I carabinieri denunciano una studentessa di Roma per truffa

-

CASTELNUOVO GARFAGNANA – I militari della Stazione di Bagni di Lucca hanno deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria. per simulazione di reato, falsità ideologica commessa dal privato e truffa donna 41enne di Roma e residente in Bagni di Lucca, studentessa ed incensurata.

Inoltre per rifiuto d’indicazioni sulla propria identità un cittadino nigeriano 31enne, residente a Pieve Fosciana, disoccupato e censurato. Ed infine deferito in stato libertà all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica, un uomo 51enne di Sillano-Giuncugnano, che è
stato fermato per un controllo alla circolazione stradale in Piazza al Serchio mentre era alla guida della propria autovettura.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*