Tag: rifiuti

- 3 di Redazione

Rifiuti e raccolta, come sta andando. Il punto della situazione con l’assessora Romagnoli

BARGA – A nemmeno venti giorni dall’avvio delle novità sulla raccolta differenziata nel comune di Barga, con l’arrivo peraltro del nuovo gestore dei rifiuti (ASCIT),  abbiamo fatto il primo punto con l’assessora all’ambiente Francesca Romagnoli che si dice soddisfatta della situazione,  pur con le inevitabili problematicheo dubbi legate chiaramente a doversi abituare a nuove modalità ed a nuovi giorni per la raccolta. “Per quanto riguarda le utenze domestiche – ci dice – la situazione si è già comunque abbastanza normalizzata. Rimane ancora qualche incertezza soprattutto per le date di conferimento di vetro e multi materiale nel giorno di martedì. Il martedì infatti la raccolta del vetro avviene in date che sono state pubblicate nell’ecocalendario distribuito a tutti gli utenti e ci sta che ancora non ci si sia abituati a nuova modalità o non ci si ricordi le date giuste, ma sono sicura che è questione di settimane e tutto il meccanismo funzionerà a dovere. In effetti anche oggi  sono…

- di Redazione

Progetto Comune: “Un danno ambientale annunciato”

MOLOGNO – “Un disastro ambientale annunciato”. Così Francesco Feniello, capogruppo di Progetto Comune, schieramento all’opposizione a Barga riferendosi ad una situazione verificatasi sulle sponde del Serchio a Mologno: “A causa dell’inerzia e della poca efficienza del sistema, gli ultimi eventi alluvionali, hanno causato un danno ambientale di notevoli dimensioni che poteva e doveva essere evitato – scrive Feniello che continua –  Le dinamiche d’alveo in poche ore, hanno bonificato l’intera area di discarica di Mologno veicolando la plastica ed altri rifiuti per chilometri lungo le sponde del fiume e sicuramente verso il mare. Come ricorderete, nel mese di Marzo, in piena emergenza covid, l’erosione delle sponde del fiume, in località Mologno, ex area campo sportivo, portarono alla luce una discarica interrata disseminando la plastica lungo il corso d’acqua. Nell’immediato l’Amministrazione Comunale fece un intervento di somma urgenza per la realizzazione di una scogliera provvisoria di protezione per impedire all’acqua di lambire la parte emersa della discarica e disperdere il materiale.…

- 2 di Redazione

Rifiuti, come sarà la tariffa TARI 2021? prime anticipazioni. In corso la rimodulazione delle tariffe sulla base delle nuove normative ARERA

BARGA – Dopo le novità relative al nuovo servizio ed al nuovo gestore di smaltimento dei rifiuti, in tanti anno chiesto lumi anche sulla tariffa TARI per il 2021. Cambierà qualcosa con l’introduzione del nuovo gestore e le modifiche in parte del servizio? Le tariffe 2021 non subiranno alcuna variazione per effetto del passaggio ad altro gestore e delle modifiche apportate al servizio, i costi sostenuti saranno praticamente gli stessi che il Comune di Barga avrebbe sostenuto con il precedente gestore. Cambierà invece qualcosa, a seguito di nuova normativa, nel metodo di calcolo delle nuove tariffe sia per le utenze domestiche che per le utenze non domestiche. A spiegarlo è l’assessore al bilancio del comune di Barga, Vittorio Salotti. “Ci tengo a sottolineare che il cambio delle tariffe non è una decisione dell’Amministrazione Comunale ma dettata dalla nuova normativa e che il Piano economico finanziario del 2020 approvato da ATO prevede un costo inferiore di oltre 55 mila euro rispetto…

- 3 di Redazione

Parte dal 2 gennaio la nuova raccolta dei rifiuti. Nuove info per i cittadini

Dal 2 gennaio 2020 (perché il 1 gennaio non sarà effettuato nessun servizio di raccolta porta a porta), partirà il nuovo servizio che per il comune di Barga sarà gestito da ASCIT Servizi ambientali per quanto riguarda il comune di Barga. Con l’assessore all’ambiente Francesca Romagnoli, abbiamo fatto il punto della situazione, per cercare in particolare di chiarire alcuni interrogativi che sono stati posti dall’utenza. La prima riguarda la principale novità del servizio, ovvero la separazione del vetro dal multi materiale. “La novità è in effetti la separazione del multi materiale  pesante che ora sarà conferito dagli utenti in modo diverso: multi materiale leggero e vetro. Per quanto riguarda la raccolta di multilaterale leggero si comincia sabato 2 gennaio, mentre per il vetro si comincia il prossimo 5 gennaio”. Per quanto riguarda l’eco calendario ecco nel dettaglio tutti i tipi di raccolta: Il lunedì si effettuerà la raccolta di organico e pannoloni/pannolini (servizio a richiesta); il martedì il vetro o il multimateriale leggero, ma…

- 10 di Redazione

Rifiuti e raccolta differenziata. Ecco tutte le novità dal primo gennaio 2021

BARGA – In un incontro con l’utenza andato in scena via social, con una diretta Facebook, l’amministrazione comunale, insieme al nuovo gestore dei rifiuti che dal 1° gennaio sarà ASCIT, ha illustrato le principali novità relative alla raccolta dei rifiuti nel comune di Barga. Quella forse più importante sarà una ulteriore separazione del multi materiale con  la raccolta del vetro che sarà diversificata rispetto al resto, ovvero lattine, plastica di contenitori, imballaggi. L’altra novità importante, anche se non partirà immediatamente, sarà l’estensione della raccolta porta a porta completa a tutto il territorio comunale; compreso quindi le zone di montagna ancora sprovviste di questo servizio, come Renaio. Altra novità significativa l’introduzione di sacchi di colore diverso per conferire ad esempio il multimateriale leggero (sacco giallo); l’indifferenziato di cui sparirà il contenitore grigio (sacco grigio); i pannoloni (sacco viola); l’organico (sacchetto biodegradabile che comunque dovrà essere posizionato nell’apposito contenitore). Novità non da poco anche quella relativa alla raccolta del verde che sarà un…

- di Redazione

Rifiuti, tante novità in visita per la raccolta differenziata

Cambia dal primo gennaio 2021 il gestore dei rifiuti del comune di Barga e con esso ci saranno anche importanti novità sul servizio. Il Comune di Barga ha pensato bene di annunciarlo sulla sua pagina Facebook. Ha fatto cosa buona e giusta, ma su temi così importanti magari un comunicato stampa alle testate giornalistiche avrebbe anche potuto farlo, dato che non tutti sono presenti su Facebook. Comunque, dal 1 gennaio 2021 ci saranno oltre al nuovo gestore novità importanti a quanto scrive l’ente e nel mese di dicembre il comune invierà alla cittadinanza tutto il materiale informativo per presentare i cambiamenti relativi sia alle nuove modalità di conferimento, come ad esempio la separazione del vetro dal multi materiale leggero, sia all’attivazione di servizi dedicati e su richiesta, come quello della raccolta del verde o della raccolta separata dei pannolini/pannoloni con apposito sacco che sarà di colore viola. Verrà quindi redatto un nuovo ecocalendario che fisserà la raccolta porta a porta…

- di Redazione

Si potenzia la “rete” dei cestini per i rifiuti. Ecco le novità

BARGA – Partirà nei prossimi mesi la sostituzione e l’installazione dei cestini dei rifiuti posti su tutto il territorio comunale e ci sarà anche l’installazione ex novo di quelli per la raccolta delle deiezioni animali. Parola di assessora all’ambiente Francesca Romagnoli insieme alla capogruppo Maresa Andreotti che assicurano che il comune  andrà a sostituire i cestini ormai obsoleti e ad installarne di nuovi. L’installazione e sostituzione interesserà non solo Barga ma tutte le frazioni, a partire da Fornaci di Barga, dove per esempio i cestini saranno installati in Piazzale Don Minzoni, dove ad ora non sono presenti, oltre che aggiunti su via Repubblica. L’avvio dell’intervento dal Piazzale del Fosso e Parco della Vittoria a Barga, dove saranno sostituiti i cestini esistenti, e ne sarà messo uno ex novo. Qui sarà installato anche un raccoglitore per le deiezioni degli animali. I cestini scelti sono semiaperti con coperchio, sul quale sarà posizionato anche il posacenere per i mozziconi di sigaretta, elemento che…

- 2 di Redazione

Niente raccolta del verde venerdì 7 agosto

BARGA – L’Assessore all’ambiente per il comune di Barga, Francesca Romagnoli, comunica che venerdì 7 agosto p.v. , non sarà effettuata la raccolta del verde sul territorio del Comune di Barga.

- di Redazione

Rifiuti abbandonati a Ponte all’Ania, individuati i responsabili

PONTE ALL’ANIA – Continua l’abbandono selvaggio di rifiuti nella zona ndella  cartiera di Ponte all’Ania, presso il parcheggio. Dopo un episodio avvenuto lo scorso 21 luglio, anche stamani sono stati trovati diversi sacchi rifiuti abbandonati Immediati gli accertamenti dei Vigili Urbani di Barga che, come già fatto nel caso dell’abbandono di rifiuti del 21 luglio, hanno aperto i sacchi per cercare di risalire, attraverso la tipologia dei rifiuti abbandonati, al responsabile. Alla fine sono stati individuati e per loro ci sarà il verbale e la relativa sanzione per abbandono di rifiuti. Tutto il materiale abbandonato sarà rimosso da Valfreddana Recuperi, gestore del servizio di smaltimento e raccolta rifiuti del comune di Barga. L’assessore all’ambiente Francesca Romagnoli, nel commentare la notizia, fa sapere che i controlli da parte della polizia municipale saranno ogni volta puntuali e che i trasgressori saranno sempre puniti con la massima severità.

- di Redazione

Barga, la raccolta ingombranti riprende da lunedì 13 luglio

BARGA – L’Assessore all’Ambiente del Comune di Barga ,Francesca Romagnoli,  comunica che da lunedì 13 luglio p.v.  riprenderà il servizio di raccolta dei materiali ingombranti. I cittadini potranno usufruire di tale servizio esclusivamente contattando il numero verde del Centro di Raccolta 800 300 644.

- di Redazione

Costituito l’osservatorio Rifiuti Zero: obiettivi il plastic freee, riprogettare la vita ciclica dei rifiuti, abbattere la produzione di rifiuti

BARGA – Nel tardo pomeriggio del 4 giugno si è ufficialmente insediato l’Osservatorio rifiuti zero del comune di Barga, strumento fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale. Era uno dei programmi dell’amministrazione Campani con l’intento di riprendere un percorso già iniziato nella precedente amministrazione Bonini e di renderlo operativo. L’Osservatorio avrà una funzione propositiva/progettuale nei confronti dell’ Amministrazione Comunale, con il compito di monitorare costantemente il percorso verso la logica dei “rifiuti zero” al fine di guidare la corretta gestione del ciclo dei rifiuti.  Il tutto promuovendo ed organizzando anche tutte quelle iniziative, buone pratiche che si renderanno necessarie. L’osservatorio è composto Paolo Fusco, Luca Campani, Sara Giovannetti  per associazioni ambientaliste;  Sonia Ercolini, Mirella Dini Biagi, Silvia Petruzzelli,  per altre associazioni;  Maria Gabriella Conti, libero cittadino; Ivaldo Pastorini libero professionista. Tra i posti ancora disponibili, secondo il bando, quello per un rappresentante del settore sanità ed ancora per un rappresentante dei liberi professionisti ed in tal senso, per questi specifici ruoli, è stato…

- di Redazione

Rifiuti, raccolta regolare il 2 giugno. Nel centro storico arrivano intanto i contenitori per la raccolta differenziata

BARGA – Sarà regolare a Barga martedì 2 giugno la raccolta porta a porta dei rifiuti. Si procederà, come da ecocalendario, nei modi e negli orari previsti, alla raccolta del multimateriale. Lo comunica l’assessora all’ambiente Francesca Romagnoli che insieme alla capogruppo Maresa Andreotti annuncia anche un’altra iniziativa legata ancora ai rifiuti che riguarda il centro storico di Barga. Con oggi verranno installati nell’antico castello, i punti sono piazza del teatro, il Museo Stanze della Memoria ed in Duomo, appositi contenitori per la raccolta differenziata. Si tratta di cestini specifici per accogliere il multi materiale, la carta e l’umido (in questo caso anche i contenitori compostabili che vengono utilizzati per il take away). L’iniziativa, che vorrebbe peraltro vedere anche in futuro l’installazione di altri contenitori per la raccolta differenziata sul territorio, è legata a filo doppio al nuovo modo di vivere il centro storico di Barga. E’ una idea insomma per favorire coloro che utilizzano il servizio take away di tanti…