Tag: NoiTV

- di Redazione

Collassa l’intersezione di un viadotto chiusa variante di San Donnino

La variante di San Donnino a Piazza al Serchio e’ imporvvisamente collassata creando un dislivello tra la strada e il viadotto nel punto di intersezione lungo la carraggiata di oltre 15 centimetri. Nel pomeriggio i carabinieri di Gramolazzo hanno fatto intervenire vigili del fuoco e tecnici a Piazza al Serchio (Lucca) dove la variante di San Donnino della SR445 è improvvisamente collassata creando un dislivello di oltre 15 centimetri tra la strada e il viadotto nel punto di intersezione lungo la carreggiata. Sono in corso verifiche strutturali del ponte che è composto da tre campate in cemento armato. Il fenomeno è avvenuto senza un motivo apparente. La circolazione è stata immediatamente interdetta el traffico per Piazza al Serchio è al momento deviato a senso unico alternato attraverso il paese di San Donnino. Sul posto anche il sindaco Andrea Carrari.

- di Redazione

Barga, bimba colpita dal calcio di un cavallo; interviene Pegaso

Il fatto è accaduto a Barga. L’animale avrebbe colpito la piccola di 11 anni in zona addome. Nonostante l’impatto la bambina sarebbe rimasta sempre cosciente, ma è stata trasferita con l’elisoccorso all’ospedale Meyer di Firenze per accertamenti.

- di Redazione

Barga incontra i pittori Livornesi grazie all’associazione Arcadia

L’associazione Culturale Arcadia, diretta da Riccardo Bertoni, promuove i rapporti culturali e artistici tra la città di Barga e alcuni pittori Livornesi. I pittori Livornesi dipingono Barga. Questo è il titolo dell’iniziativa che si è svolta nei giorni scorsi nel  centro storico della bella cittadina. Già nel passato l’associazione Culturale Arcadia, diretta da Riccardo Bertoni (non a caso di origini labroniche)  aveva rinverdito i rapporti culturali e artistici tra la città di Barga e alcuni pittori Livornesi.Tra questi  anche il maestro Mario Madiai  grande estimatore di Barga.Oltre a Mario Madiai e Riccardo Bertoni che ha organizzato l’iniziativa, hanno partecipato gli artisti Raffaele de Rosa, Claudio Calvetti, Antonio Dinelli, Giacomo Vaccaro, Silverio Mazzella e Biagio Chiesi.  Le opere realizzate  “en plein air”  sono state donate all’associazione Arcadia che ne farà davvero un buon uso.Al termine dell’iniziativa c’è stata la consegna degli attestati di partecipazione. oltre al sindaco di Barga Caterina Campani ha partecipato anche il Senatore Andrea Marcucci con la consorte…

- di Redazione

Il Serchio delle Muse, presentato il programma estivo della rassegna

12 concerti in cartellone in altrettante località, che si terranno dal 13 luglio al 16 agosto Presso la sala del consiglio dell’Unione Comuni Garfagnana è stato presentato il bel programma del Festival lirico Musicale Il secchio delle muse organizzato dall’omonima associazione.Saranno 12 i concerti che si svolgeranno in 12 località differenti di cui 11 completamente gratuiti; dal 13 Luglio al 16 di Agosto toccheranno luoghi davvero di straordinaria bellezza.Non c’è dubbio che si tratta di una iniziativa unica che non solo promuove la musica e la lirica di qualità, ma rappresenta anche una proposta per i turisti presenti in Valle del Serchio nel periodo estivo.Il tutto naturalmente in ricordo e in memoria dal Maestro Luigi Roni che la musica e la cultura della valle non potranno mai ringraziare a sufficienza per quello che ha fatto per la sua terra.La presentazione si è aperta con saluti del presidente Andrea Tagliasacchi. Per la regione Toscana è intervenuto il consigliere Mario Puppa e…

- di Redazione

Samuele Giuliano in finale ai campionati italiani Elite u. 22

Samuele Giuliano (Boxe Giuliano) non delude le attese. Il 19enne pugile di Borgo a Mozzano batte infatti nettamente ai punti l’abruzzese Marco Addario nella categoria degli 80 kg. Tre riprese dominate da Giuliano che ha dato il solito sfoggio di stile colpendo l’avversario con colpi previsi e puntuali. Martedì pomeriggio è prevista la finale per il titolo tricolore della manifestazione che si sta svolgendo da alcuni giorni a Chianciano Terme.

- di Redazione

2,5 milioni di euro per il PNRR ai Comuni della Garfagnana

Nella sala giunta dell’Unione Comuni Garfagnana i comuni di fabbriche di Vergemoli, Camporgiano e Villa Basilica hanno incontrato la stampa per sottolineare lo straordinario successo ottenuto al Bando fondi Pnrr per la rigenerazione urbana che hanno premiato 289 comuni Italiani erogando oltre 350 milioni di euro.   I tre comuni saranno tra i beneficiari con 2 milioni e 560 mila euro che andranno a questi tre territori proprio con lo scopo di rigenerare centri storici e rianimare attività locali.Oltre a questi finanziamenti si aggiunge per questi territori un milione in contributi a fondo perduto per i privati. Soddisfazione è stata espressa dai sindaci che ci dicono come verranno spesi questi soldi nei rispettivi territori.

- di Redazione

Non accenna a scendere la curva della pandemia; tasso di positività al 25%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 995 (-1764) su 3987 test effettuati di cui 833 tamponi molecolari e 3154 test rapidi. Il tasso di positività è al 25%. I ricoverati sono 361 (12 in più rispetto a ieri), di cui 14 in terapia intensiva (2 in più). Purtroppo, oggi si registrano 10 nuovi decessi: 2 uomini e 8 donne con un’età media di 84 anni. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 995 (-1764) età media 42 TASSO POSITIVI 25% (ieri 24%) RICOVERATI 361 (+12 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 14 (+2 rispetto a ieri) DECESSI 10 età media anni 84 1 a Lucca   PROV. LUCCA 124 (-174) PIANA DI LUCCA   75 VALLE DEL SERCHIO   6 VERSILIA   43

- di Redazione

Jasmine Paolini riparte da Wimbledon, ma che sfortuna

Jasmine Paolini debutterà martedì contro la ceca Petra Kvitova nel primo turno del torneo di Wimbledon 2022. Sfida davvero proibitiva per la 26enne tennista lucchese che disputerà il primo evento su erba della sua stagione. Jasmine troverà una vera specialista del verde. L’ex numero-due del mondo si presenterà carica dopo il titolo di Eastbourne ed in carriera per ben due volte è stata capace di primeggiare nello Slam londinese. Servirà la partita della vita a Paolini per provare a darsi qualche chance di successo. Gli scontri diretti dicono 2-0 in favore della ceca.

- di Redazione

In migliaia a San Pellegrino in Alpe per la tradizionale Moto Messa

L’evento, giunto alla ventiseiesima edizione, richiama appassionati da tutta la Toscana e anche da altre regioni. Sono arrivati a migliaia in sella alle proprie moto per partecipare alla XXVI Edizione della Moto Messa che si svolge ogni anno l’ultima domenica di Giugno a San Pellegrino in Alpe.  Per gli appassionati delle due ruote la Moto messa di san pellegrino è ormai un appuntamento immancabile: arrivano dalla toscana, dall’Emilia e da altre regioni; chi con moto d’epoca; chi con modelli di recente costruzione,  ma quello che è più importante è esserci.quest’anno tra le moto di interesse storico c’è questa Ducati Desmo del 1972 costruita in 400 esemplari: oggi è una vera rarità tanto è vero che proprio questo esemplare, di proprietà di Siro Ponziani di Gallicano era presente   nel Museo Ducati.Dopo il periodo di Pandemia, che ha visto l’evento svolgersi in forma ridotta, quest’anno si può davvero affermare che la manifestazione è ritornata ai livelli ed alle presenze del passato.La…

- di Redazione

Rave party intercettato sui social: posti di blocco per tutta la notte, in azione anche un elicottero

Le forze dell’ordine hanno presidiato la viabilità per la Garfagnana per impedire lo svolgersi di un rave party a Monte di Roggio. In azione anche un elicottero della polizia di stato   I controlli delle forze dell’ordine sulla viabilità in Garfagnana hanno impedito lo svolgersi di un rave a Monte di Roggio nel comune di Vagli di Sotto (Lucca). Nella zona si sarebbero date appuntamento per questa mattina migliaia di persone per dare vita ad un rave party, ma un piano interforze di questura, carabinieri, guardia di finanza e prefettura, attuato dopo intercettazioni sui social, ha scoperto l’intenzione di mettere in piedi un weekend da sballo nel paesino della Garfagnana. A Roggio sono state parcheggiate alcune decine di camper e le poche persone rimaste, molte meno di quelle che avrebbero potuto raggiungere l’accampamento, sono state piano piano sgomberate. Dopo i primi riscontri, dalla notte le forze dell’ordine si sono appostate in diverse località per presidiare le principali vie di accesso…

- di Redazione

Sport e avventura sul torrente Lima

Il corso d’acqua richiama tanti turisti e appassionati, che attraversano e vivono il torrente in vario modo. Nascosto dalla fitta vegetazione nel comune di Bagni di Lucca si trova uno dei torrenti più belli e apprezzati di tutta la penisola, parliamo della Lima, le cui limpide acque da alcuni anni sono diventate meta per tanti turisti e appassionati della natura e dello sport, basta fermarsi un attimo su uno dei tanti ponti per osservare i diversi modi di vivere questo straordinario torrente, dal “torrentismo” al rafting, dal canottaggio a altre forme si sport avventura. Tra coloro che hanno compreso prima di altri l’importante valore di questo luogo c’è Paolo Roverani, che 7 anni fa ha realizzato un vero e proprio parco avventura nelle strette gole di Coccìglia, dove la stagione turistica è già iniziata lasciandosi alle spalle la pandemia.Oggi il Canion park offre un percorso di quasi 2 ore dove gli ospiti di ogni età possono vivere la natura lungo…

- di Redazione

Valle del Serchio, chiuso il ponte delle Catene

Amara sorpresa per i residenti di Fornoli da una parte e Chifenti dall’altra. Il ponte delle Catene è stato chiuso completamente, anche al transito pedonale, dopo un principio d’incendio che è stato immediatamente domato dai Vigili del Fuoco. La storica struttura è oggetto da diverso tempo di lavori condotti, un po’ a singhiozzo, dalla Provincia proprio per rimediare alle condizioni in cui versano le tavole. Adesso è arrivata la chiusura completa, tra le proteste dei residenti. Ed i lavori hanno bisogno di un’accelerata decisiva. L’intervento prevede la sostituzione delle parti superiori della passerella, come il tavolato centrale e quello dei marciapiedi, quella dei travicelli  e il corrimano in legno. Saranno, inoltre, rimosse le 37 plafoniere. Saranno sostituite con altre che avranno dimensioni tali da permettere la sistemazione di nuovi corrimano. L’intervento avrà un costo complessivo di 173mila euro, di cui 100mila messi a disposizione dalla Fondazione CrLucca e l’altra metà suddivisa tra la Provincia di Lucca e i Comuni di…