Cronaca

- di Redazione

Paolo Nutini a Villa Moorings per preparare l’uscita del suo nuovo album

Visita a sorpresa a Barga della pop star internazionale Paolo Nutini, babbo barghigiano e mamma scozzese, salito al successo nel 2006 con il suo primo album These Street che ha venduto 2 milioni di copie in tutto il mondo ed ha raggiunto la prima posizione nel Regno Unito.A Barga, a cui Paolo è legato da un profondo affetto, è ospite dell’hotel di lusso Villa Moorings in compagnia di alcuni componenti della sua casa discografica. Pare che proprio nella cittadina saranno scattate alcune immagini legate al lancio del suo nuovo disco. Nulla è ancora dato per certo, ma il titolo del nuovo lavoro firmato dal giovanissimo Paolo dovrebbe essere Sunny Side Up.La rivelazione del 2006 sta dunque per mandare nei negozi il seguito del bell’album d’esordio. La data di pubblicazione del nuovo disco del cantante scozzese di origini barghigiane sarebbe fissata a giugno anche se l’ufficializzazione del tutto dovrebbe avvenire proprio nei prossimi giorni a Londra.Intanto oggi pomeriggio il cantante incontrerà…

- 1 di Matteo Casci

Moto d’epoca in visita a Barga

Ha preso inizio nella mattinata di sabato 4 aprile a Barga la manifestazione turistico-culturale riservata a motociclette costruite entro il 1945.Le moto, una cinquantina circa, si sono radunate presso Villa Moorings dove il Sindaco di Barga Umberto Sereni e l’assessore allo sport Gabriele Giovannetti hanno salutato partecipanti e organizzatori e un ospite s sorpresa: la pop star Paolo Nutini che, in questi giorni a Barga alloggia nella Villa. Nel pomeriggio, dopo la sistemazione alberghiera ed un rinfresco, verso le 14.00 i mezzi d’epoca partiranno in direzione di Castelnuovo Garfagnana ed all’arrivo sotto la Rocca Ariostesca vi sarà una breve sosta con merenda alla toscana. Verso le 16.30 si riparte per Barga, attraversando i paesi di Monteperpoli, Gallicano, Fornaci di Barga e Loppia, per poi giungere in serata a Barga presso Villa Moorings dove le moto resteranno in mostra mentre i partecipanti saranno tutti invitati a uno spettacolo di danza e poesia al teatro dei Differenti, durante il quale avverrà anche…

- 3 di Maria Elena Caproni

Sinistra e Libertà: un nuovo comitato elettorale a Barga per le elezioni europee

Ha apero stamani in via Pascoli la sede del Comitato Sinistra e Liberà, cartello elettorale che si presenterà alle elezioni europee del 6 e7 giugno. All’inaugurazione erano presenti anche Giuseppe Rava, coordinatore di Sinistra Democratica per Mediavalle e Garfagnana, ed Elena Braccini, coordinatrice provinciale dei Verdi, rappresentanti di due partiti che a livello nazionale sono confluiti in questo nuovo organismo. I punti proposti da Sinistra e Libertà spaziano dall’argomento occupazione a scuola e ricerca; dallo sviluppo di infrastrutture e servizi alla ricerca di nuove forme di energia pulita, oltre che a una richiesta di maggior democraticità e laicità dello stato.La sede barghigiana rimarrà aperta per dibattiti e delucidazioni agli elettori che vorranno sapere di più su questo nuovo soggetto politico in vista dell’impegno elettorale di giugno

- di Redazione

Trasferta a Lubiana per l’ISI di Barga

Gli studenti dell’Istituto Statale di Istruzione di Barga a Lubiana, in Slovenia per un incontro di lavoro con i colleghi sloveni nell’ambito del progetto Comenius. A Lubiana sono in visita gli studenti del Liceo Linguistico accompagnati dalla vice preside Paola Stefani e da altri insegnanti. Questa volta ad esserecoinvolti sono stati i ragazzi del Linguistico, ma il progetto Comenius avviato coinvolgerà tutti i ragazzi dei Licei di Barga. “La rete che abbiamo creato con il progetto Comeius – ha spiegato la dirigente scolastica Giovanna Mannelli – rappresenta il carattere europeo che abbiamo dato in questi anni alla nostra scuola. Coltiviamo un rapporto stretto, e non casuale, con le scuole in Europa proprio per accrescere ancora di più il livello qualitativo di quanto offriamo agli studenti”.Anche l’Amministrazione comunale ha voluto partecipare a questa visita inviando alcune pubblicazioni fotografiche di Barga e un gagliardetto del Comune che sarà consegnato alla scuola slovena. “E’ per noi un onore – ha detto l’assessore all’Istruzione…

- 1 di Redazione

Gli aquiloni per ricordare Giovanni Pascoli

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Barga ricordano Giovanni Pascoli. Stamattina gli alunni delle classi quinta della scuola primaria di Barga hanno partecipato ad un particolare ricordo del poeta. Come ogni anno si è infatti celebrata nella cappellina di Casa Pascoli a Castelvecchio una messa in ricordo del poeta, scomparso il 6 aprile 1912, e di tutti i suoi familiari. L’assessore all’Istruzione, Renzo Pia, ha deposto una corona dialloro a nome dell’Amministrazione, mentre i ragazzi, rispettando un’antica tradizione, hanno abbellito la tomba del poeta con mazzolini di fiori di campo. Quest’anno si sono levati in cielo anche tanti aquiloni colorati dei ragazzi in ricordo della celebre poesia di Pascoli. Dopo la Messa celebrata da don Ruggero Bencivenni, alla quale hanno partecipato anche gli alunni del Comprensivo di Bagni di Lucca in visita alla Casa Museo, nel giardino della Casa grazie alla Fondazione e alla locale Misericordia è stata offerta a tutti i presenti una simpatica merenda.

- 1 di Redazione

Partiti i lavori al “Campo Rosso” di Fornaci

Sono partiti i lavori per mettere a nuovo e rendere più fruibile il famoso “campo rosso” di Fornaci, il campetto polivalente che si trova dietro la chiesa parrocchiale, utilizzato soprattutto dai giovani.Martedì 31 marzo sono iniziati gli interventi che porteranno adeguate strutture come reti, porte e illuminazione. Il via ai lavori ha visto il sopralluogo dell’assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Salvi, dell’assessore allo Sport, Gabriele Giovannetti e del consigliere comunale Paolo Caselli. Sul posto anche il geometra Fabrizio Ferrarini dell’Ufficio Tecnico comunale.I lavori, per un importo di oltre 25mila euro, sono affidati alla ditta Coppi & Coppi srl di Ghivizzano e vengono realizzati dall’Amministrazione Comunale. Tra gli interventi più importanti l’installazione di una grande recinzione provvista di rete che dovrà impedire ai palloni di uscire dall’area del campetto evitando danni alle strutture o alle cose circostanti. Sarà realizzata anche una nuova illuminazione e sistemate nuove porte per il gioco del calcetto. L’intervento riguarda poi tutta l’area visto che nell’attigua via…

- 2 di Redazione

I cacciatori: no all’aumento delle ATC

Protestano i cacciatori di Barga che nei giorni scorsi hanno diffuso un volantino in cui criticano fortemente la decisione di aumentare le ATC e chiedono invece di realizzarne una sola a livello provinciale per evitare una eccessiva frammentazione del territorio oltre che per evitare di creare disagi, feudi dei politicanti ed un raddoppio inutile delle spese.I cacciatori puntano il dito anche sull’immissione degli animali nei territori di caccia, oggetto lo scorso anno di aspre polemiche. “Ci vogliono animali insalute e non come è successo negli anni scorsi dove la selvaggina immessa, per le sue precarie condizioni, ha rappresentato un lauto pasto per volpi ed altri predatori”. Un attacco in tal senso viene rivolto anche agli ambientalisti che, pur dichiarando attenzione alla difesa degli animali, non hanno mosso un dito in relazione al fatto che gli scorsi anni siano stati immessi sul territorio animali destinati a morire in poco tempo in quanto deboli o troppo giovani.“Chiediamo – è anche scritto nel…

- 1 di Matteo Casci

Il nuovo parcheggio di San Pietro in Campo

Sarà inaugurato a metà maggio il nuovo parcheggio in corso di realizzazione a San Pietro in Campo. Si tratta di un’operazione che l’Amministrazione comunale ha voluto per valorizzare tutta un’area infatti la nuova zona di sosta si trova anche nelle immediate vicinanze del campo polivalente e delcircolo gestito dal Comitato Paesano, anche questo al centro di un prossimo ampliamento.Ieri il sopralluogo sul cantiere dell’assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Salvi, con il consigliere comunale Vittorio Salotti, l’ing. Alessandro Donini, responsabile Area Lavori Pubblici del Comune, e il direttore dei lavori, ing. Marino Moretti.L’opera, che nasce a servizio dell’intera comunità di San Pietro in Campo, costerà all’Amministrazione 80mila euro e prevede 20 posti destinati alle auto, ai quali va aggiunto il posto riservato alle persone diversamente abili, e 10 posti per moto e motorini. Saranno anche realizzati una nuova illuminazione, una recinzione in legno, un accesso dal parcheggio al campo polivalente, adottando tutte soluzioni architettoniche che si integrano con l’esistente. I lavori…

- 1 di Redazione

Alla prova del Cuoco

La Valle del Serchio ancora una volta protagonista a La Prova del Cuoco. Una collaborazione che prosegue ormai da alcuni anni. La celebre trasmissione di RAI UNO ospiterà in diretta giovedì 2 aprile i prodotti, la musica e la gastronomia della Valle del Serchio. Un’ottima occasione di promozione turistica per la zona grazie ai prodotti locali. Il programma, condotto da Elisa Isoardi, con la partecipazione di Anna Moroni e Beppe Bigazzi, vedrà partecipare Arturo Nardini, presidente della Commissione Turismo della Provincia, e l’assessore al Turismo della Comunità Montana della Media Valle, RolandoBellandi, ente che ha sostenuto questa possibilità di approdare in televisione nazionale. In trasmissione sarà presentato un particolare piatto, “La Minestrella dei cento erbi” realizzata appunto utilizzando delle piante aromatiche che crescono in Valle del Serchio e in particolare nella zona di Mologno e Gallicano. Cuoca per l’occasione la signora Bianchina Puccetti di Gallicano. Alla trasmissione della Rai parteciperà anche il gruppo folcloristico “Altramusica” che accompagnerà la creazione di…

- 1 di Redazione

Comunità Montana: Approvato il Bilancio di previsione: meno spese per la politica, più investimenti sul territorio

E’ stato approvato all’unanimità dei votanti il bilancio della Comunità Montana della Mediavalle unitamente al piano di sviluppo socio economico 2006 -2010 per l’anno in corso. per la prima allargato ai comuni di Villa Basilica e Pescaglia recentemente entrati a far parte del territorio dell’ente. Il contenuto del documento, come evidenziato dal presidente Marco Bonini e l’assessore Cardone (che ha presentato le cifre e i contenuti all’assemblea), risente in modo molto sensibile della drastica riduzione dei trasferimenti dello Stato in relazione al fatto che i territori dei Comuni facenti parte del nostro Ente non consentono di raggiungere una altitudine media superiore ai 750 metri sul livello del mare. Il Presidente Bonini noncondivide l’impostazione che ha nel discrimine altimetrico l’unico metodo per valutare adeguatamente l’aspetto montano di un territorio: “questi sono tempi nei quali le attività conoscitive ed i conseguenti giudizi sono affrontati in modo superficiale ed aventi quale esclusivo parametro l’immediato, sottolineo immediato, ritorno economico. Tutti sappiamo che la montagna…

- di Redazione

Due ordigni bellici ritrovati nel comune di Barga

Doppio ritrovamento di ordigni bellici nel comune di Barga. Il primo è avvenuto sotto un ponte lungo la provinciale per Tiglio e Pegnana: un proiettile di artiglieria di produzione americana di 105 mm, rinvenuto durante i lavori per la messa in sicurezza di una frana e che rappresentava un serio pericolo per la viabilità. Per estrarre la bomba che si trovava lungo il greto del torrente che passa il ponte le operazioni sono state particolarmente complicate.Sul luogo del ritrovamento sono anche intervenuti l’assessore alla protezione civile, Pietro Onesti ed i carabinieri della stazione CC di Barga che avevano disposto nei giorni scorsi la recinzione dell’area.Il proiettile era per fortuna parzialmente inesploso e questo ha reso meno difficili le operazioni di trasporto.Sempre nei giorni scorsi presso la ditta di escavazioni Mondialsabbia di Mologno-Gallicano, la calamita del frantumatore del materiale terroso ha estratto una bomba di fabbricazione americana, la temibile MK2 ancora inesplosa e molto pericolosa. Le due bombe, recuperate, sono state…

- 1 di Redazione

Frana di Sommocolonia: partiti i lavori

BARGA – Sono iniziati oggi lunedì 30 marzo gli interventi per la messa in sicurezza della frana che minaccia alcune abitazioni di Sommocolonia. La situazione, la più grave registrata sul territorio comunale, si era verificata dopo le abbondanti piogge di questo inverno e aveva destato lapreoccupazione dell’Amministrazione comunale tanto che diversi sopralluoghi sul fronte franoso erano stati effettuati a sua tempo anche con la partecipazione di consiglieri regionali, assessori della Provincia di Lucca e del senatore Andrea Marcucci.A dare ieri l’annuncio del via dei lavori il sindaco Umberto Sereni e l’assessore della Comunità Montana Media Valle alla Protezione Civile, Pietro Onesti, consigliere delegato alla Protezione Civile anche per il Comune di Barga.I delicati lavori per la messa in sicurezza sono stati affidati alla Cooperativa Terra Uomini Ambiente e prevedono un investimento di fondi per 332mila euro. Si tratta di fondi regionali destinati a interventi di Protezione Civile. Il progetto prevede la realizzazione di una palificata con relativi tiranti a monte…