Tag: pro loco

- di Redazione

San Cristoforo d’oro, ecco tutti i premiati

Tutto come da programma per l’edizione 2018 del premio “San Cristoforo d’oro” consegnato, insieme ad altre targhe e riconoscimenti nel pomeriggio della vigilia del santo patrono, il 24 luglio, presso il teatro dei Differenti. L’ultima edizione di questa amministrazione comunale e del sindaco Marco Bonini in particolare, che con questo anno chiude il suo mandato come primo cittadino Sono stati tre i San Cristoforo d’Oro che quest’anno sono stati consegnati per premiare le persone e le realtà, stavolta tutte del comune, che con il loro lavoro e impegno si sono distinti nel mondo ed in patria ed hanno portato alti i colori di Barga: l’Associazione Pro Loco, la pluricampionessa di salto in alto Idea Pieroni e la campionessa del mondo di judo Cristina Marsili. Unica variazione rispetto al programma, l’assenza per altri impegni della giovane Idea, fresca del quarto posto agli europei under 18; a lei il riconoscimento sarà consegnato la sera del 28 luglio a Fornaci di Barga. Presenti…

- di Redazione

Piazzette al via; da qui al 25 luglio tante ragioni per far festa nel centro storico

In questa estate strana, non troppo al top meteorologicamente parlando e con la netta sensazione che le presenze turistiche siano in netto calo rispetto al passato, ne ha risentito anche l’avio delle Piazzette 2018. Non tanto per il tempo che è stato buono, ma per la sensazione che di gente in giro ce ne sia meno. Diciamo subito che tutti gli anni la prima sera è quella che solitamente è meno frequentata e che poi le Piazzette cominciano a scaldarsi man mano che ci si addentra nel programma, ma comunque sia anche questa bella festa ha confermato l’impressione di un calo di visitatori, soprattutto turisti. Detto questo passiamo alle cose positive di questa festa e che sono tante. Intanto l’accrescersi del percorso delle piazzette che ora spaziano un po’ in tutti gli angoli strategici del centro storico, da Largo Biondi a via della Fontana, per arrivare a via di Mezzo e piazze limitrofe, via del Pretorio e dintorni ed infine…

- di Redazione

Pro Loco: bene la battaglia per Barga. Ora pensiamo alla Via del Volto Santo

E’ soddisfatta la Pro Loco di Barga, rappresentata in questa occasione dal vice presidente Roy Santi, per il successo della Battaglia per Barga l’inedita rievocazione di un fatto del 1230 con l’assedio delle truppe lucchesi a Barga, che soprattutto nella giornata di ieri ha raggiunto il suo culmine più importante in quanto a spettacolo ed attrazione. Con la presenza, sui luoghi degli accampamenti, alle botteghe di un tempo, agli spettacoli live di scaramucce e combattimenti e poi a quelli più imponenti della rievocazione della battaglia sul Fosso e dello spettacolo di falconeria in Duomo, di tanta gente. Soprattutto visitatori esterni. “C’è stata tanta gente per le strade – ci dice Roy – e davvero bella era la cornice di pubblico sul Fosso per la battaglia conclusiva che è stata  molto coinvolgente. Anche i figuranti, ed anche Mansio Hospitali Lucensis che ha coordinato il tutto con il nostro supporto logistico, si sono detti soddisfatti. La manifestazione ha coinvolto il pubblico, ha…

- di Redazione

Battaglia per Barga, ecco tutto quello che c’è da sapere

C’è grande attesa e curiosità per il debutto dell’evento culturale che aprirà la stagione turistico-ricettiva a Barga ed in Valle del Serchio. Sabato 16 e domenica 17 giugno infatti il centro storico della città ospiterà la prima edizione della “Battaglia per Barga”: per l’intera due giorni l’antico castello s’immergerà in una piena atmosfera medievale attraverso una vera e propria rievocazione storica curata fin nei minimi particolari. Con un balzo nel passato – grazie a costumi, armi e speciali rappresentazioni – Barga ritornerà all’anno del signore 1230 quando in Loppia una potentissima figura politica e religiosa dell’epoca, il pievano Ottonello, si pose a capo di una ribellione degli abitanti decisi a non pagare le gabelle imposte dal governo di Lucca. Le armate lucchesi, comandate dal vescovo Opizzone, in risposta marciarono su Loppia, distrussero l’antico castello per poi muovere verso Barga che fu cinta d’assedio. Più in generale l’ evento di sabato e domenica prossima, oltre ad offrire una grande suggestione ai…

- 1 di Redazione

La battaglia per Barga, tutto pronto per sabato e domenica

Tutto pronto nella cittadina per ospitare la novità degli eventi dell’estate 2018: la “Battaglia per Barga”. Una iniziativa dal sapore storico, una rievocazione di alcuni fatti avvenuto nella prima metà del 1200 e che vedono Lucca assediare il piccolo borgo di Barga. E’ un evento come detto inedito, voluto fortemente dalla Pro Loco di Barga e portato avanti grazie al lavoro storico e di coordinamento della MHL (Mansio Hospitalis Lucensis), associazione che già gestisce la Fortezza delle Verrucole. L’evento si terrà il 16 e 17 giugno prossimi, sabato e domenica. I momenti clou della rievocazione della battaglia saranno due: il primp  alle 21 e 30 di sabato, con una battaglia al lume delle torce, il secondo alle 16 di domenica, quando avverrà la battaglia finale, alla quale seguirà anche uno spettacolo di falconeria. Durante entrambi i giorni si terranno per le vie della cittadina alcuni “wargame”, piccole simulazioni di guerra medievale dove i combattenti delle varie organizzazioni presenti si sfideranno…

- di Redazione

Ecco come sarà la “Battaglia per Barga”

Sabato 16 e domenica 17  Giugno Barga si vestirà a festa tutto in stile medievale,  grazie all’iniziativa promossa dalla  Proloco di Barga con la collaborazione dell’Associazione  culturale Mansio Hospitalis Lucensis, il patrocinio del Comune di Barga e con il contributo di varie realtà economiche del nostro territorio che sostengono l’evento.  Dopo tanti anni dall’edizione del Calendimaggio, la nostra cittadina torna con la “ Battaglia per Barga” a ripercorrere le origine della sua storia. Il tuffo nel passato si ferma al 1230 quando a Loppia una potentissima figura politica e religiosa dell’epoca, il pievano Ottonello, fomenta gli abitanti a non pagare le tasse imposte dal Governo lucchese. Le armate lucchesi, comandate dal vescovo Opizzone, marciano su Loppia, distruggendo il castello. Poi Lucca muove contro Barga e la cinge d’assedio. Si rifà a questo momento storico la rievocazione della Battaglia per Barga che si basa in particolare su una serie di accadimenti avvenuta dalla fine del XII secolo agli anni 30 del…

- 1 di Redazione

Piazzette, ecco le tante novità della festa del centro storico di Barga

A Barga fervono già i preparativi per quello che è considerano come l’evento barghigiano di intrattenimento e di svago dell’estate più bello: la festa del Centro Storico, da un paio di anni a questa parte tornata al suo vecchio nome, le “Piazzette”. L’appuntamento è dal 12 al 25 luglio prossimo. Saranno quattordici giorni no-stop di gastronomia, musica, divertimento, eventi artistici ed offerte culturali d’eccezione per questa manifestazione che si svolge nella splendida cornice della vecchia Barga e che nel corso degli ultimi anni si è rifatta il look puntando soprattutto a migliorare la qualità delle sue attrattive e divenendo un punto di riferimento indiscusso per la movida di tutta la Valle del Serchio; richiamando, di anno in anno, migliaia di visitatori e soprattutto tanti e tanti turisti. Il tutto organizzato con il particolare impegno della Pro Loco Barga e del Comune e con tante belle novità per questa edizione. Intanto le “piazzette”, i luoghi dove mangiare, bere o ascoltare musica che…

- di Redazione

Rimessi a nuovo parco Kennedy e parco Buozzi

Il ringiovanimento del Parco Kennedy e non solo di quello a cura della Pro Loco e soprattutto di tante persone volenterose, ha avuto luogo anche quest’anno. Dopo già gli interventi avviati nelle settimane scorse, c’è stata in questi giorni una nuova accurata pulizia sia del Parco Kennedy che del continuo parco Bruno Buozzi con il solito gruppi di volontari capitanati dal presidente della Pro Loco Claudio Gonnelli. Tra le novità le luci colorate che ora abbelliscono la vasca ornamentale del parco Kennedy. Stamani è stata ripulita anche la vasca che si trova ai piedi del Parco Buozzi, in quello che ora si chiama il Parco del Fontanamaggio con tanto di gradinata e piccolo anfiteatro; ma soprattutto è stata riattivata la fontana che alimenta la vasca, che praticamente aveva smesso di funzionare da subito, fin da quando era stata inaugurata  dal Comune diversi anni fa.  La vasca peraltro era divenuta in questi anni un vero e proprio acquitrino. In questi giorni…

- di Nicola Boggi

I “Giovedì al Campo” e molto altro a Filecchio

FILECCHIO –  Musica, sport, intrattenimento, tradizione e naturalmente buona cucina saranno i veri protagonisti a Filecchio della bella stagione ormai alle porte. Lo locale Pro Loco di Santa Maria Assunta ha reso noto proprio in questi giorni il ricco programma di manifestazioni che vedranno impegnate le tante associazioni di volontariato del paese: dai polentari, ai calciatori passando per il gruppo podistico, i fratres e la locale misericordia. Dopo il riuscito antipasto della recente festa del donatore saranno i polentari a segnare l’inizio ufficiale della stagione con l’ormai tradizionale cena degli stinchi al forno in programma presso i locali parrocchiali del paese il prossimo sabato 26 maggio a partire dalle ore 20,00 con l’intrattenimento musicale affidato all’orchestra spettacolo de “I Ciao” e la possibilità di godersi l’attesa finale di Champions grazie ad un megaschermo allestito per l’occasione. Non mancheranno per tutta l’estate gli eventi “evergreen” come le sfilate di moda e l’agostano schiuma party; graditi ritorni quali i tornei di volley…

- di Redazione

La carica dei 500 per il 25 aprile di Sommocolonia

Edizione da record per la bella giornata dedicata a celebrare l’anniversario della liberazione, con il consueto ritrovo di svago e di ricordo nel paese di Sommocolonia per il 25 aprile. Mai così tanta gente avevamo visto alla Passeggiata della Libertà organizzata dalla Pro Loco, che dal piazzale Matteotti di Barga raggiunge, dopo una bella camminata lungo l’antica mulattiera, il paese di Sommocolonia. Forse 500 persone hanno preso parte e tanta e tanta gente di più è poi salita a Sommocolonia dove c’è stato ovviamente anche un momento istituzionale con la deposizione della corona di alloro al monumento ai caduti partigiani di Monticino (ed al ricordo del tenente John Fox) ed al monumento ai caduti in piazza della Chiesa di Sommocolonia dove il sindaco ha peraltro annunciato che nel giro di un mese dovrebbero partire i lavori per la valorizzazione dei resti e del parco della Rocca e per la conclusione dell’intervento al museo e punto ristoro che si trova nell’area…

- di Redazione

Una Pro Loco attiva e piena di idee, in festa a Fornaci

Al Ristorante Il Bugno di Fornaci di Barga si è svolta ieri sera la cena sociale promossa dalla Pro Loco di Barga. Il ritrovo conviviale era stato organizzato per fare il punto della situazione delle attività della Pro Loco, dopo l’arrivo del direttivo diretto da Claudio Gonnelli e per il tesseramento sociale. Anche ieri sera sono state sottoscritte 50 tessere e c’è bisogno di altri tesseramenti per sostenere le iniziative dell’Associazione che indubbiamente nel giro di un anno ha realizzato tanti gesti concreti di cittadinanza attiva per migliorare l’immagine di Barga e non solo, ma ha anche messo in cantiere tante iniziative di grande richiamo, mirate appunto ad incentivare il numero dei visitatori e quindi alla promozione turistica. Con il presidente Gonnelli ed i componenti del direttivo, è stato fatto un sunto della storia della Pro Loco, nata a Barga 52 anni fa  e con una carrellata di foto si è raccontato gli eventi e le iniziative promosse. Per i…

- di Redazione

Tanta e tanta gente a Tiglio alto per la tradizionale Pasquetta

Una bella giornata all’insegna della primavera, dello stare insieme, del celebrare la tradizione della pasquetta a Tiglio. Appuntamento immancabile anche per tanti barghigiani che ieri mattina sono arrivati a Tiglio a centinaia scegliendo di arrivare a piedi, con una bella passeggiata, lungo la vecchia mulattiera con la speciale camminata organizzata da Pro Loco, Art Com Barga, ASBUC con i suoi volontari che hanno accompagnato la passeggiata ed altre realtà ed associazioni cittadine. Per tanti uno dei momenti più belli della gironzata è stato proprio il riscoprire l’antica mulattiera che nelle settimane scorse è stata rimessa a nuovo da tanti volontari, con un’idea partita dagli enduristi di Barga. A Tiglio alto, sui prati intorno alla chiesa, alla fine tanta gente per una giornata anche all’insegna dei giochi di una volta, rotolino in testa (per la cronaca ha vinto la giovanissima Anna Luna Gonnella), grazie all’organizzazione della Misericordia e di tanti tigliesi che ci tengono a tenere viva la tradizione di questo…