Le Pro Loco della Provincia di Lucca sono impegnate al Meet Tourism Lucca

-

Le Pro Loco della Provincia di Lucca sono state impegnate dal 28 febbraio al 2 marzo al Meet Tourism Lucca – Meeting Internazionale degli Itinerari Culturali al Real Collegio di Lucca, per promuovere l’intero territorio provinciale, le sue peculiarità, tradizioni, prodotti tipici, artigianato, cultura materiale ed immateriale. In occasione della fiera turistica è stato realizzato un grande stand dalle 30 Pro Loco, che sarà il contenitore della Garfagnana, Mediavalle del Serchio, Piana di Lucca e Versilia per valorizzare l’intero territorio.

La fiera turistica ha dedicato queste tre giornate di incontri, workshop, corsi di formazione, con la partecipazione di operatori turistici, tour operator e agenzie di viaggio che avranno a disposizione spazi dedicati a BtoB ed educational tour.

Momenti di confronto e presentazioni di esperienze per far emergere un turismo di qualità ed eccellenza, un’occasione di promozione della propria cultura attraverso varie declinazioni: storia, tradizioni, enogastronomia, artigianato, sport, avventura, benessere… con il ruolo delle Pro Loco nella valorizzazione degli itinerari culturali e nell’Accoglienza Turistica.

Tra gli incontri è stato riservato uno spazio alle Pro Loco, per oggi sabato 2 marzo alle 11.20,  dovesi parlerà di destinazioni di eccellenza e nuovi itinerari: “Le Pro Loco custodi di cultura, tradizione ed accoglienza turistica” con il Presidente Regionale Pro Loco Unpli Toscana Mauro Giannarelli ed il Responsabile dei Cammini Unione Nazionale Pro Loco d’Italia Ernesto Fanfoni.

Le Pro Loco sono le più antiche organizzazioni turistiche in Italia, nascono nel 1881, sono riconosciute dallo Stato e dalle Regioni, la propria federazione Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia è stata accreditata a Parigi nel 2012 presso il Comitato Intergovernativo UNESCO per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale.

Sono associazioni territoriali di volontariato,  formate da cittadini e operatori, basate sulla promozione e la tutela del territorio . Mirano alla conservazione e alla valorizzazione delle risorse ambientali, paesaggistiche, storiche e culturali. Condizioni queste, che favoriscono lo sviluppo sociale, culturale e turistico delle località migliorando la qualità della vita sia dei residenti che dei turisti. Nella Provincia di Lucca sono 30, con 7 Uffici Informazioni e Accoglienza Turistica e uno di prossima apertura in primavera.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*