Cronaca

- di Redazione

Esibizione automobiline elettriche e benedizione dei mezzi; appuntamento a Fornaci l’8 e 9 giugno

Si terrà domenica 9 giugno la manifestazione organizzata dal Moto club Fornaci e che doveva svolgersi il 5 maggio scorso (poi rinviata per il maltempo). Si terrà quindi domenica 9 la benedizione dei veicoli a due, tre e quattro ruote, che riprende una vecchia tradizione nata nel 1956. L’appuntamento è davanti alla chiesa del cristo Redentore di Fornaci. Sarà don Giovanni cartoni  ad impartire la benedizione a tutti i veicoli presenti che poi faranno un giro per Fornaci. Non è finita: sabato 8 giugno sempre il Moto club Fornaci in collaborazione con i ragazzi del Drift Fighters, organizza presso il campo polivalente (campetto rosso) dietro alla chiesa di Fornaci alle 16, una esibizione di mini automobili elettriche partecipanti ai campionati mondiali “Drift Fighters”

- di Redazione

Stop cannabis light, allarme di Coldiretti: “Decine di vivai a rischio”

VERSILIA – Lo stop alla commercializzazione della cannabis light rischia di mettere in crisi decine di piccole e medie imprese del florovivaismo. L’allarme arriva da Coldiretti all’indomani della sentenza della Corte di Cassazione che vieta la vendita di prodotti derivati dalla cannabis sativa con “effetti stupefacenti”. Una pronuncia che, in attesa delle motivazioni, ha gettato nel caos le imprese che dopo la liberalizzazione del 2016 avevano scommesso sul settore, sempre crescente, producendo articoli sotta la soglia dello 0,5% di Thc, il principio attivo “drogante” della cannabis. Tra le province di Lucca e Pistoia sono almeno 20 le aziende florovivaistiche che si sono buttate sulla coltivazione di canapa, con notevoli investimenti. Una delle maggiori è la Vecoli di Viareggio, che al pari di altre, dopo soldi spesi e certificazioni ministeriali ottenute, deve fermare tutto. Plaude alla sentenza il senatore Massimo Mallegni, Forza Italia, che aveva presentato una mozione a marzo, subito bocciata, per stoppare il diffondersi dei cannabis shop.

- di Redazione

Colore, partecipazione e condivisione per la difesa dei diritti umani a Barga e Fornaci

Una mattinata davvero bella quella che hanno fatto vivere alle comunità di Barga e Fornaci i ragazzi delle scuole dei due centri. E’ andata infatti in scena lunedì 3 giugno “Diritti… in piazza”, la manifestazione conclusiva delle attività didattiche e laboratoriali svolte all’interno dei progetti  Il laboratorio della Cittadinanza, Intercultura e Scuola Amica, un percorso progettuale interdisciplinare che ha coinvolto 650 bambini, alunni e studenti dell’Istituto comprensivo Barga, dall’Infanzia alla Scuola media, 33 classi e oltre 50 docenti. Le manifestazioni si sono tenute in contemporanea  sia a Barga che a Fornaci e sono state il risultato del lavoro di progettazione e collaborazione “Scuola Famiglia Territorio”: espressione della sinergia e della condivisione di valori comuni quali legalità, tolleranza e rispetto delle differenze. A fare da protagonisti sono stati in particolare  i Diritti Umani sanciti dalla Dichiarazione Internazionale ONU del 1948; sono stati focus di riflessione e rielaborazione da parte di ogni classe coinvolta che ha realizzato le proprie attività secondo le…

- di Redazione

Con due chili e mezzo di marijuana sull’A12

CAMAIORE – La Polizia Stradale di Lucca ha arrestato un uomo che, al volante di una Volkswagen Lupo, stava trasportando due chili e mezzo di marijuana per piazzarlo sul litorale della Versilia. E’ accaduto sull’A/12, ieri pomeriggio, quando lui, un 27enne della Lunigiana, stava transitando nel comune di Camaiore ed è stato notato una pattuglia della Sottosezione di Viareggio. Gli investigatori si sono affiancati alla sua auto e gli hanno intimato l’alt, conducendolo fino all’area di servizio Versilia Ovest. Lì lo hanno controllato e lui, che non aveva con sé la patente ma solo la carta d’identità, ha iniziare a farfugliare, ma è crollato quando dal bagagliaio è spuntato fuori un grosso borsone, con dentro due buste di cellophane trasparenti contenenti quella droga. A quel punto due pattuglie della Sottosezione di Viareggio, supportate dagli investigatori della Polstrada di Pontremoli, si sono recate con il malvivente presso la sua abitazione per perquisirla. Lì è stata trovata altra marijuana, quasi cento grammi,…

- di Redazione

Bel tempo e tanta gente per Fornacilandia

BARGA – Bel tempo, una bella atmosfera e tante gente, sia sabato che domenica. Non ha tradito le attese Fornacilandia , l’appuntamento andato in scena sabato e domenica per festeggiare il  2 giugno, festa della Repubblica, ma anche il compleanno del centro commerciale naturale di Fornaci. Due giorni organizzati dal CIPAF ricchi di tante iniziative, per un bilancio alla fine più che positivo. Fornacilandia ha regalato soprattutto domenica 2 giugno tantissimi eventi. Per la parte istituzionale c’è stata in piazza IV novembre anche la deposizione di una corona di alloro per ricordare il senso della festa della Repubblica insieme al neo sindaco Caterina Campani. Sempre piazza IV Novembre ha ospitato la seconda edizione della Sagra delle Sagre, una specie di fiera campionaria delle principali sagre della zona. Lungo via della Repubblica invece  i negozi in strada e tante iniziative anche per far divertire i più piccoli, musica, stand delle associazioni, macchine d’epoca in mostra e tanto altro ancora. L’area interna…

- di Redazione

Barga, aperte le celebrazioni per il bicentenario della nascita di Antonio Mordini

BARGA – A Barga si sono aperte sabato, nel giorno esatto della nascita avvenuta il 1 giugno 1819, le celebrazioni per il bicentenario della nascita di Antonio Mordini. Una corona di alloro è stata deposta al monumento del bastione del Fosso che fu inaugurato da Giovanni Pascoli e sotto il quale, 37 anni fa, come ha ricordato il pronipote Leonardo – intervenuto alla cerimonia insieme alla sorella Marianna ed ai figli – si svolse la grande celebrazione per ricordare il senatore Mordini, che vide la presenza dell’allora presidente del consiglio Spadolini che giunse nella cittadina per gli eventi di Barga Garibaldina. La mattinata è stata anche l’occasione della prima cerimonia pubblica ufficiale a cui ha presenziato il neo sindaco Caterina Campani, presente insieme anche al senatore Andrea Marcucci. E’ stata poi Sara Moscardini, presidente dell’istituto storico Lucchese sezione di Barga, a ricordare brevemente la figura di Mordini rammentando anche alcune parole che Pascoli pronunciò nel suo celebre discorso “Antonio Mordini…

- 2 di Redazione

Fornacilandia, sole, tanta gente e due giorni di festa

FORNACI DI BARGA – Bel tempo, una bella atmosfera e tante gente, sia sabato che domenica. Così Fornacilandia , l’appuntamento andato in scena sabato 1° e domenica 2 giugno per festeggiare tante importanti ricorrenze a Fornaci: quella del 2 giugno, festa della Repubblica, ma anche il compleanno della nascita del centro commerciale naturale di Fornaci, uno dei più importanti ed attivi dell’intera provincia di Lucca. Due giorni come detto ricchi di tanta partecipazione e di tante iniziative, per un bilancio alla fine più che positivo e con la piena soddisfazione del presidente dei commercianti di Fornaci Giuseppe Santi soprattutto per la grande partecipazione di pubblico alle due giornate., apertesi sabato con l’avvio della Sagra delle Sagre, una specie di fiera campionaria delle principali sagre della zona, con tanti stand che hanno proposto in versione street food tante specialità e con l’apertura serale dei negozi e proseguita domenica con il ritorno degli stand gastronomici ma anche con tanto, tanto altro, a…

- di Redazione

All’ombra della Costituzione. Sentieri di educazione alla cittadinanza responsabile

FILECCHIO – Giovedì 23 maggio presso la scuola primaria di Filecchio si è svolto l’evento “All’ombra della Costituzione. Sentieri di educazione alla cittadinanza responsabile”. Le alunne e gli alunni della scuola hanno presentato ai familiari, alla cittadinanza e alle istituzioni i lavori realizzati nell’ambito di due percorsi didattici svolti durante tutto l’anno scolastico con la collaborazione di Silvia Angelini e Mimma Bondioli, dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Lucca. Il “sentiero” seguito dalla classe quinta è iniziato con la storia della Shoah: dopo aver conosciuto la vicenda di Luciana Pacifici, la più piccola bambina ebrea della Provincia di Lucca deportata ad Auschwitz con la sua famiglia, gli alunni sono diventati “custodi della memoria” e si sono presi l’impegno di farla conoscere. Hanno così realizzato un libro illustrato: “Luciana Pacifici. Come un battito d’ali”, che racconta la breve vita della bambina con disegni e testi fatti da loro. L’ISREC, con la collaborazione dell’ANPI di Barga, ha stampato il libro…

- di Redazione

La Libellula, riflessioni sul voto e dopovoto

Arrivano alla fine anche le riflessioni del movimento La Libellula sull’esito delle elezioni e sulle successive giornate che hanno visto protagonista la comunità di Barga. Ecco il testo integrale: “Passata una settimana dalla bagarre elettorale e raffreddate le polemiche del pre e post elezioni, ci sembra giunto il momento per fare alcune riflessioni. Barga non aveva forse mai vissuto una tornata amministrativa così incerta e competitiva: la presenza di ben 4 liste e il risultato in bilico fino all’ultimo momento sono il segnale di una partecipazione attiva alla vita politica del Comune senza precedenti e questo è sicuramente il segno di un interesse vivo dei cittadini verso il proprio territorio e le scelte che lo riguardano; un fatto da accogliere senza dubbio in maniera straordinariamente positiva e sul quale anche il nostro movimento crediamo abbia dato un importante contributo. Talvolta ci sentiamo domandare come mai la Libellula non abbia partecipato con una propria lista a queste elezioni: pur rispettando il…

- di Redazione

Il nuovo prefetto Falco: “Una Prefettura aperta a tutta la comunità”

LUCCA – La Festa della Repubblica è stata l’occasione, per il nuovo prefetto della provincia, Leopoldo Falco, per un saluto di insediamento a cittadini e istituzioni. La Festa della Repubblica è stata l’occasione per la prima uscita ufficiale per molti nuovi sindaci della Provincia, quest’anno la novità era rappresentata anche dal nuovo vescovo, Paolo Giulietti e ovviamente dal nuovo padrone di casa per così dire, il prefetto Leopoldo Falco che dopo aver letto il messaggio del Capo dello Stato – quest’anno riferito proprio al ruolo dei prefetti – ha voluto salutare le istituzioni e i cittadini lanciando i primi messaggi di quello che sarà il suo mandato per la prefettura Lucchese. Riprendendo il senso del discorso di Mattarella, il nuovo prefetto ha voluto sottolineare come la Prefettura dovrà essere aperta a tutti, cittadini e istituzioni, con un occhio particolare verso il mondo del volontariato.  

- di Redazione

I 73 anni della Repubblica Italiana

LUCCA – Cortile degli Svizzeri è stato il teatro in cui si sono svolte le celebrazioni per il 73 esimo anniversario di fondazione della Repubblica Italiana. La cerimonia è iniziata come da tradizione con l’ingresso dei labari delle associazioni combattentistiche e d’arma, seguiti da quelli della Provincia, del Comune di Lucca, degli altri Comuni e di quello di Stazzema, decorato della medaglia d’oro al valor militare. Al termine, il passaggio in rassegna da parte del nuovo prefetto di Lucca, Leopoldo Falco – appena insediatosi in città  – e la cerimonia dell’alzabandiera. La Festa della Repubblica è poi proseguita con la lettura del messaggio inviato dal Capo dello Stato Sergio Mattarella da parte dello stesso prefetto, che al termine ha presentato il suo saluto alla città. Dopo di lui sono intervenuti i bambini della classe quinta della scuola primaria di Piegaio che hanno letto le proposte che porteranno a Roma nell’ambito del progetto “Vorrei una legge che”, incentrate su una maggiore…

- di Redazione

Lunedì a Barga e Fornaci c’è “Diritti… in Piazza”

“Diritti… in piazza“ è la manifestazione conclusiva delle attività didattiche e laboratoriali svolte all’interno dei progetti  Il laboratorio della Cittadinanza, Intercultura e Scuola Amica, un percorso progettuale interdisciplinare che ha coinvolto 650 bambini, alunni e studenti dell’IC di Barga, dall’Infanzia alla SS1G , 33 classi e oltre 50 docenti.   Le manifestazioni che si terranno in contemporanea nel centri di Barga e Fornaci  il giorno 3 giugno sono il risultato del lavoro di progettazione e collaborazione “Scuola Famiglia Territorio”: espressione della sinergia e della condivisione di   valori comuni quali legalità, tolleranza e rispetto delle differenze. A fare da protagonisti saranno i Diritti Umani sanciti dalla Dichiarazione Internazionale ONU del 1948; alcuni di essi, scelti dalla Commissione Scuola Amica ed Intercultura, tra i quali: n.1   Siamo nati tutti liberi e uguali n.2   Non discriminare n.18 Libertà di pensiero n.19 Libertà di espressione n.24 Il diritto allo svago n.25 Un tetto e cibo per tutti n.26 Diritto all’istruzione sono stati focus di…