Libellula: “questo progetto non può essere condiviso”

-

La Libellula torna ad intervenire dopo la notizia che il 1 dicembre KME presenterà ai sindacati la scelta di andare verso il pirogassificatore con l’utilizzo di pulper per produrre energia elettrica a Fornaci.

Il progetto ancora non è noto e lo sarà a giorni, ma per La Libellula non ci sono dubbi: il suo è sicuramente un no a prescindere:

“Questo progetto KME non può essere assolutamente condiviso né accettato e suscita fortissima preoccupazione in tutta la popolazione del territorio – scrive in un lunghissimo comunicato – Da parte nostra e di tutti gli altri comitati e rappresentanze dei cittadini, continueremo a sollecitare il Comune e le altre Istituzioni per porre in chiaro le gravi problematiche di una eventuale attivazione di questo progetto”
“Riteniamo che sia fondamentale – dichiara inoltre il comitato – considerare ogni processo produttivo compatibile con il territorio in cui si colloca e ancor più con la salute delle persone che in quel territorio vivono. E il nostro territorio è già ora in una situazione di criticità sulla qualità dell’aria che respiriamo, ma anche di altre situazioni che sarebbe bene approfondire, come del resto ampiamente dimostrato dai dati ARPAT e studi Epidemiologici. Sono gli stessi dati che, recepiti dalla Regione, hanno obbligato i vicini Comuni di Borgo a Mozzano e di Bagni di Lucca ad eseguire specifici Piani per il contenimento delle emissioni in atmosfera.
La nostra è ancora una buona valle e le diverse attività che si sono insediate e che fanno riferimento proprio alla qualità ambientale, come il Turismo stesso. Non ci sono alternative a questo e gli Amministratori devono prenderne atto e assumere chiare posizioni in merito”.

Il Comitato fa anche riferimento alla recente visita di Franceschini:

La valle del bello e del buono, la nostra valle. Questo e altro si legge nell’articolo apparso sui quotidiani a seguito della recente visita del Ministro Franceschini in Garfagnana e a Castelvecchio Pascoli di Barga. Con lui, tra gli altri, diversi politici e amministratori del territorio come il Senatore Andrea Marcucci, la Parlamentare Raffaella Mariani, il Sindaco Bonini eccetera. Una bella visita e importante, visto che si prospetta la riqualificazione di Caprona per realizzare servizi di ristoro, uffici turistici e altro ancora. Benissimo. E ancora meglio quando il Ministro dice “ questa valle è piena di gioielli!”. Probabilmente il Ministro non conosce il nuovo gioiello che sta, così sembra, per nascere, a Fornaci di Barga presso lo stabilimento di KME. Franceschini non sa, ma tutti gli altri ne sono certamente a conoscenza, a partire dal Sindaco di Barga Marco Bonini, che, per averli ripetutamente incontrati, conosce bene sia le intenzioni di KME sia le osservazioni contrarie espresse dal gruppo La Libellula”.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*