RC auto: prezzi in calo, ma il 6% dei lucchesi pagherà di più

-

PROVINCIA DI LUCCA – Il dato arriva da un’elaborazione compiuta dal sito Facile.it. La “colpa” va agli incidenti avuti negli ultimi mesi dagli automobilisti che faranno salire loro di categoria.

Nonostante negli ultimi 30 giorni il prezzo medio dell’RC auto in Italia sia diminuito del 2,8%, sono circa 135.000 mila gli automobilisti toscani che, avendo denunciato un sinistro con colpa nel corso degli scorsi 12 mesi, nel 2018 dovranno pagare di più per la loro assicurazione. Il dato arriva da un’elaborazione compiuta dal sito Facile.it su un campione di oltre 510.000 preventivi di rinnovo. Grazie all’elaborazione si è riusciti a scoprire anche che l’aumento riguarderà il 6,01% degli automobilisti della provincia di Lucca.

A livello provinciale sono proprio Livorno e Lucca (rispettivamente 6,309% ed 6,010%) sono le aree della regione in cui più spesso gli automobilisti hanno fatto ricorso all’assicurazione e che dunque saliranno di categoria.

Secondo le rilevazioni dell’Osservatorio, nel mese di dicembre 2017 il premio medio RC auto calcolato in provincia di Lucca è stato di 652,16€. La variazione rispetto a 6 mesi fa (630,37€) è del +3,46%. Rispetto allo stesso mese di un anno fa (610,07€) la tariffa media fa segnare un +6,90%.

Sempre secondo l’Osservatorio del portale, passando da un’assicurazione più costosa a una meno costosa il risparmio può arrivare  fino al 60,80%.

Ultimo dato, preoccupante, sulle auto non assicurate nella provincia di Lucca: il 17.75% su un totale di oltre 290mila veicoli. Dati forniti direttamente dal ministero.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*