Tag: Garfagnana

- di Redazione

Assalto dei lupi in Garfagnana: sbranate tre pecore

Ancora un attacco dei lupi in Garfagnana. Questa volta, ad essere presa di mira è stata una stalla di San Romano in Garfagnana, che si trova praticamente nel centro abitato, a un centinaio di metri dall’asilo comunale e al di sotto della piazza principale. Qua avevano trovato ricovero cinque pecore di proprietà di Matteo Giordano, che aveva portato i suoi capi a pascolare in un campo di un amico, proprietario della stalla. In qualche modo, gli animali sono riusciti ad aprire la porta della stalla dopo la sua chiusura e questo ha fatto sì che, nel corso della notte, un lupo vi si sia introdotto e abbia sbranato 3 pecore su 5. Secondo la Cia Toscana Nord è importante prendere coscienza del problema, per poterlo affrontare nel migliore dei modi in tempi stretti. «Intanto – prosegue Focacci – è urgente che la Regione Toscana affronti la questione dei risarcimenti agli allevatori.

- di Redazione

Codice giallo per ghiaccio sulle strade

Codice giallo per ghiaccio dalle 18 di venerdì 15 gennaio fino alla mezzanotte di sabato 16. Allerta che riguarda in particolare Lunigiana, Garfagnana, Casentino e zone appenniniche interessate dalle precedenti copiose nevicate. Nelle prossime ore è previsto infatti l’ingresso sulle nostre regioni di aria fredda russo-siberiana con forti raffiche di vento da nord-est sulla costa, in Arcipelago, sui rilievi appenninici e zone sottovento.

- di Redazione

Ancora neve in alta Garfagnana, mentre si lavora per risolvere le criticità

E’ domenica 10 Gennaio e ci troviamo a Gorfigliano nel comune di Minucciano. Questo è uno dei paesi della Garfagnana dove il manto bianco è di casa, ma per ricordare una nevicata come quella di inizio 2021 è necessario tornare indietro di alcuni decenni. Questa nevicata seppur eccezionale  ha causato tanti disagi, i più legati alla  mancanza di energia elettrica ma anche alla mancata copertura telefonica. Poi, sui social, si è aperta la gara delle lamentele,  molte legate alla mancata spalatura della neve. Di  certo, più facile scrivere un post che ritrovarsi a spalare davanti casa e a questo riguardo il sindaco di Minucciano, Nicola  Poli ci ha segnalato un gran lavoro fatto dai giovani Gorfiglianesi legati al gruppo di Protezione Civile. A volte, per limitare il disagio basta poco. Ad esempio la spalatura per raggiungere uno sportello bancomat. Nella zona della segheria la neve ha raggiunto  1 m e20 e se a Gorfigliano ha nevicato per tutta la mattinata…

- di Redazione

Emergenza-neve, la normalità è lontana

La situazione in Garfagnana sta tornando lentamente alla normalità. Nella giornata di sabato anche le ultime località prive di energia elettrica sono state fornite di gruppi elettrogeni. Nella serata di venerdì non era stato facile arrivare a San Pellegrinetto nel comune di Fabbriche di Vergemoli. C’è stato bisogno di vari mezzi ed uomini: oltre allo spalaneve si è reso necessario l’intervento di una pala meccanica , oltre a quello dei vigili del Fuoco. Il sindaco Giannini ha evacuato i pochi residenti trovando varie sistemazioni ma anche ospitandoli in albergo, in attesa che le cose tornino alla normalità. In questi giorni tanto lavoro anche per gli uomini del Soccorso Alpino e speleologico; sabato mattina anche a Gallicano per effettuare un’ispezione. Durante questa emergenza sono stati tanti gli interventi del soccorso alpino sia nel raggiungere località isolate ma anche portare gli alimenti agli animali nelle stalle praticamente irraggiungibili. Da alcuni giorni nel comune di Gallicano era chiusa, seppur a singhiozzo e sempre…

- di Redazione

Garfagnana, continuano i disagi legati al maltempo

Notevole lo schieramento di forze messo in campo dai Vigili del Fuoco ma anche ENEL sta cercando in tutti i modi di ridurre il disagio per la popolazione colpita. Continuano gli interventi in Garfagnana legati all’emergenza causata dalle abbondanti nevicate di fine anno e dell’Epifania; operazioni mirate soprattutto a riportare alla vita “normale” le tante famiglie che ancora oggi non hanno l’energia elettrica. Il punto della situazione  a fine mattinata di Venerdì 8 gennaio nelle parole del responsabile Protezione Civile Unione Comuni Garfagnana Mauro Giannotti. Notevole lo schieramento di forze messo in campo dai Vigili del Fuoco ma anche ENEL sta cercando in tutti i modi di ridurre il disagio per la popolazione colpita. Appena arrivati  i nuovi gruppi elettrogeni i volontari provvedono alla verifica della funzionalità e subito le attrezzature hanno già destinazioni assegnate. La buona notizia comunque, è che è in  diminuzione il numero delle famiglie senza energia elettrica. Intanto l’attenzione è rivolta ora alle previsioni per sabato…

- di Redazione

Garfagnana, Coldiretti: attività agricole in difficoltà per maltempo e neve

Situazione ancora critica in Garfagnana: il maltempo e la neve hanno paralizzato e messo in crisi diverse aziende agricole del territorio tra black out elettrico, crolli e strade interrotte. Gli strascichi del maltempo e della neve continuano a flagellare la nostra provincia impattando fortemente sulle attività agricole che spesso si trovano nelle campagne, con strade bloccate, stalle assediate dalla neve, problemi a raggiungere le aziende agricole, linee telefoniche e internet danneggiate e migliaia di animali a rischio isolamento. E’ quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti. In Garfagnana sono davvero molte le situazioni di criticità:  molti sono i crolli di capannoni o rimesse agricole. In alcuni casi come a Corfino il crollo del tetto ha causato anche la morte di alcune pecore. Questo è il capannone utilizzato per rimessaggio mezzi e attrezzi agricoli della famiglia Puccini e Sammuri  a Ponteccio nel comune di Sillano- Giuncugnano; anche in questo caso si è trattato di un crollo dovuto all’eccessivo peso della neve. Nella…

- di Redazione

Allerta neve: sconsigliato raggiungere Garfagnana e Alta Versilia

Le ulteriori precipitazioni nevose che sono previste nelle prossime ore sconsigliano di mettersi sulle strade per raggiungere le località della Garfagnana e dell’Alta Versilia. E’ quanto prescrive la Prefettura di Lucca al termine del summit con i Comuni, la protezione civile, Provincia, Anas e forze dell’ordine. Dalle 21 di questa sera e per tutta la giornata di domani è stato emesso lo stato di allerta regionale per rischio neve codice arancio. Le abbondanti nevicate hanno creato situazioni di criticità per la viabilità e per l’erogazione dei servizi di energia elettrica e telefonia che, grazie all’intervento delle componenti di protezione civile e delle società di gestione, sono in via di superamento. “Raccomando di evitare spostamenti non necessari e in particolare escursioni nelle zone di montagna dove è alto anche il rischio di valanghe. Mi appello al senso di responsabilità dei cittadini, invitando tutti alla massima prudenza, a evitare di esporsi a situazioni di pericolo e di creare intralcio alle attività di…

- di Redazione

Emergenza neve: sopralluogo di Marcucci e Baccelli in Garfagnana

A seguito della richiesta del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani di stato di emergenza nazionale, martedì mattina il Senatore Andrea Marcucci e l’assessore regionale alle infrastrutture Stefano Baccelli si sono recati in visita nelle zone colpite dalle abbondanti nevicate di questi giorni. Accompagnati del consigliere regionale Mario Puppa, hanno fatto visita al Centro di Protezione Civile dell’Unione dei Comuni della Garfagnana. Lì oltre al presidente Andrea Tagliasacchi, Marcucci e Baccelli hanno incontrato i responsabili sia dell’Unione che dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri, poi la comitiva si è spostata al Casone di Profecchia dove ha continuato a nevicare per tutta la mattinata. A descrivere la criticità della situazione bastano queste immagini delle persone salite sui tetti delle case a rimuovere quasi due metri di neve per evitare il possibile crollo del tetto. Una situazione davvero di emergenza. La visita si è spostata poi sull’altra sponda della Garfagnana, Piazza al Serchio e altri comuni interessati dall’emergenza. Nella giornata dell’Epifania…

- di Redazione

La lunga notte della Garfagnana tra copiosa nevicata e …blackout

Gli effetti della nevicata che ha colpito alcune zone della nostra provincia, in modo particolare la Garfagnana, ha causato notevoli problemi sulla viabilità e ancora maggiori perla mancanza di energia elettrica. In questo senso, a dire il vero, dobbiamo segnalare un lavoro importante svolto dal personale incaricato da vari enti che ha operato ininterrottamente per 48 ore. Peraltro, oltre i mille metri di quota sta ancora nevicando copiosamente. Nonostante la grande quantità di neve caduta, grazie al lavoro dei mezzi in azione le strade di comunicazione più importanti sono aperte e percorribili con obbligo di catene o pneumatici adeguati. Il problema più grave rimane la mancanza di energia elettrica. Sono ancora tante le zone al buio di sabato sabato pomeriggio: tra queste c’è la parte della montagna di Barga. Quindi é attivata anche la protezione civile del comune mettendo a disposizione di alcune famiglie dei gruppi elettrogeni per poter almeno riavviare gli  impianti di riscaldamento. Altre zone colpite sono  Camporgiano…

- di Redazione

Black out neve, Task Force Enel al lavoro in Alta Garfagnana

Proseguono senza sosta le operazioni in Garfagnana, dove le utenze complessive prive di energia elettrica sono scese sotto le 3mila unità: circa 2.800 alle ore 14. In seguito ai danneggiamenti subìti dagli impianti elettrici, persistono infatti aree interessate da disservizi a macchia di leopardo nelle zone boschive di alcune frazioni dell’Alta Garfagnana: Minucciano, Sillano Giuncugnano, Bagni di Lucca, Careggine, Piazza al Serchio, Castiglione di Garfagnana, Vagli di Sotto, Villa Collemandina, San Romano in Garfagnana, Camporgiano. A fronte della risoluzione già avvenuta per molte situazioni specifiche,  laddove le riparazioni siano particolarmente complesse e richiedano tempi lunghi, si è provveduto alla posa di gruppi elettrogeni: Enel-Distribuzione ne ha già installati e attivati alcune decine.

- di Redazione

Neve copiosa in Garfagnana; black-out elettrico da stanotte in molti paesi

Nevicata di fine anno in molto zone della Garfagnana e anche della Mediavalle. Il manto nevoso ha raggiunto in alcune località i 30 centimetri e oltre (la foto è stata scattata a San Pellegrino). Disagi in molte zone abitate per la mancanza di energia elettrica fin da stanotte. L’Enel è al lavoro per sistemare le linee elettriche danneggiate dalla caduta di alberi. In alcune località si rende necessaria l’installazione di generatori di energia elettrica. Tra le zone senza corrente elettrica ci sono quelle di Gorfigliano e Renaio.

- di Redazione

200mila euro per i servizi nella montagna

Arrivano all’Unione dei Comuni della Garfagnana 200mila euro dal fondo regionale per la montagna grazie ad un progetto elaborato da Servizio tecnico assetto del territorio, forestazione e protezione civile dell’ente garfagnino.   “e-Garf : e-government Garfagnana” è il nome del progetto  che porterà notevoli miglioramenti di servizi grazie  al bando dedicato ad azioni di sostegno della competitività del sistema montano. Con questa opportunità l’Unione Comuni Garfagnana, a fronte di un cofinanziamento di circa 20mila euro, svilupperà una piattaforma unitaria ed integrata per la gestione del governo del territorio, dell’edilizia e dei lavori pubblici al servizio dell’Ente e di tutti i 14 comuni che lo compongono. Obiettivo principale del progetto, che interesserà 15 Enti (UC Garf + i 14 Comuni) è il miglioramento dell’efficienza e della qualità dei servizi mediante la dematerializzazione dei documenti, completa informatizzazione dei flussi documentali e dei procedimenti, maggiore facilità e rapidità di accesso alle informazioni, archiviazione digitale a norma. Queste migliorie, oltre a facilitare le pratiche…