Don Giovanni Grassi ha festeggiato a Pieve Fosciana i 50 anni di sacerdozio

-

PIEVE FOSCIANA – Era il 21 dicembre del 1969 quando all’interno del Duomo di Castelnuovo Garfagnana Giovanni Grassi fu ordinato sacerdote. Come primo incarico divenne cappellano ad Avenza per 3 anni; poi sempre per 3 anni fu parroco ad Arni di Stazzema e successivamente, era il 1976, fu assegnato alla guida pastorale della comunità di Camporgiano dove è rimasto ben 25 anni.

 

il suo percorso di pastore è proseguito dal 2001 a Castiglione Garfagnana e in tante altre parrocchie del comune. Con la morte di Don Lorenzo Angelini avvenuta nel 2014 Don Giovanni è diventato anche Pievano di Pieve Fosciana. E’ proprio li che domenica scorsa si sono ritrovate tante comunità della Garfagnana conoscenti ed amici per salutare e festeggiare i suoi 50 anni di sacerdozio. Benchè molto grande la chiesa non è riuscita a contenere tutti coloro che volevano essere presenti alla cerimonia. Tra gli altri sono intervenuti i sindaci di Castiglione Garfagnana Daniele Gaspari e di Pieve Fosciana Francesco Angelini oltre a rappresentanti di tante associazioni del territorio. Nutrita la comunità proveniente da Camporgiano col vicesindaco, i componenti della banda musicale e ovviamente del Gruppo Folclorico la Muffrina. Al termine della santa messa celebrata dallo stesso Don Grassi il parroco ha ricevuto tanti attestati: la comunità di Pieve Fosciana lo ha omaggiato di un pellegrinaggio in terra santa. Poi circa 500 persone si sono ritrovate per condividere il pranzo con il festeggiato presso la tensostruttura di Castelnuovo Garfagnana grazie soprattutto al lavoro e alla partecipazione degli Autieri d’Italia sezione Garfagnana.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*