Tag: Teatro dei Differenti

- di Redazione

Teatro dei Differenti, mercoledì 10 giugno un quiz show con in premio biglietti per la prossima stagione di prosa

BARGA – Appuntamento Mercoledì 10 giugno, alle ore 21:15, quando andrà in onda a Barga, sulla pagina Facebook ufficiale del Teatro dei Differenti, FTS On Air, un quiz show che nasce con l’idea di far rivivere gli spazi dei teatri toscani raggiungendo l’affezionato pubblico online dopo la lunga chiusura in seguito dell’emergenza sanitaria in corso. La prima puntata dell’iniziativa, promossa da Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Comune di Barga, e realizzata a cura di Teatronline, la pagina d’informazione teatrale a cura di Stefano Cosimini, Simone Gonnelli e Francesco Tomei, progetto giornalistico che ormai da tre anni racconta sui social la vita del teatro toscano. Gli autori ci raccontano il loro intento: «Vogliamo farvi sentire la nostra vicinanza in questo periodo così difficile e se per il momento non è possibile tornare a fare teatro sul palcoscenico, abbiamo trovato grazie alla collaborazione del Comune di Barga e di Fondazione Toscana Spettacolo Onlus questa modalità per parlare non solo di teatro ma anche…

- di Redazione

Teatro e Intercultura a Barga. Gli studenti dell’Istituto Comprensivo G. Pascoli  intervistano Clémentine Pacmogda.

BARGA – Il progetto didattico Teatronline realizzato con l’Istituto G. Pascoli di Barga, promosso da Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Comune di Barga, nell’anno scolastico 2019/2020 è stato strutturato da Francesco Tomei responsabile del corso, in stretta collaborazione dei docenti della scuola Prof. Attilio Pieri e Prof.ssa Doris Bellomusto su varie tematiche connesse al tema dell’immigrazione, a partire dalla visione al Teatro dei Differenti di Barga dello spettacolo “Lampedusa è uno spiffero” di EmmeA’ Teatro. Il 30 gennaio scorso i ragazzi della 3 D di Fornaci di Barga hanno incontrato Clémentine Pacmogda, studiosa linguista della «Scuola Normale Superiore (SNS) di Pisa» e scrittrice, nata in Costa D’Avorio e cresciuta in Burkina Faso e in un emozionante incontro hanno avuto l’occasione di intervistarla. A seguire proponiamo le domande che gli studenti hanno rivolto a Clémentine: Cosa ricordi della tua infanzia a scuola? Quando ho fatto le elementari la situazione non era facile come qui in Italia. In classe eravamo più di…

- di Redazione

Al Differenti c’è Ambra Angiolini

BARGA – Una madre e un’insegnante, in un intenso confronto che parla di bullismo e di rapporti genitori-figli. Tema quanto mai attuale e centrale nelle cronache quotidiane. Ambra Angiolini e Ludovica Modugno portano in scena due donne forti alle prese con una questione delicata e attualissima sul mondo dell’adolescenza. Dopo lo straordinario successo avuto negli Stati Uniti, IL NODO, della giovane Johnna Adams, e il debutto in prima nazionale il mese scorso al Teatro dei Rozzi di Siena, martedì 18 febbraio (ore 21) arriva sul palcoscenico del Differenti di Barga. Ancora una volta il teatro barghigiano è protagonista ospitando una nuova pièce in tournée da solo un mese. Uno spettacolo – diretto dalla regista Serena Sinigaglia – che si inserisce nel cartellone organizzato dall’Amministrazione comunale e dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus, il circuito che contribuisce alla programmazione di oltre sessanta teatri in regione. All’ora di ricevimento di una maestra di prima media, si presenta la madre di un suo allievo…

- di Redazione

‘Lampedusa è uno spiffero!!!”, Fabio Monti al Teatro dei Differenti con un monologo fra turismo e immigrazione in scena giovedì 30 gennaio

BARGA – E’ dedicato al tema dell’immigrazione clandestina e degli sbarchi sull’isola di Lampedusa lo spettacolo in programma giovedì 30 gennaio, alle ore 21, al Teatro Dei Differenti di Barga. A salire sul palcoscenico sarà Fabio Monti, con il suo monologo Lampedusa è uno spiffero!!! l’Immigrazione – Lampedusa – l’Occidente – la Caponatina. Il testo, scritto dallo stesso Fabio Monti – poliedrico e bravissimo in un testo che propone allo spettatore una miriade di personaggi dalle sonorità siciliane – insieme a Norma Angelini, è un viaggio nel cuore della Sicilia e accompagna il pubblico a riflettere, con lucidità e leggerezza, su una realtà schiacciata fra turismo di massa e immigrazione clandestina. Riflettere ma da un’angolazione diversa, rendendo ridicoli i luoghi comuni fino a  riderne insieme svelando le tante contraddizioni che stanno alla base di questo tema sempre sulle prime pagine della cronaca. Le assurdità sono meno tali e meno amare se è possibile riderci su. Uno dei pezzi di terra…

- di Redazione

In vista del bilancio di previsione: ecco gli immobili da alienare e le tariffe per l’uso del teatro dei Differenti

Prime manovre in vista dell’approvazione del bilancio di previsione 2020 che il comune di Barga intende approvare presto. Si parla di martedì 17 dicembre. Tra i passaggi preventivi alla discussione del bilancio, tra gli altri punti, è stato approvato dalla giunta anche il piano di alienazione degli immobili pubblici. I soldi ottenuti permetterebbero soprattutto la realizzazione di alcune delle opere pubbliche inserite nel piano triennale degli investimenti. Tra i beni immobili posti in vendita orma da anni, due porzioni di terreno nella zona di Fornaci. Il primo è un piccolo apprezzamento di terreno posto in via Piave a Fornaci di totale 235 mq per il quale il prezzo stimato e di poco superiore i 3 mila euro; il secondo riguarda invece l’ex campo da cross di Fornaci; un ampio terreno boschivo che si trova al nord del paese ed una volta utilizzato appunto come campo di gara e di allenamento per le moto da cross. L’alienazione riguarderebbe  totali 23545 mq per un…

- di Redazione

“Anfitrione” al Teatro dei Differenti di Barga. Nel cast Gigio Alberti, Barbora Bobulova e Antonio Catania, Giovanni Esposito;

BARGA – Lunedì 2 dicembre (ore 21), al Teatro dei Differenti di Barga, Filippo Dini dirige Gigio Alberti, Barbora Bobulova, Antonio Catania, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Valeria Angelozzi in Anfitrione di Sergio Pierattini. La rilettura del classico di Plauto diventa una riflessione profonda, quasi archetipica, sul nostro essere mortali, sul nostro rapporto con noi stessi, con le nostre paure. In definitiva, con il nostro “doppio”. Una produzione di Valerio Santoro per La Pirandelliana, in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana. Scritta verso la fine del III secolo a.C. e rappresentata, con molta probabilità, nel 206 a.C., Anfitrione è una commedia anomala, tanto che il suo autore, Plauto, coniò per essa il neologismo “tragicommedia”. Vi operano, infatti, assieme personaggi alti, dèi ed eroi consoni alla tragedia, personaggi bassi, servi e persone comuni, tipici, invece, della commedia. La vicenda, storicamente, riguarda il mito della nascita di Ercole. Questa volta però, nel 2019, Anfitrione (Antonio Catania) è un arrembante politico o, meglio, un…

- di Redazione

Stagione di Prosa al teatro dei Differenti. Da Marco Paolini ad Ambra Angiolini, da Fabio Troiano a Chiara Francini, una stagione per tutti i gusti ma sempre all’insegna della gran qualità

Si può ridere e divertirsi e intanto riflettere su temi centrali della nostra attualità: dalle migrazioni al cambiamento climatico, dal bullismo alla libertà sessuale. La nuova stagione del Teatro dei Differenti di Barga ne è la prova: un cartellone che propone testi di autori contemporanei – da Dario Fo alla giovane stella della drammaturgia americana Johnna Adams – interpretati da solidi attori della scena nazionale, quali, fra gli altri Ambra Angiolini, Chiara Francini, Marco Paolini, Fabio Troiano. Un calendario che nasce, come sempre, dalla collaborazione fra l’amministrazione comunale e Fondazione Toscana Spettacolo onlus, il circuito teatrale che contribuisce a programmare oltre sessanta teatri in tutta la regione, riconosciuto dal Mibact anche nel 2019 primo circuito multidisciplinare in Italia di prosa, danza, musica, circo. Anche nell’ultima stagione, gli abbonamenti hanno continuato a crescere, raggiungendo il numero di 222 tessere sottoscritte: si è così raggiunta facilmente una media di 263 persone a sera, pari al 92% della capienza della sala. Un risultato…

- di Redazione

A proposito della nuova stagione di prosa del Differenti

Il Comune di Barga ha approvato con delibera di giunta del settembre 2019 la stagione i prosa del teatro dei differenti che si aprirà nel prossimo mese di novembre. Come gli altri anni ci sarà la totale sinergia tra Comune e Fondazione Toscana Spettacolo, con la quale è stata rinnovata la convenzione. Per quanto riguarda il comune di Barga la somma complessiva che sarà impegnata nella stagione sarà di circa 35 mila euro. Il totale della spesa sarà di circa 73 mila euro di cui 13 mila saranno coperti dalla Fondazione Toscana Spettacolo e 24.500 dagli incassi degli abbonamenti e dei biglietti. Per quanto riguarda il calendario di massima, che potrebbe anche subire variazioni, si dovrebbe partire il 14 novembre con “Oma+Ginevra di Marco” con Francesco Magnelli ed Andrea Salvadori. Per lunedì 2 dicembre lo spettacolo “Anfitrione” con Gigio Alberti, Barbara Bobulova, Antonio Catania; per mercoledì 18 dicembre “La Camera Azzurra” con Fabio Troiano e Irene Ferri; sabato 11 gennaio…

- di Redazione

Il 19 marzo in scena a Barga Il Misantropo di Molière

Il fascino senza tempo di un classico dei classici riletto da Marco Lorenzi, rilettura che piacerà senza ombra di dubbio ai giovani perché ne parla il linguaggio. Solo contro tutti, l’Alceste di Molière da cinque secoli combatte la sua battaglia contro chiacchiericcio e delazione in una partita a scacchi dove uomini e donne indossano maschere di falsità ed ipocrisia: Il Misantropo è senza dubbio commedia fuori dal tempo la cui rappresentazione, oggi, vuol dire confrontarsi con vizi e deformazioni dell’agire e del pensiero umano pronti a ripresentarsi in ogni epoca. Non fa eccezione «Il Misantropo di Molière», progetto della compagnia Mulino di Amleto in scena martedì 19 marzo alle 21 al Teatro dei Differenti di Barga con la regia di Marco Lorenzi. Un allestimento che prevede una relazione più attiva con lo spettatore grazie a una recitazione diretta e schietta sempre pronta ad aprire un dialogo con la componente pubblico. Non mancheranno le sorprese. Per gli appassionati è anche previsto un evento collaterale che chiuderà la…

- di Redazione

Arte, letteratura, musica: gli eventi collaterali della stagione di prosa del Differenti

Nella cornice di una stagione di prosa 2018/19 di grande successo, doppio appuntamento al Teatro dei Differenti di Barga con due eventi culturali organizzati della Associazione Culturale Venti d’Arte. Si tratta di un vero e proprio cartellone di eventi collaterali promosso da Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, per una stagione che si arricchisce sempre di più di iniziative offerte alla comunità barghigiana. Si comincia domenica 17 febbraio, alle ore 18, quando il foyer del Differenti ospiterà il consueto appuntamento con ‘Arti Differenti LIVE’, che ormai da molti anni mette in scena le Arti nei suoi linguaggi più variegati con un rimando alle peculiarità della stagione di prosa.  Quest’anno la performance sarà Ispirata a David Lynch. ‘Nello Spazio del sogno’ è un progetto ideato dall’artista fornacino Massimo Salotti, che ci aiuterà ad entrare nel mondo onirico del famoso regista americano. La performance sarà realizzata con il contributo del film-maker Stefano Cosimini e la partecipazione straordinaria del gruppo vocale…

- di Redazione

La piccola rassegna, un calendario di eventi ed incontri con il teatro interamente dedicato ai più piccoli

“La Piccola Rassegna” è un evento organizzato e promosso dall’Associazionbe culturale Smaskerando nell’ambito del progetto “Smaskerando Centro di Promozione Culturale” vincitore del bando nazionale Funder35, in collaborazione con il Comune di Barga. Stamani a Barga è avvenuta la presentazione della manifestazione a cura della presidente di Smaskerando, e principale ideatrice dell’iniziativa, Katia Cosimini. La Piccola Rassegna avrà luogo presso il Teatro dei Differenti di Barga, il 27 gennaio, il 10 febbraio e il 24 febbraio. Il progetto nasce appunto dall’idea di Katia Cosimini, che grazie alla proprio esperienza e formazione decide di dedicare l’ evento ai bambini. L’aggettivo Piccola non è usato infatti per sminuire ma anzi per sottolineare ancor di più il fatto che la rassegna è pensata per i più piccoli, per farli avvicinare al magico mondo del teatro, assieme alle loro famiglie, e renderli allo stesso tempo spettatori e protagonisti. “La manifestazione – spiega Katia Cosimnini – si prospetta di riuscire proprio in questo scopo, e lo…

- di Redazione

Partono a breve i lavori di manutenzione straordinaria del teatro

BARGA – I lavori di manutenzione straordinaria al teatro dei Differenti alla fine si faranno in questi primi mesi del 2019. Se ne era parlato nei mesi scorsi ed avrebbero dovuto partire con l’autunno, ma c’è voluto più tempo per portare a termine tutto il lungo iter burocratico per poter procedere ai lavori, necessari per risolvere diverse magagne accumulatesi nel tempo, nei venti anni dalla riapertura del teatro avvenuta nel 1998; come la regimazione delle acque che creano infiltrazioni nel teatro, l’impiantistica ed alcuni problemi al riscaldamento;. Comunque sia dicembre è stato un mese decisivo, prima con la sottoscrizione il 18 dicembre  del mutuo con il quale il comune vuole sostenere questa spesa, pari a 60 mila euro; poi, il 27 dicembre, con l’approvazione del progetto esecutivo di manutenzione straordinaria redatto dall’ufficio tecnico del comune. Ora c’è da procedere all’affidamento  diretto con modalità telematica sulla piattaforma START e quindi il comune dovrà decidere in base alla migliore offerta a chi affidare…