Le piazzette di Barga

-

Da ricordare che il mese di luglio a Barga vedrà l’evento più in della movida della Valle del Serchio: Le Piazzette. Per quanto riguarda divertimento serale è la più seguita manifestazione di intrattenimento dell’estate barghigiana. Le Piazzette sono conosciute anche come festa del centro storico di Barga. L’evento sarà tutte le sere, no-stop, dall’11 al 25 luglio 2019.
L’organizzazione è a cura della Pro Loco con il rinforzo del Comune di Barga.
Quest’anno saranno quindici giorni di gastronomia, musica, divertimento, eventi artistici ed offerte culturali d’eccezione per questa manifestazione che si svolge nella splendida cornice della vecchia Barga e che nel corso degli ultimi anni si è rifatta il look puntando soprattutto a migliorare la qualità delle sue attrattive e divenendo un punto di riferimento indiscusso per la movida di tutta la Valle del Serchio; richiamando, di anno in anno, migliaia di visitatori e soprattutto tanti e tanti turisti.
In diversi angoli di Barga ci saranno tantissime piazze gastronomiche o di degustazione, offerte sia dai loicali pubblici che da diverse associazioni, ma “le Piazzette” sarà anche tanta e buona musica, di particolare qualità e soprattutto dal vivo con un programma studiato in ogni dettaglio. Durante queste serate si prevedono decine di concerti che si terranno nei diversi luoghi della festa (Piazzale del Fosso, Piazzale della Vittoria, Piazza delle Mura, Largo Emilio Biondi, Piazza Annunziata, Porta Reale, Piazza del Teatro, Piazza Angelio, Piazza Salvi, Terrazza Stanze della Memoria, Piazza del Sargentone, Orto della Misericordia); Piazza Ser Barghesano.
Le Piazzette sarà anche tanto altro; tante manifestazioni a cominciare dalla proposta iniziale del festival letterario “Tra le righe di Barga” che organizzato da Prospettiva Editrice e Liberia Poli, accompagnerà i primi giorni della festa dal 18 al 21 luglio (atrio di Palazzo Pancrazi) con la partecipazione di illustri autori italiani.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*