggiungere il comune di Barga. Pieri ricorda peraltro che qualche anno fa la Comunità Montana della Media Vale era intervenuta dotanto la strada di segnaletica per il suo utilizzo sia a piedi, che a cavallo o in mountain bike.Da allora più niente è successo e la strada è stata lasciata a se stessa; problema accentuato, soprattutto per quanto riguarda il degrado, dal passaggio di mezzi fuoristrada e moto che hanno…