Tag: gli incartati

- di I.S.

“Cuori imperfetti”, l’ultimo lavoro di Patrizia Bartoli

FORNACI DI BARGA – Domenica sera, 21 luglio, al Campone di Fornaci di Barga è stata di scena la cultura. In una serata calda ma non asfissiante di umidità è stato presentato il romanzo di Patrizia Bartoli “Cuori imperfetti”. Dopo una gustosa cena tutti gli intervenuti, piuttosto numerosi, si sono accomodati intorno alla scena della presentazione. Al centro la scrittrice protagonista della serata con a fianco Paola Stefani in veste di intervistatrice; su un lato il duo Gabriele Rigali e Marco Tosi che hanno accompagnato e ulteriormente arricchito la colonna sonora dell’incontro, musica degli Anni ’60 come l’ambientazione nel libro; dall’altra parte le lettrici di alcuni brani del romanzo, Arianna Biagini e Carla Riani. Coordinatore dell’evento Ivano Stefani. Organizzazione de Gli Incartati. La presentazione, partita con un filmato Anni ’60 in cui apparivano persone fornacine, è proseguita con la lettura del prologo del libro che si interrompe dopo aver letto il titolo di una canzone, “Voglio vivere così”… subito intonata…

- di Redazione

Giornata del ricordo. A Fornaci incontro con l’esule istriano Aligi Soldati

Domenica 3 febbraio, alle 16 presso la Biblioteca degli Incartati alla stazione ferroviaria di Fornaci di Barga, nell’ambito delle iniziative per la Giornata del Ricordo dell’esodo degli italiani da Istria, Fiume e Dalmazia e della tragedia delle foibe, porterà la sua testimonianza Aligi Soldati, esule istriano. Introdurrà il pomeriggio lo storico ed editore Andrea Giannasi.

- di Redazione

La castagna di scena a Fornaci

Domenica pomeriggio 2 dicembre alla biblioteca Gli Incartati di Fornaci di Barga incontro con Ivo Poli e Francesca Buonagurelli su “La castagna, dal bosco alla tavola”. Dopo l’introduzione di Anna Maria Botti, preceduto dalla lettura di una poesia del maggio 1918 del poeta dialettale Pietro Bonini intitolata “Al castagno!”, un filmato ha raccontato il percorso per arrivare alla farina di neccio viaggiando per immagini e video dentro la Festa della castagna di Lupinaia. Subito dopo è intervenuto Ivo Poli, presidente dell’Associazione Città del castagno, che ha intrattenuto il pubblico presente riferendo, proiettando slide a supporto, su come sia nata l’associazione e il suo percorso fino ad oggi; quale sia stato il difficile iter per arrivare ad avere un disciplinare per la farina di neccio Dop della Garfagnana; su come si stia continuando a lavorare a livello nazionale per migliorare ulteriormente le cultivar e preservare la tradizionale essiccatura della castagna, dalla quale si produce la caratteristica farina, e la commercializzazione della…

- di Redazione

Le mostre barghigiane sulla Grande Guerra su Dido. A Fornaci il 6 novembre una serata speciale

Martedì 6 novembre a Fornaci di Barga, presso la biblioteca degli “Incartati” al primo piano della stazione di Fornaci, alle 21 si terrà una bella iniziativa promossa dalla Fondazione Ricci di Barga e dagli Incartati. Verranno ricordati i cento anni dall’armistizio con la serata dal titolo “La fine della Grande Guerra a Fornaci e nella Valle del Serchio”. Ci sarà nell’occasione la proiezione di un eccezionale filmato sulla Grande Guerra in Valle del Serchio oltre agli interventi di Pier Giuliano Cecchi, Sara Moscardini e Ivano Stefani, curatori della mostra svoltosi a Barga alla Fondazione Ricci, “La Grande Guerra. La stampa ritrovata”. A proposito di questa mostra Noi Tv  ha dedicato un bellissimo speciale alle esposizioni dedicate alla Grande Guerra in corso a Barga. Se n’è occupata nella rubrica Dido ed ampio spazio è dedicato proprio alla mostra della Fondazione Ricci. Ecco il servizio integrale:

- di Ivano Stefani

Con Marco Tosi il “Novecento” di Baricco

Al Campone di Fornaci di Barga, organizzato da Gli Incartati e Fornaci 2.0 con il patrocinio del Comune di Barga, sabato 21 luglio serata dedicata alla lettura interpretativa. Mattatore della serata Marco Tosi che, sottolineato da commenti e intermezzi musicali (Paolo Donati chitarra acustica e voce, Michela Lorandi arpa, Andrea Pellegrineschi tastiera, Attilio Pieri chitarra elettrica, Gabriele Rigali chitarra acustica), ha deliziato i molti presenti con una ottima interpretazione dell’”avventura” di Novecento (dal libro è stato tratto il film La leggenda del pianista sull’oceano di Giuseppe Tornatore). Il testo è una sorta di monologo-racconto di uno dei protagonisti della storia, il trombettista Tim Tooney che, durante la sua vita, trascorre qualche anno a bordo del Virginian, un piroscafo che faceva la spola tra l’Europa e l’America. La nave acquistò fama mondiale per il suo pianista, Novecento. Si rese conto della sua bravura anche Jelly Roll Morton che aveva acquistato un biglietto solo per poter gareggiare con lui: effettivamente, appurando personalmente…

- di Sara Moscardini

Cinque anni di cultura e condivisione per gli Incartati

FORNACI DI BARGA – Cinque candeline per altrettanti anni di attività degli Incartati di Fornaci di Barga, gruppo di volontari che nel giro di breve tempo hanno creato sopra la stazione paesana un polo bibliotecario ricco non solo di libri (si contano qui oggi più di cinquemila volumi) ma di cultura e condivisione. Sono state infatti tante le iniziative e le attività collaterali portate avanti  dall’associazione in cinque anni di costante impegno che gli amici Incartati, sorti quasi casualmente da un incontro di amanti lettori, hanno voluto celebrare in un pomeriggio di festa. Introdotto da tre delle anime di questo luogo, Anna Maria Botti, Ilaria De Candussio e Alessio Vanni, l’incontro ha visto la partecipazione di tanti collaboratori (fondamentali per l’apertura settimanale della biblioteca, per la gestione del luogo e per l’organizzazione degli eventi), fedeli lettori e amici che hanno festeggiato insieme il compleanno con la proiezione di un bel video realizzato da Ivano Stefani che, tra citazioni letterarie, musicali…

- di Alessio Vanni

Cinque candeline per Gli Incartati

Il prossimo 12 marzo sono cinque anni. Sono cinque anni che esiste, ed è stata davvero una importante novità culturale e letteraria, ma anche di valorizzazione della passione di essere fornacini, il gruppo degli Incartati, la realtà che cura la biblioteca di Fornaci e che presso i locali della stazione ha realizzato un vero e proprio punto di riferimento e centro di cultura, ma che ha organizzato nel corso di questi anni anche tanti e tanti eventi. Difficile riassumere tutto; molte persone, eventi si sono incrociati… potremo partire dal primo evento, la presentazione del libro “Un pomeriggio quasi perfetto” di Patrizia Bartoli; proseguire con la celebrazione di Geri da Gavinana con le poesie dei fornacini in piazza IV novembre, passando dalle due edizioni, di “C’è tutto un mondo intorno” ciclo dedicato alla conoscenza di varie nazioni; arrivando ai  70 anni della costituente, al voto alle donne, all’evento per u 100 anni di Spoon River, celebrazione collegata alla musica di Fabrizio…

- di Redazione

Concorso Gli Incartati: la befana più buona è di Manola Marchetti

Una originale quanto simpatica iniziativa quella proposta dagli Incartati di Fornaci per domenica 17 dicembre. Un omaggio ad una delle nostre tradizioni pasticcere più belle, quella del dolce biscotto della befana, quella che si fa solo nel comune di Barga, guarnita di marzapane e decorazioni particolari. Ricetta unica che non si ritrova da nessun altra parte, nemmeno in Valle del Serchio. Gli Incartati, presso i locali del Circolino di Fornaci 2.0 hanno proposto il concorso  “La befana vien di giorno…. biscotti tutti in forno”, con la partecipazione di ventuno concorrenti che hanno presentato la loro speciale befana. Le “befane” in concorso sono state giudicate dalla vice sindaco Caterina Campani e  da due esperti niente male quali il campione del mondo di sculture vegetali Claudio Menconi ed il noto pasticcere di casa Giordano De Servi. Hanno avuto un bel da fare ad assaggiare ed a giudicare tutte le befane presentate che, bisogna proprio dirlo, avrebbero meritato tutte un premio per quanto…

- di Marco Scaltritti

Per ricordare Albano

FORNACI – L’ultimo omaggio alla memoria di Albano Guidi, gli amici hanno voluto organizzarlo presso la biblioteca degli Incartati, domenica sera, con una bel ricordo pronunciato dal compagni nell’allora PCI, Marco Scaltritti. Ve lo riproponiamo in questa occasione certi cos’ di fare cosa gradita alla famgilia di Albano ed a tutti gli amici.   Quando Laura mi ha chiesto se potevo ricordare Albano, non ho avuto alcuna esitazione, nessun dubbio, nonostante non fossi io l’amico più vicino a lui, non perché lo avevo già fatto, ma perché ricordare un compagno oggi nel 2017 dopo tutti i cambiamenti della società e nel mondo, rappresenta per me un dovere verso la comunità, affinchè non si perda quel filo rosso che tiene unite generazioni, che tramanda la storia, che permette ai singoli di riconoscersi in un collettivo, in una comunità, in un paese, in una fabbrica. Insomma uno sforzo, un sacrificio per rendere la nostra esistenza degna di essere vissuta. Oggi nella società consumistica,…

- di i.d.c.

A Fornaci il secondo viaggio è stato in Albania

(Foto Anna Maria Botti) Ieri sera nei locali del Circolino 2.0 di Fornaci si è tenuta la seconda serata del ciclo “C’è tutto un mondo intorno”. Hatixhe Xhelezi cha accompagnato i presenti in Albania approfondendo storia, folklore, tradizioni di una nazione tanto vicina alla nostra ma della quale conosciamo poco. Il maestro Giancarlo Bianchi è intervenuto con la sua esperienza di attento viaggiatore e conoscitore storico, Arianna Biagini come lettrice di brani di leggende e letteratura albanese. Come ormai di consuetudine la serata si è conclusa con assaggi della cucina albanese, molto apprezzati dai numerosi partecipanti. Mecenate della serata la Valserchio costruzioni di Fornaci di Barga. La maniera migliore di visitare un paese nuovo è quello di farsi accompagnare da chi in quel luogo ha vissuto e chi quel luogo ha amato e così è stato anche ieri sera a Fornaci. Il viaggio non si ferma, dopo Romania e Albania continueremo il nostro esplorare per questa stagione in Somalia e…

- di Redazione

C’è tutto un mondo intorno: alla scoperta dell’Albania

Prosegue la bella iniziativa de Gli Incartati e di Fornaci 2.’0 che il prossimo martedì 14 marzo propongono presso il Circolino di Fornaci in piazza IV Novembre il secondo appuntamento di “C’è tutto un mondo intorno” una serie di serate sotto il tema di letteratura, cultura e tradizioni delle nazioni del mondo. Ad ogni incontro partecipano come relatori cittadini provenienti da una nazione straniera che presentano i loro usi e costumi. ed anche magari assaggi e consigli su piatti e prodotti tipici di quella nazione. Ospite speciale della serata Hatixhe Xhelezi che racconterà particolari e curiosità, ma anche informazioni utili per un futuro viaggio, quello che è oggi il “Paese delle aquile”. Parteciperanno ed interverranno anche Arianna Biagini e Giancarlo Bianchi Appuntamento dunque al Circolino martedì 14 marzo alle ore 21.

- di Redazione

Alla scoperta della Romania. A Fornaci il primo incontro di “C’è tutto un mondo intorno)

(Foto AnnaMaria Botti) Tutto bene al Circolino di Fornaci 2.0, per la serata inaugurale (giovedì 9 febbraio) della seconda edizione di “C’è tutto un mondo intorno” una serie di serate letterarie e culturali ed alla fine anche gastronomiche, proposta dagli Incartati, sotto il tema di letteratura, cultura e tradizioni delle nazioni del mondo. Ad ogni incontro partecipano come relatori cittadini provenienti da una nazione straniera che presentano i loro usi e costumi ed anche, come nel caso di giovedì, delle cose buone da mangiare e dei prodotti tipici di quella nazione. La nazione protagonista della prima serata è stata la Romania con gli interventi e la simpatia di Eliza Grosu e Ramona Baduroi che hanno parlato del loro paese, ma hanno anche guidato ad una degustazione di prodotti e ricette tipiche.La serata è stata allietata anche dlale letture di Marco Tosi. Il pubblico, così come avvenuto lo scorso anno, ha molto gradito affollando anche questo primo incontro della seconda edizione.…

  • 1
  • 2