Tag: caterina campani

- di Redazione

Gruppo No al no a prescindere: “Sindaco Campani, vogliamo che ci incontri e ci ascolti”

Il Gruppo No al No a prescindere, che difende la realizzazione del progetto del gassificatore di KME, interviene sulla vicenda inviando una dura lettera aperta al sindaco di Barga Caterina Campani, accusata di non voler ascoltare le ragioni dei dipendenti di KME. Ecco il testo integrale.   “Caro sindaco Campani, riteniamo doveroso far sentire la nostra voce nei suoi confronti perché sempre più si sentono ragionare politici, politicucci locali, senatori riguardo alla nota vicenda pirogassificatore senza che quasi mai si riesca a far sentire la nostra voce. Vogliamo quindi rivolgerci direttamente a lei che, come forse sa, è anche recentemente stata votata da parecchi dipendenti del nostro stabilimento. Vogliamo in ogni caso rimarcare che 150 dipendenti diretti (senza tener conto dell’indotto che su vari strati moltiplica questo numero) sono residenti nel comune che amministra e che da sindaco, in ogni caso, dovrebbe avere a cuore anche questa fetta di popolazione. A nessuno di noi è infatti sfuggito il fatto che…

- di Redazione

PD Barga, pieno sostegno alla sindaca Campani contro il gassificatore

Il Partito Democratico di Barga riconferma il pieno e incondizionato sostegno al  Sindaco Caterina Campani e a tutta la lista ViviAmo Barga sulla posizione del no al pirogassificatore. Lo dice un comunicato stampa: ” Le strumentali e inopportune dichiarazioni della lista di opposizione, sono la palese dimostrazione dell’inconsistenza politica di questa compagine, cementata da un’avversione, a prescindere, nei confronti del PD – dice il comunicato –  In politica, certi obiettivi, che vanno oltre le nostre responsabilità, devono essere perseguiti con intelligenza e pazienza, attivando confronti che consentano di raggiungere lo scopo che ci interessa. La lista di opposizione pare lavorare per far fallire il lavoro che il PD, in completa sinergia con il Sindaco Caterina Campani, sta continuando a portare avanti, da prima e dopo la vittoria della lista ViviAmo Barga; lavoro che vedrà un confronto sul problema del pirogassificatore all’interno del PD (Unione Comunale di Barga, Territoriale e Regionale) propedeutico ad un confronto serrato con la Giunta Regionale che…

- di Redazione

Gassificatore e patto in regione. Per Feniello è tutta colpa del PD

Progetto comune con Francesco Feniello all’attacco degli esponenti regionali locali nel consiglio regionale ed in particolare di Ilaria Giovannetti, consigliera regionale PD, ma non solo. Secondo il gruppo è assordante il silenzio rispetto al patto di fine legislatura siglato in Regione dove è inserito, anche se non se ne parla apertamente, l’impianto gassificatore di Fornaci. “I giorni continuano a passare dalla firma di quel patto e dal grido di dolore e solitudine lanciato dalla Sindaca di Barga. Il silenzio della Consigliera Giovannetti è sempre più assordante e spacca il cuore e le speranze dei tanti e tanti cittadini di Barga che la votarono e che sono contrari a quel progetto di KME.  La Sindaca di Barga continua a rimanere sola…In questo caso siamo vicini alla Sindaca che ringraziamo per la sua presa di posizione e ferma condanna del patto”. Secondo Feniello il sindaco Campani è rimasto abbandonato dal PD che tanto aveva ringraziato in campagna elettorale per l’appoggio dato alla…

- di Redazione

Via del Volto Santo, parla il sindaco Campani: “Una opportunità che non possiamo mancare”

BARGA – Sviluppare un progetto sulla Via del Volto Santo? Sarebbe una opportunità fondamentale per incidere sulla principale risorsa economica per terre come la Garfagnana e la Media Valle del Serchio, ovvero il turismo. E che il turismo a Barga debba avere diverse sfaccettature, da quello culturale in senso più largo del termine a quello sportivo, fino ad arrivare a quello montano, eno-gastronomico e, perché no, a quello legato al popolo sempre più in crescita dei pellegrini che percorrono gli itinerari storici, Caterina Campani, il sindaco di Barga, lo ha ribadito anche nel primo consiglio comunale di insediamento. Nel programma politico della sua lista peraltro, alla via del Volo Santo viene dedicato un paragrafo specifico con l’intenzione insomma di fare il possibile per sviluppare questo progetto: “Quella della Via del Volto Santo è una opportunità da non mancare per l’intera Valle del Serchio.  E per il nostro comune una strada sicuramente da percorrere – dice Caterina Campani  – Da almeno…

- di Redazione

Insediato il consiglio comunale di Barga. Ha giurato stasera il primo sindaco donna della storia politica barghigiana

Anche il comune di Barga, come altri in Valle del Serchio,  peraltro con il primo mandato della prima sindaca donna della storia politica di Barga, Caterina Campani, inizia ufficialmente il suo lungo viaggio di cinque anni. Stasera il consiglio comunale di insediamento con la prima volta come sindaco di Caterina Campani, ma anche di tanti consiglieri che hanno seduto per la prima volta sui banchi del consiglio ed anche con la nomina degli assessori che compongono la giunta di Caterina Campani. Sono Pietro Onesti, Vittorio Salotti che sarà anche il vice sindaco, Sabrina Giannotti, Francesca Romagnoli  e Lorenzo Tonini. Ieri sera però non c’è stata nessuna anticipazione sulle deleghe che avranno in carico gli assessori e nemmeno di quello che verranno affidate ai consiglieri di maggioranza che però saranno tutti o quasi investiti di incarichi. Come ha detto Campani, verranno rese note nei prossimi giorni. Di sicuro c’è solo la comunicazione avvenuta stasera circa il capogruppo di maggioranza che è…

- di Redazione

Il 12 giugno si insedia il nuovo consiglio comunale

BARGA – C’è ora la data per la convocazione del primo consiglio comunale che inaugurerà ufficialmente il primo mandato dell’era Caterina Campani sindaco. Il consiglio di insediamento si terrà mercoledì 12 giugno con inizio alle 21. Nel corso del consiglio la comunicazione dei nomi dei cinque componenti la nuova giunta municipale che dovrà avere almeno due rappresentanti di sesso femminile in caso di nomina prevalente maschile o viceversa. Il sindaco Caterina Campani per ora ha mantenuto il più stretto riserbo, anche se si sa già che della partita sarà Vittorio Salotti, primo degli eletti della lista di Campani, che ricoprirà anche gli incarichi di vice sindaco e assessore al bilancio. Quasi scontata, stando anche sua esperienza sul campo, la rinomina di Pietro Onesti quale probabile assessore a lavori pubblici, montagna  e Protezione Civile.  Tra le supposizioni,per gli alti componenti (tutte ovviamente da confermare) anche una carica probabile per gli ex consiglieri Lorenzo Tonini e Sabrina Giannotti. Resta poi da capire chi sarà…

- di Redazione

Due parole col nuovo sindaco Caterina Campani: giunta, gassificatore e politica in primo piano

BARGA – Tempo una settimana circa e dovrebbero essere noti i nomi della giunta che lavorerà insieme al neo sindaco Caterina Campani per i prossimi cinque anni di amministrazione del comune di Barga. Per il momento di anticipazioni non ce ne sono se non che sarà Vittorio Salotti, peraltro il candidato al consiglio che ha ottenuto il maggior numero di voti, il vice sindaco. “Come annunciato Vittorio Salotti sarà vice sindaco con delega al bilancio, ai tributi ed al personale – ci dice la Campani – Sul resto ancora ci sto lavorando. Ci vorrà forse ancora una settimana per definire le cose. Entro il 14 giugno dovrà inoltre svolgersi il consiglio comunale di insediamento e per allora sarà tutto fatto”. Partiamo dal risultato elettorale, con una vittoria arrivata per 295 voti in più rispetto a Francesco Feniello, un dato inusuale nella storia delle elezioni amministrative che hanno visto sempre vincente il centro sinistra in questi ultimi decenni con percentuali notevoli.…

- di Redazione

La UILM al neo sindaco Campani: “Riaprire il dialogo su KME e futuro dei lavoratori”

BARGA – Così chiede la UILM che con il segretario della Area Nord Toscana, Giacomo Saisi dice: “I lavoratori sono stati trascurati da troppo tempo. Occorre un tavolo di confronto con le istituzioni per ritrovare un clima più sereno”. Per Saisi c’è da ricucire i rapporti e ritrovare una unità di intenti che è andata persa soprattutto durante una campagna elettorale molto tesa. “Buon lavoro al nuovo sindaco del Comune di Barga, Caterina Campani, a tutta la sua squadra e anche ai consiglieri di opposizione – scrive in particolare Saisi – Per tutti loro, una delle priorità da affrontare seriamente nei prossimi mesi sarà la vicenda della Kme e auspichiamo che ci sia un riavvicinamento ai lavoratori dello stabilimento di Barga, da troppo tempo trascurati dalle istituzioni, e una riapertura al dialogo e al confronto con le organizzazioni sindacali sui temi che riguardano il lavoro”. Da troppo tempo, inclusa tutta la campagna elettorale, la  discussione si è incentrata solo ed esclusivamente…

- di Redazione

La prima sindaco donna di Barga. Ecco le prime parole di Caterina Campani. I complimenti dello sfidante Feniello; la soddisfazione del senatore Marcucci

Dunque Caterina Campani è il nuovo sindaco di Barga; il primo sindaco donna nella storia del comune di Barga. Prosegue e porta avanti il lavoro lasciato in eredità dall’Amministrazione Bonini, ma lo fa con un gruppo di consiglieri composto anche da tanti volti nuovi e con anche una rappresentanza della vecchia guardia. Ricordiamo i nomi degli eletti per la sua lista: Vittorio Salotti (che ha ottenuto  605 voti) e che è stato assessore cinque anni fa; la new entry Maresa Andreotti (450) di Barga; l’assessore uscente Pietro Onesti (332); il consigliere uscente con delega al sociale Lorenzo Tonini (277); la consigliera con delega alla scuola Sabrina Giannotti (265); la giovane Beatrice Balducci (253) di Tiglio, anche lei nuovi ingresso insieme alla molognese Sabrina Moni (218), al barghigiano Giacomo Cella (213, alla fornacina Francesca Romagnoli (186), a Sergio Suffredini (170) ed alla barghigiana Lorenza Cardone (151). L’abbiamo intervistata a caldo, la nuova sindaco; alle scuole elementari di Barga dove è arrivata…

- di Redazione

Elezioni comunali a Barga. Intervista a Caterina Campani

Il 26 maggio prossimo sarà il giorno che deciderà le sorti politiche del comune di Barga per i prossimi cinque anni. Per l’intera giornata di domenica 26 si vota per le elezioni europee, ma soprattutto, cosa che più conta per tutti noi, per il rinnovo del sindaco ed il consiglio comunale. A giocarsi la poltrona di primo cittadino di Barga saranno stavolta in quattro e per la prima volta nella storia del nostro comune è candidata alla carica di sindaco anche una donna, l’attuale vice sindaco Caterina Campani. Campani,  sostenuta da una lista civica con appoggio del centro sinistra (PD e Rifondazione); c’è poi Simone Simonini sostenuto da una lista civica con appoggio di Lega e Forza Italia; della partita anche il consigliere comunale uscente Luca Mastronaldi con una lista civica che ha anche l’appoggio di Fratelli d’Italia; infine la lista civica che candida Francesco Feniello, ex presidente dell’ASBUC di Barga. Il Giornale di Barga, nella sua versione cartacea, ha…

- di Redazione

Campani risponde a Simonini: “Noi sempre contrari al progetto”

La candidato a sindaco di Viviamo Barga, Caterina Campani, risponde alle due domande poste ieri sul nostro giornale da Simone Simonini, candidato a sindaco di Prima Barga con Lega e Forza Italia e riguardante due incontri avvenuti con la Regione e KME e con gli esponenti politici sia a Barga che a Firenze per parlare appunto del progetto di KME avvenuti nel gennaio 2018. “Oltre alle riunioni di cui parla Simonini – risponde Caterina Campani – ci sono state altre riunioni simili a quelle di cui parla, però mai e poi mai il comune di Barga ha avvallato l’ipotesi gassificatore e tanto meno l’accordo di programma tra la Regione e KME per arrivare alla costruzione dello stesso; tanto che poi, non a caso, su questo è stato presentato ricorso al presidente della Repubblica e sono stati presi tutti gli atti di indirizzo in consiglio comunale per non avvallare l’ipotesi gassificatore. Il sindaco e l’Amministrazione Comunale – continua – hanno sempre…

- di Redazione

Mastronaldi: il centro socio sanitario di Fornaci rischia di essere trasferito a Gallicano?

In questi ultimi giorni si intensificano indubbiamente i botta e risposta e gli attacchi tra i candidati. Ad intervenire oggi è anche Luca Mastronaldi a capo della Lista del Cuore, che partendo dalla vicenda gassificatore arriva poi a lanciare  un interrogativo sulla possibilità che il centro socio sanitario di Fornaci di Barga venga trasferito a Gallicano. “Ora come allora, potrei iniziare così questo mio comunicato affinché gli elettori del comune di Barga riflettano su chi hanno davanti per la corsa alla carica di Sindaco – scrive Mastronaldi –  Anni fa evidenziai  per primo il problema di KME e del suo progetto che prevede di realizzare un pirogassificatore a Fornaci di Barga, fui accusato in ogni sede di creare allarmismo ingiustificato e di strumentalizzare a fine politici una crisi occupazionale e aziendale. Avevo ragione e il problema è emerso in tutta la sua drammaticità. Il partito democratico che all’inizio aveva posizione attendiste, ma che anche oggi vede al suo interno correnti…