Tag: turismo

- di Redazione

Tavolo e gruppi di lavoro su turismo e cultura. Le domande si possono presentare sino al 12 dicembre

BARGA – Il comune di Barga ricorda che c’è tempo fino al 12 dicembre prossimo per presentare domanda di partecipazione al progetto per potenziare le politiche culturali e turistiche del territorio, ovvero la creazioni e di un organismo composto 4 gruppi di lavoro con competenze specifiche nei settori di cultura, turismo e sport. Gruppi di lavoro che faranno capo ad un tavolo di lavoro che collaborerà direttamente con l’amministrazione comunale nel proporre iniziative e percorsi da intraprendere. L’avviso pubblico per presentare la propria candidatura è stato pubblicato il 25 ottobre e scadrà appunto il prossimo 12 dicembre ed è rivolto a tutti coloro che sono interessati a far parte di questi gruppi. Possono presentare domanda i cittadini maggiorenni in possesso di competenze ed esperienze nei settori della cura e della valorizzazione del patrimonio, arti performative e arti visive, turismo e valorizzazione del territorio e sport. Le domande, redatte sull’apposito modulo fac-simile, saranno accolte fino alle ore 13 del 12 dicembre…

- di Redazione

Turismo, “Il patrimonio culturale e naturale come elemento strategico per la valorizzazione turistica delle aree interne”

Il 21 novembre alle 10 a Ghivizzano, si svolgerà un incontro che segnerà l’inizio di un percorso importante per il  territorio che viene annunciato da chi lo organizza, a segreteria territoriale del PD:l “In collaborazione con il PD di Coreglia ed il segretario Stefano Reali, abbiamo invitato – commenta Tania Franchini tecnico della progettazione turistica e componente della segreteria territoriale PD con incarico al turismo – l’Assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi, l’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo, il Presidente unione dei comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchi, il presidente Unione dei comuni Mediavalle Patrizio Andreuccetti, per una tavola rotonda su: ‘Il patrimonio culturale e naturale come elemento strategico per la valorizzazione turistica delle aree interne’. Sono convinta che turismo ed agricoltura possono trasformare la minaccia dell’abbandono e dell’incuria del territorio in un’opportunità di crescita, di reddito e di rinascita per chi ci abita, il turismo apre uno scenario importante per l’occupazione femminile e giovanile.  Grazie all’assessore al turismo, sono nati gli ambiti…

- di Redazione

Gruppi di lavoro per potenziare le politiche culturali e turistiche, ecco l’avviso per presentare domanda entro il 29 novembre

Dopo l’approvazione del progetto per l’avvio di gruppi di lavoro in grado di lavorare alla programmazione ed al potenziamento delle politiche culturali e turistiche del comune di Barga, è stato reso noto dall’Amministrazione Comunale l’avviso pubblico per la presentazione di domande per la partecipazione ai Gruppi di Lavoro ed alla conseguente formazione di un Tavolo di Lavoro, dedicati a Cultura Turismo e Sport ; Possono presentare la domanda coloro che abbiano compiuto il 18° anno di età, in possesso di competenze ed esperienze relativamente ai seguenti settori: Cura e valorizzazione del patrimonio; Arti performative e arti visive; Turismo e valorizzazione del territorio; Sport Le domande dovranno essere presentate all’Amministrazione Comunale tramite consegna all’Ufficio Protocollo del Comune di Barga, via di Mezzo 45, entro e non oltre le ore 13,00 del giorno 29 novembre 2019 o inviate per pec all’indirizzo: comune.barga@postacert.toscana.it o per mezzo del servizio postale entro la suddetta data. Qualora l’invio sia per mezzo del servizio postale verranno accolte…

- di Redazione

Gruppi e tavolo di lavoro a Barga per incrementare turismo e cultura

I soldi sono sempre meno nelle casse comunali, di investimenti su cultura e turismo, nolenti o dolenti, anche il comune di Barga che sul turismo punta molto , ne può fare il minimo indispensabile da anni e per questo motivo, la decisione è stata deliberata dalla giunta municipale in questi giorni,  è stato deciso di costituire dei gruppi ed un tavolo di lavoro dedicati alla cultura, al turismo ed allo sport. “A fronte dei consistenti tagli al bilancio comunale si rende necessario attuare – è scritto nella delibera – una programmazione nel settore cultura e turismo che possa conferire centralità al settore culturale e di promozione turistica, come obiettivo strategico della politica del territorio”.- Per il Comune la promozione culturale e turistica rappresenta l’insieme delle attività destinate alla valorizzazione del territorio, da quelle storiche a quelle artistiche, da quelle paesaggistiche a quelle sportive e via dicendo. Come strumento utile a sviluppare questo percorso la giunta Campani pensa  che sia utile…

- di Redazione

Turismo, bilancio e riflessioni sul futuro

BARGA – Ormai è finita l’estate 2019 che indubbiamente è stata ancora all’insegna del grande movimento turistico. Movimento che però in special modo si è forse troppo concentrato nei soli mesi di luglio ed agosto. Meno bene forse l’afflusso turistico durante i mesi primaverili; un po’ meglio a settembre. Niente di nuovo sotto il sole, verrebbe da dire, se non che da anni si parla di incrementare l’attrazione turistica nei mesi morti che non sono certo luglio ed agosto dove Barga registra sempre il gran pienone, grazie anche alle sue tante iniziative: sagre, concerti, le piazzette che sono andate molto bene anche quest’anni;  Opera Barga e poi il gran successo 2019 di Barga Jazz che con un ricco calendario ha animato anche il dopo Ferragosto.Il calendario degli eventi è stato  ricchissimo e le manifestazioni sono state di ottimo livello, confermando il nostro comune come uno dei più dinamici ed attivi durante i mesi estivi. C’è però tanto da fare per…

- 1 di Redazione

Il turismo non s’improvvisa, si costruisce

“Valorizzare le bellezze culturali e paesaggistiche di un territorio per fini turistici è un lavoro da professionisti. Occorrono competenze specifiche e una buona conoscenza dei luoghi. Nessuno, oggi, può permettersi di aspettare il turista, dobbiamo essere bravi a farci conoscere e mettere in risalto le nostre eccellenze, anche quelle enogastronomiche. Oggi si parla di destinazione turistica, che, va proposta e prima ancora, “costruita”. A dirlo è Tania Franchini componente della segreteria territoriale PD di Lucca e provincia, con l’incarico al turismo e tecnico della progettazione, definizione e promozione di piani di sviluppo turistico : “La Mediavalle e la Garfagnana stentano a decollare turisticamente, nonostante le ‘bellezze’ e le potenzialità di un territorio unico e straordinario. Purtroppo, non c’è ancora la consapevolezza, che il turismo può essere, in luoghi come i nostri, un valore economico impressionante, che significa lavoro ed occupazione, ma non solo, significa presidio, valorizzazione, servizi, cura del territorio e quindi benessere per chi vi abita. Dobbiamo riprendere un…

- di Redazione

Anche in vacanza ci sono i consigli del Farmacista

Nella rete delle FARMACIE SPECIALIZZATE di Farmacisti Preparatori consulenze personalizzate e informazioni sanitarie per viaggiare in sicurezza in tutte le mete del mondo. Per tutto il periodo estivo, nelle oltre 600 FARMACIE SPECIALIZZATE di Farmacisti Preparatori è attivo il servizio “Farmacia in viaggio”: consigli specifici per affrontare viaggi e vacanze in completa sicurezza, sia in base alla meta di destinazione scelta sia in base alle specifiche esigenze delle singole persone. Oltre al consiglio del farmacista, chi visiterà le FARMACIE SPECIALIZZATE da giugno a settembre riceverà pratici manualetti informativi sulla sicurezza in viaggio. Ognuno di questi vademecum riguarda una zona diversa del mondo, con informazioni preziose per viaggiare sicuri ovunque, evitando spiacevoli inconvenienti. “È molto importante affrontare i viaggi in maniera consapevole e con le giuste informazioni sulla meta in cui si è scelto di trascorrere le vacanze” spiega il Dottor Paolo Borgarelli, amministratore nazionale delle FARMACIE SPECIALIZZATE, che prosegue: “Suggerimenti mirati che tengano conto delle specifiche necessità delle persone, oltre a indicazioni…

- di Redazione

Pro Loco Barga e Polentari di Filecchio a Cordovado per promuovere Barga e la Valle del Serchio

Ci saranno anche la Pro Loco di Barga insieme all’associazione Polentari di Filecchio a Cordovado, in Friuli Venezia Giulia, per “Sapori in Borgo” la manifestazione dedicata a enogastronomia, tradizioni, arte e cultura di alcune tra le più interessanti realtà del club Anci dei Borghi più Belli d’Italia e le Pro Loco della Penisola. Sapori in Borgo è in programma sabato 8 e domenica 9 giugno, più un’anteprima venerdì 7giugno, per un totale di 20 eventi in un unico grande fine settimana. L’area enogastronomica e dei mercatini aprirà sabato 8 giugno alle 16 lungo tutta via Battaglione Gemona. Ci saranno stand con specialità provenienti da Abruzzo, Toscana, Liguria, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Il mercato con una cinquantina di espositori proporrà prodotti enogastronomici, biologici e handmade sarà allestito in via Battaglione Gemona. Nel dettaglio saranno presenti i borghi di Barga e Castelfranco Piandiscò per la Toscana, Anversa degli Abruzzi per l’Abruzzo, Montagnana, Canaro, Portogruaro e Concordia Sagittaria per il Veneto, Castelbianco per la Liguria, Gromo per…

- 1 di Redazione

Un incontro sul Marketing territoriale per il Turismo Esperienziale e dell’Ospitalità.

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – La Pro Loco di Castelnuovo di Garfagnana in collaborazione con la “Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici” FEISCT e con il patrocinio delle Pro Loco della Provincia di Lucca, organizza per mercoledì 29 maggio 2019 a Castelnuovo di Garfagnana un incontro sul Marketing territoriale per il Turismo Esperienziale e dell’Ospitalità. Dalle ore 10,00 nella Sala “Luigi Suffredini” della Rocca Ariostesca – Focus Group per le Pro Loco, le Amministrazioni, gli Enti e le Associazioni culturali. Dalle ore 15,00 nella sala conferenze “Porta Nord” della Fortezza di Montalfonso – Focus Group per gli operatori economici, produttori e artigiani.   La FEISCT opera per la promozione e lo sviluppo degli itinerari storici e culturali e delle destinazioni meno note, nella logica di sostenere il territorio nello sviluppo di un turismo di qualità, sostenibile e che favorisca la redistribuzione dei flussi turistici nelle località meno note. Feisct ha scelto di avvalersi delle figure dei destination managers per costruire insieme ai territori dei percorsi che aumentino competenze…

- di Redazione

La Pro Loco Coreglia incontra il presidente di Federalberghi e gli operatori turistici

Venerdì 17 maggio alle o16.30, presso la Sala di Rappresentanza del Comune, a Ghivizzano, la Pro Loco di Coreglia promuove un incontro fra Federalberghi e gli addetti ai lavori alla ricezione turistica. Sarà presente il presidente regionale di Federalbeghi, Daniele Barbetti, che si confronterà con gli imprenditori sulle problematiche del turismo e sulla Tassa di Soggiorno. Chi è interessato è invitato all’incontro.  

- di Redazione

Commercio e turismo. Che intendono fare i quattro candidati a sindaco? Lo chiede Artcom Barga

Come rende noto con un comunicato stampa il segretario di ARTCOM Barga, Amedeo Terzo Chiappa, in vista delle prossime elezioni per decidere chi amministrerà il Comune di Barga per i prossimi cinque anni, ora che siamo nel pieno della campagna elettorale, l’Associazione Artigiani e Commercianti chiede che, da parte dei vari candidati, venga definita dettagliatamente la loro idea di “commercio e turismo” in un comune spiccatamente turistico come quello di Barga. “Chiediamo se, secondo loro – scrive Chiappa per Artcom – c’è un margine di miglioramento ed incremento in promozione turistica ed incentivo, organizzazione e programmazione del commercio. Inoltre, eventualmente, quali iniziative intendano attuare (e con quali mezzi) per prefiggere tale obiettivo.”

- di Redazione

Un corso per imparare a sviluppare il turismo

E’ iniziato a Lucca il corso, organizzato dalla Regione Toscana, per “Tecnico della progettazione, definizione e promozione di piani di sviluppo turistico e promozione del territorio”. Accedono al corso (360 ore di aula e 240 di stage), dopo una selezione, 20 partecipanti. Una opportunità importante, da sfruttare soprattutto per un tettorio a vocazione turistica come la Valle del Serchio. Commenta così Tania Franchini, sella segreteria PD con incarico al turismo: “Ciò che sorprende è che questo corso, aperto a tutti, è formato da sole donne, di generazioni diverse; moltissime di loro residenti in Garfagnana. La dimostrazione che le donne sono sempre le prime ad accettare nuove sfide, a mettersi in gioco, spinte anche dal voler contrastare l’effetto devastante di questa crisi sociale ma soprattutto economica, che le ha rilegate in una condizione di precarizzazione, soprattutto nel mondo del lavoro. Da anni mi impegno per far comprendere l’importanza di aprire, con il turismo, una strada, che oltre a valorizzare i nostri…