Cronaca

- Commenti disabilitati su A Ponte all’Ania arriva il mercato ambulante di Redazione

A Ponte all’Ania arriva il mercato ambulante

Arriva il Mercato ambulante a Ponte all’Ania. Luogo deputato ad accogliere questa nuova attività sarà l’area al centro del paese, piazza Cavour, che il lunedì ospiterà i banchi degli ambulanti. Insomma un nuovo mercato settimanale nel comune che si aggiunge a quelli di Barga e Fornaci.Il via all’operazione è per lunedì 6 ottobre e il mercato si ripeterà poi come appuntamento fisso ogni lunedì. “L’idea – ha spiegato il sindaco Umberto Sereni nel presentare l’iniziativa – è quella di una vitalità settimanale grazie al nuovo mercato ambulante. Una operazione di respiro perché il mercato interessa un’area, piazza Cavour, al centro di un importante recupero edilizio, quello della ex cartiera Lunari. Qui nasceranno attività commerciali e nuove abitazioni. Puntiamo così a far crescere ancora Ponte all’Ania”. I lavori di ristrutturazione dell’ex cartiera Lunardi, nella zona centrale di Ponte all’Ania, creeranno un nuovo volto al paese. Il progetto di recupero infatti, in fase di notevole avanzamento, prevede la realizzazione di nove unità…

- di Maria Elena Caproni

In consiglio comunale il dibattito su sanità e scuola

Affrontati grandi e importanti temi ieri sera in consiglio comunale, dove eccetto sei assenti tutti gli assessori e i consiglieri hanno partecipato con grande attenzione.All’ordine del giorno, immancabili, variazioni ed equilibri di bilancio, approvati dalla maggioranza ma rifiutati dall’opposizione, variazione sul Piano di lottizzazione Caterozzo a Fornaci di Barga che vedrà alcuni ritocchi sulla distribuzione degli spazi verdi e dei posti auto ma senza interventi sostanziali, che ha trovato invece l’approvazione di tutto il consiglio.Al quarto punto sono state discusse le determinazioni del regolamento per la raccolta rifiuti ed eventuali sanzioni ai trasgressori come previsto da una legge regionale e il delicato discorso della raccolta di materiale elettrico e elettronico (raee), su cui l’Assessore Salvi fa sapere, dopo un intervento del consigliere Lucchesi che Barga ha richiesto ed ottenuto questo servizio dalla ditta SEVERA di Castelnuovo, e che dal primo di ottobre sarà attivo anche questo tipo di differenziazione, intervento che trova tutti favorevoli.In seguito, uno dei punti più attesi…

- di Luca Galeotti

Marcello e Stefania oggi sposi

Nella chiesa del Sacro Cuore, in una ventosa ma bella mattinata, sabato 27 settembre si sono sposati il vice brigadiere dei Carabinieri Marcello De Cosmi con la barghigiana Stefania Poli.A celebrare la cerimonia religiosa il proposto di Barga don Stefano Serafini che ha unito i due sposini nel sacro vincolo del matrimonio davanti ad una chiesa gremita di parenti ed amici, con molti colleghi di Marcello che come lui indossavano l’alta uniforme.Il brigadiere De Cosmi è largamente conosciuto a Barga dove presta servizio presso la locale stazione CC ed anche Stefania è conosciuta e benvoluta nella comunità.Ai due neo sposini giungano anche dalla nostra redazione i migliori auguri di tanta felicità.

- di Francesca Tognarelli

Puliamo il Mondo nel Borgo della Memoria a Sommocolonia

Questa Mattina, venerdì 26 settembre, graziato dal tempo, a Sommocolonia è iniziato uno degli appuntamenti annuali organizzato da Legambiente, Puliamo il mondo. La manifestazione aveva una connotazione ben precisa: puliamo il Mondo non solo dai rifiuti, ma anche dalle guerre.Il Comune di Barga ha aderito con entusiasmo proprio perché sia l’ambiente che la guerra sono tematiche reali per la cittadina. Questo perché il luogo scelto per ospitare l’appuntamento barghigiano, organizzato da Comune, Legambiente circolo di Barga, Comunità Montana della Media Valle e Comitato Paesano (alla reaizzazione della manifestazione hanno collaborato la sezione Alpini di Barga, le guardie dell’ASBUC), è stato il piccolo paese montano di Sommocolonia, questo piccolo centro che nelle intenzioni dell’Amministrazione Comunale diverrà presto il “Borgo della memoria” con l’istituzione di un museo per ricordare l’unica vera battaglia che si sia combattuta in Lucchesia nella seconda guerra mondiale in quel drammatico giorno del 26 dicembre del 1944. Un episodio chiave, che ha ispirato il libro di James McBride,…

- di comuniato stampa

KME al Festival dell’Economia

Il Direttore Generale e CFO di KME Group, Italo Romano, nell’ambito del “Festival dell’Economia” che si svolge a Prato dal 25 al 28 settembre, è intervenuto nel panel sul tema: “Business tra profitto e responsabilità”.“La sostenibilità sociale ed ambientale – ha sottolineato Romano – sono parte integrante della vision industriale di KME Group. Esse si uniscono alla tradizionale responsabilità nei confronti degli azionisti, dei manager, dei dipendenti e di tutti gli stake holders in genere con il conseguente dovere di creare ricchezza, prima mission di ogni impresa.”Negli ultimi due anni, il Gruppo ha inoltre intrapreso iniziative specifiche nei campi della sostenibilità ambientale e sociale, dando vita a “ErgyCapital”, società attiva nel settore delle energie rinnovabili; realizzando in un’area di proprietà nella montagna pistoiese, un’Oasi naturalistica affiliata al WWF ed infine promuovendo e sostenendo quale main sponsor il “Dynamo Camp” villaggio-vacanze per bambini affetti da gravi patologie, creato con la ristrutturazione di un vecchio stabilimento dimesso dalla società, anch’esso nella Montagna…

- di Maria Elena Caproni

Continua l’attività di Ghibli contro per l’integrazione culturale

Erogati anche per quest’anno finanziamenti per alcune migliaia di euro che permetteranno all’associazione Ghibli di continuare la propria missione nelle scuole per favorire l’integrazione di alunni stranieri e con disabilità.L’associazione, nata nel 1994 per arginare il disagio giovanile e l’emarginazione, da qualche anno lavora nelle scuole di primo grado della valle con due progetti per l’integrazione culturale, sostenuti dalla conferenza dei sindaci e dalle comunità montane di Media Valle e Garfagnana, allo scopo di favorire la prima alfabetizzazione di alunni extracomunitari appena giunti in Italia e per seguirne il percorso in seguito, così da evitare lacune nella formazione di base.Anche per gli alunni disabili sono previsti, in accordo con i plessi didattici e i comuni, interventi mirati per supplire alla mancanza di personale docente specifico e per evitare l’emarginazione dei soggetti più deboli, nell’intento di sostenere chi è meno fortunato. Al di fuori della scuola l’associazione Ghibli, la cui sede si trova presso la ex-scuola di Campia, si occupa anche…

- di Francesca Tognarelli

Hamish Moore: un concerto di musica, balli e canti scozzesi.

Una serata al sapor di Scozia quella svoltasi il 24 settembre scorso al Teatro dei Differenti dove si è tenuto un concerto di musica, canti e balli tradizionali scozzesi del quale è stato principale organizzatore Hamish Moore, il primo artigiano scozzese venuto a Barga e tra l’altro il primo ad aver aderito al progetto promosso da Barganews e Comune di Barga dal nome “Artist in residence”, che verrà riproposto ogni anno con artisti di vario genere. Hamish Moore è anche uno dei nomi più noti della musica folk scozzese e con questo concerto ha voluto rendere omaggio alla cittadina barghigiana.Questo è il secondo e personale progetto di Hamish Moore, cioè dimostrare che canti, balli e musica delle sue Small Pipes sono un mezzo di unione ed amicizia; uno strumento di pace della Scozia e non un simbolo violento e prepotente come la storia narra riguardo a questa musica. Moore ha aperto il concerto presentando in anteprima il suo brano “Le…

- di comunicato stampa

Luvata: nuova fumata nera. L’azienda resta sulle sue posizioni

Il 23 settembre presso l’Associazione Industriali di Lucca, si è tenuto un altro incontro, nell’ambito di quanto previsto dalla procedura di mobilità, tra l’azienda Luvata di Fornaci di Barga e le Organizzazioni Sindacali.L’azienda, come rende noto Massimo Braccini, segretario provinciale della FIOM CGIL, ha comunicato ancora una volta la volontà di cessare l’attività produttiva a Fornaci di Barga, con il conseguente licenziamento di tutti i lavoratori dipendenti. Inoltre, rispetto alla possibilità di continuare almeno una piccola parte di lavorazioni, sono emerse notizie non molto definite , legate a eventuali progetti che dovranno essere chiariti tra molto tempo e che, secondo le organizzazioni sindacali soprattutto, non sono da tenere in considerazione come soluzione, seppur parziale, rispetto alla grave situazione che si è venuta a creare.Secondo il segretario provinciale Braccini, Luvata si è dimostrata un’azienda totalmente insensibile ed ha tenuto, fin dall’inizio di questa vertenza, un comportamento distante, di totale disinteresse rispetto ai problemi che sta causando. “Potevano darci la possibilità di…

- di f.g.

Un pezzo di spazio è arrivato a Barga

Un pezzo di spazio è arrivato lo scorso 24 settembre a Barga. Una parte della tuta degli astronauti dello Shuttle utilizzata nella missione Esperia (lo stemma portato al braccio) con tanto di autentica dell’equipaggio del quale faceva parte l’italiano Paolo Nespoli è stata consegnata al sindaco Umberto Sereni. E’ arrivata sotto plexiglass con le firme degli astronauti e tanto di ceralacca a sigla dell’autenticità. Adesso il quadro sarà sistemato a Palazzo Pancrazi.Tutto è nato dopo un incontro con l’astronauta Paolo Nespoli lo scorso gennaio appena rientrato da una missione NASA a bordo dello Space Shuttle. Il Sindaco Sereni era stato ospite del Comandante della Brigata Paracadutisti Folgore, Generale Maurizio Fioravanti, in un incontro con tutto l’equipaggio della ventitreesima missione spaziale della NASA chiamata S.T.S. 120 a bordo dello Space Shuttle Discovery che imbarcava, tra gli altri, l’astronauta italiano Paolo Angelo Nespoli, già Istruttore di paracadutismo presso la S.MI.PAR sino al 1980, successivamente Incursore del 9^ Battaglione d’Assalto “Col Moschin”, dal…

- di Matteo Casci

Alcool nuove tabelle per i locali

Da oggi è guerra per i locali pubblici che fanno attività di intrattenimento, eventi e spettacoli e allo stesso tempo somministrano alcolici, se non metterannò all’entrata, all’interno e all’uscita del locale, due tabelle. Le tabele in questione contengono i dati riferiti agli effetti derivanti dal consumo di bevande alcoliche in base alla loro tipologia e alla quantità bevuta.Il limite di tasso alcolemico in Italia è 0.50 g/l. Se si supera questa soglia e si è alla guida di un’auto, le sanzioni sono molto pesanti e variano a seconda della fascia in cui rientra lo stato di ebbrezza accertato dall’etilometro (tra 0,51 e 0,80; tra 0,81 e 1,5 oppure oltre 1,5 g/l). Le due tabelle: Donna A stomaco vuoto Peso corporeo (Kg) Livelli teorici di alcolemia Bevande Grad. Alc.% 45 55 60 65 75 80 Birra analcolica 0,5 0,06 0,05 0,04 0,04 0,03 0,03 Birra leggera 3,5 0,39 0,32 0,29 0,27 0,24 0,22 Birra normale 5 0,56 0,46 0,42 0,39 0,34…

- di Matteo Casci

Giovani troppo vicini al cellulare

Nuovi allarmi arrivano da dei ricercatori svedesi che hanno convalidato la possibilità di contrarre tumori per il troppo utilizzo del cellulare.Il professor Lennar Hardell afferma che i più a rischio sono i giovani che hanno iniziato a utilizzare il cellulare prima dei vent’anni. Infatti il cervello e il sistema nervoso dei bambini piccoli è sempre in fase di sviluppo e purtroppo le radiazioni penetrano maggiormente nei tessuti. I rischi non sono quantificabili, ma c’è comunque di che preoccuparsi.Quindi, attenzione agli usi esagerati del cellulare.

- di Matteo Casci

Un pomeriggio di volontariato

Un pomeriggio diverso, ricco di emozioni, dove regalando un sorriso si riceve amore. Nei pomeriggi dal lunedì al giovedì si svolge vicino al Duomo di Barga, nei locali del Gruppo Volontari della Solidarietà, l’attività di questo importante sodalizio, nella quale si incontrano molti volontari e giovani portatori d’handicap.Tutto questo ha fatto sì che si sia creato un gruppo sempre più attivo e ricco di iniziative per coinvolgere i ragazzi diversamente abili in giochi e lavori divertenti: disegnare, colorare, creare oggetti, tessere tappeti, disegnre magliette. Ogni giorno un pomeriggio nuovo, pieno di sorprese e affetto per tutti coloro che partecipano.