Tir s’incastra in curva, Castelnuovo in…tilt

-

Traffico bloccato per alcune ore martedì mattina a causa di un guasto meccanico occorso ad un TIR proprio all’ingresso del capoluogo garfagnino.

A segnalarci il fatto alcuni residenti i quali ribadiscono di subìre periodicamente danni alle loro abitazioni con relativa conseguenza del blocco del traffico. Questo accade poichè lo spazio a disposizione dei grossi mezzi in manovra è limitato. Il problema diventa serio quando gli autoarticolati arrivano dalla zona di Carbonaia e girano in direzione Lucca. Succede che spesso provocano danni al condominio che si affaccia sulla strada. Come si può notare sulla facciata del palazzo sono evidenti i segni lasciati dai tir. Basta notare le cassette delle lettere, e anche questo garage appeno ricostruito ha già patito un altro piccolo danno. Talvolta  i camionisti dicono di non accorgersi dei danni procurati e gli abitanti sono costretti a dei veri e propri inseguimenti. La situazione è estremamente pericolosa e di non facile soluzione. Tra l’altro nella zona del “ponte nuovo” manca totalmente la segnaletica orizzontale e non ci sono strisce pedonali per attraversare la strada: il condominio nel passato era una posta per i viandanti e ancora oggi è densamente abitato. Per migliorare la situazione l’amministrazione-Tagliasacchi sta valutando la possibilità di acquistare e abbattere questo palazzo per realizzarci una specie di rotonda in modo da migliorare la viabilità e la sicurezza dei residenti.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.