A Sillano-Giuncugnano 200mila euro per la messa in sicurezza di un tratto del Serchio

-

E’ in corso un importante intervento di manutenzione straordinaria avviato dal Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord sul fiume Serchio, presso Sillano-Giuncugnano, per ripristinare le situazioni di dissesto presenti e far crescere la sicurezza idraulica del territorio.

Il cantiere, che ha richiesto un investimento di 200mila euro, si inserisce nel quadro dei finanziamenti dell’Unione Europea, ricercati ed ottenuti dal Consorzio sulla linea di stanziamento del Piano di Sviluppo Rurale. Le opere di difesa spondale consistono nella costruzione di una scogliera, a difesa della sponda, lunga circa 150 metri in massi ciclopici cementati; e nella realizzazione di una canaletta, utile a far confluire nel fiume l’acqua di scorrimento superficiale, ed evitare allagamenti ed esondazioni. Gli interventi anche in questo caso, come tutti quelli realizzati dal Consorzio, hanno la caratteristica di non essere invasivi per l’equilibrio ambientale dell’area interessata.

“Coi soldi dell’Unione europea, possiamo offrire risposte importanti ed efficaci al territorio e ai cittadini, alle problematiche da loro evidenziate e al loro legittimo desiderio di una maggiore sicurezza idraulica – sottolinea il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi – Si tratta di risorse aggiuntive, rispetto a quelle già investite dal Consorzio grazie al proprio contributo di bonifica, destinate alla realizzazione proprio di opere dalle caratteristiche straordinarie e strutturali: e questo in aree montane, che spesso in passato sono state colpite da eventi alluvionali importanti, e sui cui adesso grazie a questi finanziamenti possiamo finalmente intervenire. Lo stanziamento è onnicomprensivo e non sono previsti cofinanziamenti: ciò significa che i lavori potranno essere realizzati senza attingere alla fiscalità locale: ma anzi, rappresentano un’occasione importante, anche per lo sviluppo economico della nostra area”.

“Si tratta di un lavoro importante per il nostro territorio – commenta il sindaco di Sillano-Giuncugnano, Roberto Pagani – che accresce la sicurezza idraulica della nostra area. L’intervento viene realizzato in stretta collaborazione con tutti gli Enti interessati alla cura dell’ambiente: e questa sinergia è preziosa, per raggiungere risultati efficaci, attesi dai cittadini”.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*