- di Redazione

Borgo a Mozzano, restaurato l’ex convento delle Oblate

Restaurato e restituito alla comunità l’ex convento delle Oblate a Borgo a Mozzano

- di Redazione

Inaugurata la sala delle feste

BORGO A MOZZANO – È stata inaugurata venerdì 8 marzo, la Sala delle Feste a Borgo a Mozzano dopo la sua riqualificazione. La struttura, da anni punto di riferimento per la vita comunitaria, ha subito una serie di interventi del valore complessivo di circa 200 mila euro, che hanno interessato il tetto, il sistema di riscaldamento, le finestre, gli intonaci, i servizi igienici e gli spazi esterni. “Gli interventi effettuati sono di grande rilevanza, poiché trasformano la Sala delle Feste in un luogo ancora più moderno e funzionale, sempre più centrale per la vita della nostra comunità e oltre – dice Patrizio Andreuccetti, sindaco del Comune di Borgo a Mozzano -. I fondi sono arrivati dall’Europa, sono passati dalla Regione Toscana e grazie all’Unione dei Comuni sono arrivati sul nostro territorio. Questi fondi fanno parte del progetto ‘Abitare la Valle del Serchio’, che vedrà anche interventi per banda e ambulatori medici a Valdottavo e al Circolo di Partigliano”. All’inaugurazione erano…

- di Redazione

Scuole superiori dell’ISI Barga, bene le iscrizioni. Tira forte l’ITT Ferrari di Borgo a Mozzano e bene anche il Liceo Economico Sociale di Barga

BARGA – “Le iscrizioni alle scuole superiori dell’ISI di Barga? Siamo soddisfatti. I dati confermano i numeri dello scorso anno e per quanto riguarda l’ITT Ferrari di Borgo a Mozzano è stato ancora boom di iscritti, che porterà all’istituzione di una nuova prima per il prossimo anno”. Così la dirigente scolastica Iolanda Bocci insieme ai docenti vicari Alberto Giovannetti e Silvia Redini, che hanno fatto il punto della situazione riguardo alle domande di iscrizione pervenute per le varie scuole che compongono l’istituto, dall’alberghiero, ai licei (economico sociale, classico,  scienze umane e linguistico) tutti presenti a Barga e l’Istituto tecnico tecnologico  “Ferrari” di Borgo a Mozzano. Le scuole che fanno registrare il maggior numero di iscrizioni alle prime sono l’ITT Ferrari di Borgo a Mozzano e l’Alberghiero di Barga, ma va forte anche il Liceo Economico e Sociale che ha sede a Barga e che in pochi anni prima ha accresciuto e poi consolidato le iscrizioni.  Il tutto per un totale, per…

- di Redazione

Oggi, 7 marzo, presso la Misericordia riunione sulle fragilità aperta a tutti. Presente il garante Giovanni Alberigi

BORGO A MOZZANO – Oggi, giovedì 7 marzo, alle 18, presso la sede della Misericordia di Borgo a Mozzano, si svolgerà una riunione sul tema delle FRAGILITA’ e DISABILITA’, con genitori e familiari. Sarà presente Giovanni Alberigi, Garante delle persone con disabilità nominato dall’Unione dei Comuni della Mediavalle. La riunione è aperta a tutti. Sarà anche l’occasione, per la Confraternita borghigiana, di valutare un’eventuale ripresa delle attività dell’Officina della Solidarietà. Per eventuali informazioni chiamare il n. 349/2401085.  

- di Redazione

Sciopero lavoratori Enel 8 marzo 2024. La situazione sul territorio 

VALLE DEL SERCHIO –  A livello territoriale, i sindacati si preparano alla mobilitazione dei lavoratori Enel  anche sulle province di Lucca e Massa Carrara. Le Segreterie Provinciali di Lucca e Massa di Filctem Cgil – Flaei Cisl – e Uiltec confermano la piena adesione allo sciopero per la giornata dell’8 marzo: “Come negli altri territori si fa sentire la carenza di organico ed Enel non sta rispettando il piano di assunzioni e di investimenti che era stato concordato. I turni di reperibilità sono sempre più pesanti e il rischio di ulteriori affidamenti a ditte esterne di attività esclusive aumentano le situazioni di precarietà e sicurezza dei lavoratori e della rete elettrica. Per quanto riguarda EGP Hydro, che  ha una  importante presenza in Garfagnana (LU) – specificano  le Segreterie Provinciali di Lucca e Massa di Filctem Cgil – Flaei Cisl – e Uiltec – , da anni risultano notevoli carenze di personale operativo ed impiegato, con carichi di lavoro sempre più…

- di Redazione

Truffa al telefono. Arrestato quasi in tempo reale il truffatore. Brillante operazione dei carabinieri di Castelnuovo

CASTELNUOVO – Una brillante operazione quella messa a segno ieri dai Carabinieri della Compagnia di Castelnuovo che hanno prontamente bloccato, quasi sul nascere, l’attività criminosa di un uomo, 51enne residente a Poggioreale (NA), che nel pomeriggio di martedì aveva tentato una truffa ai danni di una 91enne di Castelnuovo La classica truffa del falso carabiniere e del falso avvocato che contatta, perlopiù persone anziane e deboli, facendo credere che un figlio od un parente ha provocato un brutto incidente e chiede soldi per poter pagare la cauzione. Stavolta la somma pattuita sarebbe stata di 1.000 euro, più un controvalore di circa 2500 euro in monili d’oro che la donna aveva già preparato per la consegna al truffatore. Non è andata però così perché i Carabinieri  hanno arrestato prontamente il truffatore. A concorrere alla brillante operazione la campagna di prevenzione su queste truffe, svolta proprio dai Carabinieri di Castelnuovo in decine di incontri promossi recentemente, ma anche il fatto he i carabinieri già…

- di Redazione

La Regione finanzia i GAL toscani

TOSCANA – Nuove risorse per la misura 19 – Leader del Programma di sviluppo rurale (Psr), nato per sostenere l’economia rurale con i progetti di rigenerazione delle comunità. Con l’ultima iniezione di 3 milioni, approvati dalla Giunta regionale su proposta della vicepresidente Stefania Saccardi, arrivano a 10 milioni le risorse che verranno ridistribuite fra i Gal (Gruppi di azione locale) che così avranno nuovi piani finanziari per i Progetti di rigenerazione delle comunità. La cifra rappresenta un sesto dei fondi previsti per l’intera programmazione 2014/2022, e riesce a finanziare 47 proposte progettuali. L’azione specifica “Progetti di rigenerazione delle Comunità” (PdC) si pone come obiettivo principale il favorire le comunità locali nel sostenere servizi collettivi e l’economia rurale toscana, cercando di limitare gli effetti derivati dall’emergenza Covid-19 e fornendo una risposta ai seguenti fabbisogni locali: – sostenere lo sviluppo di servizi ecosistemici, iniziative di economia circolare e bioeconomia – sostenere i settori più colpiti dalle conseguenze delle scelte effettuate per il…

- di Redazione

2,5 milioni di euro per le imprese del territorio delle province di Lucca, Massa Carrara e Pisa

LUCCA  – Approvati dalla Giunta della Camera di commercio della Toscana Nord-Ovest quattro bandi con un budget complessivo di oltre 2,5 milioni di euro destinato alle imprese delle province di Lucca, Massa Carrara e Pisa. Si tratta di agevolazioni che vanno supportare gli stessi ambiti di investimento del 2023 e che avevano già allora riscosso molto interesse da parte delle imprese tanto che in poco tempo le risorse si erano esaurite. A fine anno la Camera aveva anche provveduto a rifinanziarne alcuni  per poter coprire le tante richieste pervenute. Si tratta di bandi finalizzati ad erogare voucher per iniziative di digitalizzazione, per l’adozione di sistemi di gestione certificati e per la fornitura di servizi di supporto all’internazionalizzazione. A breve si aggiungerà anche il bando per sostenere la partecipazione delle imprese a mostre e fiere in Italia e all’estero. Per l’anno 2024 la Camera ha voluto essere presente anche a supporto delle imprese danneggiate dagli eventi calamitosi dello scorso autunno. La…

- 1 di Pier Giuliano Cecchi

Unitre Barga in visita alla centrale di Piano della Rocca

Unitre Barga visita la Centrale di Pian della Rocca. Un tempo per andare a Lucca, o venendo nell’alta Valle del Serchio, si passava anche all’interno dei diversi paesi che la strada attraversava, così anche da dentro Pian della Rocca. Il viaggio, se era molto più lento edifficoltoso di oggi, certamente aveva in sé tutta una sua poesiache si è persa con l’odierno andare su una strada più comoda, veloce se non ci fossero i limiti, ma spesso anonima. Ogni volta che si percorrevano quei paesi lo sguardo, seppur attenti alla guida, si posasse sulle case, sulle persone cui velocemente andavamo incontrando per poi vederle scorrere e sparire. Così era anche nell’attraversare quel paese chiamato Pian della Rocca. Oggi gli passiamo vicino e solo possiamo salutarlo con un veloce sguardo dalla strada detta di fondovalle e soprattutto non abbiamo più la particolare visione di quella Centrale Idroelettrica che aveva il potere di rendere singolare il panorama di quel paese, che tal…

- di Redazione

Assegnate le cariche del Magistrato della Misericordia di Borgo a Mozzano. Riconfermato Governatore Gabriele Brunini

BORGO A MOZZANO – A seguito delle elezioni per il rinnovo di metà del Magistrato della Misericordia di Borgo a Mozzano, che si sono svolte lo scorso 21 gennaio, il plenum del Magistrato (che è il consiglio direttivo della Confraternita, composto da 20 membri) ha proceduto all’assegnazione delle cariche sociali. Governatore è stato confermato Gabriele Brunini; Vice Governatore è stato eletto Nicolò Davini, Amministratore Pierluigi Barsanti, Segretaria Giuliana Giusti. Alla carica di Ispettore ai Servizi è stato eletto Gabriele Bertolacci, che coordinerà tutti i servizi sanitari ed assistenziali della Misericordia. A tutti gli eletti il migliore augurio di buon lavoro. Il Magistrato risulta ad oggi composto da: Barsanti Pierluigi, Bertolacci Gabriele, Bravi Anna, Brunini Gabriele, Bertucci Giacomo, Cheli Stefano, Cipriani Angelo, Davini Nicolò, Catelani Mario, Fati Manuel, Francesconi Boris, Giannecchini Maria Teresa, Luciani Andrea, Giusti Giampiero, Giusti Giuliana, Menchini Sandra, Marchi Alfonsino, Motroni Ida, Togneri Sergio, Vergamini Claudio. Alle riunioni del Magistrato partecipano il Correttore Don Francesco Maccari, il Presidente…

- di Redazione

Come affrontare le malattie del sistema nervoso, a Valdottavo un incontro rivolto alla famiglie

Al teatro Colombo di Valdottavo con una discreta e soprattutto attenta partecipazione della popolazione, si è svolto un convegno sul tema del sistema nervoso e su quali possono essere le cause, i segnali e le conseguenze di un suo deterioramento.  “Quando il sistema nervoso impazzisce” il titolo dell’incontro rivolto soprattutto alla popolazione per trattare in un tono divulgativo e accessibile, una tematica importante come quella della condizione di salute del sistema nervoso ed aiutare dunque le famiglie dove sono presenti patologie ad esso legate. Patologie che colpiscono peraltro una percentuale piuttosto elevata di abitanti. Tanti gli interventi che hanno caratterizzato l’incontro con argomenti che hanno toccato i segnali di allarme del deterioramento del sistema nervoso, ma anche le complicanze nelle fasi avanzate delle malattie neurodegenerative e infine l’approccio psicologico nelle diverse fasi di diagnosi e cura di queste  malattie L’evento è stato promosso dalla commissione speciale Sanità – Protezione Civile – Volontariato del Comune di Borgo a Mozzano che ha creduto molto in…

- 1 di (comunicato stampa)

Edilizia scolastica: 8 milioni di euro per 5 scuole del territorio

BORGO A MOZZANO – Quasi otto milioni di euro per 5 scuole del territorio borghigiano: prosegue l’azione della giunta Andreuccetti per la messa in sicurezza e l’ammodernamento delle strutture scolastiche. Nei giorni scorsi, infatti, è partito il cantiere per la messa a norma antisismica della scuola dell’infanzia di Borgo a Mozzano. Il costo dei lavori, condotti dalla ditta Vando Battaglia Costruzioni di Gallicano, ammonta a 1.9 milioni di euro di fondi statali, transitati attraverso la Regione Toscana: il cantiere prevede anche la realizzazione ex-novo di una nuova ala della scuola. “In questi anni abbiamo dedicato grande attenzione alle scuole del territorio – commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti – per consegnare ai giovani e giovanissimi studenti borghigiani luoghi belli, sicuri e funzionali dove crescere e studiare. Progressivamente, con progetti attenti e moderni e con una grande capacità di attirare finanziamenti sul territorio, tutti i plessi del territorio sono stati oggetto di interventi: anche per la scuola primaria di Valdottavo e per…