Un sabato all’insegna di arte e cultura in Barga vecchia

-

Alla vigilia del Mercatino di Barga dedicato ad arte e cultura, sabato 9 giugno in via di Borgo i lavori sono partiti con un giorno di anticipo: prima un reading di poesia alla Volta dei Menchi, poi l’inaugurazione di una mostra alla Galleria Comunale e infine l’attesa apertura della OXO Collection The Gallery nei locali dell’ex galleria Il Marzocco.

Ad aprire le danze ci ha pensato la poetessa messicana Guadalupe Ángela, ospite in Italia per conto dell’università di Oaxaca.
All’interno del Museo delle Rocche e Fortificazioni, accompagnata dalla proiezione delle immagini realizzate dalle artiste che hanno partecipato al progetto Zarpamos di qua e di là dall’oceano, l’autrice ha recitato in spagnolo alcuni brani della sua produzione poetica; Sara Moscardini, Valeria Andreuccetti e Angela Masotti a turno ne leggevano la traduzione, realizzata dalla stessa Angela Masotti per l’antologia Zarpamos, recentemente pubblicata dall’associazione Cento Lumi.

Foto di Sandra Rigali

Sempre a cura dell’associazione Cento Lumi, la mostra inaugurata alla Galleria Comunale di via di Borgo: ancora Zarpamos, stavolta per immagini invece che in versi.
Donne che salpano è la denominazione scelta per una esposizione collettiva delle molte opere delle altrettante artiste che hanno preso parte al progetto Zarpamos, prestando una loro creazione per illustrare le poesie di Guadalupe Ángela.
La voce e le melodie intonate dalla cantante lirica Marika van der Meer hanno accolto i primi visitatori all’interno di un allestimento realizzato con teli bianchi, per richiamare l’idea della vela e quindi il concetto del salpare. Sui lenzuoli e appese alla pareti, le immagini ispirate dalle poesie provenienti dall’Italia e dal Messico, queste ultime arrivate in valigia insieme alla poetessa Guadalupe Ángela.
L’esposizione resterà aperta fino al 24 giugno dalle 16:30 alle 19:00.

Foto di Sandra Rigali

Ultimo ma non meno importante evento di questa ricca giornata di arte e cultura, l’apertura al pubblico della galleria OXO Collection: il nuovo spazio espositivo dedicato al contemporaneo. L’inaugurazione vera e propria sarà il 7 luglio, con installazioni e performance artistiche accompagnate dal maestro Massimo Salotti che al pianoforte eseguirà musiche di Gurdijeff/De Hartmann. Già dall’anteprima di sabato 9 giugno, comunque, i molti artisti ed appassionati che hanno affollato le rinnovate stanze sull’angolo di piazza Salvo Salvi hanno potuto assaporare un assaggio di cosa attendersi nei prossimi mesi: un ambiente raffinato e funzionale all’esposizione dei migliori artisti operanti nella zona e nelle vicinanze. Fabrizio Da Prato, Roberto Giansanti, Keane, Giorgia Madiai, Fabio Maestrelli, Luigi Paolini, Nicola Salotti e Stefano Tommasi sono solo alcuni dei nomi che nel prossimo futuro daranno vita alla OXO Collection The Gallery, per quello che si candida prepotentemente a diventare uno dei centri di maggior rilevanza artistica del nostro territorio.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*